'Società' e 'Siria'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Engagement
In rilievo

Engagement

La scheda:

Siria: Ong, attentato nell'est, 20 morti

Siria: Ong, attentato nell'est, 20 morti

(ANSAmed) – BEIRUT, 21 FEB – E’ di almeno 20 uccisi il bilancio di un attentato con autobomba compiuto oggi nell’est della Siria nei pressi di una stazione petrolifera vicino al fiume Eufrate. Lo riferisce l’Osservatorio siriano, che precisa che tra le 20 persone uccise ci sono ingegneri e tecnici della stazione petrolifera che si trova nella località di Shuhayl. Tra le vittime figurano anche sei miliziani anti-Isis della zona. L’attacco non è stato [...]

Siria: evacuati i civili, ma l'Isis non si arrende

Siria: evacuati i civili, ma l'Isis non si arrende

Decine veicoli con duemila persone, 'tra loro anche jihadisti'

Siria: 'pronto blitz finale contro Isis'

Siria: 'pronto blitz finale contro Isis'

(ANSAmed) – BEIRUT, 21 FEB – Le forze curdo-siriane che circondano il campo di tende allestito dagli ultimi irriducibili miliziani dell’Isis sono in attesa del segnale per entrare in azione ed “eliminare gli ultimi combattenti rimasti”: lo affermano all’ANSA fonti militari curde sul terreno. “Ma si sta ancora tentando di far uscire quanti più possibili civili dal campo”, allestito nella pianura di Baghuz, tra il fiume Eufrate e il confine [...]

Siria: i jihadisti non si arrendono

Siria: i jihadisti non si arrendono

(ANSAmed) – BEIRUT, 21 FEB – L’evacuazione di miliziani e civili dal campo di tende dove gli ultimi combattenti dell’Isis si sono asserragliati nel sud-est della Siria è stata interrotta oggi a causa del rifiuto dei jihadisti di arrendersi. Lo riferiscono fonti militari curde nei pressi della pianura di Baghuz, dove rimangono un numero imprecisato di miliziani e civili, probabilmente loro mogli e figli. (ANSAmed).

Siria, prevista oggi la fine dell'evacuazione dei jihadisti

Siria, prevista oggi la fine dell'evacuazione dei jihadisti

Le forze curdo-siriane hanno affermato all’ANSA che è prevista per oggi la fine dell’evacuazione di miliziani dell’Isis e di civili dalla pianura di Baghuz, nella Siria sud-orientale, ultimo fazzoletto di terra formalmente ancora in mano ai jihadisti. Circa 180 miliziani jihadisti dell’Isis sono stati consegnati nelle ultime ore dalle forze curdo-siriane e dagli americani alle autorità irachene. Lo riferisce l’Osservatorio siriano per i diritti umani [...]

Siria: al via evacuazione da Baghuz

Siria: al via evacuazione da Baghuz

(ANSAmed) – BEIRUT, 20 FEB – E’ cominciata l’evacuazione di civili e miliziani dell’Isis da Baghuz, ultima sacca di territorio controllata dai jihadisti nel sudest della Siria. Lo riferiscono all’ANSA fonti curde presenti sul luogo dell’evacuazione, dove sono partiti per destinazioni non definite almeno 16 camion con a bordo in tutto un migliaio tra miliziani, donne e bambini. Le fonti hanno affermato che tra i civili ci sono anche uomini, non [...]

Il rientro di Micalizzi in Italia, fotoreporter ferito in Siria

Il rientro di Micalizzi in Italia, fotoreporter ferito in Siria

Milano, 19 feb. (askanews) - In queste immagini il rientro in Italia di Gabriele Micalizzi, il fotoreporter ferito in Siria. "Soddisfatti di aver contribuito all'abbraccio tra il fotoreporter Gabriele Micalizzi ed i suoi familiari. Bentornato a casa", ha scritto l'account ufficiale dell'aeronautica militare su Facebook, che ha pubblicato il video dell'arrivo del fotgorafo. Micalizzi è stato ricoverato all'ospedale San Raffaele dove è in cura per le ferite [...]

Il fotoreporter ferito in Siria e' tornato in Italia

Il fotoreporter ferito in Siria e' tornato in Italia

Il fotoreporter ferito in Siria e' tornato in Italia

Il fotoreporter ferito in Siria e' tornato in Italia

Micalizzi a Milano a bordo di un aereo militare, ora in ospedale

Dopo cinque anni il Califfato Isis si estingue in Siria

Dopo cinque anni il Califfato Isis si estingue in Siria

Ma l'insurrezione continua. Per anni sembro' invincibile

Trump conferma ritiro truppe Usa dalla Siria

Trump conferma ritiro truppe Usa dalla Siria

"Ue deve processare 800 combattenti Isis altrimenti costretti a rilasciarli"

Siria, offensiva finale all'Isis: battaglia "va a rilento"

Siria, offensiva finale all'Isis: battaglia "va a rilento"

Beirut, 14 feb. (askanews) - Trincerati nei tunnel, i jihadisti del sedicente Stato Islamico stanno opponendo una feroce resistenza nell'area del villaggio di Baghouz, ultimo baluardo del Califfato nella Siria orientale. Lanciano attacchi kamikaze nella sacca ridotta ormai a un chilometro quadrato. Questo per fare fronte a una offensiva lanciata sabato 9 febbraio 2019 dalle forze siriane democratiche (SDF), un'alleanza curdo-araba sostenuta dagli Stati Uniti. I [...]

Putin, miliziani Idlib saranno puniti

Putin, miliziani Idlib saranno puniti

(ANSA) – MOSCA, 14 FEB – “La creazione di una zona di de-escalation a Idlib è una misura provvisoria, le sortite aggressive dei guerriglieri non devono restare impunite”: lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin dopo aver discusso a Sochi della situazione in Siria con i presidenti di Turchia e Iran, Recep Tayyip Erdogan e Hassan Rohani. “Partiamo dal presupposto – ha affermato Putin – che il mantenimento del regime di cessazione delle [...]

Siria: fonti, curdi entrano a Baghuz

Siria: fonti, curdi entrano a Baghuz

(ANSAmed) – BEIRUT, 14 FEB – Le forze curdo-siriane sono entrate nella cittadina di Baghuz, ultima roccaforte dell’Isis nella Siria sud-orientale, ma la resistenza dei miliziani jihadisti costringe i combattenti curdi a un’avanzata molto lenta. Lo riferiscono all’ANSA fonti militari curde sul fronte.

Siria: autobomba a confine Turchia,morti

Siria: autobomba a confine Turchia,morti

(ANSA) – ISTANBUL, 12 FEB – Un’autobomba è esplosa nei pressi del valico di frontiera tra Turchia e Siria a Cobanbey, nella provincia di Kilis, sul lato siriano del confine. L’ordigno avrebbe provocato morti e feriti, secondo quanto riferiscono i media turchi. La zona dell’esplosione è sotto influenza turca. Sul posto sono stati inviati diversi mezzi di soccorso.

Siria: Micalizzi perde vista a un occhio

Siria: Micalizzi perde vista a un occhio

(ANSAmed) – BEIRUT, 12 FEB – Il fotoreporter italiano Gabriele Micalizzi, ferito ieri sul fronte tra Isis e forze curde nella Siria orientale, ha perso la vista da un occhio dopo esser stato colpito da schegge di un razzo Rpg mentre seguiva i combattimenti sulla riva orientale dell’Eufrate. Lo riferiscono fonti concordanti in contatto con i familiari di Micalizzi, attualmente ricoverato nell’ospedale militare americano di Baghdad.

Assalto finale all'ultima roccaforte dell'Isis in Siria

Assalto finale all'ultima roccaforte dell'Isis in Siria

Jihadisti oppongono una resistenza 'feroce'. Ma alcuni trattano

Siria, The Times: padre Dall'Oglio vivo, Isis vuole scambio

Siria, The Times: padre Dall'Oglio vivo, Isis vuole scambio

Roma, 7 feb. (askanews) - Si riaccendono le speranze per padre Paolo Dall'Oglio, 64 anni, scomparso il 29 luglio del 2013 in Siria. Secondo il Times i jihadisti del Gruppo dello Stato Islamico in Siria starebbero negoziando un accordo con le forze curdo-arabe sostenute dagli Stati uniti per ottenere un salvacondotto in cambio della liberazione di alcuni ostaggi, tra cui proprio padre dall'Oglio che dunque secondo il quotidiano di Londra sarebbe ancora in vita. Al [...]

Siria, terroristi con appoggio dei Caschi Bianchi preparano attacco chimico ad Idlib

Siria, terroristi con appoggio dei Caschi Bianchi preparano attacco chimico ad Idlib

I terroristi di al-Nusra hanno trasportato dei container contenenti cloro sulle ambulanza appartenenti all'organizzazione dei Caschi Bianchi, ha riferito a Sputnik oggi il direttore della rete siriana per i diritti umani con sede a Damasco Ahmad Kazem. "Secondo i nostri dati provenienti dalla zona, circa dieci giorni fa diversi contenitori con cloro gassoso sono stati movimentati nel sud della provincia di Idlib. Il trasporto è avvenuto con la collaborazione [...]

Siria: ong, attacco su civili in fuga

Siria: ong, attacco su civili in fuga

(ANSAmed) – BEIRUT, 4 FEB – E’ di 9 bambini e 3 donne uccisi il bilancio di attacchi di artiglieria su una colonna di civili che fuggiva dall’ultima zona della Siria orientale ancora in mano all’Isis. Lo riferisce l’Osservatorio siriano per i diritti umani (Ondus) secondo cui l’attacco è avvenuto nei pressi di Baghuz, sulla sponda orientale dell’Eufrate. I civili sono stati colpiti da colpi di arma da fuoco e colpi di artiglieria sparati, secondo [...]

&id=HPN_'Società'+e+'Siria'_" alt="" style="display:none;"/> ?>