'Waste' e 'Napoli'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

La scheda:

Il ministro Clini a Napoli: rifiuti, non c'è emergenza, daremo risposte all'Ue

IL SUMMIT. Il capo del dicastero ha partecipato a un vertice in prefettura con le autorità locali: «Abbiamo trovato un accordo su differenziata, compostaggio ed ecoballe»

deleted

deleted

l'83enne Domenico Rivelli, chiamato come "collaboratore per le problematiche amministrativo-contabili per i rifiuti a Napoli".

Una botta di gioventù.Risolverà il modo per contare i rifiuti!!!!!!!! Annoso problema, ci aveva provato già il nano, ma aveva sbagliato i conti, e poi si confuso in mezzo ai rifiuti domestici e rifiuti umani che si circonda. MA  QUESTI  SONO  DIVENTATI  MALATI!!!!!!!!!!! MA  UN 25  TI SENTI  DIRE  CHE  SEI  VECCHIO  PER   AVERE  UN LAVORO,  E Q UESTI  A 83  ANNI  LO TROVANO?????? PELANDRONA  STA  GIOVENTU'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!QUESTA  è LA [...]

NAPOLI - "Multe record" per chi getta i rifiuti fuori orario

NAPOLI - "Multe record" per chi getta i rifiuti fuori orario

Tempi duri per chi getterà rifiuti fuori orario, nel posto sbagliato, senza rispettare quanto prevede l'ordinanza che il sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino ha firmato oggi. Nel testo si legge che, a causa della particolare situazione di emergenza, «tutte le sanzioni previste dalla normativa vigente». Coloro che, per esempio, saranno sorpresi a conferire imballaggi cartacei non piegati, non a bordo strada e in orari e giorni diversi da quelli prestabiliti, [...]

Lega shock, Gentilini: "I rifiuti a Napoli? Possono anche mangiarseli"

Lega shock, Gentilini: "I rifiuti a Napoli? Possono anche mangiarseli"

Lega shock, Gentilini: "I rifiuti a Napoli? Possono anche mangiarseli" « Il Post Viola violapost.wordpress.com Forse il suo nome vi ricorda poco anche se il vicesindaco di Treviso, il superleghista Giancarlo Gentilini (nella foto), alias Sterminator, già condannato per istigazione alla violenza, avrebbe più di un motivo per essere presente in qualche casella della nostra memoria alla voce "orrore". Sì, perc

Decreto Rifiuti, ultimatum a Napoli-La Russa: valutare lo stato di emergenza

Decreto Rifiuti, ultimatum a Napoli-La Russa: valutare lo stato di emergenza

Il ministro della Difesa: utilizzo dei militari nei prossimi giorni L'assessore Giacomelli: in strada restano 2880 tonnellate Il decreto sull’emergenza rifiuti arriva al Quirinale. E, rispetto alle prime versioni, non mancano le novità. Soprattutto sull’articolo più conteso, quello che stabilisce i poteri per la costruzione dei termovalorizzatori e che ha scatenato il braccio di ferro del ministro Mara Carfagna. L’ultima parola spetterà al presidente della [...]

Rifiuti: Casini, a Napoli gravissima questione morale

Berlusconi aveva annunciato miracoli che non ci sono stati  (ANSA) - ROMA, 23 NOV - 'C'e' una gravissima questione morale per quanto riguarda i rifiuti a Napoli'. Lo ha detto il leader dell'Udc, Pier Ferdinando Casini, a margine della presentazione del libro di Bruno Vespa 'Il cuore e la spada'. 'E quello che sta succedendo nel Pdl ora - sottolinea Casini - lo dimostra'. 'Berlusconi ci aveva annunciato evidentemente - conclude - dei miracoli che non ci sono stati'.

deleted

deleted

Era il 1787 quando Goethe ammirava il riciclaggio di rifiuti a Napoli

Era il 1787 quando Goethe ammirava il riciclaggio di rifiuti a Napoli

A circa 80 anni di distanza dall'Unità d'Italia Era il 1787 quando Goethe ammirava il riciclaggio di rifiuti a Napoli di Giorgia Cavera  I rifiuti sono utili per il circolo produttivo e sono da considerarsi una ricchezza per un paese. Lo avevano capito i Napoletani di allora e lo aveva capito persino lo scrittore tedesco Goethe, grande amante dell’Italia e della Sicilia, che così scriveva a Napoli il 27 Maggio 1787: “Moltissimi sono coloro – parte di mezza [...]

Notte di fuochi a Boscoreale. La polizia insegue manifestanti. Spazzatura bruciata a Napoli

Notte di fuochi a Boscoreale. La polizia insegue manifestanti. Spazzatura bruciata a Napoli

Ancora scontri a Terzigno (Napoli) tra manifestanti e forze dell'ordine. Razzi, pietre e ordigni sono stati lanciati dai più facinorosi nei confronti della polizia. A scatenare la rabbia della gente le notizie provenienti dalla prefettura di Napoli, da dove non si esclude l'apertura di altre cave. Gli agenti, dopo il lancio di fumogeni, hanno risposto con una forte carica. Polizia insegue manifestantiLe forze dell'ordine stanno inseguendo i manifestanti che [...]

La verità sui rifiuti di Napoli

La verità sui rifiuti di Napoli (titolo Reterache)   Il fuoco che smaschera il grande bluff del Cavaliere La monnezza in Campania stava tornando da mesi, ma parlarne era vietato quasi fosse una bestemmia. Ora si scopre che non si era risolto nulla, solamente tamponato: il più delle volte nascosto di ROBERTO SAVIANO 25/9/2010            Oggi tutto è tornato come prima, ad appena un anno dal decreto legge del 31 dicembre del 2009 che sanciva la fine [...]

Rifiuti, Napoli nel caos. Scontri tra polizia e manifestanti

Alta tensione nel comune di Terzigno, dove gli abitanti protestano contro l’apertura di una discarica. Incendiati due camion, ferito un dirigente di polizia. Intanto nel capoluogo i cumuli di spazzatura tornano a intasare le vie del centro.

Rifiuti, Napoli nel caos. Scontri tra polizia e manifestanti

Alta tensione nel comune di Terzigno, dove gli abitanti protestano contro l’apertura di una discarica. Incendiati due camion, ferito un dirigente di polizia. Intanto nel capoluogo i cumuli di spazzatura tornano a intasare le vie del centro.   Scontri e tensioni a Terzigno tra forze dell'ordine e manifestanti anti discarica nel corso della notte tra giovedì 23 e venerdì 24 settembre con due autocompattatori in fiamme e un dirigente di polizia ferito. Un [...]

Napoli: torna l'incubo emergenza rifiuti-cassonetti pieni, 180 tonnellate a terra

Napoli: torna l'incubo emergenza rifiuti-cassonetti pieni, 180 tonnellate a terra

NAPOLI (16 settembre) - Circa 120 tonnellate di rifiuti non sono state raccolte la scorsa notte nel centro di Napoli mentre altre 60 erano già in giacenza nei giorni scorsi. Secondo quanto riferisce l'assessore all'Igiene Urbana del Comune di Napoli, Paolo Giacomelli, il rallentamento nella raccolta sarebbe stato provocato dai lavori che sono in corso all'interno della discarica napoletana di Chiaiano mentre problemi si stanno anche verificando per il [...]

NAPOLI:ROBY TROVATO NELLA SPAZZATURA

NAPOLI:ROBY TROVATO NELLA SPAZZATURA

La sua storia è impossibile da sapere....quello che sappiamo è solo il luogo del ritrovamento: un cumulo di spazzatura come quelli che ormai si vedono in tutta Napoli....lui era lì sopra, immobile, terrorizzato, sotto una pioggia incessante e con la zampa nelle condizioni che vedete......non si lasciava prendere...pensava che rimanere lì sopra fosse il minore dei mali. Poi, ancora una volta, si è fidato degli uomini...ora è con noi al Rifugio e la sua [...]

Torna il caos a Napoli per i rifiuti: proteste e rammarico

Torna il caos a Napoli sui rifiuti a causa dello sciopero dei dipendenti dell'Asia, l'azienda che ha in gestione il servizio di raccolta dell'immondizia in città. In agitazione anche i dipendenti dei consorzi in liquidazione e delle aziende private che chiedono il pagamento degli stipendi degli ultimi mesi. Secondo le prime stime sarebbero più del 70 per cento i lavoratori che hanno aderito allo sciopero. Una situazione difficile che sta degenerando in queste [...]

rifiuti a Napoli

rifiuti a Napoli

Per la gioia dei cittadini napoletani, dei cartelloni pubblicitari con la foto di Noemi Letizia hanno invaso Napoli. Purtroppo quando gente torna da lavoro è stanca, non ha la forza di alzare lo sguardo e non li vede. Però quando la mattina presto alza gli occhi al cielo per controllare che non piova m-rda, vedono i cartelloni di Noemi e vanno a lavorare sereni. Complimenti a chi ha scelto la testimonial... gran bella operazione di marketing del caz-o. via [...]

Napoli, buone notizie: valanga di fango fermata da un cumulo di spazzatura

Napoli, buone notizie: valanga di fango fermata da un cumulo di spazzatura

Nella notte frana il versante ovest dell’Appennino, ma una diga di rifiuti argina il fiume di melma. Iervolino: "Altro che Gomorra, il biodegradabile vero male della città".

I rifiuti fra Napoli e Capannori

I rifiuti fra Napoli e Capannori

posted by Ugo Bardi Questo è il resoconto di una presentazione sui rifiuti che ho fatto qualche tempo fa in un comune toscano. Non è una trascrizione, ma una versione scritta a memoria che cerca di mantenere il tono e la sostanza di quello che ho detto. Buonasera a tutti e grazie di essere qui stasera. Oggi sono qui in sostituzione di Alessio Ciacci, assessore all'ambiente del comune di Capannori. Quindi, cercherò di raccontarvi quello che so sull'esperienza di [...]

Rifiuti, blitz della guardia di Finanza nel termovalorizzatore di Acerra

Rifiuti, blitz della guardia di Finanza nel termovalorizzatore di Acerra

  Procura di nuovo in azione sul ciclo dello smaltimento. Interrogato il capo del termovalorizzatore   Un momento dell'inaugurazione dell'inceneritore (Photomasi) NAPOLI - Il fascicolo è quello aperto sei anni fa, ma sullo smaltimento dei rifiuti in Campania partono nuovi accertamenti. Acquisizione di documenti e interrogatori che la Procura di Napoli affida alla Guardia di finanza per verificare il rispetto delle normative. E per cercare di recuperare almeno [...]

&id=HPN_'Waste'+e+'Napoli'_" alt="" style="display:none;"/> ?>