'Storia' e 'Opere pittoriche'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

La scheda:

Breve storia della pittura

Breve storia della pittura Quando apparve, perlomeno da quel che sappiamo, nel paleolitico superiore alcune decine di millenni or sono, la pittura, sebbene ancora primitiva, fu subito interessante per lo spontaneismo naturalistico ed una certa energica e rozza efficacia senz'altro preferibile alla corrente successiva dove una nuova generazione di artisti, i Nuovi Litici, non riusc� ad affermarsi a causa delle caratteristiche del periodo storico, il Neolitico, in [...]

Premio Nazionale di Pittura e di Scultura - Trofeo Lampetia - 30 dicembre 1972- Comune di Cetraro (Cosenza)

Premio Nazionale di Pittura e di Scultura - Trofeo Lampetia - 30 dicembre 1972- Comune di Cetraro (Cosenza)

In occasione del Premio Nazionale di Pittura e Scultura, “Trofeo Lampetia”, ho potuto esporre, per la prima volta, la mia “neonata” Opera “Ponte di Fiumarella di Catanzaro”, nel Comune di Cetraro (Cosenza). L’evento si è svolto il 30 dicembre 1972 e la giuria di esperti mi ha premiato con Medaglia d’Argento e Diploma di Partecipazione. I premi assegnati dalla giuria della Mostra, sono stati per me specchio di una gratitudine e ammirazione per la [...]

PITTURA DI ALTRI MONDI: ALBERT BIERSTADT (5)

PITTURA DI ALTRI MONDI: ALBERT BIERSTADT (5)

Prosegue in: Pagine di storia & Dialoghi con Pietro Autier 2 & gli occhi di Atget Foto del blog: esploratori perduti & un incontro Da: i miei libri Albert Bierstadt nacque                                                    il 7 gennaio 1830 a Solingen in Prussia. Ultimogenito di sei figli, immigrò con la famiglia negli Stati Uniti all'età di due anni, stabilendosi a New Bedford, capitale del New England, nel [...]

Il soggettivismo nella pittura

Il soggettivismo nella pittura

Il soggettivismo nella pittura    Impressionismo         V. van Gogh Se si osserva un dipinto dal punto di vista oggettivo, si vede solo un oggetto, un “soprammobile”, un immagine solo da guardare. Mentre se si guarda un dipinto dal punto di vista soggettivo è come se si entrasse col pensiero e l’immaginazione nel dipinto, in un certo senso è come se si entrasse in un altro mondo. Il modo di osservare un dipinto anche dall’osservatore, se [...]

UN ARTISTA CON COLORI MERAVIGLIOSI

UN ARTISTA CON COLORI MERAVIGLIOSI

Vi ricordate del papà di Rowna, autore di bellissimi dipinti, nonché gentilissimo a mettersi a nostra completa disposizione durante i vari spostamenti che ci hanno visto visitare in lungo e in largo la piccola ma affascinante Malta? Ebbene, ad Egeo è successa una cosa molto bella ed avrei piacere a raccontarvela: anzi, lascerò che sia proprio Rowna a farlo… Tutto ebbe inizio` ad una mostra di dipinti astratti alla quale presero parte i miei genitori. Durante [...]

Musei Capitolini, Roma,  note di M. Soffiatti

Musei Capitolini, Roma, note di M. Soffiatti

Il pittore Maurizio Soffiatti invita tutti a visitare i Musei Capitolini, gioielli della Capitale e dell'Umanità, vanto Italiano di cultura, società e arte, e naturalmente vi invita a visitare il blog Incontri d'Arte che contiene foto dei suoi lavori d'arte, dipinti moderni, in 3 D neoinformali, presepi e miniature napoletane da lui realizzate. - - - - - I Musei Capitolini, vanto di Roma e d'Italia sono una grande e antichissima istituzione Romana, sono la più [...]

lo strappo nel cielo di carta: MIDA...reste una mano a trasformare l’arte in vita?

La tragedia è l’esistenza, semplicemente. La storia, nella cieca fattualità fatale, è la bastarda epitomatrice della sequela di esistenti – il continuum della tragedia, ostinata nel putridume delle stagnazioni quanto nelle fratture fiottanti di lacrime rosse. Putridume e lacrime rosse che contaminano: fintantoché ci siano titani a porgere calami, pennelli, scalpelli e lire per intingerle nel succo amarognolo dell’esistenza. Prima che l’umanità si [...]

LE STORIE PITTORICHE PATAFISICHE / seconda parte

LE STORIE PITTORICHE PATAFISICHE / seconda parte

       Ma la pittura patafisica rimane nella memoria dell' uomo sapiens sapiens, per tutti i secoli trascorsi fino ad oggi, non adattandosi né a tendenze, né ad integrazioni religiose, distinguendosi e migliorandosi con tempi lunghissimi, è certo che nella storia dell' arte la possiamo classificare con non poche difficoltà. Oggi però noi sappiamo molte cose, per esempio: gli scienziati sostengono che il pianeta terra abbia quindici miliardi di anni e [...]

&id=HPN_'Storia'+e+'Opere+pittoriche'_" alt="" style="display:none;"/> ?>