1750

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

Canova - "Vivi Per Sempre" (Maciste Dischi, 2019).

Canova - "Vivi Per Sempre" (Maciste Dischi, 2019).

"Vivi Per Sempre" è l’album della band cantaut(it)pop milanese Canova che segue l’esordio "Avete Ragione Tutti" (2016). Anche questa prova, come la precedente, rappresenta una raccolta di canzoni figlie di momenti diversi e di circostanze e ispirazioni a sé stanti, scrive il comunicato stampa. «Avevamo tanti brani ma ne abbiamo scelti 9. Ogni canzone ha un suo mondo proprio, che rimane però sotto la stessa matrice, ovvero quella di un unico autore e della [...]

Serafini la scuola le frescacce le cene gli appunti

              Il chi se ne....  è il motto                               In classe...                                         LE FREASCACCE DEL SERAFO                                                                                         I PENSIERI  STRAMBI                                                                                [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

Canova - Santamaria - Video Testo

Canova - Santamaria - Video Testo

    Esce in questi giorni la deluxe edition di "Avete Ragione Tutti", il debut album dei Canova. La formazione indie-pop milanese rilascia per l'occasione l'inedito singolo "Santamaria".     VIDEO https://www.youtube.com/watch?v=4RHtlx7uidg   TESTO...     GoodVibesIndex 70/100  

serafino gubbio

"QUADERNI DI SERAFINO GUBBIO OPERATORE" I Quaderni registrano in forma di diario (con frequenti incursioni di “flussi della memoria”,falsh back,ricordi...)la“fluidità interiore”(sentimenti,pensieri,idee,percezioni..)di un'esperienza professionale(operatore cinematografico) di cui è titolare passivo il protagonista,Serafino Gubbio, portato per la sua formazione filosofica allo studio degli altri per cogliere oltre l'apparenza dei ruoli sociali o [...]

02 _11_17 FIB X CHI NON LO SAPESSE 1750 EURO

02 _11_17 FIB  X CHI NON LO SAPESSE  1750 EUROSE UN CERTO NUMERO DI PERSONE  , SI METTESSERO D'ACCORDO X AGIRE INSIEME, INVESTENDO, AI PREZZI DEL FIB DI OGGI POTREBBERO INVESTIRE, CON MARGINE REALE A 25%, 100 QUOTE DA 345 EURO CIASCUNA,E QUINDI,  POICHE' METRICAGB è ESTREMAMENTE VALIDA E SICURA, PRATICAMENTE A RISCHIO ZERO.ALTRO CHE SISTEMI X VINCERE AL TOTOCALCIO O AL LOTTO...IN QUESTO CASO,  IN 3SEDUTE , OGNI QUOTA AVREBBE GUADAGNATO 17,50 EURO, IL [...]

STORIA DEL MONDO VOL. 4 - VERSO IL MONDO MODERNO 1750-1870 Scaricare | Leggi online (eBook) PDF, ePub, Kindle

STORIA DEL MONDO VOL. 4 - VERSO IL MONDO MODERNO 1750-1870 Scaricare | Leggi online (eBook) PDF, ePub, Kindle STORIA DEL MONDO VOL. 4 - VERSO IL MONDO MODERNO 1750-1870 PDF, ePub, Kindle "Da sempre la storia del mondo è stata scritta come una storia di ascesa e declino di un esiguo numero di culture dominanti. Fra queste, nel corso degli ultimi secoli, e facendo riferimento a parametri quali potenza, ricchezza e creatività culturale, l'Europa e l'Occidente [...]

San Gerardo di Brogne

San Gerardo di Brogne

Nome: San Gerardo di Brogne Titolo: Abate Ricorrenza: 03 ottobre Gerardo nacque intorno all'898 a Stapsoul, vicino a Lomme, nella regione di Namur. Era figlio di Sancio, proprietario di territori tra la Sambre e la Mosa, e da parte di madre era forse nipote del vescovo Stefano di Liegi. Il suo biografo dice che, a partire dalla sua giovinezza, fece mostra di rare qualità morali e fisiche e che si dedicò a una brillante carriera come cavaliere al servizio del [...]

serafini

serafini

Famiglia Serafini

scaricare RELACIONES DE SUCESOS SULLA SARDEGNA (1500-1750). REPERTORIO E STUDI. EDIZ. ITALIANA pdf epub

by Le "Relaciones de sucesos" furono in eta moderna un efficace veicolo di diffusione di notizie - vere, veridiche o fantasiose - tra vaste aree del territorio, quando l'informazione non contava ancora su un proprio sistema stabile. Considerate genere paraletterario e per lungo tempo trascurate, esse godono oggi dell'attenzione degli studiosi che ne propongono il recupero e la rivalutazione in un'ottica paneuropea, sia come forma di proto-giornalismo sia per la [...]

continua Giovanni Maria Angioy

6. L’Angioy e la marcia verso Cagliari, la sua fine e la fine di un sogno…Il 2 Giugno 1896 l’Alternos si dirige verso Cagliari, accompagnato da gran seguito di dragoni, amici e miliziani: nel Logudoro si ripetono le scene di consenso entusiasticodell’anno precedente. A Semestene però ebbe una comunicazione da Bosa circa i preparativi che erano in atto per fronteggiare ogni sua mossa e a San Leonardo, “fattasequestrare la posta diretta a Sassari, ebbe conferma [...]

continua Giovanni Maria Angioy

6. L�Angioy e la marcia verso Cagliari, la sua fine e la fine di un sogno�Il 2 Giugno 1896 l�Alternos si dirige verso Cagliari, accompagnato da gran seguito di dragoni, amici e miliziani: nel Logudoro si ripetono le scene di consenso entusiasticodell�anno precedente. A Semestene per� ebbe una comunicazione da Bosa circa i preparativi che erano in atto per fronteggiare ogni sua mossa e a San Leonardo, �fattasequestrare la posta diretta a Sassari, ebbe [...]

Giovanni Maria Angioy

Ricordando Giovanni Maria Angioy nel 209° Anniversario della sua morte di Francesco Casula . La figura di Giovanni Maria Angioy La sua figura – scrive lo storico sassarese Federico Francioni (1)- nella storia del suo tempo è stata a lungo oggetto di controversie, a volte di esaltazioni, a volte di accuse, spesso condizionate da un dibattito politico contingente, che prendevano particolarmente di mira sue indecisioni e «doppiezze». Oggi invece è necessario [...]

Giovanni Maria Angioy

Ricordando Giovanni Maria Angioy nel 209° Anniversario della sua morte di Francesco Casula . La figura di Giovanni Maria Angioy La sua figura – scrive lo storico sassarese Federico Francioni (1)- nella storia del suo tempo è stata a lungo oggetto di controversie, a volte di esaltazioni, a volte di accuse, spesso condizionate da un dibattito politico contingente, che prendevano particolarmente di mira sue indecisioni e «doppiezze». Oggi invece è necessario [...]

serafini

serafini

La funzione nella cappella dell’Istituto Tecnico PIO IX è stata celebrata dal salesiano Don Verdecchia;  l’educatore di riferimento per “Er Serafo” nel collegio BORGO RAGAZZI DI DON BOSCO. Gioviale, amico nel gioco, ma intransigente (a volte anche duro) nell’esigere disciplina, comportamento corretto e applicazione allo studio. Nell’omelia, i ricordi sono corsi a ritrarre la figura di quel tamburino, scricciolo tutto nervi, che batteva con rabbia il [...]

Serafini la scuola le frescacce le cene gli appunti

Serafini la scuola le frescacce le cene gli appunti

              Il chi se ne....  è il motto                               In classe...                                         LE FREASCACCE DEL SERAFO                                                                                         I PENSIERI  STRAMBI                                                                                [...]

A Ippolito Pindemonte

La Congregazione della Fede ha dato le indicazioni per chi decide di far cremare il proprio corpo, una per tutte non disperdere le ceneri al vento.A me sembra giusto. Sui social ci sono i commenti poco attinenti all'argomento ma tali commenti però ci fanno sentire giusti e pii nei confronti di chi pecca. Io ho commentato così . Da "I Sepolcri" di Ugo Foscolo ATEO

Giovanni Maria Angioy e la la fine di un sogno

Giovanni Maria Angioy e la la fine di un sogno

  Un Comitato denominato "SPOSTIAMO LA STATUA DI CARLO FELICE" di Piazza Yenne a Cagliari, propone  di sostituire la statua di Carlo Felice con altro monumento idoneo a ricordare invece qualche eroe della lotta per la liberazione del popolo sardo dalle vessazioni dei dominatori succedutisi nei secoli, quale per esempio, lo stesso Giovanni Maria Angioy. Qui di seguito una breve scheda sull'eroe antifeudale, cui io propongo di dedicare una statua che sostituisca [...]

Giovanni Maria Angioy e la fine di un sogno

Giovanni Maria Angioy e la fine di un sogno

Un Comitato denominato “SPOSTIAMO LA STATUA DI CARLO FELICE” di Piazza Yenne a Cagliari, propone  di sostituire la statua di Carlo Felice con altro monumento idoneo a ricordare invece qualche eroe della lotta per la liberazione del popolo sardo dalle vessazioni dei dominatori succedutisi nei secoli, quale per esempio, lo stesso Giovanni Maria Angioy. Qui di seguito una breve scheda sull’eroe antifeudale, cui io propongo di dedicare una statua che sostituisca [...]

&id=HPN_1750_" alt="" style="display:none;"/> ?>