2004 stabilimenti in Greece

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Salemi
In rilievo

Salemi

Elezioni Grecia, Syriza pagherà per i suoi errori. Chissà se avesse dato retta a Varoufakis

Fonte: Il Fatto Quotidiano Economia Occulta | 7 Luglio 2019  Loretta Napoleoni Le elezioni europee hanno confermato la scarsa popolarità del governo greco guidato da Tsipras, leader di Syriza. Specialmente tra i giovani, in Grecia ormai serpeggia il desiderio di votare per l’opposizione rappresentata dal partito conservatore, Nuova Democrazia, guidato da Kyriakos Mitsotakis. A maggio, il 30,5 per cento dei giovani tra i 18 e di 24 anni hanno infatti votato [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Una forza viva, maggiore di ogni contagio o emulazione

    Alexis Tsipras (Syriza) - Pablo Iglesias (Podemos) I falchi Ue ora temono il contagio  Già alla vigi­lia della vit­to­ria di Syriza in Gre­cia, la que­stione di come que­sta avrebbe influito sugli equi­li­bri poli­tici negli altri paesi alta­mente inde­bi­tati e afflitti da ele­vata disoc­cu­pa­zione dell'Europa meri­dio­nale era stata messa all'ordine del giorno. Vi sarebbe stato con­ta­gio? E, a loro volta, gli even­tuali suc­cessi [...]

Spagna. Podemos si prende le piazze e costruisce la speranza

Spagna. Podemos si prende le piazze e costruisce la speranza

Spagna. Podemos si prende le piazze e costruisce la speranza Scritto da: G.B. il 1 febbraio 2015  Dopo la grande vittoria di Syriza in Grecia ora in Spagna i riflettori sono sul partito di sinistra "Podemos" fondato dal professore di scienze politiche Pablo Iglesias. Podemos è un partito anti-austerity nato dal basso che ambisce alla vittoria nelle prossime elezioni nel paese iberico e ha portato in piazza nelle scorse ore a Madrid decine di migliaia di [...]

Grecia e Italia, destini quasi paralleli

Grecia e Italia, destini quasi paralleli

Ancora una volta la Democrazia riparte dalla Grecia. Lì dove con più evidenza l’Unione Europea a egemonia conservatrice ha represso la libera espressione del voto, prima facendo saltare Papandreu quando osò parlare di un referendum sulle misure di austerità, poi facendo rivotare alle politiche greche dopo la vittoria relativa di Syriza sotto ricatto per realizzare un governo di larghe intese sul modello italiano, funzionale a far transitare le misure [...]

&id=HPN_2004+stabilimenti+in+Greece_" alt="" style="display:none;"/> ?>