Archibald Sayce

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

La scheda: Archibald Henry Sayce

Archibald Henry Sayce (Shirehampton, 25 settembre 1846 – 4 febbraio 1933) è stato un archeologo britannico.
Fu un pioniere dell'Assiriologia ed un noto linguista, titolare della cattedra di Assiriologia ad Oxford dal 1891 al 1919.


Sempre Lui, Il Classico "Guitar Hero" Colpisce Ancora! Philip Sayce - Scorched Earth Volume 1

Sempre Lui, Il Classico "Guitar Hero" Colpisce Ancora! Philip Sayce - Scorched Earth Volume 1

Philip Sayce - Scorched Earth Volume 1 - Warner Music Canada Di Philip Sayce, chitarrista nato in Galles, ma cresciuto in Canada, e in quella scena musicale molto apprezzato (grande amico di Jeff Healey, di cui è una sorta di discepolo, anche se un filo più “tamarro”), mi sono già occupato in altre occasioni, l’ultima volta per Influence il disco del 2014, ma come ho detto appunto in quella recensione [...]

Nuovo Capitolo Della Serie "Bravo, Ma Basta?" Philip Sayce - Influence

Philip Sayce – Influence – Mascot/Provogue/Edel Philip Sayce è uno dei miei “clienti” abituali e ogni tanto mi ritrovo a parlare dei suoi dischi http://discoclub.myblog.it/2010/05/14/hard-rock-blues-dal-canada-philip-sayce-inner-revolution/, ma  non ho ancora capito bene che genere faccia esattamente. O meglio, l’ho capito ma non lo condivido in toto: facendo parte il nostro della categoria dei “guitar heroes”, il genere è un rock-blues assai [...]

EVENTI: Archibald Henry Sayce

Nel 1882, in una lettura alla Società di Archeologia Biblica a Londra, annunciò che gli Ittiti, ben lontani dall'essere una piccola tribù di Canaan legata ai re del regno di Israele, erano il popolo di un "perduto impero ittita", che attraverso i testi egizi stava allora ritornando alla luce.

Nel 1874 Sayce pubblicò un lungo articolo, "The Astronomy and Astrology of the Babylonians" nella rivista Transactions of the Society of Biblical Archaeology vol.

Nel 1880 decifrò un altro geroglifico che riconobbe essere il prefisso per identificare la divinità.

Nel 1880, trovò un indizio su uno scritto che parlava di un antico disco d'argento scoperto ad Istanbul.

Nel 1876, decifrò uno dei geroglifici sulle pietre di Hamath in Siria, deducendo che il profilo di un uomo equivaleva alla lettera "I".

Nel 1879 il Reverendo Sayce collegò i rilievi trovati vicino Magnesia sul fiume Meandro nell'Anatolia occidentale con quelli del sito di Yazılıkaya in Turchia, e riconobbe che essi appartenevano ad una stessa cultura pre-greca, non ancora individuata.

Vladimir V. Filippov

Vladimir V. Filippov

       poco tempo e troppe cose da dire (se potessi)

UN NEMICO CHIAMATO RENZI.I più teneri lo descrivono come una sorta di Buffalo Bill a fine carriera

UN NEMICO CHIAMATO RENZI.I più teneri lo descrivono come una sorta di Buffalo Bill a fine carriera

UN NEMICO CHIAMATO RENZI.Si è messo fuori dai giochi, ma dà più fastidio di prima. I più teneri lo descrivono come una sorta di Buffalo Bill a fine carriera, che si riduce a sparare ai birilli nei circhi equestri. Eppure, il fuoco incrociato contro Matteo Renzi non finisce. Anzi. Non si è messo in gara per il congresso, non ha sponsorizzato alcun contendente. Va in giro a presentare il suo libro, ma dà un fastidio del diavolo. Il perché è presto detto: gli [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Barletta/ Realizzato il primo catalogo generale delle opere di De Nittis

Barletta/ Realizzato il primo catalogo generale delle opere di De Nittis

Barletta/ Realizzato il primo catalogo generale delle opere di De Nittis StampaEmail  È il primo catalogo generale delle opere del pittore impressionista barlettano Giuseppe De Nittis, in copertina c'è uno dei suo lavori più conosciuti, 'Le corse a Longchamp', ed è stato realizzato dalla docente universitaria di storia dell’arte contemporanea, Christine Farese Sperken.Il catalogo, che racchiude le opere donate da Leontine De Nittis, moglie del pittore, alla [...]

deleted

deleted

Sempre Lui, Il Classico "Guitar Hero" Colpisce Ancora! Philip Sayce - Scorched Earth Volume 1

Sempre Lui, Il Classico "Guitar Hero" Colpisce Ancora! Philip Sayce - Scorched Earth Volume 1

Philip Sayce - Scorched Earth Volume 1 - Warner Music Canada Di Philip Sayce, chitarrista nato in Galles, ma cresciuto in Canada, e in quella scena musicale molto apprezzato (grande amico di Jeff Healey, di cui è una sorta di discepolo, anche se un filo più “tamarro”), mi sono già occupato in altre occasioni, l’ultima volta per Influence il disco del 2014, ma come ho detto appunto in quella recensione [...]

deleted

deleted

LA LINEA FERROVIARIA ROMA-CIVITACASTELLANA-VITERBO

LA LINEA FERROVIARIA ROMA-CIVITACASTELLANA-VITERBO

LA FERROVIA ROMA-CIVITACASTELLANA-VITERBO     DA ROMA A CIVITACASTELLANA LUNGO LA VIA FLAMINIA     Il viaggiatore che, negli anni ’20, avesse seguito la via Flaminia da Roma a Civitacastellana, avrebbe notato la costante presenza, sull’uno o sull’altro lato della strada, di un binarietto a scartamento ridotto sormontato da una linea aerea, percorso da rari e traballanti convogli formati talvolta da piccole motrici a due assi trainanti curiosi rimorchietti [...]

Giuseppe De Nittis - L'impressonista italiano

Giuseppe De Nittis - L'impressonista italiano

  Morì giovanissimo Giuseppe De Nittis, a soli trentotto anni, ma fece in tempo a raccogliere un successo straordinario affermandosi come uno dei pittori italiani più famosi all’estero, autore di indimenticabili istantanee della Parigi mondana ed elegante di fine ottocento. Da Barletta, città dove nacque nel 1846 alla capitale francese e poi a Londra, lo sguardo del pittore è catturato dalla bellezza dei paesaggi naturali, dalla modernità delle città, dai [...]

Dimmi di si, senza promesse, senza studiare le prossime mosse. Perché ci piace, perché ci incanta, perché sei «tanta»!\"

Dimmi di si, senza promesse, senza studiare le prossime mosse. Perché ci piace, perché ci incanta, perché sei «tanta»!"

  "La tua eleganza non è un punto cruciale, la classe poi non mi sembra affatto essenziale c'è che sei un animale da guerra, con te vorrei una notte terra-terra. Dimmi di si, senza promesse, senza studiare le prossime mosse. Perché ci piace, perché ci incanta, perché sei «Tanta»!" (S. d. O.) ... Balli con me? "Let's twist again" ... ♪ ♫ ♪ ♫ ♪ ♫   ...   Chubby Checker Let's Twist Again

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Archibald+Sayce_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Archibald{{}}Sayce" alt="" style="display:none;"/> ?>