Antonello da Messina

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

Antonello da Messina

La scheda: Antonello da Messina

Antonello da Messina, soprannome di Antonio di Giovanni de Antonio (Messina, 1429 o 1430 – Messina, febbraio 1479), è stato un pittore italiano. Massimo esponente della pittura siciliana del XV secolo, raggiunse il difficile equilibrio di fondere la luce, l'atmosfera e l'attenzione al dettaglio della pittura fiamminga con la monumentalità e la spazialità razionale della scuola italiana. I suoi ritratti sono celebri per vitalità e profondità psicologica.
Durante la sua carriera dimostrò una costante capacità dinamica di recepire tutti gli stimoli artistici delle città che visitava, offrendo ogni volta importanti contributi autonomi, che spesso andavano ad arricchire le scuole locali. Soprattutto a Venezia rivoluzionò infatti la pittura locale, facendo ammirare i suoi traguardi che vennero ripresi da tutti grandi maestri lagunari, come apripista per quella "pittura tonale" estremamente dolce e umana che caratterizzò il Rinascimento veneto.



Antonello da Messina incanta Milano.

Antonello da Messina incanta Milano.

Quando la pittura inventò l'uomo: Antonello da Messina a Milano

Quando la pittura inventò l'uomo: Antonello da Messina a Milano

Milano (askanews) - L'ignoto marinaio ci guarda e in quel suo sorriso enigmatico ci pare di cogliere una chiara somiglianza, che però resta indefinita, senza un soggetto preciso, come ha scritto Leonardo Sciascia: somiglia e basta. L'aneddoto può essere un modo per provare a entrare nella grande mostra che Palazzo Reale a Milano dedica ad Antonello da Messina, maestro universale del Rinascimento, con l'esposizione di oltre la metà delle sue opere arrivate [...]

EVENTI: Antonello da Messina

Nel 1460 il padre noleggiò un brigantino per andare a riprendere Antonello e la sua famiglia, i servi e le masserizie ad Amantea, una località calabrese.

Nel 1461 nella sua bottega entrò come apprendista il fratello minore Giordano, stipulando un contratto triennale.

Tra il 1476 e il 1478 dipinse la Pietà del Museo del Prado, inserita in un paesaggio con teschi e tronchi secchi che simboleggiano la morte, mentre in secondo piano la città e il verde della natura simboleggiano la Resurrezione.

Tra il 1475 e il 1476 eseguì la Pala di San Cassiano, ora mutilata e conservata a Vienna.

Tra il 1465 e il 1470 circa realizzò il Ritratto d'uomo di Cefalù del Museo Mandralisca di Cefalù.

Nel 1474 circa Antonello si recò a Venezia, dove venne in contatto con la pittura di Giovanni Bellini.

A Milano mostra di Antonello da Messina

A Milano mostra di Antonello da Messina

(ANSA) – MILANO, 20 FEB – I capolavori di Antonello da Messina, primo tra tutti l”Annunciata’, arrivano a Milano nella mostra dedicata al maestro messinese che aprirà al pubblico domani fino al 2 giugno a Palazzo Reale. Un’esposizione, curata da Giovanni Carlo Federico Villa, nata grazie alla collaborazione tra la Regione Sicilia e il Comune di Milano che ha portato in città 19 delle 35 opere autografe dell’artista. Oltre alla tela iconica della [...]

Sicilia, vincoli per prestito Antonello

Sicilia, vincoli per prestito Antonello

(ANSA) – PALERMO, 1 FEB – La Regione siciliana pone tre condizioni per prestare a Milano “L’annunciata” di Antonello da Messina in occasione della mostra sul pittore che s’inaugura il 21 febbraio a Palazzo Reale. L’assessore regionale dei Beni culturali, Sebastiano Tusa, ha sottoposto alla giunta la proposta di vincolare il trasferimento temporaneo dell’opera, custodita a Palazzo Abatellis, alle condizioni che “la concessione avvenga in regime di [...]

A Palermo 15 opere Antonello da Messina

A Palermo 15 opere Antonello da Messina

(ANSA) – PALERMO, 14 DIC – Inaugurata a Palermo la mostra dedicata ad Antonello da Messina, a Palazzo Abatellis (che già ospita l'”Annunciata” del pittore del Quattrocento), curata da Giovanni Carlo Federico Villa che parla di “eccezionalità unica”, con l’arrivo dall’Italia e dall’estero di 15 opere: dagli Uffizi è giunto il trittico della “Madonna con Bambino”, il “San Giovanni Battista” e il “San Benedetto”, opera che la [...]

Antonello 'incontra' Laurana a Palermo

Antonello 'incontra' Laurana a Palermo

(ANSA) – PALERMO, 19 MAR – A Palazzo Abatellis, a Palermo, Antonello da Messina incontra Francesco Laurana: da domani al 22 aprile L’annunciata e il busto di Eleonora d’Aragona saranno nella stessa sala espositiva, nella galleria che dal 1954, anno della sua apertura, dedica loro due ambienti distinti all’interno del percorso realizzato da Carlo Scarpa. Per la durata dell’esposizione le due opere saranno accostate nella sala della sezione scultura che [...]

La Passione di Gesù Cristo nell'arte - Antonello da Messina

  Raffigurazioni Artistiche sulla  Passione, Morte e Resurrezione  di Gesù Cristo     Antonello daMessina (Messina 1430 ca. - 1479), pittore italiano. Nacque a Messina intorno al 1430. Fece il suo apprendistato a Napoli presso Colantonio.  E' stato un singolare artista il cui grande merito è stato di saper sintetizzare il rinascimento italiano con le altre innovative tendenze pittoriche europee, in particolare con la pittura fiamminga. Nel 1456 Antonello [...]

Dalla Sicilia opera Antonello da Messina

Dalla Sicilia opera Antonello da Messina

(ANSA) - TORINO, 21 APR - Da Messina a Torino, dal Museo regionale a Palazzo Madama. La celebre opera bifronte di Antonello da Messina, La Madonna con bambino benedicente e l'Ecce Homo, viene esposto da oggi al 27 maggio nella mostra 'Doppio capolavoro". Il piccolo dittico, dipinto tra il 1465 e il 1470 da un giovane Antonello influenzato dalla pittura fiamminga, è stato collocato nella Camera delle Guardie, con un altro capolavoro dello stesso artista, Ritratto [...]

A Uffizi trittico Antonello da Messina

A Uffizi trittico Antonello da Messina

(ANSA) - FIRENZE, 2 NOV - Il Trittico di Antonello da Messina formato dalle tavole della Madonna con Bambino, del San Giovanni Evangelista e del San Benedetto è esposto completo per la prima volta agli Uffizi di Firenze. La ricomposizione grazie ad uno scambio di opere tra Uffizi e Pinacoteca del Castello Sforzesco di Milano, dove era custodito il San Benedetto. A Milano è andata la Madonna col Bambino e un angelo del pittore bresciano Vincenzo Foppa. Lo scambio, [...]

Domenica si corre l' 8a MARATONA “ANTONELLO DA MESSINA”

Domenica si corre l' 8a MARATONA “ANTONELLO DA MESSINA”

atleticanotizie: Domenica Messina ospiterà per l' 8a volta l'edizione della Maratona “Antonello da Messina”, manifestazione Internazionale di corsa su strada sulla distanza della Maratona di km 42,195 organizzata dall’Associazione Dilettantistica Polisportiva Odysseus Messina sotto l’egida della FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera). La partenza per tutti i partecipanti è prevista per le ore 9.00 da PIAZZA UNIONE EUROPEA. IL PERCORSO: Il [...]

FOTO: Antonello da Messina

Crocifissione di Sibiu

Crocifissione di Sibiu

Ritratto d'ignoto marinaio

Ritratto d'ignoto marinaio

Salvator mundi

Salvator mundi

San Girolamo nello studio

San Girolamo nello studio

San Sebastiano

San Sebastiano

Annunziata, Palermo, Palazzo Abatellis.

Annunziata, Palermo, Palazzo Abatellis.

Pala di San Cassiano

Pala di San Cassiano

Ritratto d' Ignoto di Antonello da Messina

La stanza � semibuia, morbida oscurit� di caverna, di materno rifugio, di scatola preziosa. Un percorso breve si snoda in obliquo-un percorso di nascita ma pi� di iniziazione, perch� dall�esterno all�interno, dal fuori al dentro, dal noto all�ignoto. E alla fine del percorso, girato l�ultimo pannello, l�impatto � improvviso- ���������� E li vedo, illuminati da una luce fiamminga, stagliarsi nitidamente sullo sfondo notturno. [...]

Ritratto di Ignoto, di Antonello da Messina

La stanza � semibuia, morbida oscurit� di caverna, di materno rifugio, di scatola preziosa. Un percorso breve si snoda in obliquo-un percorso di nascita ma pi� di iniziazione, perch� dall�esterno all�interno, dal fuori al dentro, dal noto all�ignoto. E alla fine del percorso, girato l�ultimo pannello, l�impatto � improvviso- ���������� E li vedo, illuminati da una luce fiamminga, stagliarsi nitidamente sullo sfondo notturno. [...]

Antonello da Messina

Antonello da Messina

 ANTONELLO DA MESSINA Il Mart di Rovereto propone fino al 12 gennaio 2014  la mostra “Antonello da Messina” con l’intento di ricostruire l’ampia scena storica e geografica dalla quale emerge l’eccezionale individualità dell’artista siciliano: un pittore che, a metà del Quattrocento, si fa interprete, al massimo grado di un fermento creativo mediterraneo ed europeo incentrato sull’incontro-scontro tra civiltà fiamminga e quella italiana.   Il [...]

L'Annunziata di Antonello

L'Annunziata di Antonello

Antonello da Messina, L'Annunziata, 1476 c. Palermo, Palazzo Abatellis   La Madonna guarda fuori dal dipinto, verso l’Arcangelo Gabriele. Chi guarda il quadro è chiamato ad entrare nella stanza della Vergine e ad intercettare il dialogo che lì si svolge tra la Vergine e l’Arcangelo. Il racconto è condensato in un fotogramma pittorico. L’estensione spaziale è limitata. Il campo spaziale è compresso. L’incontro tra la Vergine e l’Arcangelo si riassume [...]

Villafranca Tirrena - Banca Antonello Da Messina

La Banca Antonello Da Messina si trova a Villafranca Tirrena (ME) all'indirizzo P. Dante, 1 Come Arrivare: Banca:Banca Antonello Da MessinaCittà: Banca Villafranca TirrenaIndirizzo: P. Dante, 1Provincia: MECap: 98049Telefono: 090/3352913 var centro_lat=""; var centro_lng=""; var map; function load() { if (GBrowserIsCompatible()) { map = new GMap2(document.getElementById("map")); map.addControl(new GLargeMapControl()); map.addControl(new GMapTypeControl()); var [...]

Altre novità sulle ricerche su Antonello da Messina dagli Amici di Santiago Figli del Tuono da Camaro Superiore (ME)

Altre novità sulle ricerche su Antonello da Messina dagli Amici di Santiago Figli del Tuono da Camaro Superiore (ME)

  Come sempre Noi dell' Associazione Amici di Santiago Figli del Tuono, (ed in special modo i Fratelli Villari) siamo molto curiosi, nel senso “buono” del termine comunque. Cioè ci appassioniamo molto delle nostre tradizioni Culturali e Religiose, e dei nostri più Illustri personaggi Messinesi, aggiungendo alla curiosità, delle ricerche e degli studi più attenti e approfonditi, e riportando a Voi tutti, che siete dei Lettori attenti ed appassionati, le [...]

CITTA' - SIRACUSA

CITTA' - SIRACUSA

Siracusa (Sa'rausa in siciliano) è un comune italiano di 123.448 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Sicilia. Posizione del comune di Siracusa nella provincia di Siracusa.           Posta sulla costa sud-orientale dell'isola, è la quarta città della Sicilia per numero di abitanti, dopo Palermo, Catania e Messina. Già definita da Cicerone "la più grande e bella di tutte le città greche", dal 2005, insieme con la necropoli rupestre di [...]

Il Trompe l'oeil – una tecnica artistica per ingannare i nostri occhi

Il Trompe l'oeil – una tecnica artistica per ingannare i nostri occhi

  Il Trompe l'oeil di cui il termine significa letteralmente “inganna l'occhio” è una particolare e bellissima tecnica che si usa nell'arte da artisti e pittori che la realizzano per vari motivi che possono spaziare dal prettamente gusto decorativo sino a lavori più specifici legati magari a questioni di arredamento o di architettura. Questa tecnica del trompe l'oeil consiste con parole semplice nel dipingere uno sfondo che sia apparentemente [...]

La Festa dei Cammaroti per San Giacomo Apostolo 2010 Patrono di Camaro Superiore (ME)

La Festa dei Cammaroti per San Giacomo Apostolo 2010 Patrono di Camaro Superiore (ME)

  le prime impressioni Noi dell' Associazione Amici di Santiago Figli del Tuono, vogliamo ringraziare di cuore, tutti quanti hanno partecipato a questo Evento molto importante e molto sentito da tutta la Comunità di Camaro Superiore. Numerosi infatti, sono stati i partecipanti alle varie Processioni del famoso Ferculum di San Giacomo, quella verso la Cattedrale del Duomo di Messina, e quella tenutasi per le vie di Camaro. Oltre all' Evento religioso primario, [...]

Scoperta a Camaro Superiore (ME) su un quadro di Antonello da Messina

Qui potete vedere un spezzone di video, su una famosa trasmissione Tv di Messina, dove uno degli ospiti, l' Architetto Nino Principato, esperto e storico di Arte, espone la SCOPERTA INCREDIBILE dei Fratelli Villari sullo sfondo del quadro di Antonello da Messina, la celebre Crocifissione di Anversa, ripreso da un punto di Camaro Superiore. Questo e tanto altro materiale sulla scoperta, potete trovarlo sul blog o su Facebook (scoperta incredibile).

&id=HPN_Antonello+da+Messina_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Antonello{{}}da{{}}Messina" alt="" style="display:none;"/> ?>