Armi da fuoco italiane della prima guerra mondiale

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

In questa categoria: Carcano Mod. 91

Modern Firearms.ru
Il Carcano Mod. 91 (fuori d'Italia anche conosciuto come Mannlicher-Carcano-Parravicino) è stato un fucile a otturatore girevole-scorrevole adottato dal Regio Esercito italiano dal 1891 al 1945.
Adottato in sostituzione del Vetterli-Vitali Mod. 1870/87, è stato l'arma d'ordinanza dell'esercito italiano si...

Glisenti Modello 1910

All Shoters.com
La Glisenti Modello 1910 è una pistola semiautomatica italiana della prima guerra mondiale e seconda guerra mondiale.
Nonostante fosse considerata costosa, complicata da costruire e non scevra di difetti, la Mod. 1910 si dimostrò un'arma eccellente e semplice da maneggiare. Esteticamente simile alla Luger P-...

Cascate del Perino

Cascate del Perino

    La Val Perino, solcata dal torrente omonimo, è delimitata a sud dalla cima Liscaro, situata in prossimità del più noto monte Aserei, ed a nord dalla confluenza nel Trebbia, ad ovest dal crinale dei monti Capra, Poggio Alto e gruppo Concrena, ad est dal Monte Osero, il tutto per uno sviluppo di circa 15 Km. Nella parte alta appena sopra Calenzano, troviamo alcune suggestive cascate in una profonda gola tra la roccia  In una giornata primaverile con qualche [...]

La vendetta non ha fretta ( quarto capitolo)

      Torno in ufficio con la convinzione sempre più marcata che l’omicidio non era a scopo di rapina e che la borsetta della vittima era stata fatta sparire apposta per farci credere a questa supposizione. “ Perino guarda questa fotografia e questa lettera, è stata scritta da Primi, si trovava dentro la cassaforte”. Perino prende la lettera e poi esclama: “ Qualcuno ha chiesto al colonnello un favore…questi si è rifiutato…ora bisogna capire quale [...]

La vendetta non ha fretta ( primo capitolo)

    Non ho mai capito e non  accetterò mai che nell’animo umano vi sia quella sorta di voyeurismo, specialmente quello macabro in cui la gente si accalca intorno ad un’incidente o un delitto. Questo pensiero mi balenò in testa mentre con l’auto stavamo andando in via San Donato, a due passi da Piazza Statuto. “ Commissario,  dove parcheggio con tutta quella gente che è davanti a noi?” mi domanda l’agente. Indico di fermarsi davanti alla farmacia [...]

Omicido al Museo ( quarto capitolo)

    Mi sedetti al suo tavolo e ordinai un caffè, il suo volto era bianco come un lenzuolo. “ La prego commissario, mi lasci in pace”, la voce stava diventando flebile. “ La lascerò in pace quando mi dirà che rapporti aveva con la vittima e soprattutto chi l’ha ucciso”. “ Non posso, lei non capisce…se parlo…sono morto!”. Rimasi stupito di questa affermazione, questo povero cristo si trova in un guaio di non poco conto. “ Chi ti vuole [...]

Il delitto va in scena al lunedì ( Sesto capitolo )

    “ Suo marito ha avuto sentore di questa sua relazione?”. “ Ho avuto il dubbio che lo sapesse, ma in tal caso io non sarei ancora viva. No,Paolo è stato ucciso per altro…ma lei pensa che c’entri mio marito?”. Le esposi tutto quello che sapevamo, compreso la famosa busta portata dal ragazzino a casa di Oliveri. “ Non è possibile…mio marito…”. “ Senta signora, lei andava a Villar Perosa con una macchina guidata dall’autista, non è [...]

Il delitto va in scena al lunedì ( Quarto capitolo )

    Pensai che Perino non avesse tutti i torti, nella sua zona la vittima era nota a parecchie persone. “ Prenditi un paio di agenti e vai a sentire gli alberghi intorno alla via…portati la fotografia di Oliveri con te...poi se non trovi nulla, fate un salto alla stazione e chiedete ai bigliettai…magari prendeva il treno”. Uscito Perino, mi misi a redigere dei verbali, neanche mezz’ora scarsa sentì bussare alla porta, era De Bono. “ Buongiorno [...]

io,giudice( settimo capitolo )

            “ Si, erano presenti. Quando uscirono le persone all’esterno con le braccia alzate e fatte salire sui camion, Ghiani e il suo compare, nascosti dentro a una vettura, stilavano la lista degli arrestati. Conoscevano uno per uno i presenti all’assemblea. I fascisti rastrellarono anche le persone che erano all’interno del cortile del condominio per essere sicuri che nessuno potesse sfuggire, anche se magari non c’entravano nulla con il [...]

io,giudice( quarto capitolo)

  Nel pomeriggio convoco sia Tirdi che Perino nel mio ufficio. “ Ragazzi, abbiamo un po’ di elementi da unire. Zio e nipote sono stati uccisi dai fascisti dopo una soffiata. Il giovane lavorava alla Fiat come operaio, quindi poteva conoscere  benissimo Galimberti e gli altri due impiegati, anche solo di vista. La famiglia Azzati ha cercato di coprire le morti dei loro cari dicendo in giro che erano usciti dall’Italia…” “ Perché l’avrebbero [...]

Io,giudice( terzo capitolo )

             Telefono in questura per sapere se ci sono novità in merito all’omicidio di Ghiani, ma il dottor Stresi non aveva ancora scritto il referto, di sicuro l’uomo è stato ucciso con un colpo di pistola alla nuca. Arriviamo al dopolavoro del Lingotto un attimo prima che il locale chiuda. Il titolare, un certo Barge ci fa entrare. E’ di corporatura media, capelli brizzolati, claudicante dalla gamba destra: “ Ricordo di una pallottola [...]

Io,giudice ( secondo capitolo )

                           Usciti dalla casa della vedova Galimberti dopo un paio d’ore con  ben tre caffè sullo stomaco e con in mano nulla, eccetto una fotografia dove il marito era in compagnia di alcuni suoi colleghi: Tiziano Ghiani e Alfonso De Martini. “ Caro Perino, qui siamo in alto mare. Tu che ne pensi di questa storia?” domandai mentre in auto torniamo in questura. “ Credo che la vedova abbia raccontato tutto quello che [...]

La donna di via Fabrizi 23 ( capitolo ottavo )

  Uscito Vitti andai immediatamente dal questore spiegandogli la minaccia ricevuta. “ Si deve fare in fretta altrimenti Bergamini prenderà il volo. La dimostrazione  e che Vitti sa dell’indagine,  ma sicuramente non sa a che punto siamo “ dissi senza mezzi termini . Il questore immaginava qualcosa del genere, aveva visto il fascista entrare nel palazzo della Questura. Unica cosa da fare a questo punto è parlare con Farinacci in persona. “ Lo conosce ? [...]

PERINO-SAN FILIPPO NERI 1-1

Partita caldissima con un pessimo arbitraggio. Espulsi nel Perino ben 3 giocatori, Abati, Nicora e Villaggi. Il Perino si porta in vantaggio al 25° st con Colombo, ma la differenza numerica è troppa e il Perino nn riesce a conservare il vantaggio e si fa raggiungere da Delfanti all'80'. Al 85' il San Filippo reclama un rigore dubbio che l'arbitro nn concede e la panchina invade il campo x proteste con qlk mezza rissa, l'arbitro nn se la sente di continuare e [...]

Gustavo Rol e lo Spirito Intelligente - documentario 2019 - Parte 1

Video di Giovanni Villa pubblicato il 22 set 2019Villa e Danelli Production presenta: "Gustavo Rol e lo Spirito Intelligente" Parte 1 (di 2). Documentario completo (2019) in HD su Gustavo Adolfo Rol. La vita, i luoghi, le iniziative e le testimonianze di chi l'ha conosciuto. *Le immagini, le testimonianze, i video e i materiali privati utilizzati in questo documentario appartengono ai rispettivi proprietari; sono vietati l'utilizzo anche parziale ed ogni forma [...]

Per favore lasciate stare Vittorio

Per favore lasciate stare Vittorio

(La Nazionale campione del mondo nel 1938. Al centro, Vittorio Pozzo) La Nazionale ieri ha vinto 5-0 contro il Liechtenstein. Così facendo, ha raggiunto la nona vittoria di fila, fatto che non succedeva dai tempi di Vittorio Pozzo. Però c'è un però. Pozzo in quelle nove sfide vinse anche (in Coppa del Mondo) contro la Francia in casa sua, il Brasile e l'Ungheria, non contro Liechtenstein, Grecia e Finlandia. Perciò, titoli trionfalistici come quello del [...]

Vigili del fuoco e bersaglieri, l'onore nascosto degli Italiani!!!

Nella vita, quando su qualsiasi avvenimento da descrivere, non si hanno certezze, si ha il dovere di trovarle, non avventurarsi a scrivere di getto, deformando i fatti, a volte magari, senza malizia, ma comunque sempre sbagliando, dunque, dopo la boxe, il blog fa un'altra domanda, da tempo non ci sono aggiornamenti e notizie, sul benemerito corpo dei vigili del fuoco, e a chi è responsabile, il compito di rispondere ai seguenti quesiti, per cui, si batta un colpo, [...]

E TU…DI QUALE CASTA ….SEI !

E TU…DI QUALE CASTA ….SEI !

E TU…DI QUALE CASTA ….SEI ! Re e regine, nobili principi e  marchesi, conti e baroni ai quali si contrapponevano i popolani, il signore del castello e l’opposto villano,  i dottori e ingegneri e il semplice bracciante o operaio edile, questi del passato e del presente sono alcuni esempi delle evidenti e palesi differenze esistente tra gli esseri umani, differenze sociali volute, imposte alla povera gente che i letterati dell’epoca e i saggi della cultura [...]

Buon Compleanno Presidente - Nasceva oggi, il 25 settembre del 1896, Sandro Pertini. Vogliamo ricordarlo con una delle sue testarde e cocciute prese di posizione: “Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo” !!

Buon Compleanno Presidente - Nasceva oggi, il 25 settembre del 1896, Sandro Pertini. Vogliamo ricordarlo con una delle sue testarde e cocciute prese di posizione: “Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo” !!

      . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . .   Buon Compleanno Presidente - Nasceva oggi, il 25 settembre del 1896, Sandro Pertini. Vogliamo ricordarlo con una delle sue testarde e cocciute prese di posizione: “Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo” !!   Buon Compeanno Presidente il 25 settembre del 1896 nasceva Sandro Pertini, il Nostro Presidente. Vogliamo ricordarlo con una delle sue testarde e cocciute prese di posizione: [...]

Migrati, sfuggono ai media i barchini

Tutti concentrati sulle ONG che ogni tanto sbarcano qualche centinaio di migranti irregloari.Ma sfuggono le altre centinaia che arrivano in Italia con i barchini, in brave delle navi lasciano a poche miglia dalla costa dei barchini in legno con motore che li porta in Italia senza che nessuno ne parli. A San Antioco, per esempio, ne arrivano a decine, e sono centinaia ammucchiati in un angolo.Nessuno ne parla. 

Don Matteo 12, anche Fabio Rovazzi tra le guest star della fiction con Terence Hill

Don Matteo 12, anche Fabio Rovazzi tra le guest star della fiction con Terence Hill

La dodicesima stagione di Don Matteo sarà anche l'ultima della fortunata fiction di RaiUno, ma si preannuncia già ricca di tanti ospiti eccellenti. Tra questi c'è anche Fabio Rovazzi: lo ha confermato lo stesso cantante, amatissimo dal pubblico più giovane. Come dichiarato in un'intervista a Paolo Giordano per Il Giornale, Fabio Rovazzi apparirà in una puntata che andrà in onda nel prossimo autunno. L'esperienza sul set di Don Matteo ha permesso anche a [...]

Giuseppe Ungaretti

L'uomo, monotono universo, crede allargarsi i beni e dalle sue mani febbrili non escono senza fine che limiti. Giuseppe Ungaretti La pietà da La vita di uomo

il tirreno Delitto Scieri Indagato ex generale della Folgore

Delitto Scieri Indagato ex generale della Folgorepisa. Anche l'ex comandante della Folgore, Enrico Celentano, 76 anni, in pensione, è finito sul registro degli indagati per le morte di Emanuele Scieri, il parà siracusano 26enne, in servizio di leva, trovato morto 20 anni fa nella caserma Gamerra a Pisa, centro di addestramento dei militari di leva, cadendo da una torre.L'ex generale è indagato per favoreggiamento e false informazioni ai pm, mentre tre ex [...]

Giombini si prende tutti i web media jesini

Giombini si prende tutti i web media jesini

E' una Pieralisi sempre più giovane e talentuosa quella che sta prendendo forma in queste settimane di volley mercato estivo. L'ultimo colpo annunciato dalla società rossoblù, la diciannovenne Nicol Giombini (nella foto ivolley magazine), va ad allungare la lista delle giocatrici "classe 2000" presenti nella rosa di coach Luciano. L'arrivo della schiacciatrice ex Conero Ancona ha riportato il club di via Ancona su tutti i web media locali, dopo un periodo di [...]

Nave ospedale Gradisca (regia Marina)

Nave ospedale GRADISCA (Regia Marina). Dopo la terribile battaglia al largo di Matapan molti naufraghi italiani furono recuperati dalle navi inglesi e mandati in Sudafrica nei campi di internamento e prigionia. Altri rimasero però nelle zattere o in mare in attesa di soccorsi italiani, che però arrivarono tardi. L'unica nave ospedale in zona era la GRADISCA ex mercantile requisito dalla Regia MaRINA. La nave ridipinta con i colori della croce rossa e fascia [...]

Film cristiano - La Chiesa delle Tre Autonomie è la mia protezione | I codardi non possono entrare nel Regno dei Cieli

Film cristiano - La Chiesa delle Tre Autonomie è la mia protezione | I codardi non possono entrare nel Regno dei Cieli

https://www.youtube.com/watch?v=3j1Lz5PWxfs&feature=youtu.be Film cristiano - La Chiesa delle Tre Autonomie è la mia protezione | I codardi non possono entrare nel Regno dei Cieli Una volta, il governo comunista cinese catturò molti cristiani della Chiesa di Dio Onnipotente in una determinata località, a tarda notte. Questo fatto causò un notevole trambusto nella zona. Diede luogo a discussioni tra i membri della Chiesa delle Tre Autonomie. Alcuni [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

La Chiesa delle Tre Autonomie è la mia protezione | I codardi non possono entrare nel Regno dei Cieli

La Chiesa delle Tre Autonomie è la mia protezione | I codardi non possono entrare nel Regno dei Cieli

https://www.youtube.com/watch?v=3j1Lz5PWxfs Film cristiano in italiano 2018 HD - "La Chiesa delle Tre Autonomie è la mia protezione" I codardi non possono entrare nel Regno dei Cieli Una volta, il governo comunista cinese catturò molti cristiani della Chiesa di Dio Onnipotente in una determinata località, a tarda notte. Questo fatto causò un notevole trambusto nella zona. Diede luogo a discussioni tra i membri della Chiesa delle Tre Autonomie. Alcuni [...]

Mauro Corona insulta in diretta tv le conduttrici a Uno Mattina

Mauro Corona insulta in diretta tv le conduttrici a Uno Mattina

Lo scrittore Mauro Corona è in collegamento telefonico con lo studio di "Uno Mattima",ma  ha attaccato pesantemente le due conduttrici Benedetta Rinaldi e Valentina Bisti. Corona era intervenuto in trasmissione per parlare dei danni del maltempo in Italia, ma le due presentatrici hanno dovuto tagliare corto per fare spazio al TG1. «Non chiamatemi più se non mi lasciate finire di spiegare il concetto, andate a quel paese», ha dichiarato imbufalito lo scrittore, [...]

Mauro Corona attacca le conduttrici a Uno Mattina

Mauro Corona attacca le conduttrici a Uno Mattina

Sono volati insulti  in diretta nel corso di “Uno Mattina” in onda stamani su Rai Uno. Lo scrittore e alpinista Mauro Corona, in collegamento telefonico con lo studio, ha attaccato pesantemente le due conduttrici Benedetta Rinaldi e Valentina Bisti. Corona era intervenuto in trasmissione per parlare dei danni del maltempo in Italia, ma le due presentatrici hanno dovuto tagliare corto per fare spazio al TG1. «Non chiamatemi più se non mi lasciate finire di [...]

Uno Mattina Mauro Corona insulta le conduttrici

Uno Mattina Mauro Corona insulta le conduttrici

Insulti in diretta nel corso di “Uno Mattina” in onda stamani su Rai Uno. Lo scrittore e alpinista Mauro Corona, in collegamento telefonico con lo studio, ha attaccato pesantemente le due conduttrici Benedetta Rinaldi e Valentina Bisti. Corona era intervenuto in trasmissione per parlare dei danni del maltempo in Italia, ma le due presentatrici hanno dovuto tagliare corto per fare spazio al TG1. «Non chiamatemi più se non mi lasciate finire di spiegare il [...]

&id=HPN_Armi+da+fuoco+italiane+della+prima+guerra+mondiale_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Armi{{}}da{{}}fuoco{{}}italiane{{}}della{{}}prima{{}}guerra{{}}mondiale" alt="" style="display:none;"/> ?>