'omicidio volontario' e 'Fratello'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Music
In rilievo

Music

La scheda:

deleted

deleted

Due articoli sull'assassinio dei fratelli Rosselli

Due articoli sull'assassinio dei fratelli Rosselli

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer per la ricostruzione del P.C.I. di Andrea Montella Carissime compagne e compagni in questi tempi di menzogne e revisionismo storico tesi a recuperare il peggio della nostra storia, il fascismo, leggere alcuni articoli di storia, che riportiamo, rincuora e fa bene alle nostre menti per non perdere la bussola e finire vittime della massacrante propaganda nazifascista odierna. Nei due articoli si scoprono cose molto [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Omicidio del vigilante: i fratelli Tondo in carcere dopo la condanna definitiva

Omicidio del vigilante: i fratelli Tondo in carcere dopo la condanna definitiva

Cronaca 01 ottobre 2016 Omicidio del vigilante: i fratelli Tondo in carcere dopo la condanna definitiva Il 38enne e il parente 31 enne, entrambi di Torchiarolo, sono stati reclusi nell'istituto penitenziario di Brindisi. Sono stati accusati di omicidio aggravato per l'episodio del 2005 TORCHIAROLO – Due fratelli finiscono in carcere per l’omicidio del vigilante di Squinzano, Alessandro Miglietta, a seguito della condanna definitiva. Fernando e Fabio Tondo, [...]

Omicidio Miglietta, sentenza riformata: condannati i fratelli Tondo

Omicidio Miglietta, sentenza riformata: condannati i fratelli Tondo

Cronaca 28 novembre 2011 18:52 Omicidio Miglietta, sentenza riformata: condannati i fratelli Tondo Il vigilante squinzanese fu assassinato all'esterno dell'abitazione dei suoi genitori il 17 novembre 2005. In primo grado i due uomini di Torchiarolo furono assolti, uno per legittima difesa, l'altro per non aver commesso il fatto A.M. LECCE – Riformata in appello la sentenza per i presunti responsabili dell'omicidio di Alessandro Miglietta, la guardia giurata di [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Omicidio Vassallo: «Le Forze dell'ordine lo hanno lasciato solo» - l'Unità.it

Omicidio Vassallo: «Le Forze dell'ordine lo hanno lasciato solo» - l'Unità.it

Un durissimo atto d'accusa, quello che chiama in causa le forze dell'ordine: «Due, tre giorni prima di essere ammazzato - ha rivelato Claudio Vassallo - mio fratello mi aveva detto che esponenti delle forze dell'ordine erano in combutta con personaggi poco raccomandabili». «Ci sono delle lettere scritte - ha aggiunto il fratello della vittima - sia al comando provinciale che a quello generale di Roma (dei carabinieri, ndr) senza nessuna risposta. Lo hanno [...]

Omicidio Vassallo, il fratello: "Lo hanno lasciato solo"

Nuovi sospetti il giorno dopo l'uccisione del sindaco di Pollica. Claudio Vassallo a SkyTG24: "Mi aveva detto che personaggi delle forze dell’ordine erano in combutta con tipi poco raccomandabili”. Stasera fiaccolata in città, solidarietà sul web   "Mio fratello, prima di essere ammazzato, mi aveva detto che personaggi delle forze dell’ordine erano in combutta con personaggi poco raccomandabili. Ci sono delle lettere scritte sia al comando provinciale, sia [...]

Duplice omicidio per vendicare assassinio padre, arrestato

E' stato fermato a Soverato Alberto Sia, di 26 anni, accusato di essere stato il mandante dell'omicidio dei fratelli Vito e Nicola Gratta'. Secondo l'accusa, Sia avrebbe fatto uccidere i fratelli Gratta', assassinati a Gagliato l'11 giugno scorso, per vendicarsi dell'omicidio del padre Vittorio, avvenuto nello scorso mese di aprile.Alberto Sia, dopo l'omicidio del padre, si sarebbe attivato per scoprirne i responsabili, individuandoli nei fratelli Gratta'. [...]

Vedova trovata morta, arrestato il fratello

Vedova trovata morta, arrestato il fratello

  La donna era stata trovata morta il 28 aprile in un'auto parcheggiata in viale Sarca. A inchiodare Pasquale Procacci, 65 anni, le tracce di Dna sull'auto. Il movente in una lite per denaro   Maria Teresa Procacci MILANO - A tradirlo sono state due distinte tracce di Dna isolate nell'auto della vittima e comparate dagli esperti della Scientifica con gli effetti personali, tra cui lo spazzolino da denti, prelevati a casa dell'arrestato. È finito così in manette [...]

&id=HPN_'omicidio+volontario'+e+'Fratello'_" alt="" style="display:none;"/> ?>