'Strike' e 'Conflitto militare'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Shakira
In rilievo

Shakira

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

Assalti a portavalori con armi da guerra. Arrestate 10 persone. Operazione dei Carabinieri. FOTO

Assalti a portavalori con armi da guerra. Arrestate 10 persone. Operazione dei Carabinieri. FOTO

Cronaca 11/07/2018 Assalti a portavalori con armi da guerra. Arrestate 10 persone. Operazione dei Carabinieri. FOTO Decine di rapine in tutta la Campania Da La redazione CASORIA – A conclusione di complessa ed articolata attività d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica Presso il Tribunale Di Napoli Nord i Carabinieri della Compagnia di Casoria hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere emessa [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Prove di una guerra di aggressione.....

.. e dire che non potremo dire che non lo sapevamo (così non potremo dire che non lo sapevamo per la bomba climatica esplosa fra liguria a toscana.. perchè gli allarmi i soliti complottisti lo avevano lanciato.. ma si sa che sono disfattisti, no?): l'aggressitività della NATO non è un fatto di oggi: son decenni, ossia da Reagan in poi, che l'occidente si prepara a lla guerra; una guerra autoditruttiva, oltreche distruttiva, perchè di fronte non ci sarà la [...]

Assalti con armi da guerra a Cesano e Seveso: pene fino a vent’anni alla banda

Assalti con armi da guerra a Cesano e Seveso: pene fino a vent’anni alla banda

Cronaca Sabato 07 maggio 2016 Assalti con armi da guerra a Cesano e Seveso: pene fino a vent’anni alla banda Otto condanne, due a vent’anni, per la banda di rapinatori del kalashnikov che a Cesano Maderno assaltarono un furgone portavalori davanti all’ufficio postale, in pieno centro città, colpo che fruttò 120mila euro. Altre rapine a Seveso, Busnago e Varedo. Otto condanne, due a vent’anni, per la banda di rapinatori che a Cesano Maderno assaltarono un [...]

ci vuole la pace in medio oriente,la Turchia non da stabilità,ma fomenta guerre

ci vuole la pace in medio oriente,la Turchia non da stabilità,ma fomenta guerre

  il popolo curdo diviso in vari stati, sempre lì fra Turchia, Afganistan,Iraq,Siria e Iran e mettici quello che vuoi avrà dei diritti,oppure gli altri sono popolo e loro no, insomma in Turchia si dice siano 25 milioni i curdi, su una popolazione di 80 milioni, sono un terzo, possibile che non contino nulla per il regime turco?Mi chiedo gli intelligenti inglesi,americani,francesi e a seguito pure noi perchè non facciamo una operazione di pace vera in [...]

Guerra segreta della Francia in Libia'. In campo commando anti-jihadisti Le Monde: 'Azioni per lottare contro l'espansione dell'Isis'

Guerra segreta della Francia in Libia'. In campo commando anti-jihadisti Le Monde: 'Azioni per lottare contro l'espansione dell'Isis'

Il futuro della Libia è appeso a un filo: mentre i droni armati americani si preparano a operazioni "difensive" partendo dalla base di Sigonella, scoppia il caso del presunto sostegno dei commando francesi alla vittoriosa offensiva a Bengasi e Ajdabiya condotta dalle forze fedeli a Khalifa Haftar, uomo forte di Tobruk e principale oppositore al governo di unità nazionale mediato dall'Onu. La nuova offensiva militare di Haftar nell'est si deve "probabilmente [...]

Libia, Italia pronta alla guerra a fianco degli Usa. "Pronti a fornire un contributo rilevante"

Libia, Italia pronta alla guerra a fianco degli Usa. "Pronti a fornire un contributo rilevante"

L'Italia è «pronta» a «fornire un contributo rilevante» alla coalizione militare che si prepara ad intervenire in Libia, assumendo «un ruolo-guida»: ma in che termini questo contributo si concretizzerà - spiega una fonte che nei Palazzi della Difesa segue il dossier - «è ancora presto per dirlo. Diverse opzioni sono sul tavolo, aspettiamo le decisioni della politica». AEREI, NAVI E MILITARI La posizione ufficiale italiana è nota, perchè ribadita in [...]

Barack Obama, le 7 guerre del Premio Nobel per la Pace

da L'antidiplomatico Durante la presidenza di Barack Obama, gli Stati Uniti hanno bombardato: Afghanistan, Libia, Somalia, Pakistan, Yemen, Iraq e Siria. Sette anni fa l'investitura di Barack Obama come presidente degli Stati Uniti. Da allora il presidente, insignito del Premio Nobel per la Pace, ha bombardato sette paesi, ha rafforzato lo stato islamico e ha causato conflitti militari in diversi paesi.   Eppure gli Stati Uniti è dal 1942 che non dichiarano [...]

Clamorosa intercettazione: la guerra di Sarkozy a Gheddafi e all'Italia

Clamorosa intercettazione: la guerra di Sarkozy a Gheddafi e all'Italia

      Di scenarieconomici.it Sono oramai note - ai più avveduti - le vere ragioni dell'attacco a Gheddafi del 2011 da parte di Sarkozy e Blair e della NATO, al fianco di una titubante ma obbediente Italia, attacco militare che portò alla morte del dittatore libico e all'attuale caos di tipo 'irakeno' alle porte di casa nostra. Ragioni che non vengono certo spiegate sui TG e sulla stampa mainstream, in questo vergognoso regime europeo che sacrifica le [...]

Guerra e pace

Intanto non sarebbe male che dicessero, coloro che lavorano sotto il nome di "stampa", i riferimenti giusti... in questo caso il riferimento giusto è l articolo 42 comma 7 del trattato dell'unione che fa così:  Qualora uno Stato membro subisca un'aggressione armata nel suo territorio, gli altri Stati membri sono tenuti a prestargli aiuto e assistenza con tutti i mezzi in loro possesso, in conformità dell'articolo 51 della Carta delle Nazioni Unite. Ciò non [...]

È GUERRA – la Francia ha appena BOMBARDATO la Siria

È GUERRA – la Francia ha appena BOMBARDATO la Siria

La Francia conferma, attraverso il ministero della Difesa, il massiccio bombardamento dei suoi jet su Raqqa, la “capitale” dell’Isis in Siria. I raid aerei avrebbero colpito e distrutto il centro di comando dell’Isis: impiegati almeno 10 jet. Colpito anche il centro di addestramento e un altro per il reclutamento. Intanto gli Stati Uniti, secondo il Wall Street Journal, stanno fornendo alla Francia dati di intelligence per i raid in Siria.   Sono stati [...]

IV 3 - IV Armata: L'offensiva in Comelico dei primi giorni di guerra

IV 3 - IV Armata: L'offensiva in Comelico dei primi giorni di guerra

              IV ARMATA- L'offensiva in Comelico - il piano Cadorna (10) Interrompere la linea ferroviaria Villach-Dobbiaco (Toblach)-Bressanone La piantina va presa col beneficio d'inventario, perche dal Passo del Predil non si va da nessuna parte. I punti di passaggio nelle alpi Giulie da Tolmino a Plezzo (Predil) sono disagevoli non tanto per le altezze quanto per l'orografia e la stagionalità. Nelle alpi Carniche bisognava invece prendere prima le [...]

&id=HPN_'Strike'+e+'Conflitto+militare'_" alt="" style="display:none;"/> ?>