'Youth' e 'Body'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Località
In rilievo

Località

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

"NON SI MUORE DI FAME E DI SETE IN 4 GIORNI IN UN LETTO DI OSPEDALE" Le lesioni sul corpo hanno causato la morte del ragazzo. Ne è convinto il perito

"NON SI MUORE DI FAME E DI SETE IN 4 GIORNI IN UN LETTO DI OSPEDALE" Le lesioni sul corpo hanno causato la morte del ragazzo. Ne è convinto il perito

Riportiamo di seguito l'articolo di Lorenzo Vendemiale sul Fatto di oggi. Il giornalista ha intervistato il perito Vittorio Fineschi. Di una cosa sono sicuro: non si è trattato solo di un episodio di malasanità". Non ha dubbi Vittorio Fineschi, il consulente di parte che la famiglia Cucchi aveva scelto per far luce nel processo sulle cause della morte di Stefano. Lo aveva detto in aula e lo ribadisce con convinzione: "Le lesioni sul corpo, in particolare quella [...]

Il caso della ragazza scomparsa il 26 agosto

Il caso della ragazza scomparsa il 26 agosto

// //--> Sarah è stata uccisa, lo zio ha confessato Il cadavere seppellito nelle campagne I militari cercano il corpo della 15enne in un podere tra Avetrana e Nardò, nel punto indicato dall'uomo Il caso della ragazza scomparsa il 26 agosto Sarah è stata uccisa, lo zio ha confessato Il cadavere seppellito nelle campagne I militari cercano il corpo della 15enne in un podere tra Avetrana e Nardò, nel punto indicato dall'uomo MILANO - Sarah Scazzi, la ragazza [...]

&id=HPN_'Youth'+e+'Body'_" alt="" style="display:none;"/> ?>