Alexandria

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Keanu Reeves innamorato di Alexandra Grant

Keanu Reeves innamorato di Alexandra Grant

Che ci piaccia o no, Keanu Reeves si è fidanzato! L'attore 55enne da sempre considerato fuori dagli schemi hollywoodiani, e su cui si susseguono le leggende metropolitane sulla mitica generosità e umiltà, è legato ormai da qualche tempo alla sua migliore amica: Alexandra Grant (46). Alexandra é un'artista americana piuttosto nota, che collabora già da tempo con Keanu. La coppia ha pubblicato due libri e insieme hanno creato una casa editrice specializzata [...]

Chi l'ha visto, il giallo di Alexandra e quell'ultima telefonata d'aiuto: uccisa o fatta prostituire in Italia?

Chi l'ha visto, il giallo di Alexandra e quell'ultima telefonata d'aiuto: uccisa o fatta prostituire in Italia?

«Mi hanno sequestrata e violentata, fate presto!». Chi l'ha visto? torna sulla vicenda di Alexandra Macesanu, la ragazza romena di 15 anni scomparsa il 24 luglio 2019. La giovane venne rapita dopo aver chiesto un passaggio in autostop a Gheorghe Dinca, meccanico 65enne di Caràcal (località situata a 140 chilometri circa di distanza da Bucarest, nella zona Sud-Ovest del Paese). Ma il giorno dopo, approfittando dell’assenza dell’uomo, telefona 3 volte al 112 [...]

Chi l'ha visto, il giallo di Alexandra e quell'ultima telefonata d'aiuto: uccisa o fatta prostituire in Italia?

Chi l'ha visto, il giallo di Alexandra e quell'ultima telefonata d'aiuto: uccisa o fatta prostituire in Italia?

«Mi hanno sequestrata e violentata, fate presto!». Chi l'ha visto? torna sulla vicenda di Alexandra Macesanu, la ragazza romena di 15 anni scomparsa il 24 luglio 2019. La giovane venne rapita dopo aver chiesto un passaggio in autostop a Gheorghe Dinca, meccanico 65enne di Caràcal (località situata a 140 chilometri circa di distanza da Bucarest, nella zona Sud-Ovest del Paese). Ma il giorno dopo, approfittando dell’assenza dell’uomo, telefona 3 volte al 112 [...]

Stuprata e uccisa a 15 anni, la polizia non interviene: lo straziante omaggio ad Alexandra nel primo giorno di scuola

Stuprata e uccisa a 15 anni, la polizia non interviene: lo straziante omaggio ad Alexandra nel primo giorno di scuola

Morta subito dopo aver chiamato i soccorsi, oggi viene ricordata dai suoi compagni di classe. Alexandra Macesanu, la quindicenne uccisa a Caracal, circa 145 km ad est di Bucarest, nel sud della Romania a metà luglio, è stata ricordata dai suoi amici in classe, proprio oggi che l'anno scolastico è ricominciato, ma senza lei. L'adolescente stava tornando a casa facendo l'autostop, era stata rapita dal meccanico Gheorhe Dinca che, dopo averla stuprata, l'ha [...]

Stuprata e uccisa a 15 anni, la polizia non interviene: lo straziante omaggio ad Alexandra nel primo giorno di scuola

Stuprata e uccisa a 15 anni, la polizia non interviene: lo straziante omaggio ad Alexandra nel primo giorno di scuola

Morta subito dopo aver chiamato i soccorsi, oggi viene ricordata dai suoi compagni di classe. Alexandra Macesanu, la quindicenne uccisa a Caracal, circa 145 km ad est di Bucarest, nel sud della Romania a metà luglio, è stata ricordata dai suoi amici in classe, proprio oggi che l'anno scolastico è ricominciato, ma senza lei. L'adolescente stava tornando a casa facendo l'autostop, era stata rapita dal meccanico Gheorhe Dinca che, dopo averla stuprata, l'ha [...]

Romania, «Mi hanno rapito, non riattacchi», «Siamo occupati»: l'ultima telefonata di Alexandra al 112 prima di essere uccisa

Romania, «Mi hanno rapito, non riattacchi», «Siamo occupati»: l'ultima telefonata di Alexandra al 112 prima di essere uccisa

«Sono stata violentata, per favore venite presto, non so dove sono». «Che significa? Come credi che riusciamo a trovarti?» risponde il centralino del 112 ad Alexandra Macesanu, la 15enne segregata e violentata in Romania da un meccanico 65enne che le aveva dato un passaggio in auto, trovata morta lo scorso 24 luglio. L'audio pubblicato sul canale Youtube "Cristian Tudor Popescu tv" registra l'utlima telefonata di Alexandra alla polizia durante la prigionia: [...]

Romania, «Mi hanno rapito, non riattacchi», «Siamo occupati»: l'ultima telefonata di Alexandra al 112 prima di essere uccisa

Romania, «Mi hanno rapito, non riattacchi», «Siamo occupati»: l'ultima telefonata di Alexandra al 112 prima di essere uccisa

«Sono stata violentata, per favore venite presto, non so dove sono». «Che significa? Come credi che riusciamo a trovarti?» risponde il centralino del 112 ad Alexandra Macesanu, la 15enne segregata e violentata in Romania da un meccanico 65enne che le aveva dato un passaggio in auto, trovata morta lo scorso 24 luglio. L'audio pubblicato sul canale Youtube "Cristian Tudor Popescu tv" registra l'utlima telefonata di Alexandra alla polizia durante la prigionia: [...]

♠♣  (Poesia di Amicizia...autore..Alexandre O’Neill) ♥♦

♠♣ (Poesia di Amicizia...autore..Alexandre O’Neill) ♥♦

deleted

deleted

Al 21° Meeting Sport Solidarietà Giovani Alexandra Agiurgiuculese si racconta a studenti e disabili

Al 21° Meeting Sport Solidarietà Giovani Alexandra Agiurgiuculese si racconta a studenti e disabili

Udine, 26 ottobre 2018 – Sport, integrazione e jsolidarietà, queste le parole chiave del 21° Meeting Sport Solidarietà Giovani, l'incontro formativo svoltosi stamattina in un Auditorium Zanon gremito da oltre cinquecento studenti e rappresentanti delle organizzazioni onlus di disabili che hanno avuto modo di conoscere ed intervistare Alexandra Agiurgiuculese, la campionessa mondiale di ginnastica ritmica doppio bronzo ai mondiali di Sofia. Nel corso della [...]

Corinne Clèry contro il figlio Alexandre: «L'ho buttato fuori di casa, non lo sento mai e non mi manca»

Corinne Clèry contro il figlio Alexandre: «L'ho buttato fuori di casa, non lo sento mai e non mi manca»

Corinne Cléry, ospite oggi a Vieni da Me su Rai1, ha raccontato a Caterina Balivo del rapporto con il figlio Alexandre, interrotto bruscamente due anni fa. “Fino a 30 anni abbiamo avuto un rapporto meraviglioso, ma i figli cambiano e due anni fa l’ho lasciato andare” ha esordito la Cléry. “Quando è morto mio marito Giuseppe, lui si è lasciato con la compagna ed è venuto ad abitare con me, quindi mi sono occupata di lui e delle mie nipoti. La [...]

Corinne Clèry contro il figlio Alexandre: «L'ho buttato fuori di casa, non lo sento mai e non mi manca»

Corinne Clèry contro il figlio Alexandre: «L'ho buttato fuori di casa, non lo sento mai e non mi manca»

Corinne Cléry, ospite oggi a Vieni da Me su Rai1, ha raccontato a Caterina Balivo del rapporto con il figlio Alexandre, interrotto bruscamente due anni fa. “Fino a 30 anni abbiamo avuto un rapporto meraviglioso, ma i figli cambiano e due anni fa l’ho lasciato andare” ha esordito la Cléry. “Quando è morto mio marito Giuseppe, lui si è lasciato con la compagna ed è venuto ad abitare con me, quindi mi sono occupata di lui e delle mie nipoti. La convivenza [...]

Corinne Clèry contro il figlio Alexandre: «L'ho buttato fuori di casa, non lo sento mai e non mi manca»

Corinne Clèry contro il figlio Alexandre: «L'ho buttato fuori di casa, non lo sento mai e non mi manca»

Corinne Cléry, ospite oggi a Vieni da Me su Rai1, ha raccontato a Caterina Balivo del rapporto con il figlio Alexandre, interrotto bruscamente due anni fa. “Fino a 30 anni abbiamo avuto un rapporto meraviglioso, ma i figli cambiano e due anni fa l’ho lasciato andare” ha esordito la Cléry. “Quando è morto mio marito Giuseppe, lui si è lasciato con la compagna ed è venuto ad abitare con me, quindi mi sono occupata di lui e delle mie nipoti. La convivenza [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Alexandra, la prima gondoliera: "Chiamatemi Alex, sono transgender"

Alexandra, la prima gondoliera: "Chiamatemi Alex, sono transgender"

«Chiamatemi pure Alex Hai, perché sono transgender». Si confessa così Alexandra Hai, salita alla ribalta delle cronache circa dieci anni fa per essere stata la prima donna a lavorare come gondoliera a Venezia. Hai racconta di essere nata in un corpo di donna ma di sentirsi uomo da sempre. Giunta a Venezia dalla Germania negli anni '80, come riporta il Corriere del Veneto, Hai non ha più abbandonato i canali della laguna. «I pronomi corretti da usare quando [...]

&id=HPN_Alexandria_" alt="" style="display:none;"/> ?>