Area di libero scambio

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

La scheda: Area di libero scambio

Una area di libero scambio è un ben definito gruppo di paesi che hanno concordato di eliminare dazi, quote e preferenze tariffali su molti (o addirittura su tutti) i beni tra di loro scambiati tramite un accordo di libero scambio (ALS).
Si può considerare come il secondo stadio dell'integrazione economica.
I paesi scelgono questa forma di integrazione economica quando le loro strutture economiche sono complementari. Se esse sono concorrenziali, verrà scelta l'unione doganale.
A differenza di una unione doganale, i membri di una area di libero scambio non hanno la stessa politica doganale verso i paesi non membri, ciò significa che ciascun paese membro può applicare differenti dazi o quote a paesi non-membri. Per evitare l'evasione dei dazi da parte dei paesi non-membri (attraverso la riesportazione), i paesi usano il sistema della certificazione di origine, attraverso cui sono definiti i requisiti di quantità minima di fattori produttivi e valore aggiunto locali immessi nel bene. I beni che non soddisfano questi requisiti minimi non hanno diritto al trattamento speciale previsto dal trattato di libero scambio. Le regole sull'origine di beni che attraversano paesi appartenenti ad aree di libero scambio diverse (e di conseguenza con leggi sulla certificazione d'origine diverse) sono e le loro relazioni sono gestite tramite il cosiddetto cumulo, in alcuni casi diverse aree di libero scambio hanno accordi integrati, in altri casi il cumulo tra beni provenienti da diverse aree di libero scambio non è prevista.
Una area di libero scambio è il risultato di un accordo sul libero scambio (una forma di accordo commerciale) tra due o più paesi. Le aree e i trattati di libero scambio possono essere applicati a cascata -se alcuni paesi firmano un accordo per formare una area di libero scambio e decidono di negoziare insieme (sia come un blocco commerciale che come un forum di singoli membri della loro area di libero scambio) un altro trattato di libero scambio con un altro (o con altri) paese- in questo caso la nuova area di libero scambio consiste della vecchia area di libero scambio più il nuovo (o i nuovi) paesi.
All'interno di un paese industrializzato ci sono solitamente poche o insignificanti barriere allo scambio di beni e servizi tra diverse parti del paese. Per esempio, solitamente non esistono dazi o quote, non ci sono attese per far passare il bene da una parte all'altra del paese (eccetto quelle imposte dalla distanza), non ci sono solitamente differenze legali o di tassazione. Tra paesi diversi, d'altra parte, molte di queste barriere allo scambio di beni sono presenti. La presenza in essi di dazi di qualche tipo (una volta che il bene è entrato nel paese) e il livello delle tasse sulla vendita e delle leggi variano spesso tra i paesei.
Lo scopo di una area di libero scambio è di ridurre le barriere allo scambio tanto da far crescere il commercio come risultato della specializzazione economica, della divisione del lavoro, e, soprattutto, attraverso la teoria e la pratica del vantaggio comparato. La teoria del vantaggio comparato sostiene che in un mercato senza restrizioni (in equilibrio) ogni di fonte di produzione tenderà a specializzarsi nell'attività in cui ha un vantaggio comparato rispetto alle altre. La teoria sostiene che il risultato netto sarà un incremento del reddito e in ultima istanza la salute e il benessere per tutti nell'area di libero scambio. Naturalmente la teoria fa riferimento solo al benessere aggregato e non dice nulla riguardo alla sua distribuzione. In effetti potrebbero esserci dei perdenti, in particolare tra le industrie con svantaggi comparati che da poco godono di un sistema protezionistico. I fautori del libero commercio possono facilmente controbattere che il guadagno dei vincenti supera le perdite dei perdenti.


Abruzzo: Zennaro (M5s): zona franca rilancio economia post-sisma

Abruzzo: Zennaro (M5s): zona franca rilancio economia post-sisma

Milano, 1 apr. (askanews) - Professionisti, imprese e politici a confronto sulla manovra economica, sui suoi effetti sulla ripresa dell'economia del Paese in generale, e sulle ricadute sull'economia del territorio Abruzzese che continua ad essere gravemente penalizzato dalle conseguenze del grave sisma del 2009. Il dibattito si è sviluppato all'Università di Teramo nel corso di un forum promosso dalla Cassa Ragionieri, presieduta da Luigi Pagliuca e dall'Ordine [...]

Ponte: 109 mln per Zona franca urbana

Ponte: 109 mln per Zona franca urbana

(ANSA) – GENOVA, 8 MAR – Pubblicata la circolare del Ministero dello Sviluppo Economico che definisce modalità e termini di accesso alle agevolazioni fiscali previste dalla Zona Franca Urbana, istituita con il Decreto Genova a seguito del crollo del ponte Morandi. La misura prevede la concessione di agevolazioni sotto forma di esenzioni fiscali e contributive in favore di imprese e lavoratori autonomi (per loro solo esonero contributivo) che svolgono [...]

A Genova il commissario avrà pieni poteri, zona franca in città

A Genova il commissario avrà pieni poteri, zona franca in città

Pronta la bozza del decreto legge Genova dove si legge che  Autostrade dovrà mettere a disposizione le somme per ricostruire il ponte entro 30 giorni dalla richiesta del Commissario.  “Il concessionario, tenuto a far fronte alle spese di ricostruzione dell’infrastruttura (…), entro 30 giorni dalla richiesta del Commissario straordinario pone a sua disposizione le somme necessarie al predetto ripristino ed alle altre attività connesse, nell’importo [...]

"Non ci saranno più zone franche"

"Non ci saranno più zone franche"

Vertice di sicurezza a Bari dopo la morte di una donna durante un'agguato a Bitonto

Campi Rom, zone franche?

Campi Rom, zone franche?

Dibattito politico sui campi Rom: dai roghi tossici nelle città all’evasione scolastica dei loro bambini.

Popolari Puglia/ Niente tasse per chi viene in vacanza in Capitanata. Zona franca per le aree interne

Popolari Puglia/ Niente tasse per chi viene in vacanza in Capitanata. Zona franca per le aree interne

Popolari Puglia/ Niente tasse per chi viene in vacanza in Capitanata. Zona franca per le aree interne e credenziali dei pellegrini valide anche per i turisti. StampaEmail   Una zona franca per le aree interne del Gargano e dei Monti Dauni, in modo da aiutare i territori più disagiati e contribuire al rilancio dei piccoli comuni.Vista la mancanza di servizi all'altezza (strade rotte, collegamenti a singhiozzo), potremmo farci perdonare da chi viene in Provincia [...]

Ok alle zone franche fiscali nei comuni terremotati

Ok alle zone franche fiscali nei comuni terremotati

Roma, 11 apr. (askanews) – “Via libera dal Cdm a Zone franche urbane nei comuni del terremoto. No tasse e contributi per le attività d’impresa”. Lo ha annunciato il ministro Pd delle politiche agricole alimentari e forestali Maurizio Martina, al termine della riunione del governo.

Passo decisivo per Zona franca Cagliari

Passo decisivo per Zona franca Cagliari

(ANSA) - CAGLIARI, 2 OTT - Primo passo decisivo verso l'istituzione della zona franca doganale che sorgerà nel porto di Cagliari. Il Cacip ricorda di "aver presentato a maggio il progetto esecutivo per la realizzazione di due edifici per l'Agenzia delle dogane e per le opere di urbanizzazione". Ora manca la concessione edilizia del Comune, "poi sarà possibile bandire la gara per appaltare le opere". A quel punto ci vorranno dieci mesi per la realizzazione delle [...]

Maroni, zona franca per frontalieri

Maroni, zona franca per frontalieri

(ANSA) - MILANO, 27 SET - "E' una legge che il Consiglio regionale ha approvato nel febbraio 2014, iscritta all'ordine del giorno delle Commissioni Camera e Senato, ma giace in quei cassetti da oltre due anni. Oggi chiederò a Renzi e domani lo farò ufficialmente a Palazzo Chigi, di metterla nella legge di Stabilita' 2017. E' una zona franca per la fascia di confine con la Svizzera che consente benefici fiscali alle aziende e consente ai lavoratori lombardi di [...]

Libero scambio UE-USA, il 7 maggio manifestazione a Roma per dire "stop al TTIP"

(Teleborsa) - Stop TTIP, il 7 maggio scendi in piazza!Legambiente ha organizzato per questo sabato, una grande manifestazione a Roma, contro il TTIP, Transatlantic Trade and Investment Partnership, il negoziato tra Unione europea e Stati Uniti per l’apertura della più grande area di libero scambio conosciuta. Condotto "lontano dagli occhi indiscreti" dell’opinione pubblica e dei parlamenti, porterebbe ad una messa in discussione di standard e normative [...]

Porti: accordo Trieste con Alto consiglio zone franche Iran

Porti: accordo Trieste con Alto consiglio zone franche Iran

(ANSA) - TRIESTE, 24 FEB - Un nuovo accordo tra porto di Trieste e Alto Consiglio che gestisce le 7 Zone Franche della Repubblica Islamica dell'Iran è stato sottoscritto oggi tra Porto Trieste e Alto Consiglio delle zone franche dell'Iran. L'intesa fa seguito ai primi 3 accordi già sottoscritti di recente con la compagnia di bandiera IRISL (Islamic Republic of Iran Shipping Lines) e la Port & Maritime Organization (ente governativo di coordinamento gestione porti [...]

Lanièce, modello è zona franca urbana

Lanièce, modello è zona franca urbana

(ANSA) - AOSTA, 19 FEB - Una zona franca urbana per la Valle d'Aosta con vantaggi fiscali e sgravi contributivi a favore delle imprese insediate in una specifica porzione di territorio. E' lo scenario prospettato oggi dal senatore Albert Laniece che, assieme al deputato Rudi Marguerettaz, è stato audito dalla prima commissione del Consiglio Valle sul dossier riguardante la zona franca, riaperto dall'assemblea dopo l'approvazione di una risoluzione proposta [...]

Ventimiglia,5 mln per zona franca urbana

Ventimiglia,5 mln per zona franca urbana

(ANSA) - IMPERIA, 23 GEN - Cinque milioni di euro stanziati dal Governo Renzi sono in arrivo a Ventimiglia per sviluppare il progetto della Zona Franca Urbana. Lo annunciano il sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano e il commissario del Pd in Liguria David Ermini. "La nuova Legge di Stabilità ha destinato a Ventimiglia tre milioni per l'attivazione della zona franca che si andranno a sommare al milione e 900 mila già destinati al progetto dal Cipe per [...]

Sardegna: proposta per diventare zona franca. Realtà o bufala elettorale? Addio a Iva e tasse?

Sardegna: proposta per diventare zona franca. Realtà o bufala elettorale? Addio a Iva e tasse?

Il 7 febbraio la Sardegna ha deciso l'attivazione di un regime doganale di tipo "zona franca" la cui perimetrazione coincide con i confini naturali dell'isola, ovvero tutto il territorio. È stato lo stesso governatore Ugo Cappellacci ha firmare il documento recante la richiesta al Presidente del Parlamento e a quello della Commissione Europea per permettere l'inserimento nel nuovo codice doganale comunitario anche la Sardegna e le sue isole circostanti tra i [...]

Rispondi

Lega Nord, zona franca inattuabile

Lega Nord, zona franca inattuabile

(ANSA) - AOSTA, 9 DIC - "C'è qualcuno, o meglio una intera classe politica, che dal dopoguerra ad oggi la zona franca non l'ha mai veramente chiesta e pertanto voluta. Chi oggi tira fuori dal cilindro il coniglio chiamato "zona franca" sa perfettamente che tale importantissima opportunità per la crescita di tutti i valdostani è inattuabile, in particolare modo dati i tempi che stiamo vivendo". Lo scrive, in una nota, Alberto Zucchi, responsabile degli Enti [...]

Zona Franca

Pare che sabato prossimo ci sarà davanti a un ospedale di Bologna una specie di maratona di preghiera per sensibilizzare l'opinione pubblica sul problema dell'aborto. La cosa mi stimola per più aspetti. Consideriamo che io già caccerei a calci quelli che stanno davanti all'ingresso degli ospedali a vendere kit di cerotti, a dare depliant di finanziarie, a chiedere soldi per la ricerca in cambio di fiori arance uova. Secondo me a chi passa da quella porta - nel [...]

Tornado: ass.Salvemini,no a zone franche

Tornado: ass.Salvemini,no a zone franche

(ANSA) - BOLOGNA, 22 AGO - "A 24 anni dalla strage del Salvemini ci rendiamo conto che l'impegno che abbiamo cercato di mettere per evitare si ripetessero tragedie non è servito". Così Gianni Devani, dell'ass.vittime dell'istituto Salvemini di Casalecchio (Bologna), dopo lo scontro tra i due Tornado. Sulla scuola nel 1990 precipitò un aereo militare che uccise 12 studenti. Chiede "regole condivise con organismi civili di controllo e alle quali anche i militari [...]

ZONA FRANCA possibile col Nuovo codice doganale Comunitario.

ZONA FRANCA possibile col Nuovo codice doganale Comunitario. Torna la realtà polverizzando le bufale dei santoni zonafranchisti. MARIO CARBONI facebook.carboni/zona-franca Finalmente il Parlamento europeo ha approvato oggi il “Codice doganale dell'Unione ( rifuso) “ abrogando e sostituendo il Codice doganale europeo nato nel 1992 e le sue numerose riedizioni compresal'ultima nota come 450/2008. E' una buona notizia perché almeno per quanto riguarda i confini [...]

AUGUSTA ESCLUSA DAI COMUNI DELLA "ZONA FRANCA URBANA"

AUGUSTA ESCLUSA DAI COMUNI DELLA "ZONA FRANCA URBANA"

AUGUSTA - Siamo venuto a conoscenza che, la provincia di Siracusa ed Augusta in particolare, non sono presenti nell’elenco dei comuni comprese nelle Zone Franche Urbane. Questo vuol dire che  le aziende che ricadono su questo territorio, non  usufruiranno delle agevolazioni e di sgravi fiscali. Siamo in zona ad alto rischio ambientale, siamo in perpetua crisi, abbiamo un alto tasso di disoccupazione, un consiglio comunale sciolto per mafia ed un comune con 62 [...]

Isole&Zona franca

Isole&Zona franca

di Andrea Vallascas Nel voler contribuire ad alimentare il dibattito sulla zona franca in Sardegna, un gruppo di studio interno all'Associazione 5 Stelle Cagliari (del quale fanno parte il neo parlamentare Andrea Vallascas, il Dr. Nicola Di Cesare che si occupa di analizzare le politiche economiche regionali e l'Ing. Antonio Massoni), sostiene che la Z.F. estesa a tutto il territorio regionale - che secondo alcuni potrebbe essere una grande occasione di sviluppo [...]

&id=HPN_Area+di+libero+scambio_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Free{{}}trade{{}}area" alt="" style="display:none;"/> ?>