Alberto Malesani

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Engagement
In rilievo

Engagement

Alberto Malesani

La scheda: Alberto Malesani

Alberto Malesani (Verona, 5 giugno 1954) è un allenatore di calcio italiano.
Dopo una breve carriera da calciatore, nella prima metà degli anni novanta debuttò sulla panchina del Chievo, cui legò il suo nome per i primi anni della carriera. Successivamente guidò Fiorentina, Parma, con il quale ottenne i suoi maggiori successi, e Panathinaikos.
In carriera ha vinto tre titoli col Parma: Coppa Italia, Supercoppa Italiana, Coppa UEFA. È stato l'ultimo allenatore italiano a vincere la seconda competizione per club europea, ovvero la vecchia Coppa UEFA, diventata successivamente UEFA Europa League.



Alberto Malesani:
Malesani nel 2010
Nazionalità:  Italia
Calcio:
Ruolo: Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato: 1988 - giocatore
Carriera:
Giovanili:
19??-197? Audace SME
197? Vicenza
Squadre di club1:
197?-1977 Audace SME? (?)
1987-1988Olimpia Domiro? (?)[1]
Carriera da allenatore:
1987-1988Olimpia Domiro[1]
1987-1990 ChievoGiovanili[2]
1990-1991 ChievoPrimavera
1991-1993 ChievoVice
1993-1997 Chievo
1997-1998 Fiorentina
1998-2001 Parma
2001-2003 Verona
2003-2004 Modena
2005-2006 Panathīnaïkos
2007 Udinese
2007-2008 Empoli
2009-2010 Siena
2010-2011 Bologna
2011 Genoa
2012 Genoa
2013 Palermo
2014 Sassuolo
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato. Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 gennaio 2014

deleted

deleted

deleted

deleted

EVENTI: Alberto Malesani

Il 19 giugno 2011 diventa il tecnico del Genoa.

Il 18 dicembre 2011 raggiunge la 100ª vittoria in Serie A superando il Bologna al Ferraris per 2-1.

Il 22 dicembre 2011 viene esonerato dopo la sconfitta per 6-1 contro il Napoli, venendo sostituito da Pasquale Marino.

Il 4 luglio 2001 Malesani passò al Verona.

Il 5 febbraio 2013 viene ingaggiato come allenatore del Palermo in sostituzione di Gian Piero Gasperini, con un contratto da 350.

Il 31 marzo 2008 Malesani venne esonerato dopo una serie di 6 sconfitte consecutive nelle ultime 7 gare che portarono la squadra all'ultimo posto in classifica e al suo posto sulla panchina dei toscani tornò Cagni.

Il 2 aprile 2012 torna sulla panchina del Genoa al posto dell'esonerato Marino in seguito alla sconfitta per 5-4 con l'Inter.

Il 26 novembre 2007 venne chiamato alla guida dell'Empoli in sostituzione dell'esonerato Luigi Cagni.

Il 29 gennaio 2014 viene ingaggiato dal Sassuolo per sostituire l'esonerato Eusebio Di Francesco.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Palermo, Malesani esonerato. Zamparini richiama Gasperini

Palermo, Malesani esonerato. Zamparini richiama Gasperini

Questa volta non è dovuta nemmeno passare la solita notte di riflessione. Il presidente Zamparini ha agito in poche ore attuando il cambio meditato nelle prime della mattinata. Alberto Malesani non è più il tecnico del Palermo, al suo posto torna Gian Piero Gasperini.L'ufficialità è arrivata ieri sera con un comunicato della società: "L'U.S. Città di Palermo comunica d'aver sollevato dall'incarico l'allenatore Alberto Malesani e richiamato Gian Piero [...]

FOTO: Alberto Malesani

Malesani al Chievo nel 1995

Malesani al Chievo nel 1995

Malesani alla guida del Bologna

Malesani alla guida del Bologna

Palermo: esonerato Gasperini arriva Malesani, annullato ritiro a Roma

Palermo: esonerato Gasperini arriva Malesani, annullato ritiro a Roma

In casa rosanero si è consumato il secondo ribaltone tecnico della stagione. Smentito il presidente Zamparini, che aveva dichiarato di non voler più cambiare allenatore in questa stagione. Dopo Sannino, esonerato anche Gasperini. Sarà Alberto Malesani alla guida della squadra per cercare una difficile salvezza. Intanto è stato annullato il ritiro...

Preziosi ha cacciato Malesani?

Preziosi ha cacciato Malesani? "Malesani è stato esonerato, al suo posto subentra Di Canio."

Rispondi

Bologna: Malesani resta e accusa l’arbitro

Bologna: Malesani resta e accusa l’arbitro

Il tecnico del Bologna, Alberto Malesani, ha definito "infelici" alcune scelte dell'arbitro nella sfida con il Milan, a cominciare dall'espulsione di Della Rocca. “Anche Nesta, che ha subito il fallo, ha tentato di scagionarlo -ha spiegato l'allenatore del Bologna-, ma De Marco non ha voluto saperne … Prima dell'espulsione sentivo il pari nell'aria...

CALCIO: Malesani senza rimpianti "Usciamo a testa alta"

CALCIO: Malesani senza rimpianti "Usciamo a testa alta"

Il tecnico dopo l'eliminazione in Coppa Italia: "Ora concentriamoci sulla salvezza" "Anche quelli che hanno giocato meno hanno fatto bene. Usciamo dalla Coppa Italia a testa alta, ora concentriamoci sulla salvezza in campionato". Il tecnico del Bologna Alberto Malesani lascia il San Paolo soddisfatto della sua squadra, nonostante il 2-1 subito dal Napoli agli ottavi. "Ho tanti giovani, se non li vedo in queste occasioni non saprei quando schierarli - ha detto a [...]

Malesani: "Il mio Bologna è da 10"

Alberto Malesani è pronto per la sfida con il Parma, una sfida dagli innumerevoli ricordi: "Con i ducali ho raggiunto traguardi importanti come la Coppa Uefa, la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana. Ci saranno in campo Di Vaio e Crespo: mi ricordo quando a Parma a fine allenamento si fermavano entrambi per provare i tiri in porta. L'allenatore del Bologna ha fiducia nei suoi: "Per noi sarà l'ennesima prova per dimostrare che siamo grandi professionisti: i [...]

Bologna-Juventus: per Malesani "giustizia è fatta!!!"

Bologna-Juventus: per Malesani "giustizia è fatta!!!"

«Mi dispiace perchè sempre contro la Juve, per una cosa simile, ci ho rimesso quasi la carriera . Questo tipo di cose ti cambiano il calcio. Per fortuna oggi qualcuno da lassù ha guardato giù e ha fatto giustizia. Tra l'altro non c'è stato solo l'episodio del rigore: ci sono stati fischiati contro un paio di fuorigioco inesistenti in cui l'attaccante si stava involando verso l'area...». L'importante è stato frenare Krasic: «Oggi ho azzardato meno sugli [...]

Malesani: "La Lazio ha tanta qualità, contro la Sampdoria non meritava di perdere"

Malesani: "La Lazio ha tanta qualità, contro la Sampdoria non meritava di perdere"

  Alberto Malesani ha incontrato i giornalisti alla vigilia di Lazio-Bologna: "Ho trovato un ambiente motivato e carico, sia da parte della piazza - in particolare mi fa piacere vedere molta gente ad assistere agli allenamenti - sia da parte della squadra. Da questo punto di vista ho trovato tanta disponibilità, questo è positivo perché è più facile realizzare quello che ho in testa. Tatticamente è una squadra preparata, che si adatta velocemente alle [...]

Malesani ne porta 21 in Sicilia

Alberto Malesani ha convocato ventuno giocatori per trasferta da ultima spiaggia contro il Catania, in cui il suo Siena si giocherà le residue speranze di salvezza, ben sapendo di non potersi permettere un risultato diverso dal successo. Ecco l'elenco: Calaiò, Codrea, Cribari, Curci, Del Grosso, Ekdal, Ghezzal, Jajalo, Jaakkola, Jarolim, Larrondo, Maccarone, Malagò, Odibe, Pegolo, Reginaldo, Rosi, Rossi, Terzi, Tziolis e Vergassola. Fonte: www.sportal.it

Juventus-Siena: 22 i giocatori convocati dsa Malesani

Juventus-Siena: 22 i giocatori convocati dsa Malesani

È un Siena deciso a giocarsi tutte le sue carte, quello atteso per la gara di domenica pomeriggio all’Olimpico. Il tecnico Alberto Malesani ha convocato 22 giocatori, compresi Codrea, Ekdal e Rossi (questi ultimi due sono ex della gara), che avevano saltato l’ultima gara con il Parma.  Ecco l’elenco completo, diramato attraverso il sito ufficiale www.acsiena.it: Calaiò, Codrea, Cribari, Curci, Del Grosso, Ekdal, Fini, Ghezzal, Ivanov, Jajalo, Larrondo, [...]

SIENA: MALESANI RISCHIA L'ESONERO

SIENA: MALESANI RISCHIA L'ESONERO

In corsa Cagni e Baldini, esclusa ipotesi di ritorno Giampaolo // Situazione molto tesa a Siena per Malesani dopo il 3/o ko consecutivo per un totale di 13 reti al passivo. Il nuovo presidente Mezzaroma non ha gradito l'esordio a San Siro e oggi si e' confrontato con la dirigenza. Non sembrano imminenti decisioni essendo ancora da prendere un indirizzo sul nome del ds. In pole position, in caso di cambio, c'e' Cagni, ma potrebbe inserirsi anche Baldini. Quasi [...]

&id=HPN_Alberto+Malesani_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Alberto{{}}Malesani" alt="" style="display:none;"/> ?>