Afasie

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

In questa categoria: Daltonismo

Il daltonismo consiste in una cecità ai colori, ovvero nell'inabilità a percepire i colori (del tutto o in parte). È un difetto di natura prevalentemente genetica....

Malattia di Alzheimer

La malattia di Alzheimer-Perusini, detta anche morbo di Alzheimer, demenza presenile di tipo Alzheimer, demenza degenerativa primaria di tipo Alzheimer o semplicement...

Afasia

L'afasia (dal greco ?????? mutismo) è la perdita della capacità di produrre o comprendere il linguaggio, dovuta a lesioni alle aree del cervello deputate alla sua e...

Afasia motoria

L'afasia motoria conosciuta anche con il nome di afasia di Broca consiste nella perdita della capacità di ogni emissione di linguaggio, sia esso parlato o scritto. Prosopagnosia

La prosopagnosia o prosopoagnosia è un deficit percettivo acquisito o congenito del sistema nervoso centrale che impedisce ai soggetti che ne vengono colpiti di rico...

I primi segni di Alzheimer che tutti gli adulti dovrebbero conoscere

I primi segni di Alzheimer che tutti gli adulti dovrebbero conoscere

Se tu o qualcuno che ami sperimenta questi sottili, ma possibilmente gravi sintomi di perdita di memoria, confusione, insonnia e problemi di concentrazione, parla con un medico. Perché la diagnosi precoce è importante? Con una prognosi cupa e trattamenti molto limitati per la malattia di Alzheimer, la diagnosi precoce non è particolarmente vantaggiosa. Ma potrebbe cambiare velocemente. Una delle aree più calde della ricerca sull'Alzheimer è quella di [...]

Attenzione agli antidolorifici: possono aumentare il rischio di infarto

Attenzione agli antidolorifici: possono aumentare il rischio di infarto

Attenzione attenzione, pare che gli antidolorifici portino ad effetti collaterali molto più importanti di quanto si pensa. Così facilmente accessibili, non richiedendo alcuna prescrizione medica e, soprattutto, così d’aiuto nei momenti di dolore fisico, gli antidolorifici dovrebbero tenerci al sicuro da ulteriori complicanze. Uno studio del 2017, indetto in Canada da un team di esperti medici europei, ha tentato di valutare l'impatto che gli antinfiammatori [...]

Alzheimer, virus herpers simplex e gli altri fattori di rischio

Alzheimer, virus herpers simplex e gli altri fattori di rischio

Nolte e figlia in favola sull'Alzheimer

Nolte e figlia in favola sull'Alzheimer

(ANSA) – ROMA, 20 MAR – La fragilità di un uomo che pian piano si perde nell’Alzheimer è incarnata da Nick Nolte in Un viaggio indimenticabile, in uscita il 21 marzo con Warner Bros. Lo dirige il divo tedesco Til Schweiger, che firma qui un remake in inglese con un cast internazionale (tra i protagonisti anche Matt Dillon, Emily Mortimer e Jacqueline Bisset), del suo film Honig Im Kopf (2014), visto in Germania da 7 milioni di spettatori con circa 60 [...]

Mara Venier a Domenica In: «Mia mamma aveva l'Alzheimer, quando mi ha chiamato 'Signora' sono morta»

Mara Venier a Domenica In: «Mia mamma aveva l'Alzheimer, quando mi ha chiamato 'Signora' sono morta»

«Oggi è la ventisettesima puntata», ha dichiarato nel pomeriggio Mara Venier all'inizio di "Domenica In" ricordando il suo ritorno su Rai Uno. Per il pubblico però lei rappresenta la trasmissione e lo confermano gli ottimi risultati in termini di ascolto. La madre desiderava fortemente che tornasse al timone del programma, ma è morta prima che accadesse. La conduttrice racconta al Corriere della Sera che negli ultimi tempi non riusciva a riconoscerla a causa [...]

Dieta Mind: perdi peso e ti proteggi dall’Alzheimer

Dieta Mind: perdi peso e ti proteggi dall’Alzheimer

A metà strada tra la dieta mediterranea e la dieta Dash, la dieta Mind - secondo una ricerca condotta dallo Rush University Medical Center - sarebbe in grado di ridurre il rischio di sviluppare Alzheimer. Ora, però, i ricercatori hanno individuato un'altra sua capacità: seguendo questo regime alimentare, le persone colpite da ictus (il cui rischio di sviluppare demenza senile è più che doppio) possono rallentare il decadimento cognitivo. Il merito va ai [...]

Alzheimer, i funghi proteggono il cervello dal declino

Alzheimer, i funghi proteggono il cervello dal declino

Mangiare i funghi fa bene e protegge dal declino cognitivo. Lo afferma il team composto da ricercatori del Dipartimento di Medicina Psicologica e di Biochimica della Yong Loo Lin School of Medicine dell’Università di Singapore (NUS), guidato dal dott. Lei Feng. Secondo lo studio condotto, pubblicato sul Journal of Alzheimer’s Disease del 12 marzo 2019, gli anziani che consumano più di due porzioni di funghi alla settimana hanno il 50% di possibilità in [...]

Malattia di Alzheimer Farmaci:aggiornamenti e novità in terapia by Xagena

Malattia di Alzheimer Farmaci:aggiornamenti e novità in terapia by Xagena

Alzheimer Farmaci https://network.xagena.it/mappa/ AlzheimerOnline.net Malattia di Alzheimer Newsletter Xagena Aggiornamento in Medicina Iscrizione Free AlzheimerOnline.net | Cefalea.net | Epilessia.net | Ictus.net | Insonnia.net |Neurologia.net | NeurologiaOnline.net | ParkinsonOnline.net | SclerosiOnline.net | Stroke.it | Tollerabilità ed efficacia di PF-04494700, un inibitore di RAGE, nella malattia di Alzheimer E’ stata esaminata la [...]

Alzheimer, la dieta per prevenirlo

Alzheimer, la dieta per prevenirlo

Tra le malattie che più spaventano, l'Alzheimer occupa senza dubbio una delle prime posizioni. Tuttavia, la ricerca sta facendo importanti passi avanti: dalla molecola scoperta nell'intestino degli squali a una nuova lettura della risonanza magnetica per una diagnosi precoce, per i malati - e per le loro famiglie - una speranza in più si accende. Tuttavia, se ancora oggi la medicina non è in grado di ripristinare le funzionalità del cervello, grandi [...]

Alzheimer, dall’intestino degli squali la molecola per un nuovo farmaco

Alzheimer, dall’intestino degli squali la molecola per un nuovo farmaco

Sono numerose le scoperte che, negli ultimi tempi, stanno facendo un po' di luce su quell'enorme "buco nero" che è l'Alzheimer: il batterio delle gengive individuato come una tra le possibili cause, la diagnosi precoce offerta dalla risonanza magnetica, i cibi che possono aiutare a prevenirlo. Oggi, ecco una nuova ricerca: pubblicato su Nature Communications e realizzato col contributo del professor Fabrizio Chiti, coordinatore del comitato tecnico scientifico di [...]

Tramadol 200 mg Brand - analgesico efficace in caso di forti dolori

Tramadol 200 mg Brand è un analgesico forte e molto efficace, indicato infatti solamente in caso di dolori da moderati a gravi nei pazienti adulti e nei bambini. Principio attivo Tramadolo Cloridrato, appartenente alla categoria degli analgesici oppioidi e nello specifico altri oppioidi. Tramadolo è un farmaco utilizzato per stati dolorosi acuti e cronici e dolori indotti da interventi chirurgici e diagnostici particolarmente dolorosi. Indicazioni off-label: [...]

Alzheimer, un batterio delle gengive tra le cause

Alzheimer, un batterio delle gengive tra le cause

Cos'è il Porphyriomonas gengivalis e che legame ha con il morbo di Alzheimer? Ecco la base dello studio di un team di ricerca internazionale. Prosegue la ricerca per comprendere a fondo e contrastare in maniera netta il morbo di Alzheimer. In tale ambito un team guidato da scienziati della Scuola di Odontoiatria dell’Università di Louisville, Stati Uniti, ha individuato un legame con un particolare batterio. Questo, denominato Porphyriomonas gengivalis, è [...]

Astaxantina, previene Alzheimer e cancro. E fa dimagrire

Astaxantina, previene Alzheimer e cancro. E fa dimagrire

L'astaxantina è un carotenoide che si trova in alcune alghe e che conferisce il colore rosso ai crostacei come i gamberi e a pesci come il salmone. Ha un grande potere antiossidante e ha la capacità di proteggere le cellule del corpo dai danni causati dall'ossidazione, inoltre rafforza le difese immunitarie. Numerosi studi sull'astaxantina hanno inoltre dimostrato che questa sostanza è utile per prevenire alcune forme di cancro, in particolare quello della [...]

Alzheimer sintomi fisici. 5 cure naturali

Chi si ammala di Alzheimer perde man mano il contatto con il mondo. Dimentica il nome degli oggetti, non riconosce le persone più care, vorrebbe parlare ma non sa più come. Sono ormai oltre 600.000 gli italiani colpiti da questa malattia che ruba il cervello e, a poco a poco, la vita stessa. Il numero dei nuovi casi è in crescita al ritmo di 150.000 ogni anno. Anche a causa dell'invecchiamento della popolazione. Le terapie scarseggiano, ma un aiuto per [...]

Alzheimer, la salute di denti e gengive protegge dal rischio

Alzheimer, la salute di denti e gengive protegge dal rischio

Secondo uno studio recente, ci sarebbe una correlazione tra la parodontite e l'Alzheimer: la prima, in particolare, potrebbe favorire la temuta patologia con cui condivide diversi fattori di rischio, come il fumo, il diabete e l'arterosclerosi. Cos'è la parodontite? È una malattia dentale batterica e infiammatoria che, se non curata, può causare le distruzione dei tessuti che danno ai denti stabilità e sostegno. Ed è proprio la mobilità dentale uno dei [...]

Alzheimer, un semplice test di sangue consentirà di scoprirlo in anticipo.

Alzheimer, un semplice test di sangue consentirà di scoprirlo in anticipo.

Uno studio pubblicato su Nature Medicine dall'Università di Washington con il Centro tedesco per le malattie neurodegenerative (Dzne), l'Istituto Hertie per la ricerca clinica sul cervello (Hih) e l'Università di Tubinga. Delle grandissime novità sull' Alzheimer, potrà essere dagnosticato in anticipo grazie ad un banale esame di sangue, grazie alla presenza di una proteina presente nelle fasi inziali della proteina beta-amiloide. Sperimentato con [...]

Malattia di Alzheimer:aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

Malattia di Alzheimer:aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

Alzheimer https://network.xagena.it/mappa/ AlzheimerOnline.net Malattia di Alzheimer Newsletter Xagena Aggiornamento in Medicina Iscrizione Free AlzheimerOnline.net | Cefalea.net | Epilessia.net | Ictus.net | Insonnia.net |Neurologia.net | NeurologiaOnline.net | ParkinsonOnline.net | SclerosiOnline.net | Stroke.it Effetto di APOE e di altre varianti genetiche comuni sull'insorgenza della malattia di Alzheimer e della demenza La malattia di [...]

Alzheimer precoce: come riconoscerlo e a che età si manifesta

Alzheimer precoce: come riconoscerlo e a che età si manifesta

L'Alzheimer è la forma più comune di demenza degenerativa progressivamente invalidante con esordio prevalentemente in età presenile (oltre i 65 anni). La malattia, però, può manifestarsi anche in precedenza. Per questo motivo è bene conoscere i sintomi della sua forma precoce. In questi casi il sintomo principale che può far scattare il campanello d’allarme è la perdita di memoria a breve termine. Pur se non esclusivamente, i casi di Alzheimer a [...]

Loretta Goggi insieme alla sorella Daniela per l'Alzheimer «Anche nostra madre si ammalò»

Loretta Goggi insieme alla sorella Daniela per l'Alzheimer «Anche nostra madre si ammalò»

In Italia circa 600mila persone sono malate di Alzheimer. Una patologia che colpisce il 4% degli over 65. La malattia è la causa più comune di demenza degenerativa nelle persone anziane. Chi viene colpito perde progressivamente la memoria fino a non riconoscere le persone amate. Molto spesso i propri figli. Hanno scelto con coraggio di raccontare chi è colpito dall'Alzheimer, le sorelle Loretta e Daniela Goggi, prendendo parte, come attrici al cortometraggio [...]

Loretta Goggi insieme alla sorella Daniela per l'Alzheimer «Anche nostra madre si ammalò»

Loretta Goggi insieme alla sorella Daniela per l'Alzheimer «Anche nostra madre si ammalò»

In Italia circa 600mila persone sono malate di Alzheimer. Una patologia che colpisce il 4% degli over 65. La malattia è la causa più comune di demenza degenerativa nelle persone anziane. Chi viene colpito perde progressivamente la memoria fino a non riconoscere le persone amate. Molto spesso i propri figli. Hanno scelto con coraggio di raccontare chi è colpito dall'Alzheimer, le sorelle Loretta e Daniela Goggi, prendendo parte, come attrici al cortometraggio [...]

&id=HPN_Afasie_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Aphasias" alt="" style="display:none;"/> ?>