Alfabeto carbonaro

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

La scheda: Alfabeto carbonaro

L'alfabeto carbonaro era un cifrario a sostituzione utilizzato dalla Carboneria, società segreta italiana fondata a Napoli agli inizi dell'Ottocento, per recapitare messaggi cifrati durante i Moti del 1830-1831. Il cifrario si basava sulla semplice sostituzione delle lettere, compensando così la scarsa segretezza che dava un cifrario a scorrimento, secondo una tavola di accoppiamento:
Da notare che la tavola può essere usata anche per decifrare un messaggio cifrato in quanto ogni lettera è sostituita con un'altra in posizione fissa. Lo scambio delle lettere non è casuale, dato che viene fatto accoppiando quelle con un tipo di pronuncia simile (esempio, la dentale "d" con la dentale "t"): in questo modo il testo cifrato assume l'aspetto di un normale messaggio scritto però in una lingua straniera.
Ecco un esempio di testo facilmente calcolabile:
Non essendo propriamente un cifrario a scorrimento non è debole come questo ma resta comunque non di estrema difficoltà nella sua comprensione.
Questo tipo di alfabeto è stato usato anche dai carbonari napoletani della rivoluzione del 1820 e dai carbonari veneti arrestati pochi mesi prima di quelli milanesi e condannati allo Spielberg. Tra i manoscritti di Silvio Pellico conservati nell'archivio storico del comune di Saluzzo si trovano testi scritti dopo il suo rilascio, scritti in gergo carbonaro malgrado abbiano carattere personale e non politico.


deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Carbonaro dell’Alaska mantecato con Patata Bellina Aspromontana su Cipolla Rossa di Tropea in riduzione balsamica

Carbonaro dell’Alaska mantecato con Patata Bellina Aspromontana su Cipolla Rossa di Tropea in riduzione balsamica Ingredienti x 6 persone 600 gr cuore Bacalao Gold (Black Cod) dissalato 300 gr patata Bellina Aspromontana De.c.o. 300 ml latte intero ½ spicchio aglio tritato finemente 200 gr olio extravergine d’oliva Ottobratica/Carolea sale e pepe q.b. 3 Cipolle Rosse di Tropea 100 ml aceto balsamico Preparazione: Pulite le patate, tagliatele a cubetti e [...]

La carbonara non è nata a Roma: l'hanno inventata gli americani

La carbonara non è nata a Roma: l'hanno inventata gli americani

La vera carbonara, motivo di orgoglio degli italiani, è stata inventata negli Stati Uniti. Un'affermazione che getta nello sconforto soprattutto i romani.   Prima del 1944 la carbonara non esisteva. Lo dice Emilio Dente Ferracci, archeologo e storico della cucina. Nemmeno nella bibbia della “Cucina romana” di Ada Boni, risalente al 1930, nessuna traccia.   LE ORIGINI L’origine della pasta alla carbonara risiederebbe nella “Razione K” che Ancel Keys, [...]

deleted

deleted

Carbonaro dell’Alaska mantecato con Patata Bellina Aspromontana su Cipolla Rossa di Tropea in riduzione balsamica

Carbonaro dell’Alaska mantecato con Patata Bellina Aspromontana su Cipolla Rossa di Tropea in riduzione balsamica

Carbonaro dell’Alaska mantecato con Patata Bellina Aspromontana su Cipolla Rossa di Tropea in riduzione balsamica Ricetta Dello chef Filippo Cogliandro Ingredienti per 6 persone 600 gr cuore Bacalao Gold (Black Cod) dissalato 300 gr patata Bellina Aspromontana De.c.o. 300 ml latte intero ½ spicchio aglio tritato finemente 200 gr olio extravergine d’oliva Ottobratica/Carolea sale e pepe q.b. 3 Cipolle Rosse di Tropea 100 ml aceto balsamico Preparazione: Pulite [...]

La carbonara come si prepara?

La vera carbonara come si prepara? Quale formato di pasta? Pancetta o guanciale? Quante uova? "nooo!!! ecco un ristorante dove NON mangiare la carbonara! mi riferisco a quello del video. la carbonara non si fà nè col burro, nè con la panna , nè col parmigiano! scusate ma vi sembrano ingredienti del meridone? invece del parmigiano si mette il pecorino, invece del burro l'olio. la panna aiuta chi proprio non riesce a fare un buon condimento con le uova xchè [...]

Rispondi

come si prepara una perfetta carbonara

come si prepara una perfetta carbonara "io la faccio così pancetta affumicata o guanciale a dadini, vino bianco secco, uovo, pecorino o grana gratt. sale e pepe fai rosolare la pancetta in un filo di olio ex. aggiungi un goccio di vino bianco e fai sfumare. in una ciotola metti il tuorlo e mischialo con una manciata di pecorino o grana gratt. nel frattempo fai quocere la pasta e quando è cotta , la versi direttamente nella ciotola con l'uovo e il formaggio, [...]

Rispondi

come si prepara una carbonara?

come si prepara una carbonara? "Io problema è far aderire l'uovo agli spaghetti, e nello stesso tempo che venga cotto. Nessuno di voi ha affrontato questo problema, ne deduco che tutti siete molto approssimativi e non conoscete la vera carbonara. Qualcuno ha detto addirittura che gli piace morbida!! Cioè con il brodo dell'uovo? Orrore!!! Purtroppo io non sono un buon preparatore ma un buongustaio. Le migliori che ho mangiato erano appunto quelle in cui l'uovo era [...]

Rispondi

Come si fa la carbonara?

come si fa la carbonara? "MENTRE METTI L'ACQUA A BOLLIRE PER LA PASTA, FAI ROSOLARE IN UN PENTOLINO LA PANCETTA CON UNO SPICCHIO D'AGLIO E UN PO' DI OLIO. A PARTE SBATTI LE UOVA AGGIUNGENDO UN PO' DI SALE E IL PARMIGIANO.UNA VOLTA COTTA LA PASTA LA SCOLI E LA CONDISCI CON LA PANCETTA E L'UOVO SBATTUTO AGGIUNGENDO ANCHE MEZZO MESTOLO DI ACQUA DI COTTURA DELLA PASTA ( SE LA VUOI LEGGERA) OPPURE LA PANNA DA CUCINA ( SE LA VUOI PIU' SOSTANZIOSA).FAI MANTECARE A FUOCO [...]

Rispondi

Ciao a tutti, dove si può mangiare la migliore carbonara a Roma.

Ciao a tutti, dove si può mangiare la migliore carbonara a Roma. "puoi andare a trastevere è pieno di ristoranti anche vicino alla stazione stessa,c'è una locanda che non ricordo come si chiama ma cucinano molto bene;Forse solo un pò cara ciao"

Rispondi

storia della carbonara

Chi ha inventato la ricetta della pasta alla carbonara? "Si dice che fu Ippolito Cavalcanti."

Rispondi

COME SI CUCINA LA CARBONARA?

COME SI CUCINA LA CARBONARA? "Ciao! Non sai come si cucina un buon piatto di spaghetti alla Carbonara??? Eccoti qui una ricetta semplice e gustosa!? Ingredienti Per 2 persone: 200 g di spaghetti 40 g di guanciale 1 tuorlo 10 g di pecorino grattugiato 1 dl di panna 5 g di burro sale e pepe Preparazione: In una casseruola sbattete i tuorli con la panna, il pecorino e il pepe. Rosolate il guanciale tagliato a pezzi con il burro. Fate cuocere gli spaghetti, scolateli [...]

Rispondi

come si prepara la vera carbonara

come si prepara la vera carbonara "150 gr di guanciale di maiale (o pancetta)1 cucchiaio di strutto (o olio)1 spicchio d'aglio schiacciato600 gr di spaghetti piuttosto grossisale q. b.5 uovadue dita di panna liquida (facoltativa)4 cucchiaiate di parmigiano grattugiato4 cucchiate di formaggio pecorinopepe q. b. Soffriggere il guanciale, tagliato a dadini, nell'olio con l'aglio a fuoco molto basso. Appena l'aglio sarà colorito toglierlo. Cuocere in abbondante acqua [...]

Rispondi

come si cucina una carbonara perfetta

come si cucina una carbonara perfetta "pancetta affumicata un uovo cipolla pasta e parmigiano"

Rispondi

La carbonara di Graziella

Avevo una collaboratrice domestica qualche anno fa che l'unica cosa di buono che mi abbia lasciato è stata questaCarbonara di Graziella ****Si fa un soffritto con olio, cipolla e pancetta. Si battono due uova con del pecorino, sale e pepe che deve essere abbondante, se no che carbonara è? Si cuoce la pasta, al dente come sempre, si ripassa nel soffritto e ci si versano sopra le uova battute e la panna. Secondo il cuoco Marconi il soffritto si fa senza cipolla e [...]

Lucca: La bandiera dei Carbonari

Lucca: La bandiera dei Carbonari

Visto il grande successo di pubblico nei due giorni di apertura in occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia, viene prorogata fino a domenica 27 marzo l'esposizione della bandiera tricolore risalente ai moti carbonari del 1821, appartenente al museo del Risorgimento della Provincia. Il tricolore esposto nella sala di Rappresentanza di Palazzo Ducale, venne donato alla Provincia di Lucca nel 1895 dal senatore Giuseppe Soma che la accompagnò con queste [...]

Linea dura......con i Carbonari.

Linea dura......con i Carbonari.

Linea "dura" del Cavaliere : nessun patto con Fini. (ben fatto)Silvio  rifiuta  trattative  per  ricomporre lo strappo con Gianfranco: pensa solo a sabotare .E sul ddl  intercettazioni votazione interna nel Pdl ed eventuale fiducia.A Palazzo Grazioli  incontra Tremonti e lo rimprovera: non mi hai difeso a "Ballarò". Nel vertice,liste alla mano, si fanno i "conti" deivoti Finiani alla Camera.Chi non sosterrà il ddl sarà definitivamente "fuori dal Partito". [...]

Siamo alla conta........

Siamo alla conta........

Nell'appello "pro fini" spuntano i "tarocchi": c'è persino il Duce. Tra i  500 amministratori locali che stanno con"Generazione Nuova" dei Carbonari di Gianfri,c'è anche  il giochino delle parole  osè " Thomas Turbato". Tra i tanti anche  Benito Amilcare ,consigliere (inesistente) con i nomi di Mussolini. Ripetizioni  e assessori  trombati  alle elezioni: (perchè la gente non gli ha voluti) nella lista  qualcosa che non va. E questo sarebbe il "dopo [...]

&id=HPN_Alfabeto+carbonaro_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Alfabeto{{}}carbonaro" alt="" style="display:none;"/> ?>