Alex Schwazer

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

Alex Schwazer

La scheda: Alex Schwazer

Alex Schwazer (Vipiteno, 26 dicembre 1984) è un ex atleta italiano specializzato nella marcia, campione olimpico della 50 km a Pechino 2008.
Dopo essere risultato positivo ad un controllo anti-doping alla vigilia dei Giochi olimpici di Londra 2012, venne squalificato dal Tribunale Nazionale Antidoping fino al 29 aprile 2016. Rientrato in attività in occasione dei Mondiali a squadre di marcia 2016, vince la 50 km ottenendo la qualificazione per i Giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016.
Il 22 giugno 2016 viene comunicato alla FIDAL che Schwazer risulta nuovamente positivo ad un controllo anti-doping su un campione di urine prelevatogli in un controllo a sorpresa il 1º gennaio 2016 (la sostanza dopante sarebbe testosterone).
Per questo la IAAF (Federazione Internazionale di atletica leggera) decide di sospenderlo in via cautelare in attesa della decisione finale. Il 10 agosto 2016 il TAS (Tribunale Arbitrale dello sport), considerata la seconda violazione delle norme antidoping, squalifica l'atleta per 8 anni. Come diretta conseguenza della squalifica, oltre a non poter partecipare ai Giochi olimpici di Rio 2016, tutti i suoi risultati sportivi del 2016 sono stati cancellati.



Alex Schwazer:
Alex Schwazer in azione (2008).
Nazionalità:  Italia
Altezza: 185 cm
Peso: 73 kg
Atletica leggera:
Specialità: Marcia
Record:
10 km39'06" (2012)
20 km1h17'30" (2012)
50 km3h36'04" (2007)
Ritirato: 2016
Carriera:
Società:
1998-1999ASV Sterzing
2000-2004Meran ASV
2004-2012 Carabinieri
2015Pol. Avi Vipiteno
2016LG Brixen
Nazionale:
2004-2016 Italia10
Palmarès:
Giochi olimpici100
Mondiali002
Europei100
Statistiche aggiornate all'8 maggio 2016

Schwazer, ce l'avevano con me

Schwazer, ce l'avevano con me

(ANSA) – BOLZANO, 14 SET – “Ce l’avevano con me. Speravo che questa udienza fosse risolutiva, ma noi andiamo avanti. Ormai non ho più fretta e posso attendere”. Lo ha detto Alex Schwazer, conversando con i cronisti durante il processo doping a Bolzano. Nell’udienza odierna è stata presentata la perizia effettuata dai Ris di Parma su incarico del Tribunale di Bolzano. Dall’esame – è stato detto – non sono però risultate prove evidenti di [...]

Si riapre il caso Schwazer

Si riapre il caso Schwazer

Sospetto urine manipolate.

"Schwazer, provette manomesse"

"Schwazer, provette manomesse"

L'intervento di Nando Sanvito a TgCom24

Atletica, doping; caso Schwazer: condannati i medici Fidal

Atletica, doping; caso Schwazer: condannati i medici Fidal

Il tribunale di Bolzano ha condannato a due anni ciascuno Pierluigi Fiorella e Giuseppe Fischetto, nove mesi per Rita Bottiglieri. Per tutti e tre l’accusa è…

Condannati i medici coinvolti nel caso doping di Schwazer

Condannati i medici coinvolti nel caso doping di Schwazer

Lucio Di Marzo Arrivano tre condanne per i medici della Federazione e la dirigente della Fidal Tre condanne sono arrivate dal Tribunale di Bolzano, che con una sentenza pronunciata oggi ha ritenuto Pierluigi Fiorella e Giuseppe Fischetto, medici della Federazione italiana di atletica leggera e Rita Bottiglieri, dirigente del settore tecnico della Fidal, colpevoli di favoreggiamento nell’inchiesta sul caso di doping dell’ex campione olimpico di marcia, Alex [...]

Caso Schwazer: condannati i medici Fidal Fischetto, Fiorella e l'ex dirigente Rita Bottiglieri

Caso Schwazer: condannati i medici Fidal Fischetto, Fiorella e l'ex dirigente Rita Bottiglieri

  (ANSA) - BOLZANO, 25 GEN - Il tribunale di Bolzano ha condannato a due anni ciascuno i medici della Federazione Italiana di Atletica Leggera Pierluigi Fiorella e Giuseppe Fischetto, accusati di favoreggiamento nell’ambito di un filone del caso doping Alex Schwazer. L’ex dirigente del settore tecnico della Fidal, Rita Bottiglieri, è stata invece condannata a 9 mesi. L’accusa aveva chiesto per Fiorella un anno e dieci mesi, mentre per Fischetto un anno e [...]

Schwazer pap�

Sport, Alex Schwazer � diventato pap�. Alla madre sono stati immediatamente praticati i previsti controlli antipopping.�

Alex Schwazer diventa papà

Alex Schwazer diventa papà

Dopo le delusoni sportive il maratoneta è diventato papà di una bimba

Alex Schwazer è diventato papà: è nata la piccola Ida

Alex Schwazer è diventato papà: è nata la piccola Ida

di Eleonora Rossi Castelli

Alex Schwazer è papà

Alex Schwazer è papà

E' nata Ida, figlia dell'ex marciatore squalificato per doping, e della fidanzata Kathrin.

FOTO: Alex Schwazer

Alex Schwazer sul podio ai Mondiali di Osaka 2007.

Alex Schwazer sul podio ai Mondiali di Osaka 2007.

Schwazer con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel 2008.

Schwazer con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel 2008.

Alex Schwazer in azione durante il campionato italiano di marcia 20 km del 2008.

Alex Schwazer in azione durante il campionato italiano di marcia 20 km del 2008.

Alex Schwazer è diventato papà: è nata la piccola Ida

Alex Schwazer è diventato papà: è nata la piccola Ida

L'ex marciatore Alex Schwazer è diventato papà. La sua compagna Kathia Freund di Vipiteno ha dato alla luce la piccola Ida. Dopo lo scandalo doping alla vigilia di Londra 2012, il marciatore a pochi giorni dal suo ritorno alle gare sotto la guida di Sandro Donati fu squalificato anche dai giochi di Rio 2016, scatenando una lunga battaglia legale ancora non terminata. Fu proprio per lo scandalo doping che Schwazer chiuse la sua storica relazione con la [...]

Schwazer, a gennaio il test del Dna sulle urine

Schwazer, a gennaio il test del Dna sulle urine

Fonte: Tuttosport.it- ROMA - Sta per finire l'attesa di Alex Schwazer. Il test del Dna sulle urine contaminate del marciatore potrebbe infatti svolgersi in Italia già a gennaio. A far trapelare la notizia fonti dello staff del marciatore altoatesino, squalificato per otto anni per recidività al doping. Le urine contenenti i sei precursori di testosterone sintetico dell'esame antidoping del primo gennaio 2016, che hanno portato alla nuova squalifica, sono state [...]

Alex Schwazer, atleta: biografia e curiosità

Alex Schwazer, atleta: biografia e curiosità

Alex Schwazer è uno sportivo italiano motlo famoso a livello nazionale che internazionale per le sue prestazioni fisiche nella disciplina della marcia, divenendo campione olimpionico durante le olimpiadi svoltesi a Pecchino durante il 2008 nella medesima disciplina. Purtroppo è noto anche per le vicende legate al doping che riguardano l’atleta; risultato positivo a due test per verificare se avesse assunto sostanze dopanti, Alex Schwazer verrà squalificato [...]

Alex Schwazer, atleta: biografia e curiosità

Alex Schwazer, atleta: biografia e curiosità

Alex Schwazer è uno sportivo italiano motlo famoso a livello nazionale che internazionale per le sue prestazioni fisiche nella disciplina della marcia, divenendo campione olimpionico durante le olimpiadi svoltesi a Pecchino durante il 2008 nella medesima disciplina. Purtroppo è noto anche per le vicende legate al doping che riguardano l’atleta; risultato positivo a due test per verificare se avesse assunto sostanze dopanti, Alex Schwazer verrà squalificato due [...]

Dopo Schwazer, la Kostner torna alle gare con un nuovo guru

Dopo Schwazer, la Kostner torna alle gare con un nuovo guru

La seconda vita di Carolina Kostner sta per cominciare. La pattinatrice italiana ha ormai scontato la squalifica che le era stata inflitta per le presunte complicità con l’allora fidanzato, il marciatore Alex Schwazer risultato positivo al doping. Carolina era stata squalificata nel gennaio 2015. La Kostner tornerà ufficialmente alle gare per il Golden Spin di Zagabria, in programma sabato 9 e domenica 10 dicembre, ma l’obiettivo sono i campionati europei di [...]

“SCHWAZER? E’ STATO TRUFFATO”, parola di Donati

“SCHWAZER? E’ STATO TRUFFATO”, parola di Donati

  Alex Schwazer ha cambiato vita e adesso è diventato allenatore, dopo aver subito una squalifica di otto anni che ne ha chiuso la carriera, ma di lui si continua a parlare e questa volta arrivano le parole del suo ex tecnico, Sandro Donati, che ha fatto della lotta al doping una ragione di vita. Intervenuto ieri a Mestre a un forum su sport e doping organizzato dal Dipartimento di Psicologia dell’Istituto Universitario Salesiano il tecnico è tornato sulla [...]

Schwazer rispunta come coach sul web

Schwazer rispunta come coach sul web

(ANSA) - BOLZANO, 2 NOV - Con un figlio in arrivo a marzo e con una carriera sportiva ormai chiusa dopo due condanne per doping a otto anni, il marciatore altoatesino Alex Schwazer si rimette in pista e, questa volta, come allenatore. Dopo la sentenza della giustizia sportiva internazionale che lo ha raggiunto alle olimpiadi di Rio, Schwazer è tornato a Calice, sui monti che sovrastano Vipiteno, ed ha deciso di cambiare vita: ha infatti messo on line un nuovo [...]

La nuova vita di Alex Schwazer: ecco la svolta

La nuova vita di Alex Schwazer: ecco la svolta

Alex Schwazer non smette di sorprendere. L’ex marciatore altoatesino, al centro di una controversa vicenda doping che lo ha estromesso dalle Olimpiadi di Rio, ha lanciato il sito di quella che è diventata la sua prima attività professionale (http://www.schwazer-coaching.com/). Schwazer ha deciso di rimanere nel mondo della marcia, ma con un ruolo diverso rispetto a quello ricoperto fino a questo momento con il supporto – nella seconda fase della sua carriera [...]

Schwazer, intercettazione choc: "Certo che sia un complotto"

Schwazer, intercettazione choc: "Certo che sia un complotto"

"Sono sempre più convinto che sia stato un complotto. La Procura di Bolzano ha sequestrato le urine. Si farà un'analisi del Dna e non solo, per vedere se ci sono i segni di una manomissione". Alex Schwazer ancora non si dà pace.  Escluso dai Giochi di Rio de Janeiro perché di nuovo positivo, il marciatore altoatesino si racconta a "Sette", in edicola da venerdì, e punta il dito contro russi e Iaaf. "Penso a due possibilità – continua – O la Iaaf, che [...]

Schwazer: le nuove prove. È stato un complotto?

Schwazer: le nuove prove. È stato un complotto?

“Sono stato sicuramente incastrato. Quello che resta da capire è come e da chi”. Queste le dichiarazioni di Alex Schwazer in esclusiva a “Verissimo”. E aggiunge: “La cosa buona per noi è che riusciremo a scoprire altre verità. Se ci sarà qualsiasi cosa non appartenente al mio fisico nelle mie urine, sarà la prova che è stato un complotto verso di me“. La Procura della Repubblica di Bolzano ha fatto sequestrare, lo scorso 20 settembre, il campione [...]

&id=HPN_Alex+Schwazer_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Alex{{}}Schwazer" alt="" style="display:none;"/> ?>