Andrew Curtis Howe

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Andrew Howe

La scheda: Andrew Howe

Andrew Curtis Howe (Los Angeles, 12 maggio 1985) è un lunghista e velocista italiano di origine statunitense.
È il detentore del record italiano sia outdoor (8,47 m) che indoor (8,30 m) del salto in lungo, specialità in cui è stato campione europeo a Göteborg 2006 e campione europeo indoor a Birmingham 2007, nonché vicecampione mondiale a Osaka 2007.
A livello giovanile è stato campione mondiale juniores a Grosseto 2004 sia nel salto in lungo che nei 200 metri piani e detiene tutt'oggi le migliori prestazioni italiane under 16, under 18, under 20 e under 23 del salto in lungo.
Fa parte del gruppo sportivo dell'Aeronautica militare ed è allenato da Maria Chiara Milardi, in precedenza era allenato dalla madre ed ex ostacolista René Felton.


La stronzata femminista di Lilli Gruber

La stronzata femminista di Lilli Gruber

Infatti, finché il testosterone maschile comandava in esclusiva abbiamo costruito imperi, fondato città, esplorato continenti, conquistato lo spazio, scritto capolavori letterati ed artistici, inventato le macchine, innalzato chiese. Nel momento in cui ci è toccato spartire il potere col progesterone abbiamo la musicademmerda, la tv spazzatura, i bombardamenti gender, le mignotte in erba, le streghe di Bibbiano e le labbra siliconate.  

A Cicciolina sono rimasti solo i seni per mangiare

A Cicciolina sono rimasti solo i seni per mangiare

Ilona Staller, in arte Cicciolina, dev'essere davvero alla frutta. Anzi, alla diperazione. Ospite nello studio di Barbara D'urso per difendere suo figlio dalle accuse di spaccio di droga, è finita invece per esibire le sue tette in diretta televisiva per replicare a una ospite che le faceva notare quanto i suoi seni fossero finti a causa della chirurgia estetica. La Cicciolina lo ha fatto per davvero. Ha mostrato le sue mammelle con la disinvoltura tipica della [...]

EVENTI: Andrew Howe

Nel 2000 vince il titolo italiano cadetti nel salto in lungo stabilendo con la misura di 7,52 metri il nuovo primato italiano di categoria.

Nel 2000 vince il titolo italiano cadetti nel salto in lungo stabilendo con la misura di 7,52 metri il nuovo primato italiano di categoria.

Nel 2000 vince il titolo italiano cadetti nel salto in lungo stabilendo con la misura di 7,52 metri il nuovo primato italiano di categoria.

Nel 2002 partecipa da allievo ai Mondiali juniores di Kingston in Giamaica correndo come staffettista nella 4x100 m che conclude la finale al quinto posto.

Nel 2002 partecipa da allievo ai Mondiali juniores di Kingston in Giamaica correndo come staffettista nella 4x100 m che conclude la finale al quinto posto.

Nel 2002 partecipa da allievo ai Mondiali juniores di Kingston in Giamaica correndo come staffettista nella 4x100 m che conclude la finale al quinto posto.

Nel 1990 Renée Felton si sposa in seconde nozze con un italiano, Ugo Besozzi di Castelbesozzo (un discreto saltatore con l'asta), e si trasferisce a Rieti, assieme al figlioletto di cinque anni.

Nel 1990 Renée Felton si sposa in seconde nozze con un italiano, Ugo Besozzi di Castelbesozzo (un discreto saltatore con l'asta), e si trasferisce a Rieti, assieme al figlioletto di cinque anni.

Nel 1990 Renée Felton si sposa in seconde nozze con un italiano, Ugo Besozzi di Castelbesozzo (un discreto saltatore con l'asta), e si trasferisce a Rieti, assieme al figlioletto di cinque anni.

Nel 2001 ai Mondiali allievi di Debrecen (Ungheria), il sedicenne Andrew Howe si mette in luce vincendo la medaglia di bronzo nel salto in lungo con la misura di 7,61 m, nuovo record italiano allievi (esce in batteria con la staffetta svedese).

Nel 2001 ai Mondiali allievi di Debrecen (Ungheria), il sedicenne Andrew Howe si mette in luce vincendo la medaglia di bronzo nel salto in lungo con la misura di 7,61 m, nuovo record italiano allievi (esce in batteria con la staffetta svedese).

Nel 2001 ai Mondiali allievi di Debrecen (Ungheria), il sedicenne Andrew Howe si mette in luce vincendo la medaglia di bronzo nel salto in lungo con la misura di 7,61 m, nuovo record italiano allievi (esce in batteria con la staffetta svedese).

Nel 2004 in Italia (prima fa doppietta 200 m-lungo agli italiani juniores) e poi ai Mondiali juniores di Grosseto, il giovane atleta italiano si impone all'attenzione internazionale aggiudicandosi la doppia medaglia d'oro sui 200 metri piani (con il personale di 20"28, miglior tempo italiano dell'anno e primato europeo juniores) e nel salto in lungo (8,11 m, anche in questo caso suo nuovo primato personale).

Nel 2004 in Italia (prima fa doppietta 200 m-lungo agli italiani juniores) e poi ai Mondiali juniores di Grosseto, il giovane atleta italiano si impone all'attenzione internazionale aggiudicandosi la doppia medaglia d'oro sui 200 metri piani (con il personale di 20"28, miglior tempo italiano dell'anno e primato europeo juniores) e nel salto in lungo (8,11 m, anche in questo caso suo nuovo primato personale).

Nel 2004 in Italia (prima fa doppietta 200 m-lungo agli italiani juniores) e poi ai Mondiali juniores di Grosseto, il giovane atleta italiano si impone all'attenzione internazionale aggiudicandosi la doppia medaglia d'oro sui 200 metri piani (con il personale di 20"28, miglior tempo italiano dell'anno e primato europeo juniores) e nel salto in lungo (8,11 m, anche in questo caso suo nuovo primato personale).

Nel 2014, anno in cui affronta soltanto gare di velocità su 100-200-300 metri (non disputandone invece nessuna nel salto in lungo), Andrew Howe prende parte alla 10ª edizione del programma televisivo Ballando con le stelle (Rai 1), classificandosi in seconda posizione al fianco della ballerina Sara Di Vaira, dietro la coppia vincitrice formata dall'atleta paralimpica Giusy Versace e il ballerino Raimondo Todaro.

Nel 2014, anno in cui affronta soltanto gare di velocità su 100-200-300 metri (non disputandone invece nessuna nel salto in lungo), Andrew Howe prende parte alla 10ª edizione del programma televisivo Ballando con le stelle (Rai 1), classificandosi in seconda posizione al fianco della ballerina Sara Di Vaira, dietro la coppia vincitrice formata dall'atleta paralimpica Giusy Versace e il ballerino Raimondo Todaro.

Nel 2014, anno in cui affronta soltanto gare di velocità su 100-200-300 metri (non disputandone invece nessuna nel salto in lungo), Andrew Howe prende parte alla 10ª edizione del programma televisivo Ballando con le stelle (Rai 1), classificandosi in seconda posizione al fianco della ballerina Sara Di Vaira, dietro la coppia vincitrice formata dall'atleta paralimpica Giusy Versace e il ballerino Raimondo Todaro.

Nel 2006 Andrew Howe prima diventa campione italiano assoluto indoor nel salto in lungo e dopo vince la prima medaglia in una competizione internazionale seniores, conquistando in Russia ai Mondiali indoor di Mosca il bronzo nel salto in lungo con la misura di 8,19 m, preceduto dal ghanese Ignisious Gaisah e dal panamense Irving Saladino, rispettivamente oro e argento.

Nel 2006 Andrew Howe prima diventa campione italiano assoluto indoor nel salto in lungo e dopo vince la prima medaglia in una competizione internazionale seniores, conquistando in Russia ai Mondiali indoor di Mosca il bronzo nel salto in lungo con la misura di 8,19 m, preceduto dal ghanese Ignisious Gaisah e dal panamense Irving Saladino, rispettivamente oro e argento.

Nel 2006 Andrew Howe prima diventa campione italiano assoluto indoor nel salto in lungo e dopo vince la prima medaglia in una competizione internazionale seniores, conquistando in Russia ai Mondiali indoor di Mosca il bronzo nel salto in lungo con la misura di 8,19 m, preceduto dal ghanese Ignisious Gaisah e dal panamense Irving Saladino, rispettivamente oro e argento.

Joe Bastianich - "Aka Joe" (Decca Records, 2019).

Joe Bastianich - "Aka Joe" (Decca Records, 2019).

Alternative, rock e country, come le dediche ai suoi nuovi ascoltatori: W Joe! Vergato da un uniposca color bianco, mi accingo a scartare la mia copia autografa del debutto discografico di Joe Bastianich, celebre chef delle international Masterchef series. Cappello d'ordinanza, barba incolta da hipster e cappotto anche in spiaggia, mi immagino la scena: Joe aka John Bon Jovi de no'altri all'angolo della strada a parlare con gli invisibili, i buskers che affollano [...]

Heather Parisi a "Verissimo": "Ho sofferto di bulimia, ero arrivata a pesare 43 chili"

Heather Parisi a "Verissimo": "Ho sofferto di bulimia, ero arrivata a pesare 43 chili"

Heather Parisi parla per la prima volta a "Verissimo" del delicato periodo in cui da ragazza, nel pieno della sua carriera, ha sofferto di disturbi alimentari. “Ho sofferto di bulimia. Nel periodo in cui a Milano facevo ‘Fantastico 4’ con Gigi Proietti, ero talmente infelice della mia vita privata che mangiavo di tutto e poi vomitavo l’anima. Sono riuscita a pesare 43 chili. Più mi dicevano che ero troppo magra, più continuavo a mangiare e [...]

Antonella Elia da Barbara D'Urso: «Mike Bongiorno un giorno mi disse una parola irripetibile. Ho pianto»

Antonella Elia da Barbara D'Urso: «Mike Bongiorno un giorno mi disse una parola irripetibile. Ho pianto»

Antonella Elia si racconta a Domenica Live nel salotto di Barbara D'Urso, tra privato e immagine pubblica e il ricordo di Mike Bongiorno: «Mi sento sempre un po’ fuori luogo, mi sento molto nuda, esposta. La corazza non me la trovo addosso». Barbara D’Urso ripercorre la sua carriera e i molti nomi noti con i quali ha lavorato. «Non ho mai litigato con Mike Bongiorno - ricorda Antonella Elia - Ci sono state un paio di occasioni nei quali i nostri caratteri [...]

Eliud Kipchoge: tutti gli incredibili numeri, passaggi compresi, dietro la maratona sub due ore

Eliud Kipchoge: tutti gli incredibili numeri, passaggi compresi, dietro la maratona sub due ore

Il keniota ha fatto la storia questa mattina a Vienna con l'aiuto di 41 pacemaker Eliud Kipchoge è diventato il primo corridore a finire una maratona in meno di due ore. Il 34enne keniota ha completato la corsa a Vienna, in Austria, in un'incredibile 1 ora, 59 minuti e 40 secondi. Kipchoge correva da solo ma assistito da 41 pacemaker, tra cui ex detentori del record olimpico e mondiale, nel suo tentativo di raggiungere il traguardo. Il tempo non sarà un record [...]

Eliud Kipchoge  fa la storia! È il primo uomo a scendere sotto le 2 ore nella maratona

Eliud Kipchoge fa la storia! È il primo uomo a scendere sotto le 2 ore nella maratona

Un piccolo passo per l'uomo, un grande passo per l'umanità". Con questa  celeberrima frase che  fu pronunciata dall'astronauta Neil Armstrong, il primo uomo sulla Luna,  si potrebbe riassumere così la leggendaria gara di oggi a Vienna. Eliud Kipchoge sfonda il muro delle 2 ore nella maratona. Da solo entra nella storia correndo in 1:59:40, 20 secondi sotto le 2 ore! A 35 anni, ha corso alla media mostruosa di due minuti e 50 secondi al chilometro, aiutato da [...]

Pietro Mennea: a Roma la prima “Pista di Pietro”

Pietro Mennea: a Roma la prima “Pista di Pietro”

  Nell’ambito degli eventi della Settimana Europea dello Sport, al Foro Italico, è stata ufficialmente aperta la pista di atletica da 60 metri su tre corsie, removibile e itinerante: infatti, la pista viaggerà nelle scuole d’Italia con il suo messaggio educativo, che abbina lo sport alla salvaguardia ambientale. Questa pista potrà essere adottata da impianti sportivi ed enti locali in forma stabile o removibile. Manuela Olivieri Mennea, moglie del campione, [...]

Lapo Elkann: «Migranti? Preferisco chiamarli nuovi italiani» | Il Mattino

Lapo Elkann: «Migranti? Preferisco chiamarli nuovi italiani» | Il Mattino

  Lapo Elkann, rampollo di casa Agnelli e presidente della squadra di calcio Juve, ereditata da suo zio Gianni Agnelli è a Palermo per firmare ul protocollo tra la Fondazione Laps e la Croce Rossa siciliana.    Lapo in questa occasione ha voluto esprimere la sua opinioni su fatti di attualità  Continua a leggere qui    «Non mi piace usare la parola migranti, mi piace definirli nuovi italiani perché voglio ricordare che fino a qualche anno fa anche [...]

INEOS 1:59:  Eliud Kipchoge conferma la data di Sabato 12 ottobre

INEOS 1:59: Eliud Kipchoge conferma la data di Sabato 12 ottobre

È stata finalmente  confermata la data per la sfida INEOS 1:59 di Eliud Kipchoge a Vienna, in Austria. La sfida si svolgerà questo sabato 12 ottobre. L'ora di inixio sarà confermata venerdì pomeriggio dai team di prestazioni e meteorologia INEOS 1:59. Robby Ketchell, che sta conducendo l'analisi del tempo per il Team Performance Performance INEOS 1:59, ha detto di aver esaminato le condizioni meteorologiche per Vienna che sta attraversando e le condizioni [...]

FOTO: Andrew Howe

Andrew_Howe_Besozzi

Andrew_Howe_Besozzi

Andrew_Howe

Andrew_Howe

Howe impegnato nei 200 metri ai Mondiali di Helsinki 2005

Howe impegnato nei 200 metri ai Mondiali di Helsinki 2005

Howe impegnato nei 200 metri ai Mondiali di Helsinki 2005

Howe impegnato nei 200 metri ai Mondiali di Helsinki 2005

Howe impegnato nei 200 metri ai Mondiali di Helsinki 2005

Howe impegnato nei 200 metri ai Mondiali di Helsinki 2005

Rudisha cerca il difficile rientro dopo anni difficili tra il divorzio e l' alcool

Rudisha cerca il difficile rientro dopo anni difficili tra il divorzio e l' alcool

Il doppio campione olimpico degli 800 metri,  David Rudisha ha avuto tre anni difficili che hanno quasi minacciato la sua grande carriera atletica. Durante un'intervista sincera con la BBC , Rudisha ha giurato di essersi lasciato alle spalle tutte le sue disgrazie ed è fermamente concentrato su una ripresa completa. La vita per il due volte campione del mondo è peggiorata nel 2016 quando ha divorziato dalla moglie Elizabeth Naanyu. La separazione arrivò pochi [...]

Road to INEOS 1:59 Eliud Kipchoge: inizia il conto alla rovescia per il tentativo di sub 2 ore nella maratona di sabato 12 ottobre a Vienna

Road to INEOS 1:59 Eliud Kipchoge: inizia il conto alla rovescia per il tentativo di sub 2 ore nella maratona di sabato 12 ottobre a Vienna

  Siamo entrati nell'ultima settimana del conto alla rovescia per Eliud Kipchoge che cercherà di irrompere nella storia della maratona. Non che ci sia paura, o qualcosa del genere, è solo che l'eccitazione è palpabile e si sta trasformando in un assordante crescendo, con le prospettive di fare qualcosa di indimenticabile al Prater di Vienna che diventano sempre più tangibili. Un fine settimana sontuoso attende i fan dell'atletica mondiale, e in effetti [...]

Squalifica Salazar: Laura Muir contro Sifan Hassan: "una nuvola nera incombe sulla sua straordinaria vittoria nei 1500 metri"

Squalifica Salazar: Laura Muir contro Sifan Hassan: "una nuvola nera incombe sulla sua straordinaria vittoria nei 1500 metri"

  Laura Muir ritiene che la straordinaria medaglia d'oro dei 1500 metri di Sifan Hassan sia contaminata a causa dell'associazione dell'atleta olandese con l'allenatore squalificato, Alberto Salazar. Hassan, che è stata guidata da Salazar dal 2016, ha prodotto un'esibizione stratosferica correndo in 3 minuti e 51,95 secondi - non solo record del campionato del mondo, ma il sesto più veloce della storia. Solo l'etiope Genzebe Dibaba, che ha conquistato il record [...]

Mondiali Doha: getto del peso galattico! In 2 lanciano a 22,90, vince Kovaks con 22,91- eguagliato Alessandro Andrei

Mondiali Doha: getto del peso galattico! In 2 lanciano a 22,90, vince Kovaks con 22,91- eguagliato Alessandro Andrei

È successo quello con ti aspetti ogni nel getto del peso ai mondiali di Doha. 1. Kovacs, USA -22,91 m 2. Crouser, USA - 22,90 m 3. Walsh, Nuova Zelanda - 22,90 m 4. Romani, Brasile - 22,53 m Già al primo lancio il record dei campionati mondiali di 32 anni era stato superato: il risultato di 22,36 m dall'americano Ryan Crouser. Non è finita qui, perché il record è stato corretto dal neozelandese Thomas Walsh, che ha raggiunto i 22,90 m, e poi da Joe Kovacs [...]

Mondiali Doha: stanotte la maratona con Eyob Faniel, Daniele Meucci e Yassine Rachik

Mondiali Doha: stanotte la maratona con Eyob Faniel, Daniele Meucci e Yassine Rachik

Penultima giornata mondiale a Doha oggi sabato 5 ottobre. Alle 22.59 ora italiana, parte la maratona maschile con Eyob Faniel, Daniele Meucci, veterano azzurro che ha messo a referto 34 presenze prima del mondiale di Doha e nel 2014 l’exploit con la vittoria nella maratona agli Europei di Zurigo, e  Yassine Rachik sul percorso illuminato a giorno della Corniche: sette chilometri da ripetere per sei volte, 73 gli iscritti. sul percorso illuminato a giorno [...]

Mondiali Doha: Barshim ritorna con l'oro nell'alto, 8° Tamberi

Mondiali Doha: Barshim ritorna con l'oro nell'alto, 8° Tamberi

Mutaz Essa Barshim del Qatar ha scatenato la folla  vincendo il titolo di salto in alto maschile ai Campionati mondiali di atletica leggera. Il 28enne - che si era messo nei guai riuscendo al suo terzo e ultimo tentativo a 2,33 metri - ha preso l'oro con un salto di 2,37 metri. Le altre medaglie sono state assegnate a due atleti russi, Mikhail Akimenko ha preso l'argento  con 2,35 mentre Ilya Ivanyuk ha vinto il bronzo con la stessa misura. Si ferma a 2,27 [...]

Monica Setta ho litigato con Loredana Lecciso per un complimento fatto a Romina Power

Monica Setta ho litigato con Loredana Lecciso per un complimento fatto a Romina Power

Caterina Balivo a “Vieni Da Me”, ha ospitato la giornalista Monica Setta dove ha raccontato di aver rotto ogni rapporto con Loredana Lecciso. La Setta è in tv al fianco di Tiberio Timperi a “Unomattina in famiglia”, ha infatti raccontato che la sua amicizia con Loredana Lecciso, conosciuta grazie al programma “Le donne lo sanno” in onda sull'emittente radio Radionorba, sia di fatto finita. Le due avevano subito instaurato un grande rapporto di [...]

Gianna Nannini ricorda l'unico che mi ha capito è stato Mike Bongiorno

Gianna Nannini ricorda l'unico che mi ha capito è stato Mike Bongiorno

Intervistata da “Vanity Fair” la cantante Gianna Nannini racconta: "L’unico ad avermi capito davvero a 14 anni, quando cercavo il mio posto nel mondo e mi sbattevo tra un provino e l’altro, fu Mike Bongiorno. “Questa ragazza ha qualcosa”, disse al concorso delle voci nuove", mercoledì 2 ottobre, a pochi giorni dal lancio di La differenza, singolo di debutto del nuovo omonimo album. Si tratta del ventesimo per la rocker toscana, il primo inciso [...]

Monica Setta la Lecciso non mi parla più da quando ho incontrato Romina Power

Monica Setta la Lecciso non mi parla più da quando ho incontrato Romina Power

Monica Setta ospite del salotto di Caterina Balivo, a “Vieni Da Me”, ha raccontato di aver rotto ogni rapporto con Loredana Lecciso. La Setta è in tv al fianco di Tiberio Timperi a “Unomattina in famiglia”, ha infatti raccontato che la sua amicizia con Loredana Lecciso, conosciuta grazie al programma “Le donne lo sanno” in onda sull'emittente radio Radionorba, sia di fatto finita. Le due avevano subito instaurato un grande rapporto di amicizia, che [...]

128. lentius, profundius, suavius: l'eros ecologico di Alexander Langer

128. lentius, profundius, suavius: l'eros ecologico di Alexander Langer

https://it.wikipedia.org/wiki/Alexander_Langer Impossibile dimenticare quel "lentius, profundius, suavius" di Alexander Langer ... quel suo "più lentamente, più profondamente, più dolcemente" con cui, da profeta qual era, indicava lo stile di vita per realizzare la conversione ecologica necessaria all'esistenza del pianeta terra e degli esseri umani. Impossibile, per me, non sentire in quel "lentius, profundius, suavis" tutta la sua forza erotica e vitale; [...]

&id=HPN_Andrew+Curtis+Howe_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Andrew{{}}Howe" alt="" style="display:none;"/> ?>