Andrea Mantegna

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

La scheda: Andrea Mantegna

Andrea Mantegna (Isola di Carturo, 1431 – Mantova, 13 settembre 1506) è stato un pittore e incisore italiano.
Si formò nella bottega padovana dello Squarcione, dove maturò il gusto per la citazione archeologica, venne a contatto con le novità dei toscani di passaggio in città quali Filippo Lippi, Paolo Uccello, Andrea del Castagno e, soprattutto, Donatello, dai quali imparò una precisa applicazione della prospettiva. Mantegna si distinse infatti per la perfetta impaginazione spaziale,...

Mantegna e Bellini a confronto a Berlino

Mantegna e Bellini a confronto a Berlino

(ANSA) – BERLINO, 28 FEB – Si apre il primo marzo la mostra dei maestri del Rinascimento, Mantegna e Bellini, alla Gemaeldegalerie di Berlino, che rimarrà allestita fino al 30 giugno. Per la prima volta le opere dei due grandi artisti sono presentate in parallelo, dagli esordi alla morte, per coglierne influenze reciproche e ambiti specifici. La mostra, curata insieme dai musei di Berlino e dalla National Gallery di Londra, raccoglie un centinaio di opere, [...]

Restaurata 'La resurrezione' di Mantegna

Restaurata 'La resurrezione' di Mantegna

(ANSA) – MILANO, 29 NOV – L’Accademia Carrara di Bergamo presenta il 30 novembre al pubblico, al termine del restauro, ‘La Resurrezione di Cristo’ di Andrea Mantegna, protagonista dell’attribuzione dello scorso maggio. L’apertura straordinaria del museo – dalle 17.30 alle 22 a ingresso ridotto – avvia il tour europeo che vedrà l’opera, nei prossimi mesi, all’interno della mostra Mantegna and Bellini ora alla National Gallery e, dopo Londra, [...]

LA CASA MANTEGNA APRE AI GIOVANI ARTISTI

LA CASA MANTEGNA APRE AI GIOVANI ARTISTI

La Casa del Mantegna offre il proprio spazio agli studenti del D’Arco Este e del Liceo Artistico di Mantova Leggi articolo 

Roma, la mostra "Stanza di Mantegna" con capolavoro Ecce Homo

Roma, la mostra "Stanza di Mantegna" con capolavoro Ecce Homo

Roma, (askanews) - L'"Ecce Homo" (1500 circa) di Mantegna, capolavoro assoluto del maestro del Rinascimento, è in mostra a Palazzo Barberini dal 27 settembre 2018 al 27 gennaio 2019, frutto di uno scambio con il Museo Jacquemart-André di Parigi: è l'attrazione principale de "La Stanza di Mantegna", mostra curata da Michele di Monte e incentrata su un ristretto numero di opere di notevole qualità e grande importanza, come spiega la direttrice delle Gallerie [...]

Mantegna a Roma, tra fede e storia

Mantegna a Roma, tra fede e storia

(ANSA) – ROMA, 26 SET – Il volto sofferente del Cristo nel celebre Ecce Homo di Andrea Mantegna è il grande protagonista a Palazzo Barberini, dove le Gallerie Nazionali di Arte Antica di Roma presentano “La stanza di Mantegna. Capolavori dal Museo Jacquemart-André di Parigi”, allestita dal 27 settembre al 27 gennaio. La mostra, attraverso 6 opere del Rinascimento italiano, raccolte dal collezionista Edouard André, costruisce un percorso sulla pittura [...]

Unesco: in lizza ciclo del '300 Padova

Unesco: in lizza ciclo del '300 Padova

(ANSA) – PADOVA, 8 GIU – Il ciclo pittorico dei maestri del Trecento a Padova – Giotto, Mantegna, Giusto De’ Menabuoi – è l’unico candidato italiano per l’Unesco nel 2019 e, secondo il direttore degli Uffizi, Eike Schmidt, ha “buone chance” di essere inserito tra i siti patrimonio dell’Umanità. “Mi congratulo dell’iniziativa che trovo giustificatissima – ha detto Schimdt, in visita nella città veneta – Padova ha meritato questo [...]

A Bergamo scoperto un nuovo Mantegna

A Bergamo scoperto un nuovo Mantegna

(ANSA) – BERGAMO, 22 MAG – E’ stata a lungo nei depositi dell’Accademia di Carrara di Bergamo prima di veder riconosciuto il suo valore: la tela intitolata Resurrezione di Cristo (1492-1493 circa) è stata attribuita ad Andrea Mantegna, dopo esser stata per quasi 200 anni considerata una copia di un dipinto del maestro del Rinascimento. Recenti studi hanno stabilito che una piccola croce sul margine inferiore, sotto l’arco di pietra, doveva avere una [...]

Mantegna e Bellini, opere a confronto

Mantegna e Bellini, opere a confronto

(ANSA) – VENEZIA, 20 MAR – Due opere che sembrano lo specchio una dell’altra, uguali nella parte centrale, una di Andrea Mantegna, del 1453, la seconda del cognato Giovanni Bellini, del 1470, unite dal titolo ‘Presentazione di Gesù al tempio’, eppure dalle “personalità diversissime”. Dipinti uniti in un incontro-confronto per la prima volta a Venezia, in una sala della Fondazione Querini Stampalia, dal 21 marzo al primo luglio, promossa assieme [...]

LA CASA DEL MANTEGNA OSPITA 160 OPERE

LA CASA DEL MANTEGNA OSPITA 160 OPERE

La Casa del Mantegna ospita 160 opere tra artisti famosi del passato e importanti contemporanei. Leggi articolo 

Cristo morto di Andrea Mantegna

Cristo morto di Andrea Mantegna

Il Cristo morto di Andrea Mantegna, é il dipinto più celebre dell’artista,  databile con incertezza tra il 1475-1478 circa.  Questo è conservato nella Pinacoteca di Brera a MIlano. Possiamo vedere che quasi tutto il dipinto è occupato dalla figura del cristo morente, Questo è avvolto nel sudario, mentre all’estremità (a destra) si nota il vasetto degli unguenti. l’artista in questa opera non segue del tutto le regole della prospettiva infatti [...]

La Passione di Gesù Cristo nell'arte - Andrea Mantegna

  Raffigurazioni Artistiche sulla  Passione, Morte e Resurrezione  di Gesù Cristo     Andrea  Mantegna (Isola di Carturo, Padova 1431 c - Mantova 1506), pittore, incisore, scultore, architetto. Uno dei massimi geni europei del primo Rinascimento, ebbe una larghissima attività, oggi parzialmente ignota per distruzioni o dispersioni di opere.  Come Carlo Crivelli frequentò la scuola di Francesco Squarcione, un artista interessato alle maggiori novità del [...]

Andrea Mantegna

                    .   ... Rimane un’arcata di sasso da stringere con le mani - un destino. Bruciala, la corteccia più verde, mi dice - lasciala, la voce impastata, ai sordi. Fa’ che il tuo corpo la scordi. E noi siamo mani che scrivono, tirate dalla ruggine.                                                Andrea Ponso                              

Andrea Mantegna

          . ...Rimane un’arcata di sasso da stringere con le mani - un destino. Bruciala, la corteccia più verde, mi dice - lasciala, la voce impastata, ai sordi. Fa’ che il tuo corpo la scordi. E noi siamo mani che scrivono, tirate dalla ruggine.                                          Andrea Ponso               

Pinacoteca di Brera: Attorno a Mantegna

Pinacoteca di Brera: Attorno a Mantegna

Le icone di Milano per i milanesi: vince il Cristo del Mantegna

Le icone di Milano per i milanesi: vince il Cristo del Mantegna

Le icone di Milano per i milanesi: vince il Cristo del Mantegna

Verona, colpo nel museo rubati Mantegna e Rubens

Verona, colpo nel museo rubati Mantegna e Rubens

Nel cuore di Verona tre banditi armati entrano nel museo di Castelvecchio e portano via 17 dipinti di immenso valore.

Cristo Morto di Mantegna: L'installazione poetica di Ermanno Olmi

Cristo Morto di Mantegna: L'installazione poetica di Ermanno Olmi

Alla Pinacoteca di Brera è possibile ammirare il nuovo allestimento, curato da Ermanno Olmi, di due capolavori assoluti: la Pietà di Giovanni Bellini e il Cristo Morto di Andrea Mantegna. La nuova collocazione, di grande rigore e poesia, asseconda la cifra stilistica del grande regista: un lampo di luce a poesia che immerge lo spettatore in una contemplazione assorta e indisturbata delle opere. Skira, che ha sostenuto i lavori con il main sponsor Van Cleef and [...]

Prato: Andrea Mantegna

                                           L’opera di maggior importanza storica e artistica della vendita di antiquariato di Farsettiarte è uno straordinario foglio di Andrea Mantegna (Isola di Carturo – PD – 1431 – Mantova 1506).Si tratta di due disegni a penna e inchiostro seppia su un foglio di carta grande 151x100 millimetri: sono due studi per una “Pietà” e raffigurano al recto il Compianto sul Cristo Morto e al verso la [...]

Il San Sebastiano di Andrea Mantegna tra i temi religiosi preferiti dal grande pittore del Quattrocento

Il San Sebastiano di Andrea Mantegna tra i temi religiosi preferiti dal grande pittore del Quattrocento

L'opera conosciuta nel mondo semplicemente con il titolo di San Sebastiano realizzata dal grande maestro Andrea Mantegna (1431 – 1506) è considerata insieme ad altri grandi lavori artistici come uno dei capolavori assoluti prodotti in Italia da quei eccellenti e innovativi artisti della pittura durante tutto il secolo Quattrocento.Il San Sebastiano del Mantegna del Museo del Louvre di Parigi – breve descrizione.L'opera del San Sebastiano che vediamo qui sopra [...]

Firenze: Andrea Mantegna

Firenze: Andrea Mantegna

 Nel 2008 l’Accademia Carrara ha affidato all’Opificio delle Pietre Dure di Firenze una delle opere più preziose delle sue collezioni: la Madonna con il Bambino di Andrea Mantegna (tempera su tela, 43x31 cm.), tra i maestri del Rinascimento italiano.E’ oggi giunto a conclusione il delicato e innovativo intervento di restauro del dipinto che sarà presentato in anteprima alla Galleria dell’Accademia di Firenze, per poi fare ritorno, attesissimo, a [...]

&id=HPN_Andrea+Mantegna_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Andrea{{}}Mantegna" alt="" style="display:none;"/> ?>