'Sole' e 'Funzione visiva'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

La scheda:

Col sole negli occhi

Vero è che al supermercato fa freddonel corridoio dei surgelati stando.Sono freddi in gastronomia anche i piattipronti: indigesti, li senti con ditaraggelate rapprese ai vassoi, freddicome i sorrisi alle casse. Lo sosembrerà bizzarro: sì di fragilesalute, amarlo pure se letalequesto freddo, brivido impersonaleche ti si arrampica su per la schiena;fa sì che, suggerendo brina, arrivialito condensato alle tue labbra.Alla cassa tu che digiti perlelumìe dai codici [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

L'orizzonte e piccoli migranti-Uno zampillo d'acqua

Pensieri e parole scritte con il cuore   L’orizzonte e piccoli migranti   2-giugno-2016   L’orizzonte là dove il mare si confonde con il cielo, quella linea così perfetta mi ha sempre affascinato. Da bambina sognavo che oltre ci fosse il paradiso, e quella vista mi rendeva felice. Ora quella bambina da molto tempo non lo sono più e l’orizzonte non mi fa pensare al paradiso, perché quel cielo azzurro e quel mare calmo si è trasformato in un inferno [...]

Sera di Maggio

Strofe e improvvisi Sera di maggio del prof. Giuseppe Galati Mosella (pubblicate nel 1912-1914 )   Dolce sera di maggio, in te risento l'alito di lontane primavere: non palpita ne l'aria ala di vento, ogni campo e un verziere,   un bel verzier, che nel suo grembo ascose di antichi germi nuove fioriture, ed ora è tutto un pullular di rose nascenti o moriture.   Luna pensosa, tu mi guardi e dici : -- Ancora qui son io, nel tuo bel cielo, ma dove son quegli occhi [...]

Ultimo giorno

ULTIMO GIORNO di Mario Martinelli (da: "La leggenda dell'arcobaleno oppure Rockpoesia") REALTA', che ti avvolgi di mistero - Simbolo estraneo ai miei occhi - che conosci il sapore della Vita e della Morte che vivi cullata da noi le nostre guance incipriate i nostri occhi truccati i vestiti che cadono dai corpi Tu Realtà che non hai significato plachi la tua Sete attingendo al Calice delle Bocche l'anima di noi Fiori Ribelli - L'Arte degli infiniti aspetti che [...]

Fiabe di una notte insonne

Mi sono immerso nei tuoi occhi a cercar le parole e ci ho trovato un mondoTu regina mi hai donato parole che come catene mi legano nei miei miraggiTra conigli col cappello a rincorrere sogni e petali di rose a ricoprir le onde io sono il tuo re Fra sorrisi disegnati di ragazze ad occhi chiusi e labbra tremolanti di ragazzi seduti su una panchina in riva al mare io ci ho visto te Mia regina riapri gli occhi e lasciami riemergere da questo sogno come Alice dalla [...]

e così è finita più di 3 anni fa

Resta con me- Riccardo CoccianteResta con meAscolta il tempo che si è addormentatoHo chiuso gli occhi come un bambinoDa fuori il mondo che si è già fermatoE' solo un'ombra stesa sul cuscinoDa mille anni sto aspettando il tuo visoDa troppo tempo cerco le tue maniDa troppe notti sogno il tuo sorrisoAdesso dici finirà domaniResta con meIo ti condurrò per manoA scoprire le parole di vetroChe il vento scrive tra i giardini del nordE non torna più indietroResta con [...]

FUTURO IERI - GREPPIA ITALIA

£  G R E P P I A   I T A L I A  £ ...in giro c'è grossa crisi...   OGGI AD AVANE Travaglio contro Berlusconi e per un’altra politica 17/02/2010 Di F. Allegri Oggi pomeriggio trasmetteremo in diretta Streaming da Avane l’incontro con Marco Travaglio organizzato da Arci, Libertà e Giustizia Toscana e il Comitato in Difesa della Costituzione. Colgo l’occasione per riflettere su un video di Travaglio del 14 dicembre 2009 titolato “Il più amato dagli [...]

Sera di Maggio

Sera di Maggio

Sera di maggio del prof. Giuseppe Galati Mosella (pubblicate nel 1912-1914 )   Dolce sera di maggio, in te risento l'alito di lontane primavere: non palpita ne l'aria ala di vento, ogni campo e un verziere,   un bel verzier, che nel suo grembo ascose di antichi germi nuove fioriture, ed ora è tutto un pullular di rose nascenti o moriture.   Luna pensosa, tu mi guardi e dici : -- Ancora qui son io, nel tuo bel cielo, ma dove son quegli occhi tuoi felici, che [...]

deleted

deleted

Notte

 Notte tormentata, nel cuore poca voglia di dormire, una voce mi risuona nella testa, mi chiede di affacciarmi a quella finestra e mi appare uno degli spettacoli più belli che i miei occhi non abbiano mai potuto ammirare, un tappeto di stelle che come il velo di una vergine sposa trascina i pensieri di quella notte mezza vissuta, la gola mi si stringe al sublime, lascio che la mente si liberi. I miei occhi scintillano incantati, mi domando come ho potuto [...]

HO TROPPI ANNI E NON PARLO ANCORA

  Il silenzio è un cielo che non vedi dove tu non entri mai ho troppi anni e non parlo ancora Il sapore della vita è improvvisa luce che scompaie nel buio ho troppi anni e non mi vedi ancora Quando il blu è un grigio nascosto tu sei nuvola che copre il sole ma quante volte la notte ha il respiro di occhi ciechi Corre il silenzio quando di te cerco il sorriso e solo stelle cadono negli occhi ho troppi anni e non parlo ancora Il blu dipinge il silenzio e la notte [...]

deleted

deleted

Pagelline Squizzarole serata 18

Pagelline squizzarole del 18 Febbraio 2016 a cura di Faminore: Voto 10 a setaserica, che ha visto un film per adulti il cui protagonista è uno scaldabagno. Persino i gestori di internet di tali film inorridiscono all'idea di dover creare una categoria apposita sul loro portale. Senza limiti Voto 9 a febbra sulla cui tastiera, tra le lettere "B" e "C" vi è una zanna. Questo spiegherebbe molti dei suoi svarioni quando scrive. Distractions Voto 8 ai Google 84, [...]

Sete di te m'incalza nelle notti affamate

Sete di te m'incalza nelle notti affamate

    Sete di te m'incalza nelle notti affamate, Tremula mano rossa che si leva fino alla tua vita, Ebbra di sete, pazza di sete, sete di selva riarsa, Sete di metallo ardente, sete di radici avide Verso, dove, nelle sere in cui i tuoi occhi non vadano in, viaggio verso i miei occhi, attendendoti allora Sei, piena di tutte le ombre che mi spiano mi segui come, gli astri seguono la notte mia madre mi partorì pieno, di domande sottili Tu a tutte rispondi. Sei piena [...]

Sole d'agosto ti può bruciare

Nella penombra degli ombrelloni infuocati dal sole di un tardo agosto, pensava: "Basta uccidermi e smembrarmi per scoprire un segreto dietro le rovine. Nessuna dottrina né maestro mi potrà più istruire, né alcuna scuola". Si guardò attorno come fosse la prima volta. Il cielo qui era azzurro, là giallo, più oltre verde e la sabbia si mischiava nelle narici irritate dal tabacco. Tutto ciò, il giallo e azzurro, tabacco e sabbia penetrava per la prima volta [...]

Sole d'agosto ti pu� bruciare

Nella penombra degli ombrelloni infuocati dal sole di un tardo agosto, pensava: "Basta uccidermi e smembrarmi per scoprire un segreto dietro le rovine. Nessuna dottrina né maestro mi potrà più istruire, né alcuna scuola". Si guardò attorno come fosse la prima volta. Il cielo qui era azzurro, là giallo, più oltre verde e la sabbia si mischiava nelle narici irritate dal tabacco. Tutto ciò, il giallo e azzurro, tabacco e sabbia penetrava per la prima volta la [...]

Sole d'agosto ti pu� bruciare

Nella penombra degli ombrelloni infuocati dal sole di un tardo agosto, pensava: "Basta uccidermi e smembrarmi per scoprire un segreto dietro le rovine. Nessuna dottrina né maestro mi potrà più istruire, né alcuna scuola". Si guardò attorno come fosse la prima volta. Il cielo qui era azzurro, là giallo, più oltre verde e la sabbia si mischiava nelle narici irritate dal tabacco. Tutto ciò, il giallo e [...]

Un anno senza di te, amore mio..

      No, non posso dimenticare quel giorno o il tuo viso mentre andavi via e pensavo che questo fosse solo il modo in cui vanno le cose.  Tu sorridi sempre ma i tuoi occhi mostrano il tuo dolore si, lo mostrano, no non posso dimenticare il domani quando penso a tutto il mio dolore, quando ti avevo lì, ma poi ti ho lasciato andare.  Ora é bene che ti faccia sapere quello che dovresti sapere.  Non posso vivere se vivere é senza di te non posso vivere non [...]

&id=HPN_'Sole'+e+'Funzione+visiva'_" alt="" style="display:none;"/> ?>