Arte di strada

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

Arte di strada

La scheda: Arte di strada

Arte di strada o arte urbana (in inglese street art) è il nome dato dai mezzi di comunicazione di massa a quelle forme di arte che si manifestino in luoghi pubblici, spesso illegalmente, nelle tecniche più disparate: spray, sticker art, stencil, proiezioni video, sculture ecc. La sostanziale differenza tra la street art e i graffiti si riscontra nella tecnica non per forza vincolati all'uso di vernice spray e al soggetto non obbligatoriamente legato allo studio della lettera, mentre il punto di incontro che spesso fa omologare le due discipline rimane il luogo e alle volte alcune modalità di esecuzione, oltre all'origine mass-mediatica della terminologia (originariamente semplicemente Writing).
Ogni artista che pratica street art ha le proprie motivazioni personali, che possono essere molto varie. Alcuni la praticano come forma di sovversione, di critica o come tentativo di abolire la proprietà privata, rivendicando le strade e le piazze, altri più semplicemente vedono le città come un posto in cui poter esporre La street art offre infatti la possibilità di avere un pubblico vastissimo, spesso molto maggiore di quello di una tradizionale galleria d'arte.



Seven Magic Mountains, l'arte da strada che attira migliaia di turisti

Seven Magic Mountains, l'arte da strada che attira migliaia di turisti

Un'installazione artistica svetta nel deserto del Nevada, attirando migliaia di turisti ogni giorno per i suoi colori ipnotici. Il deserto del Nevada è noto al mondo per la sfavillante Las Vegas. Un insieme incredibile di luci, hotel e alcool. Al di fuori dei suoi confini si tende però a credere, erroneamente, non vi sia nulla. Al di là della fantastica e quasi ipnotica natura statunitense, a metà strada tra Los Angeles e Las Vegas vi è spazio anche per [...]

Qual è il significato nascosto del murales di Natale di Banksy

Qual è il significato nascosto del murales di Natale di Banksy

Quest’anno, il celebre street artist Banksy ha voluto fare un regalo di Natale molto particolare alla cittadina di Port Talbot. Port Talbot è una città industriale del sud del Galles, considerata tra le più inquinate della Gran Bretagna. La causa principale è da ricercare nella presenza sul suo territorio di acciaierie che hanno una storia lunga circa 130 anni. L’ultima opera dell’artista di Bristol (la cui identità è ancora sconosciuta) punta il [...]

Banksy svela il suo nuovo murales: neve o cenere per Natale?

Banksy svela il suo nuovo murales: neve o cenere per Natale?

Banksy ha svelato sul proprio Instagram il suo nuovo murales, che rappresenta un bambino sotto fiocchi di neve che, in realtà, risultano essere cenere che sale nell'aria da un cassonetto dell'immondizia in fiamme e poi scende nell'aria.

Rap e graffiti

Rap e graffiti

LE GRU Le Gru è da sempre un punto di riferimento per centinaia di adolescenti e preadolescenti che trascorrono parte delle loro giornate attraversandone le gallerie, le piazze e i negozi. Consapevole di essere per loro un luogo di aggregazione spontanea e di ricoprire un ruolo importante nella loro quotidianità, il Centro, in collaborazione con ASAI – Associazione Animazione Interculturale, ha deciso di prendere parte a un importante progetto ideato della [...]

Padova, tappa conclusiva del roadshow di AI WorkLab 2.0

Padova, tappa conclusiva del roadshow di AI WorkLab 2.0

Milano, 6 dic. (askanews) - Si è svolta a Padova la tappa conclusiva del roadshow di AI WorkLab 2.0, programma di incubazione sull Intelligenza Artificiale realizzato da LVenture Group. Ad ospitare l'appuntamento, quarta tappa di un laboratorio itinerante che ha attraversato l Italia da Napoli a Milano, è stata Uqido, software house specializzata nello sviluppo di prodotti digitali e tecnologie immersive. Il programma vuole selezionare progetti innovativi nel [...]

Un cantastorie liquido

Un cantastorie liquido

"Mi piace fare dei brani che abbiano più livelli di interpretazione".

L'uomo che rubò Banksy

L'uomo che rubò Banksy

Regia: Marco Proserpio

A Milano seconda tappa roadshow di AI WorkLab 2.0 di LVenture

A Milano seconda tappa roadshow di AI WorkLab 2.0 di LVenture

Milano, (askanews) - Si è svolta presso la sede di Cerved a Milano, la seconda tappa del roadshow di AI WorkLab 2.0, il programma di incubazione sull'Intelligenza Artificiale realizzato dalla holding di partecipazioni quotata LVenture Group. Durante l'evento si sono candidate 4 start up, presentando la propria idea agli esperti di Luiss EnLabs, l'acceleratore d'impresa di LVenture Group, e dei corporate partners ricevendo un feedback utile per la selezione che si [...]

Street art, le 9 città da non perdere

Street art, le 9 città da non perdere

Banksy rimpiange distruzione incompleta

Banksy rimpiange distruzione incompleta

(ANSA) – LONDRA, 18 OTT – Banksy rivendica apertamente di aver inserito lui un congegno tritadocumenti nella cornice della ‘Bambina col Palloncino’, la sua opera autodistruttasi parzialmente nella sorpresa generale a una recente asta di Sotheby’s dopo che era stata aggiudicata per ben un milione di sterline. E, anzi, lascia intendere d’essere dispiaciuto che la distruzione non sia stata totale. Il misterioso ‘writer’ britannico ha diffuso ieri sera [...]

FOTO: Arte di strada

Street art a Melbourne

Street art a Melbourne

Bologna, graffiti sotto i portici via Zamboni

Bologna, graffiti sotto i portici via Zamboni

Milano, Graffiti con i ritratti dei Beatles

Milano, Graffiti con i ritratti dei Beatles

Veneziani puliscono pietre da graffiti

Veneziani puliscono pietre da graffiti

(ANSA) – VENEZIA, 14 OTT – Dopo lo sfregio a suon di pittura rossa del leoncino di Piazza San Marco da parte di alcuni studenti, oggi un gruppo di cittadini veneziani volontari si è armato di solventi e ha rimosso da graffiti, scritte e manifesti la centralissima e turistica zona che va da campo San Barnaba fino a San Sebastiano. Protagonista dell’iniziativa l’associazione ‘Masegni e nizioleti’. Attesi, invano, nonostante gli appelli, gli studenti che [...]

E se l'opera distrutta di Banksy fosse stata un fake?

E se l'opera distrutta di Banksy fosse stata un fake?

Nelle scorse settimane l’opinione pubblica mondiale è rimasta a bocca aperta dopo che Banksy ha distrutto la sua opera valutata un miliardo di dollari. Immaginate un’asta piena di ricconi, desiderosi di comprare una delle opere più famose dello street artist più controverso di tutti i tempi. Stiamo parlando ovviamente de “La bambina col palloncino” di Banksy, graffito contro la guerra conosciuto in tutto il mondo. I lavori dell’artista sono [...]

Compratrice, terrò il Banksy danneggiato

Compratrice, terrò il Banksy danneggiato

(ANSA) – LONDRA, 11 OTT – Nessun ripensamento da parte della persona che si è aggiudicata la ‘Bambina col Palloncino’, l’opera del misterioso e ribelle Banksy battuta la settimana scorsa a un asta di Sotheby’s per un milione di sterline, salvo finire semidistrutta da un congegno distruggi-documenti nascosto nella cornice. Lo annuncia la casa d’aste londinese, rivelando che la compratrice è una (anonima) “collezionista europea”, nonché una [...]

Banksy spiega la storia del quadro autodistrutto

Banksy spiega la storia del quadro autodistrutto

Banksy racconta la storia dietro la sua opera che si è autodistrutta dopo essere stata venduta all’asta da Sotheby’s a Londra per un milione di sterline, e lo fa con un video postato su Instagram. Il misterioso artista – qualcuno ha ipotizzato che l’acquirente della ‘Bambina con il palloncino’ fosse lui stesso – mostra nel filmato come anni fa installò “segretamente” un meccanismo come quello delle macchine che distruggono i documenti, “in [...]

Banksy, spiega in video quadro distrutto

Banksy, spiega in video quadro distrutto

(ANSA) – ROMA, 6 OTT – Banksy racconta la storia dietro la sua opera che si è autodistrutta dopo essere stata venduta all’asta da Sotheby’s a Londra per un milione di sterline, e lo fa con un video postato su Instagram. Il misterioso artista – qualcuno ha ipotizzato che l’acquirente della ‘Bambina con il palloncino’ fosse lui stesso – mostra nel filmato come anni fa installò “segretamente” un meccanismo come quello delle macchine che [...]

Banksy: asta milionaria ma 'Girl With Balloon' si autodistrugge

Banksy: asta milionaria ma 'Girl With Balloon' si autodistrugge

Un’opera di Banksy si auto-distrugge automaticamente dopo una vendita all’asta. Un milione di sterline nel tritacarte. Il panico si è diffuso nelle sale di Sotheby’s a Londra. Durante una delle tante ricche aste tenute nella storica struttura, pubblico e addetti ai lavori sono rimasti senza parole e, armati di smartphone, hanno immortalato i resti di un celebre quadro di Banksy, quasi interamente ridotto a brandelli. Si tratta di ‘Girl With Balloon’, [...]

Street Art, contest al centro commerciale di Centocelle

Street Art, contest al centro commerciale di Centocelle

Un concorso a tema per i ragazzi del Liceo Artistico "Enzo Rossi"

L'arte di strada a Carpineto nel weekend col XXIX Busker Festival

L'arte di strada a Carpineto nel weekend col XXIX Busker Festival

Roma, (askanews) - Il Busker Festival di Carpineto Romano, il secondo più antico d Italia, è ormai entrato nell'immaginario collettivo come uno degli appuntamenti più originali e coinvolgenti dell'estate. Ogni anno, il 25 e 26 agosto artisti di strada, musici, attori, funamboli, giocolieri, ma anche artisti e talenti di ogni età, invadono le strade di uno dei paesi più caratteristici del Lazio e del Centro Italia, dando vita a un festival unico nel suo [...]

Bansky il principe della Street Art omaggia Zehra Doğan: l'artista incarcerata in Turchia perché difende i diritti dei Curdi

Bansky il principe della Street Art omaggia Zehra Doğan: l'artista incarcerata in Turchia perché difende i diritti dei Curdi

    . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . .   Bansky il principe della Street Art omaggia Zehra Doğan: l'artista incarcerata in Turchia perché difende i diritti dei Curdi Ecco chi è Bansky È una giornalista, una fotografa, una delle collaboratrici di Jinha, un’agenzia di stampa curda che prova a raccontare, con mille difficoltà, cosa sta succedendo nel Paese di Erdogan. In Turchia basta un solo dipinto, postato sui social, per finire [...]

Dai Cugini di campagna all'arte di strada

Dai Cugini di campagna all'arte di strada

Dopo un lungo periodo di difficoltà Marco Occhetti ha deciso di continuare a cantare nelle strade del centro di Roma.

&id=HPN_Arte+di+strada_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Street{{}}art" alt="" style="display:none;"/> ?>