Armi biologiche

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

La scheda: Armi biologiche

Armi biologiche Armi chimiche Armi nucleari Armi radiologiche
Un'arma biologica è un agente microbiologico nocivo, o una tossina da esso prodotta, utilizzato mediante uno strumento di offesa al fine di diffondere la contaminazione e il contagio in territori e popolazioni nemiche. Rientra pertanto tra le armi di distruzione di massa.
Gli agenti biologici utilizzati nella realizzazione di questo tipo di armi si dividono in base alla loro tipologia:
virali, come il Marburg U, in grado di ...

Terremoto Catania, donna di 80 anni non vuole lasciare la casa inagibile: "Resto qua"

Terremoto Catania, donna di 80 anni non vuole lasciare la casa inagibile: "Resto qua"

Pennisi, frazione di Acireale. Anche qui il terremoto causato dall'eruzione dell'Etna che va avanti dal 24 dicembre ha causato dei danni. Molte le case inagibili, ma una signora, di più di 80 anni spiega che non andrà in nessun altro posto, nonostante la sua casa sia pericolante Terremoto Catania, donna di 80 anni non vuole lasciare la casa inagibile: "Resto [...]

Reggio Calabria ricorda terremoto 1908

Reggio Calabria ricorda terremoto 1908

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 28 DIC – A distanza di 110 anni la città di Reggio Calabria ha ricordato le decine di migliaia di vittime del terremoto che il 28 dicembre del 1908 distrusse la città e Messina, oltre ai centri del circondario. In Cattedrale, alle 5.21, l’ora in cui si verificò il terremoto, é stata celebrata una Messa, mentre in Comune il sindaco, Giuseppe Falcomatà, ha scoperto una targa commemorativa collocata nell’androne centrale del [...]

Terremoto Catania, paura per le ex gieffine: come stanno

Terremoto Catania, paura per le ex gieffine: come stanno

Il terremoto che ha avuto luogo a Catania e dintorni nella notte tra il 25 e il 26 dicembre non ha provocato danni ingenti alle abitazioni né morti, tuttavia gli sfollati sono a quota 600, i feriti sono una decina e qualche casa è crollata completamente. Nonostante potesse andar peggio, la paura tra gli abitanti alle pendici dell’Etna e non solo si è fatta sentire: coinvolte nella scossa anche le gemelle Lidia e Jessica Vella che come tanti altri compaesani [...]

Terremoto Catania, paura per le ex gieffine: come stanno

Terremoto Catania, paura per le ex gieffine: come stanno

Il terremoto che ha avuto luogo a Catania e dintorni nella notte tra il 25 e il 26 dicembre non ha provocato danni ingenti alle abitazioni né morti, tuttavia gli sfollati sono a quota 600, i feriti sono una decina e qualche casa è crollata completamente. Nonostante potesse andar peggio, la paura tra gli abitanti alle pendici dell’Etna e non solo si è fatta sentire: coinvolte nella scossa anche le gemelle Lidia e Jessica Vella che come tanti altri compaesani [...]

Congo: via ambasciatore Ue entro 48 ore

Congo: via ambasciatore Ue entro 48 ore

(ANSA) – BENI, 27 DIC – Il Congo ha ordinato all’ambasciatore dell’Unione europea di lasciare il paese entro 48 ore dopo che l’Ue ha prolungato le sanzioni contro Emmanuel Ramazani Shadary, candidato presidenziale del partito di governo, prima delle elezioni posticipate a domenica a causa dell’epidemia mortale del virus Ebola, che ha fatto centinaia di vittime. L’ordine del ministro degli Esteri, visionato dall’Associated Press definisce il [...]

Congo: voto rinviato in aree virus Ebola

Congo: voto rinviato in aree virus Ebola

(ANSA) – KINSHASA, 26 DIC – Le tanto attese elezioni presidenziali nel Congo, che sono state posticipate a domenica prossima, 30 dicembre, non potranno essere tenute ancora per mesi in alcune comunità del Paese, afflitte dall’epidemia mortale del virus Ebola, che ha fatto centinaia di vittime. La Commissione elettorale ha annunciato che nelle travagliate province di North Kivu, Yumbi e Mai-Ndombe, oltre che a Beni e Butembo e dintorni, si terranno nel mese [...]

Miracolo in Congo, bimba di 6 giorni sopravvive a Ebola

Miracolo in Congo, bimba di 6 giorni sopravvive a Ebola

In Congo una bimba di 6 giorni è sopravvissuta all’ebola. Si tratta della paziente più giovane riuscita a superare questo temuto virus che in Africa purtroppo fa ancora un numero considerevoli di morti l’anno. Si chiama Benedicte ed è nata il 31 ottobre 2018 ed è diventata famosa come il “miracolo di Beni” dal nome della città più colpita dalla malattia. Ai microfoni di Ansa ha parlato il padre della bimba, Thomas Kakule Manole che ha [...]

"Pensavamo che Ebola fosse una stregoneria"

"Pensavamo che Ebola fosse una stregoneria"

E’ sempre più allarme per la crescita esponenziale dei casi di Ebola nella parte orientale della Repubblica Democratica del Congo: sono quasi 500 e continuano ad aumentare. Dopo quella del 2014, è la più grave epidemia che il mondo abbia mai visto. Inoltre, quasi 6 milioni di persone stanno rimanendo senza cibo a causa del conflitto in corso. Più di 4,5 milioni gli sfollati, quasi 100 mila in fuga dal conflitto in Sud Sudan. “All`inizio pensavamo che [...]

Congo: Ebola si diffonde, timore scorte

Congo: Ebola si diffonde, timore scorte

(ANSA) – DAKAR, 7 DIC – Si diffonde l’epidemia di Ebola in Congo, il secondo più grande focolaio della malattia nella storia, mentre gli operatori sanitari lanciano l’allarme sulle scorte di un vaccino sperimentale, che potrebbe non essere sufficiente alle necessità. La malattia si è ora propagata in una grande città nell’est del Congo, Butembo, con oltre 1 milione di abitanti. L’epidemia in corso è seconda solo a quella in Africa occidentale [...]

Congo,epidemia Ebola più grave dopo 2016

Congo,epidemia Ebola più grave dopo 2016

(ANSA) – JOHANNESBURG, 29 NOV – L’epidemia di Ebola in Congo è la seconda più grave della storia, dopo quella che uccise migliaia di persone in Africa occidentale alcuni anni fa. Lo ha detto l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Il capo delle emergenze dell’Oms Peter Salama l’ha definita ‘un triste bilancio’, dopo che le autorità sanitarie del Congo hanno detto che il numero dei casi ha raggiunto la cifra di 426, tra cui 379 considerati [...]

Epidemia ebola nella Repubblica Democratica del Congo

Epidemia ebola nella Repubblica Democratica del Congo

Sul posto equipe Msf, in 3 mesi 240 casi con 140 pazienti morti

Almeno 200 morti, in Congo la peggiore epidemia di ebola

Almeno 200 morti, in Congo la peggiore epidemia di ebola

L’ultima epidemia del virus di ebola nella Repubblica democratica del Congo è la peggiore nella storia del Paese. E’ quanto afferma il ministero della Sanità del Paese, riferisce la Bbc online. Almeno 200 persone sono morte da agosto ad oggi, secondo le autorità, con oltre 300 ulteriori casi di infezione confermati. Il programma di vaccinazione ha finora inoculato 25mila persone. Da anni, gli sforzi per alleviare la malattia nel Paese sono stati [...]

In Congo peggior epidemia di ebola

In Congo peggior epidemia di ebola

(ANSA) – ROMA, 11 NOV – L’ultima epidemia del virus di ebola nella Repubblica democratica del Congo è la peggiore nella storia del Paese. E’ quanto afferma il ministero della Sanità del Paese, riferisce la Bbc online. Almeno 200 persone sono morte da agosto ad oggi, secondo le autorità, con oltre 300 ulteriori casi di infezione confermati. Il programma di vaccinazione ha finora inoculato 25mila persone. Da anni, gli sforzi per alleviare la malattia [...]

Non siamo stronzi, abbiamo solo poca memoria - Quando nei barconi che affondavano o venivano respinti anche a cannonate, dove si moriva di fame o di colera c'eravamo noi Italiani... Leggi e rabbrividisci...!

Non siamo stronzi, abbiamo solo poca memoria - Quando nei barconi che affondavano o venivano respinti anche a cannonate, dove si moriva di fame o di colera c'eravamo noi Italiani... Leggi e rabbrividisci...!

        . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Non siamo stronzi, abbiamo solo poca memoria - Quando nei barconi che affondavano o venivano respinti anche a cannonate, dove si moriva di fame o di colera c'eravamo noi Italiani... Leggi e rabbrividisci...! Tra il 1860 e il 1910 sono state registrate più di 20 milioni di partenze dall'Italia nella ricerca di una vita migliore. Un numero impressionante se si considera che solo nel primo [...]

Arrestato latitante del clan Mazzarella

Arrestato latitante del clan Mazzarella

(ANSA) – NAPOLI, 31 OTT – Aveva con se una pistola in grado di sparare “a raffica” e uno zaino con denaro, passamontagna, documenti d’identità falsi e quattro schede sim: un presunto affiliato al clan Mazzarella, Salvatore Fido, ritenuto elemento di vertice del famiglia malavitosa, latitante dallo scorso febbraio, è stato individuato e arrestato dalla Polizia di Stato in una villetta con piscina e giardino, in località Varcaturo di Giugliano in [...]

Yemen: Oxfam, una vittima ogni tre ore

Yemen: Oxfam, una vittima ogni tre ore

(ANSA) – ROMA, 26 OTT – Dall’inizio di agosto un civile muore in Yemen ogni tre ore: una nuova ondata di scontri tra la Coalizione a guida saudita e gli Houti per il controllo dei principali porti e città del Paese, che sta causando una crescita esponenziale di vittime, sta lasciando la popolazione senza cibo e sempre più esposta al rischio di nuove epidemie. E’ l’allarme lanciato oggi da Oxfam, “di fronte all’inerzia delle grandi potenze [...]

In Niger strage continua per malaria, fame e colera …È tra i 10 paesi più poveri al mondo, ma solo perché il loro Uranio, i loro Diamanti ed il loro Oro arricchiscono solo i Francesi che "controllano" la loro economia...

In Niger strage continua per malaria, fame e colera …È tra i 10 paesi più poveri al mondo, ma solo perché il loro Uranio, i loro Diamanti ed il loro Oro arricchiscono solo i Francesi che "controllano" la loro economia...

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   In Niger strage continua per malaria, fame e colera …È tra i 10 paesi più poveri al mondo, ma solo perché il loro Uranio, i loro Diamanti ed il loro Oro arricchiscono solo i Francesi che "controllano" la loro economia...   In Niger, strage continua per malaria, fame e colera Il colera sta colpendo duramente il Niger, il cui ministro della Sanità, Idi Illiassou, ha aggiornato ieri il [...]

Vergognoso titolo bufala di Libero: "Torna il colera a Napoli. Lo hanno portato gli immigrati" - D'altra parte questo succede quando recluti i giornalisti tra quelli che scrivono sui muri dei cessi degli Autogrill...

Vergognoso titolo bufala di Libero: "Torna il colera a Napoli. Lo hanno portato gli immigrati" - D'altra parte questo succede quando recluti i giornalisti tra quelli che scrivono sui muri dei cessi degli Autogrill...

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Vergognoso titolo bufala di Libero: "Torna il colera a Napoli. Lo hanno portato gli immigrati" - D'altra parte questo succede quando recluti i giornalisti tra quelli che scrivono sui muri dei cessi degli Autogrill...   Squallido, vergognoso, indegno titolo bufala di Libero “Torna il colera a Napoli, lo hanno portato gli immigrati”. Ma esiste in Italia un ordine dei giornalisti, o questi [...]

Colera:migliora bimbo, madre stazionaria

Colera:migliora bimbo, madre stazionaria

(ANSA) – NAPOLI, 4 OTT – Migliorano le condizioni del bimbo di due anni, affetto da colera, ricoverato da ieri all’ospedale per le malattie infettive Cotugno di Napoli dell’Azienda dei Colli. Risultano stazionarie e buone le condizioni della madre, anche lei ricoverata da ieri nello stesso ospedale. Madre e figlio hanno contratto la malattia in Bangladesh, loro Paese d’origine, dal quale erano rientrati lo scorso lunedì. Al momento sono esclusi altri [...]

Due casi di colera in Campania, dopo ritorno dal Bangladesh

Due casi di colera in Campania, dopo ritorno dal Bangladesh

 Sono stati registrati a Napoli due casi di colera, in una donna e nel figlio di due anni, immigrati residenti a Sant’Arpino e rientrati da poco dal Bangladesh: lo rende noto l’ospedale Cotugno, dove sono ricoverati. “I contatti familiari sono stati individuati e sono ora sotto stretta osservazione sanitaria. La situazione è del tutto sotto controllo”, assicura il commissario straordinario dell’azienda ospedaliera, Antonio Giordano. Si tratterebbe dei [...]

&id=HPN_Armi+biologiche_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Biological{{}}weapons" alt="" style="display:none;"/> ?>