Antisemitism in Austria

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

In questa categoria: Baldur von Schirach

Baldur Benedikt von Schirach (Berlino, 9 maggio 1907 – Kröv-an-der-Mosel, 8 agosto 1974) è stato un politic...

Aktion T4

L'Aktion T4 è il nome convenzionale con cui viene designato il Programma nazista di eutanasia che sotto respon...

Campo di concentramento di Mauthausen-Gusen

Coordinate: 48°15?32?N 14°30?04?E? / ?48.258889°N 14.501111°E48.258889, 14.501111
Il Campo di concentram...

Gedenkdienst

Il Gedenkdienst Austriaco (Servizio civile Austriaco per la Memoria della Deportazione e della Shoah) è un'alt...

Campo di concentramento di Ebensee

Il Campo di concentramento di Ebensee in Alta Austria è stato, assieme a quello di Melk, uno dei più importan...

Pietre d'inciampo

Le Pietre d'inciampo (ted. Stolpersteine) sono una iniziativa dell'artista tedesco Gunter Demnig per depositare...

deleted

deleted

deleted

deleted

le pietre d'inciampo

le pietre d'inciampo

Oggi è l'anniversario della deportazione degli ebrei di Roma, il 16 ottobre del 1943 e voglio ricordarlo con queste pietre, anzi questi sampietrini che non raccontano una piccola storia ma ricordano la più grande tragedia del nostro tempo: lo sterminio degli ebrei. "Questi sampietrini si chiamano Stolperstein, letteralmente Pietra d'inciampo e sono opera dell'artista tedesco Gunter Demming. Si trovano in vari punti delle strade di Roma, ma anche in altre città [...]

Oggi 9 novembre ricordiamo la "Notte dei cristalli"del 1938

Oggi 9 novembre ricordiamo la "Notte dei cristalli"del 1938 Volevano ad ogni costo Uccidere L'ultimo ebreo sul pianeta. Oggi CI SI potrebbe chiedere: Perchè L...a memoria, Perchè Ricordare, Perchè infliggere un Dolore Tale? In fondo per i Morti E Tardi ma per i vivi No. Se non Si Può annullare il tormento, Si Può invece sperare...

LA NOTTE DEI CRISTALLI E LA SOLUZIONE FINALE

LA NOTTE DEI CRISTALLI E LA SOLUZIONE FINALE

Oggi parliamo di due momenti fondamentali che si sono svolti durante la seconda guerra mondiale: la cosiddetta “notte dei cristalli” e la soluzione finale. Obiettivo dichiarato del regime nazista prima della seconda guerra mondiale era spingere gli ebrei all'emigrazione. Nel novembre 1938, in seguito all'assassinio a Parigi di un diplomatico tedesco da parte di un giovane ebreo, in Germania furono incendiate tutte le sinagoghe, infrante le vetrine dei negozi [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

Se Hitler fosse vivo oggi.

Se ti entrano ladri e criminali in casa non litighi più con il cugino antipatico. Hitler oggi non attaccherebbe più il suo cugino ebreo, ma orienterebbe la sua volontà di giustizia verso problemi molto più consistenti e terribili. Hitler oggi unirebbe il sentimento di nazione tedesco ed europeo, per ripulire la nostra terra dagli invasori africani ed arabi. E' demenziale che i partiti di destra non sappiano aggiornarsi alle effettive emergenze. Hitler non si [...]

la scimmia di Kubrick

NINA CASSIAN METAMORFOSIQuanto tempo è passato da quando mi cresceva sulla fronte il palco delle corna e, sul didietro, una cosa di salamandra?Oggi sono sterilizzata o una pollastra. Mi sottometto alle convenzioni, mangio regolarmente - e dormo - il becco tra le piume.  versi da NINA CASSIAN, C'E MODO E MODO DI SPARIRE, Poesie dal 1945 al 2007, a cura di Ottavio Fatica, traduzione di Anita Natascia Bernacchia e Ottavio Fatica, Adelphi Editore, 2013, [...]

Cosa resta di Freud a ottant'anni dalla sua morte

Cosa resta di Freud a ottant'anni dalla sua morte

Questa è la notizia: nell'ottantennio della morte del suo inventore, la psicanalisi è viva e, possiamo dirlo dati alla mano, in molte forme utile. Attenzione però. Ho detto in molte forme, spesso meglio rubricate come psicoterapie psicodinamiche. Se invece qualcuno vi dice: "Si stenda sul lettino, sogni, associ, negli anni vedremo che verrà fuori, il nostro è un viaggio imprevedibile", ecco, come dire, buona fortuna.Giancarlo DimaggioPosto che tra [...]

La caduta - gli ultimi giorni di Hitler, recensione di Biagio Giordano

La caduta - gli ultimi giorni di Hitler, recensione di Biagio Giordano

La caduta – gli ultimi giorni di Hitler, di Oliver Hirschblegel con Bruno Ganz, A. Maria Lara, anno 2004, durata 150 minuti, produzione Germania. Il film. Gli ultimi giorni di Hitler raccontati in una forma di cronaca apparentemente semplice, in realtà resa complessa dalle atmosfere fredde incapaci di frenare la drammaticità dei contenuti più emozionali contenuti nel mondo più intimo e affettivo di Hitler. Un film del tutto privo di orpelli, attento a [...]

L’Olocausto dell’Amazzonia

L’Olocausto dell’Amazzonia

        .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .   L’Olocausto dell’Amazzonia   di Marina Silva (Ex Ministro dell’Ambiente del Brasile) – Quando, alle tre del pomeriggio, la città di San Paolo calò nel buio, la causa fu l’incontro di un fronte freddo con il fumo degli incendi dell’Amazzonia. Molte persone furono spaventate da quello che sembrava un annuncio della fine dei tempi. Era qualcosa di simile. Se recuperiamo il [...]

PRIMA MASCHERA ovvero: LA 'GOVERNANTE' DI HITLER (6)

PRIMA MASCHERA ovvero: LA 'GOVERNANTE' DI HITLER (6)

            Precedenti capitoli della... Qual Trama? Qual Storia (1/5) Prosegue in... Chi tanto vale da un nobile... (7)         PRIMA MASCHERA ovvero: la 'Governante' di Hitler          

2017 anno cinema completo Rachel 4k

2017 anno cinema completo Rachel 4k ????????????????????????? ?? ? https://fullhd.cc/?id=4411596&s=libero ????????????????????????? Paese: Regno Unito, Stati Uniti Anno: 2017 Durata: 106 minuti Generi: Dramma, Mystery, Romance Produttore: Roger Michell Sceneggiatori: Roger Michell, Daphne Du Maurier Attori: Rachel Weisz, Sam Claflin, Holliday Grainger Mia cugina Rachel è un film con Rachel Weisz, Sam Claflin e Holliday Grainger. Un giovane inglese piange [...]

22 luglio 1942 - Olocausto: la deportazione degli ebrei dal ghetto di Varsavia

22 luglio 1942 - Olocausto: la deportazione degli ebrei dal ghetto di Varsavia

    .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   . .   22 luglio 1942 - Olocausto: la deportazione degli ebrei dal ghetto di Varsavia La più grande comunità ebraica nel mondo dopo quella di New York era a Varsavia, in Polonia, prima dello scoppio della seconda guerra mondiale. Gli ebrei abitavano nella zona del ghetto di Varsavia, nella parte vecchia della città. Era un luogo libero, senza mura divisorie e ben collegato con gli altri [...]

Stella Manente, l'influencer choc contro il Milano Pride: «Perché non esiste più Hitler?». Malgioglio furioso: «Fascista»

Stella Manente, l'influencer choc contro il Milano Pride: «Perché non esiste più Hitler?». Malgioglio furioso: «Fascista»

Stella Manente, l'influencer contro il Pride di Milano: «Perché non esiste più Hitler?». Le dichiarazioni della Manente hanno fatto il giro del web scatenando l'indignazione di molti - tra cui Cristiano Malgioglio - poi sono arrivate le scuse e le motivazioni della modella. Ma procediamo con ordine. Il Pride di Milano del 29 giugno è stato un evento che - secondo gli organizzatori - ha portato per le strade meneghine più di trecentomila persone. [...]

Documenti CIA rivelati: “Hitler fuggì in Sud America dopo la guerra, c’è anche la foto”. L’umanità presa in giro da una storia fasulla

Documenti CIA rivelati: “Hitler fuggì in Sud America dopo la guerra, c’è anche la foto”. L’umanità presa in giro da una storia fasulla

Hitler non si sarebbe suicidato nel suo bunker, come è scritto in tutti i libri di storia, ma sarebbe sopravvissuto alla seconda guerra mondiale e nel dopoguerra sarebbe andato a vivere in Sud America. E’ quanto riportato da uno dei file desecretati dalla Cia e custoditi dagli Archivi Nazionali Usa. Il Führer a metà degli anni ’50 sarebbe stato contattato in Colombia da un informatore dei servizi segreti americani. A rivelarlo è un agente di [...]

Hitler contro Picasso

Hitler contro Picasso

"L'avete fatto voi questo orrore, maestro?", chiede l'ambasciatore nazista Otto Abetz a Pablo Picasso davanti a Guernica. Picasso rispose: "No, è opera vostra". Quando si parla di arte, quella vera, c'è spesso in latenza un sentimento di giustificazione del perché la si crea, o perché la si vuole possedere. Questo film narra lucidamente delle tematiche drammatiche che via via stanno andando nel dimenticatoio: la vicenda del nazismo e le sue conseguenze. E [...]

L'autobiografia di Woody Allen..

L'autobiografia di Woody Allen..

   Il New York Times racconta che l’anno scorso Woody Allen ha proposto un memoir, che è un racconto della propria vita in prima persona ma diverso dall’autobiografia, che è il racconto di tutta la vita, a diverse case editrici statunitensi, ma che tutte si sono rifiutate di pubblicarlo per non associare la loro immagine a quella di Allen. Nel pieno del movimento femminista del #MeToo, Allen era stato criticato per aver parzialmente difeso l’ex [...]

#PDF Scarica La bambina di Hitler Gratis

#PDF Scarica La bambina di Hitler Gratis

Scarica il libro La bambina di Hitler online e disponibile in formato file PDF e puoi anche leggere nel supporto del tuo dispositivo. E puoi anche leggere questo libro La bambina di Hitler online e scegliere il formato desiderato come PDF, Epub e altro. Non sono un amante dei romanzi storici ma ci sono alcuni ambientati in una precisa epoca storica che mi affascina molto – le due guerre mondiali – e che quindi cerco sempre leggere e allo stesso tempo di [...]

Parco di Baden Powel Lecce

Parco di Baden Powel Lecce

Ieri Venerdì mattina era previsto il mio impegno a pulire il parco Baden Powell di Lecce però in questi giorni ho un infiammazione alla pelle e non posso sudare o muovermi troppo , però volevo andare a vedere lo stesso il parco a rendermi conto della situazione, e per me era la prima volta che ci andavo. Dal momento che accanto al parco passa il bus 35 e chissà perchè non c'è nessuna fermata, sono scesa dal pulman al foro Boario di li sono andata a [...]

STEINER, PENSIERO E OPERE

STEINER, PENSIERO E OPERE

di Mike Plato L’esoterista croato-austriaco Rudolf Steiner fonda La Scienza dell’Occulto (Svizzera) e di poi la Società Antroposofica, una sorta di Università dell’Esoterismo, dopo essere stato leader della sezione tedesca della Società Teosofica. L’incontro con la Blavatski gli aveva permesso di approfondire lo studio della Spiritualità Orientale, soprattutto il Buddismo e l’Induismo, penetrando nella dottrina del Karma e della Reincarnazione, in [...]

deleted

deleted

Lele Mora dichiara: "Del fascismo mi piace tutto, sì proprio tutto." ...dedichiamo a idioti come questo un nostro vecchio articolo: L’altro Olocausto. Lo sterminio dimenticato dei Triangoli rosa

Lele Mora dichiara: "Del fascismo mi piace tutto, sì proprio tutto." ...dedichiamo a idioti come questo un nostro vecchio articolo: L’altro Olocausto. Lo sterminio dimenticato dei Triangoli rosa

      . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . .   Lele Mora dichiara: "Del fascismo mi piace tutto, sì proprio tutto." ...dedichiamo a idioti come questo un nostro vecchio articolo: L’altro Olocausto. Lo sterminio dimenticato dei Triangoli rosa   Lele Mora che inneggia al fascismo... Un omosessuale... O è idiota o è ignorante... Una bestia ignorante che non ha capito che se ci fosse il fascismo lui sarebbe in un Lager...   Caro Lele [...]

Incredibile ma vero: la mostra “Razzismo in cattedra” sulle leggi razziali fasciste organizzata da studenti di un Liceo di Trieste censurata dal sindaco fascista!!

Incredibile ma vero: la mostra “Razzismo in cattedra” sulle leggi razziali fasciste organizzata da studenti di un Liceo di Trieste censurata dal sindaco fascista!!

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Incredibile ma vero: la mostra “Razzismo in cattedra” sulle leggi razziali fasciste organizzata da studenti di un Liceo di Trieste censurata dal sindaco fascista!!   Leggi razziali, a Trieste la mostra degli studenti del Petrarca censurata dal sindaco La mostra “Razzismo in cattedra” sulle leggi razziali promulgate dal fascismo a cura degli studenti del Liceo Petrarca di Trieste è [...]

deleted

deleted

Leggi razziali

Leggi razziali

5 settembre 1938: il re firma a San Rossore le leggi razziali, inizia il calvario degli ebrei Vittorio Emanuele III, nel suo "buen ritiro" estivo di Pisa, non ha la forza di opporsi alla persecuzione decisa da Mussolini. Primo effetto: cacciati dalle scuole. Licenziati in tronco i dipendenti pubblici, impedito l’accesso alle professioni. I provvedimenti antisemiti si susseguirono per [...]

&id=HPN_Antisemitism+in+Austria_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Antisemitism{{}}in{{}}Austria" alt="" style="display:none;"/> ?>