'Strike' e 'Battaglia campale'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Shakira
In rilievo

Shakira

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Valbella DIC 1917-GEN 1918. La battaglia dei Tre Monti

Valbella DIC 1917-GEN 1918. La battaglia dei Tre Monti

            LA BATTAGLIA DEI TRE MONTI (18) 28-31 gennaio 1918 http://www.magicoveneto.it/Altipian/grandeguerra.htm                                                                            Cartografia Kompass  1:50.000 Asiago n. 78 Il colle venne attaccato ed occupato per la prima volta il 23 dicembre 1917. Il monte venne riconquistato dagli alpini italiani il 28 gennaio 1918 [...]

Cortina la Battaglia della B. Como

Cortina la Battaglia della B. Como

            CORTINA 1916: LA BATTAGLIA DELLA BRIGATA COMO (9) RUFREDDO A META' STRADA FRA CIMABANCHE E PODESTAGNO  Cortina d'Ampezzo fuori cartina qui sotto in alto a destra la strada Alemagna per Dobbiaco La strada qui sopra per Cortina e stata in parte sede della ferrovia a scartamento ridotto Dobbiaco - Cortina Il lago in alto a destra, il Landro, dell'omonimo forte sulla strada per Dobbiaco/Toblach Dal 7 al 22 giugno 1916 la 1a divisione effettuò [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

CAPITOLO 17 - Battaglia al sole

CAPITOLO 17 - Battaglia al sole

 Il 5 luglio ricordo che stavamo ascoltando alla radio un programma comico. Il protagonista era un giappponese incapace che continuava a prendere calci nel sedere dagli americani.Ma il programma fu interrotto e la realtà entrò in casa nostra. Ricordo che l’annunciatore era nervoso. Al termine della sigla stette un attimo in sielnzio, con la schiena dritta. Poi con voce tesa disse sole 4 parole. “L’Australia è stata invasa”.Catherine Widmore Per i [...]

25 ottobre 1854, battaglia di Balaklava (guerra di Crimea)

vorrei ricordare la storica e famosa battaglia di Balaklava, inserita nel contesto della guerra di  Crimea : non voglio raccontare tutta la storia ma mi soffermerò su tre fatti :   1. Nella battaglia succitata è ricordata l'avvenimento della "Thin red streak tipped with a line o f steel ( la sottile linea rossa) e che mi ha dato lo spunto per il titolo del mio "blog" (HistoryRedLine), in cui una linea di fanti britannici rimase ferma di fronte alle cariche [...]

Damànnas, l'ultima battaglia - XI -

Damànnas, l'ultima battaglia - XI -

VIII   Gli anni successivi trascorsero relativamente sereni, offuscati, di tanto in tanto, da fugaci incursioni delle gualdane islamiche nei territori attorno a Demenna. Sulla cima di S. Nicola, le sentinelle di guardia sulle torri di avvistamento vigilavano incessantemente. Ma, ahimè, intorno al mezzodì del dieci agosto del 965 esse lanciarono l’allarme alle vedette sull’altra torre in cima al Monte Krastos: dal presidio di avvistamento sul Pizzo Asa e dal [...]

Libia, battaglia nei cieli Gheddafi: «Vinceremo»

Nei raid notturni colpiti obiettivi a Tripoli e Sirte. Ancora bombe sul bunker del raìs. Jet occidentali attaccano un aereo di Gheddafi diretti a Bengasi. Precipita un caccia Usa, salvi i piloti TRIPOLI - Parlando dalle rovine del suo palazzo diroccato di Tripoli, Gheddafi nello stralcio del discorso trasmesso dalla Cnn ha ribadito che «americani ed europei sono i nuovi nazisti». «Ma io sono qui, io sono qui - ha ripetuto davanti ad alcune centinaia di persone [...]

Le Terre Selvagge 16

  Le strategie d'assalto furono infine definite: Torak, Ilde e Rassek si sarebbero lanciati alla carica contro l'Idra, mentre Alemon avrebbe utilizzato il suo arco e gli altri i loro incantesimi. Altairon cominciò a formulare incantesimi per aiutarli nella battaglia: dopo essersi protetto con un incantesimo “Armatura Magica”, benedì il gruppo, e disse che aveva pronti alcuni incantesimi per il combattimento, che si sarebbero rivelati utili... Rassek si [...]

Afghanistan: italiani sotto attacco per 72 ore

Afghanistan: italiani sotto attacco per 72 ore

  Settandadue ore di scontri, per i militari italiani e di Isaf, in Afghanistan. È quanto si apprende dal comando di Herat, secondo cui «nei giorni scorsi», nel corso di un'operazione congiunta per il controllo di alcuni avamposti strategici nei pressi di Bala Morghab, nell'ovest del Paese, «militari delle forze di sicurezza afghane e di Isaf, tra i quali i soldati del contingente italiano, sono stati fatti oggetto di ripetuti attacchi con colpi d'arma da [...]

Free Haven Giorno 4

E il quarto giorno sorse su Free Haven… La notte trascorse tranquillamente e, al mattino, il gruppo scese a far colazione. Ma nella sala da pranzo della locanda c’erano delle visite per loro. Rachel, l’apprendista di Hubertus e Robert l’arciere li stavano aspettando. Rachel disse loro che il suo maestro voleva parlargli al più presto, mentre Robert portava una brutta notizia: durante la notte il comandante delle guardie aveva radunato i suoi uomini più [...]

GAZA: NUOVI RAID, ISRALE RAFFORZA PRESENZA

GAZA: NUOVI RAID, ISRALE RAFFORZA PRESENZA

GAZA/TEL AVIV - La morsa dell'esercito israeliano si è stretta ancora di piu' sui palestinesi della striscia di Gaza, dove gli scontri avvengono casa per casa, parallelamente ai raid aerei. La popolazione sta sempre peggio, sono decine di migliaia gli sfollati che hanno cercato rifugio, sperando di salvarsi, nelle scuole dell' Unrwa (l'Agenzia dell'Onu per i profughi palestinesi). E il presidente palestinese Abu Mazen (Mahmud Abbas) ha accusato Israele di voler [...]

danza di narciso: aborto. morale della morte o morte della morale?

Quando si cade nella tirannia delle idee. Quando si cede alle minacce delle morale. Quando ci si appropria dell’uso strumentale dell’etica. Succede che un ospedale di Napoli si trasforma in un teatro dell’orrore. Che un giudice, avvisato nientemeno che da una telefonata anonima, legittima l’irruzione della polizia in una sala operatoria. Per scoprire che, alla fine, medici, infermieri, anestesisti, non sono allegri assassini di vite in procinto di nascere. [...]

La battaglia delle Aleutine

La battaglia delle Aleutine

Con l'attacco a Pear Harbour, il 7 Dicembre del 1941, il Giappone aveva assestato un duro colpo alla marina militare degli Stati Uniti. Con la flotta malconcia, l'America, non riuscì a contrastare efficacemente l'espansione dell'Impero Nipponico che in breve tempo arrivò alle porte dell'Australia ed a minacciare i lembi più occidentali degli Stati Uniti. Pearl Harbour fu un duro colpo per gli americani, ma non il k.o. definitivo come speravano i giapponesi: [...]

&id=HPN_'Strike'+e+'Battaglia+campale'_" alt="" style="display:none;"/> ?>