Algeria

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Algeria

La scheda: Algeria

"Dal popolo, per il popolo"
Coordinate: 28°N 2°E / 28°N 2°E28, 2
L'Algeria (AFI: /alʤeˈria/, in arabo: الجزائر‎, al-Jazāʾir, in berbero: ⵍⵣⵣⴰⵢⴻⵔ, Dzayer), ufficialmente Repubblica Algerina Democratica e Popolare, è uno stato dell'Africa del nord, appartenente al Maghreb, parzialmente occupato dal deserto del Sahara. La sua capitale, Algeri, è eccentrica rispetto alla totalità del territorio e si situa all'estremo nord. Il suo nome identifica anche quello dell'intero paese.
In termini di superficie è il più grande stato del continente africano, dal 9 luglio 2011, quando il Sudan del Sud è diventato indipendente dal Sudan, è inoltre il più grande stato del mondo arabo nonché il decimo Stato più esteso della Terra. Confina a nord con il mar Mediterraneo, mentre le frontiere terrestri si dividono con la Tunisia a nord est, la Libia a est, il Niger a sud est , la Mauritania, il Mali e il Marocco ad ovest.
L'Algeria è membro dell'Unione Africana e della Lega araba dal momento della sua indipendenza dalla Francia nel 1962, fa parte dell'OPEC dal 1969 e ha contribuito attivamente alla creazione, nel 1988, dell'Unione del Maghreb Arabo (UMA).
Costituzionalmente, l'Algeria è definita come un paese (nell'ordine) musulmano, arabo e amazigh (berbero).



Algeria:
بالشّعب وللشّعب "Dal popolo, per il popolo"
Dati amministrativi:
Nome completo: Repubblica Democratica Popolare di Algeria
Nome ufficiale: ⵟⴰⴳⴷⵓⴷⴰ ⵜⴰⵎⴻⴳⴷⴰⵢⵜ ⵜⴰⵖⴻⵔⴼⴰⵏⵜ ⵜⴰⵣⵣⴰⵢⵔⵉⵜ الجمهورية الجزائرية الديمقراطية الشعبية
Lingue ufficiali: arabo, tamazight[1]
Altre lingue: francese (seconda lingua di gran parte della popolazione)
Capitale: Algeri  (3.415.811 ab. / 2011)
Politica:
Forma di governo: Repubblica semipresidenziale
Presidente: Abdelaziz Bouteflika
Primo ministro: Ahmed Ouyahia
Indipendenza: Dalla Francia il 5 luglio 1962
Ingresso nell'ONU: 8 ottobre 1962
Superficie:
Totale: 2.381.741 km² (10º)
 % delle acque: trascurabile
Popolazione:
Totale: 39.500.000 ab. (2015) (35º)
Densità: 16 ab./km²
Tasso di crescita: 1,92% (2012)[2]
Nome degli abitanti: Algerini
Geografia:
Continente: Africa
Confini: Tunisia, Libia, Niger, Mauritania, Mali, Marocco
Fuso orario: UTC +1 (CET)
Economia:
Valuta: Dinaro algerino
PIL (nominale): 209 329[3] milioni di $ (2012) (49º)
PIL pro capite (nominale): 5 583 $ (2012) (94º)
PIL (PPA): 272 509 milioni di $ (2012) (47º)
PIL pro capite (PPA): 7 268 $ (2012) (106º)
ISU (2011): 0,698 (medio) (96º)
Fecondità: 2,2 (2011)[4]
Consumo energetico: 0,08 kWh/ab. anno
Varie:
Codici ISO 3166: DZ, DZA, 012
TLD: .dz, الجزائر.
Prefisso tel.: +213
Sigla autom.: DZ,
Inno nazionale: Qassaman
Festa nazionale: 1º novembre
Evoluzione storica:
Stato precedente: Algeria francese
 

Pietro Algeri

Pietro Algeri

  Pietro Algeri (Torre de' Roveri, 2 ottobre 1950) è un dirigente sportivo, ex ciclista su strada e pistard italiano. Fu campione del mondo di inseguimento a squadre nel 1971, e poi professionista su strada e pista dal 1974 al 1982. Dal 1982 al 2009 è stato direttore sportivo per diversi team professionistici. PItro-algeri-primo-da-sinistra-ala-sei-giorni-di-Milano

Arnold Schwarzenegger, altro che ecologista: eccolo in giro col mega fuoristrada militare d'epoca a sei ruote

Arnold Schwarzenegger, altro che ecologista: eccolo in giro col mega fuoristrada militare d'epoca a sei ruote

In pubblico Arnold Schwarzenegger è divento un ecologista e ultimamente ha anche prestato alla giovane attivista Greta Thunberg una Tesla, auto ad alimentazione elettrica, per girare per le strade senza inquinare per le strade . Nel privato però l’attore ed ex governatore della California sembra un po’ meno attento all’ambiente di quanto dovrebbe. Arnold “Terminator” Schwarzenegger infatti per ritirare un pacco Amazon in un punto di consegna, benché [...]

Dalle Libie all'Algeria, affari nostri PDF Gratis

Dalle Libie all'Algeria, affari nostri PDF Gratis

Chiunque può scaricare Dalle Libie all'Algeria, affari nostri questo libro gratuitamente online e scegliere il formato disponibile come PDF o Epub e leggerli sul supporto del dispositivo. Se vuoi trovare questo libro Dalle Libie all'Algeria, affari nostri, e io dico che hai ragione, il sito migliore dove scaricare libri con l'autore. E ora puoi scaricare Dalle Libie all'Algeria, affari nostri questo libro in formato PDF o ePub senza spendere soldi. Scarica questo [...]

"Grande Fratello 16", Mila e Gennaro sono la prima coppia della Casa

"Grande Fratello 16", Mila e Gennaro sono la prima coppia della Casa

Nella Casa del "Grande Fratello 16" i concorrenti iniziano ad aprirsi gli uni con gli altri, lasciandosi andare alle prime confessioni anche su temi molto privati. Gennaro e Mila scoprono di avere tante cose in comune e vengono eletti da Kikò come la prima coppia ufficiale di questa edizione. Valentina in cucina racconta invece a Serena e Gianmarco della sua malattia, un cancro alla tiroide che la colpì nel 2013 costringendola a un'operazione. MILA E GENNARO [...]

ALGERIA 2019..RITORNO AL …PASSATO ?

ALGERIA 2019..RITORNO AL …PASSATO ?

ALGERIA 2019..RITORNO AL …PASSATO ? Tanti giovani non sanno e tanti adulti hanno dimenticato quel che accadde nel paese algerino una ventina d’anni fa, alla fine degli anni 80 il paese si avviava verso un processo di transizione, trasformandosi da un sistema politico monopartitico, dominato dal Fronte di Liberazione Nazionale, verso un sistema multipartitico. Sembra che si tratti di chissà quale argomento di difficile comprensione ma in realtà si voleva [...]

Algeria - Fotogallery

Per vedere la fotogallery del mio viaggio in Algeria cliccare sul link sotto https://www.flickr.com/photos/marcodileo/sets/72157705868008995/ Posti visitati: Algeri - Djanet - Tassili n'Ajjer - Erg Admer - Timgad - Djémila - Costantina - Tiddis - Ouled Zouaï - Lambaesis - Cherchell - Medracen - Tipasa

Miss Algeria presa di mira dagli haters sui social: «Sei troppo scura»

Miss Algeria presa di mira dagli haters sui social: «Sei troppo scura»

Vince il concorso come la ragazza più bella di tutta l'Algeria ma viene presa di mira sui social. «Sei troppo scura»: queste sono le accuse rivolte a Khadidja Benhamou, la 26enne algerina vincitrice di Miss Algeria. Haters e scettici l'hanno presa in giro a causa del colore della pelle, considerato troppo scuro per potersi meritare il titolo. Il suo incarnato è tipico degli abitanti del sud dell'Algeria desertica, la regione meridionale dell'Adrar al confine [...]

deleted

deleted

Consoli genovesi e diplomazia americana

Pierangelo Castagneto consoli genovesi e diplomazia americana. Il trattato tra gli Stati Uniti e il Marocco del 1786 Nel novembre del 1785 tre misteriosi stranieri, due uomini e una donna, erano giunti in Virginia suscitando l’immediata apprensione del governatore Patrick Henry. La minaccia che questo arrivo sospetto poteva rappresentare, seppur remota e improbabile, era altrettanto terribile: i tre individui potevano essere spie al soldo del Dey di Algeri. I [...]

Algeria, precipita aereo militare. "Oltre 250 morti"

Algeria, precipita aereo militare. "Oltre 250 morti"

Algeria, precipita aereo militare. "Oltre 250 morti" Tragedia nello Stato africano, fonti militari hanno confermato la morte di tutti i passeggeri a bordo. Tra loro ci sarebbero anche 25 dirigenti del Fronte Polisario Pubblicato il 11 aprile 2018 Algeria, aereo militare precipita a Boufarik Algeri, 11 aprile 2018 - Tragedia in Algeria, dove questa mattina un aereo militare (un modello russo Ilyushin II-76) è precipitato causando la morte di almeno [...]

FOTO: Algeria

Parte del Sahara algerino

Parte del Sahara algerino

Le dune di Issaouane fotografate dagli astronauti di una missione spaziale

Le dune di Issaouane fotografate dagli astronauti di una missione spaziale

Crescita demografica in Algeria dal 1961 al 2003

Crescita demografica in Algeria dal 1961 al 2003

Donne algerine nei costumi tradizionali

Donne algerine nei costumi tradizionali

Segnale stradale in arabo, berbero e francese

Segnale stradale in arabo, berbero e francese

Bologhine ibn Ziri, primo della dinastia degli Ziridi, fondatore di Algeri

Bologhine ibn Ziri, primo della dinastia degli Ziridi, fondatore di Algeri

Emiciclo dell'Assemblea popolare nazionale

Emiciclo dell'Assemblea popolare nazionale

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Algeria_http{{{}}}sws*geonames*org{}2589581{}" alt="" style="display:none;"/> ?>