'Teatro alla Scala di Milano' e 'Scala'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

La scheda:

Matteo Salvini e Francesca Verdini alla Scala

Matteo Salvini e Francesca Verdini alla Scala

Salvini-Verdini alla Scala per il Salone del Mobile. Elisa Isoardi si dà al ballo

Salvini-Verdini alla Scala per il Salone del Mobile. Elisa Isoardi si dà al ballo

Matteo Salvini e la nuova fidanzata Francesca Verdini sono spuntati a sorpresa alla Scala in occasione del Salone del Mobile di Milano. La coppia ha assistito al concerto della Filarmonica diretto da Chailly. Salvini e Verdini arrivano mano nella mano nel Tempio della Lirica. Lui sorridente e orgoglioso forse di mostrare la sua nuova fiamma, lei più timida, sguardo basso e sorriso appena accennato. Sa che l'appuntamento alla Scala è il suo vero debutto [...]

Salvini alla Scala con la fidanzata Francesca Verdini

Salvini alla Scala con la fidanzata Francesca Verdini

Nuova uscita pubblica per la coppia Matteo Salvini-Francesca Verdini I due hanno partecipato al concerto inaugurale del Salone del Mobile alla Scala di Milano Il ministro dell’Interno e la compagna, figlia dell’ex parlamentare di Forza Italia Denis Verdini, ospiti del palco reale, sono stati molto fotografati, in strada e in teatro La coppia era uscita ufficialmente allo scoperto alla prima del film 'Dumbo' Da allora fanno coppia fissa

Perché il teatro Alla Scala si chiama così?

Perché il teatro Alla Scala si chiama così?

Perche il Teatro alla Scala di Milano si chiama così? Il 7 dicembre di ogni anno il mondo della lirica si dà appuntamento a Milano, per festeggiare la famosa Prima della Scala, ma forse non tutti sanno perché il Teatro alla Scala di chiama così. Il Teatro alla Scala di Milano prende nome dalla piazza dove è stato costruito, l’omonima piazza della Scala. La piazza, a sua volta, si chiama così perché dal 1381 ospitava la chiesa di Santa Maria alla [...]

Il ritorno di Alessandra Ferri alla Scala, l'étoile in sala prove

Il ritorno di Alessandra Ferri alla Scala, l'étoile in sala prove

Milano, 5 apr. (askanews) - Alessandra Ferri torna a ballare al Teatro alla Scala di Milano per la prima italiana del pluripremiato "Woolf Works", opera di Wayne Mc Gregor, in scena dal 7 al 20 aprile. Nelle immagini l'Étoile in una sala prove del tempio della danza italiana insieme con il Principal Dancer del Royal Ballet di Londra, il genovese Federico Bonelli e il Corpo di Ballo del Teatro. L'opera, ispirata ai romanzi della grande scrittrice britannica [...]

Scala: Debutta Manon versione originale

Scala: Debutta Manon versione originale

(ANSA) – MILANO, 1 APR – Lunghi applausi ieri sera per il maestro Riccardo Chailly che ha diretto ‘Manon Lescaut’ di Giacomo Puccini, riproposta per la prima volta nella sua versione originale, quella andata in scena al Regio di Torino nel 1893. Consensi anche per l’interprete José Maria Siri, una Manon voluttuosa, appassionata e volubile e per gli altri interpreti, l’amante Des Grieux (Marcelo Alvarez) e il fratello Lescaut (Massimo Cavalletti). Il [...]

Scala: scambio accuse Sala-Fontana

Scala: scambio accuse Sala-Fontana

(ANSA) – ROMA, 27 MAR – “Servirebbero persone competenti che spieghino ai rappresentanti della Regione come funzionano i cda”: il sindaco di Milano Giuseppe Sala con un post su Facebook ha alimentato nuovamente la polemica sulla Scala e sulla sua collaborazione con gli arabi, dopo che ieri il governatore Attilio Fontana, si era detto stupito dell’ok del consiglio dell’Accademia al progetto di un conservatorio a Riad. E subito il governatore al Forum [...]

Scala: ok a creazione conservatorio Riad

Scala: ok a creazione conservatorio Riad

(ANSA) – MILANO, 26 MAR – Il primo passo della Scala per creare un conservatorio di musica per bambini e bambine in Arabia è stato fatto. Il cda dell’accademia del teatro ha infatti approvato “all’unanimità il progetto di start up per la creazione di un futuro Conservatorio nella città di Riad”. Lo scorso 18 marzo il consiglio del teatro, dopo settimane di polemiche, aveva deciso di restituire al ministro della Cultura arabo 3,1 milioni di euro [...]

Sala: niente sauditi in cda Scala, restituiamo soldi

Sala: niente sauditi in cda Scala, restituiamo soldi

"Pereira fino al 2020. Governo dia black list interlocutori"

Scala, Sala: restituiamo a sauditi fondi dati senza consenso Cda

Scala, Sala: restituiamo a sauditi fondi dati senza consenso Cda

Milano (askanews) - "La decisione del cda oggi è netta e precisa: i fondi sauditi che sono arrivati senza che il consiglio ne fosse al corrente, verrano restituiti e questo stoppa automaticamente ogni discussione sul possibile ingresso dei sauditi nel cda. Con la stessa fermezza, noi diciamo che non è però che con i sauditi non si parla, perché se facessimo un elenco dei Paesi con i quali non si parla per una serie di ragioni, l'elenco sarebbe probabilmente [...]

Scala, Sala: 'Restituiamo i soldi ai sauditi. Pereira resta'

Scala, Sala: 'Restituiamo i soldi ai sauditi. Pereira resta'

(ANSA) – MILANO , 18 MAR – “Ad oggi si ritorna al punto zero. Restituiamo i soldi ai sauditi. Vedremo se ci saranno altre possibilità di collaborazione”: lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, che è presidente della Scala al termine della riunione del cda parlando dei due bonifici da tre milioni e da centomila euro fatti dal ministro della Cultura Badr bin Abdullah bin Mohammed Al Farhan. Tramonta quindi prima di nascere l’ipotesi di un suo [...]

Scala: Sala, restituiamo soldi a sauditi

Scala: Sala, restituiamo soldi a sauditi

(ANSA) – MILANO , 18 MAR – “Ad oggi si ritorna al punto zero. Restituiamo i soldi ai sauditi. Vedremo se ci saranno altre possibilità di collaborazione”: lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, che è presidente della Scala al termine della riunione del cda parlando dei due bonifici da tre milioni e da centomila euro fatti dal ministro della Cultura Badr bin Abdullah bin Mohammed Al Farhan. Tramonta quindi prima di nascere l’ipotesi di un suo [...]

Scala: Fontana, Pereira da licenziamento

Scala: Fontana, Pereira da licenziamento

(ANSA) – MILANO, 17 MAR – Il comportamento del sovrintendente della Scala Alexander Pereira, che avrebbe accettato fondi sauditi (tre milioni più centomila euro per l’Accademia) prima che il cda si riunisse “provocherebbe il suo licenziamento”, “in qualunque cda, a qualsiasi latitudine” secondo il presidente della Lombardia Attilio Fontana. Insomma, in vista della riunione del 18 marzo del consiglio di amministrazione, il manager austriaco rischia [...]

Sala: cda Scala è sovrano e non si farà condizionare da politica

Sala: cda Scala è sovrano e non si farà condizionare da politica

Milano, 11 mar. (askanews) - "Il cda della Scala regna sovrano e non si farà condizionare dalla politica, per cui dico, lo deciderà il cda: da presidente, per rispetto del cda che si terrà esattamente fra una settimana, non posso dire in anticipo qual'è il mio orientamento. E' chiaro che su questa vicenda i leghisti stanno mettendo in giro tantissime falsità. Il cda precedente è stato l'11 febbraio e oggi è l'11 marzo: in un mese, con i verbali che [...]

Scala:Sala,Fontana fa gioco io non c'ero

Scala:Sala,Fontana fa gioco io non c'ero

(ANSA) – MILANO, 10 MAR – A proposito della possibilità che l’Arabia Saudita entri nel cda del teatro alla Scala “noto solo che in più di uno non resiste alla tentazione di partecipare al gioco del ‘io non c’ero e se c’ero dormivo’. Oggi si iscrive a questo club il Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana”. Lo ha scritto su Facebook il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, che del Cda del teatro è presidente. Il presidente Fontana [...]

Rof a Muscat (Oman) con La scala di seta

Rof a Muscat (Oman) con La scala di seta

(ANSA) – PESARO, 5 MAR – Prosegue la collaborazione del Rossini Opera Festival con la Royal Opera House Muscat (Oman), che ospiterà nella capitale omanita il 7 e 8 marzo La scala di seta, produzione del Rof messa in scena nel 2009 a Pesaro da Damiano Michieletto e poi applaudita anche alla Scala. Lo spettacolo, ripreso da Eleonora Gravagnola, vedrà Iván López-Reynoso dirigere l’Orchestra Sinfonica G. Rossini e un cast composto da Marina Monzò, Laura [...]

Chailly e Filarmonica Scala a Modena

Chailly e Filarmonica Scala a Modena

(ANSA) – MODENA, 4 MAR – L’Orchestra Filarmonica della Scala diretta da Riccardo Chailly torna a suonare per la stagione concertistica del Teatro Comunale “Luciano Pavarotti” di Modena il 7 marzo prossimo alle 20.30. Un appuntamento molto atteso per il quale l’orchestra fondata da Claudio Abbado nel 1982 ha in programma la Sinfonia N.5 di Gustav Mahler, una delle più conosciute del compositore boemo, resa celebre da Luchino Visconti che la usò come [...]

Scala, entusiasma kolossal Chovanscina

Scala, entusiasma kolossal Chovanscina

(ANSA) – MILANO, 28 FEB – E’ un viaggio in Russia, anche se post-atomica, quello che la Scala offre mettendo in scena il kolossal per antonomasia del repertorio russo: Chovanscina, ultima opera di Modest Musorgskij. Un viaggio che vale la pena di essere fatto, come hanno dimostrato al debutto gli oltre 13 minuti di applausi, calorosi in particolare per il direttore Valery Gergiev e con qualche sporadico mugugno per la regia futuristica di Mario Martone. È [...]

Scala: torna progetto bimbi Filarmonica

Scala: torna progetto bimbi Filarmonica

(ANSA) – MILANO, 27 FEB – Torna per la nona edizione ‘Sound, Music!’ il progetto gratuito della Filarmonica della Scala per le scuole del milanese che ogni anno coinvolge mille alunni delle primarie. La novità principale di quest’anno è la collaborazione con il Conservatorio di Milano. La fase finale dell’iniziativa infatti sono due concerti (uno solo per le scuole il 5 aprile alle 17.30, e uno a ingresso gratuito il giorno dopo) che si svolgeranno [...]

Scala, viaggio in Russia con Chovanscina

Scala, viaggio in Russia con Chovanscina

(ANSA) – MILANO, 21 FEB – Chovanscina – l’opera che debutterà alla Scala il 27 febbraio per la regia di Mario Martone e Valery Gergiev sul podio – è un kolossal, oltre che essere una delle opere più importanti del repertorio russo. Musorgskij vi ha dedicato (senza completarla) l’ultima parte della sua vita, raccontando la Russia del ‘600 e l’ambiente in cui lo zar Pietro il grande è cresciuto. Un’epoca di trasformazioni, di pulsioni fra [...]

&id=HPN_'Teatro+alla+Scala+di+Milano'+e+'Scala'_" alt="" style="display:none;"/> ?>