'Trieste' e 'Patrono'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

La scheda:

Querela di Fabio Carini-patron del Trieste Running Festival- a Repubblica e Fatto Quotidiano

Querela di Fabio Carini-patron del Trieste Running Festival- a Repubblica e Fatto Quotidiano

      Il responsabile dell’organizzazione del Trieste Running Festival e presidente di Apd Miramar, Fabio Carini, assistito dagli avvocati Ilaria Salamandra e Matteo Annunziata del Foro di Roma, ha querelato il quotidiano La Repubblica e il quotidiano on line Il Fatto Quotidiano per il reato di diffamazione a mezzo stampa e, di conseguenza, per avere gravemente leso l’immagine, offeso l’onorabilità e la dignità della persona e dell’evento sportivo [...]

San Giusto, patrono di Trieste

Oggi a Trieste si festeggia San Giusto, patrono della citta'. Al santo e' dedicata la cattedrale, dove si ritiene sia sepolto il  corpo del martire cristiano, che nel 303  fu condannato a morte per non aver rinnegato la sua fede in Cristo. Giusto, che si ritiene sia stato sacerdote, viene buttato in mare davanti alla citta' allora chiamata Tergeste, con dei pesi che lo trascinano subito in fondo. Ma poi i legami si sciogono e il corpo del martire riemerge, [...]

San Giusto, il patrono di Trieste

Oggi a Trieste si festeggia San Giusto, patrono della citta'. Al santo e' dedicata la cattedrale, dove si ritiene sia sepolto il  corpo del martire cristiano, che nel 303  fu condannato a morte per non aver rinnegato la sua fede in Cristo. Giusto, che si ritiene sia stato sacerdote, viene buttato in mare davanti alla citta' allora chiamata Tergeste, con dei pesi che lo trascinano subito in fondo. Ma poi i legami si sciogono e il corpo del martire riemerge, [...]

San Giusto, il patrono di Trieste

Oggi a Trieste si festeggia San Giusto, patrono della citta'. Al santo e' dedicata la cattedrale, dove si ritiene sia sepolto il  corpo del martire cristiano, che nel 303  fu condannato a morte per non aver rinnegato la sua fede in Cristo. Giusto, che si ritiene sia stato sacerdote, viene buttato in mare davanti alla citta' allora chiamata Tergeste, con dei pesi che lo trascinano subito in fondo. Ma poi i legami si sciogono e il corpo del martire riemerge, [...]

&id=HPN_'Trieste'+e+'Patrono'_" alt="" style="display:none;"/> ?>