Artiglieria contraerea

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

Arma contraerea

La scheda: Arma contraerea

Un'arma contraerea (o arma contraerei) è un tipo di arma che dirige la sua offesa specificamente contro bersagli aerei. In questa voce sono presentate solo le armi realizzate specificamente per questo scopo, mentre le armi che hanno per compito principale l'impegno di bersagli terrestri (o navali), ma possono essere usate anche contro bersagli aerei (per esempio, la maggior parte delle mitragliatrici pesanti), non vengono trattate specificatamente. Alcune armi progettate per l'uso contraereo sono state impegnate come armi controcarro, specialmente nel corso della seconda guerra mondiale (caso tipico l'88 tedesco), queste armi saranno considerate, in base al loro impiego originario, fra le armi contraeree.


deleted

deleted

deleted

deleted

EVENTI: Arma contraerea

Nel 1935 entrò in servizio una mitragliera che doveva essere il pezzo antiaerei più diffuso in Germania nel corso della seconda guerra mondiale, si trattava del FlaK 30 2 cm, che può essere definito indifferentemente una mitragliatrice di grosso calibro o un cannone di piccolo calibro, con una cadenza di tiro elevata per un pezzo di quel calibro (280 colpi/minuto).

Nel 1935 entrò in servizio una mitragliera che doveva essere il pezzo antiaerei più diffuso in Germania nel corso della seconda guerra mondiale, si trattava del FlaK 30 2 cm, che può essere definito indifferentemente una mitragliatrice di grosso calibro o un cannone di piccolo calibro, con una cadenza di tiro elevata per un pezzo di quel calibro (280 colpi/minuto).

Nel 1935 entrò in servizio una mitragliera che doveva essere il pezzo antiaerei più diffuso in Germania nel corso della seconda guerra mondiale, si trattava del FlaK 30 2 cm, che può essere definito indifferentemente una mitragliatrice di grosso calibro o un cannone di piccolo calibro, con una cadenza di tiro elevata per un pezzo di quel calibro (280 colpi/minuto).

Nel 1935 entrò in servizio una mitragliera che doveva essere il pezzo antiaerei più diffuso in Germania nel corso della seconda guerra mondiale, si trattava del FlaK 30 2 cm, che può essere definito indifferentemente una mitragliatrice di grosso calibro o un cannone di piccolo calibro, con una cadenza di tiro elevata per un pezzo di quel calibro (280 colpi/minuto).

Nel 1935 entrò in servizio una mitragliera che doveva essere il pezzo antiaerei più diffuso in Germania nel corso della seconda guerra mondiale, si trattava del FlaK 30 2 cm, che può essere definito indifferentemente una mitragliatrice di grosso calibro o un cannone di piccolo calibro, con una cadenza di tiro elevata per un pezzo di quel calibro (280 colpi/minuto).

Nel 1935 entrò in servizio una mitragliera che doveva essere il pezzo antiaerei più diffuso in Germania nel corso della seconda guerra mondiale, si trattava del FlaK 30 2 cm, che può essere definito indifferentemente una mitragliatrice di grosso calibro o un cannone di piccolo calibro, con una cadenza di tiro elevata per un pezzo di quel calibro (280 colpi/minuto).

Nel 1935 entrò in servizio una mitragliera che doveva essere il pezzo antiaerei più diffuso in Germania nel corso della seconda guerra mondiale, si trattava del FlaK 30 2 cm, che può essere definito indifferentemente una mitragliatrice di grosso calibro o un cannone di piccolo calibro, con una cadenza di tiro elevata per un pezzo di quel calibro (280 colpi/minuto).

Nel 1935 entrò in servizio una mitragliera che doveva essere il pezzo antiaerei più diffuso in Germania nel corso della seconda guerra mondiale, si trattava del FlaK 30 2 cm, che può essere definito indifferentemente una mitragliatrice di grosso calibro o un cannone di piccolo calibro, con una cadenza di tiro elevata per un pezzo di quel calibro (280 colpi/minuto).

Nel 1935 entrò in servizio una mitragliera che doveva essere il pezzo antiaerei più diffuso in Germania nel corso della seconda guerra mondiale, si trattava del FlaK 30 2 cm, che può essere definito indifferentemente una mitragliatrice di grosso calibro o un cannone di piccolo calibro, con una cadenza di tiro elevata per un pezzo di quel calibro (280 colpi/minuto).

Nel 1935 entrò in servizio una mitragliera che doveva essere il pezzo antiaerei più diffuso in Germania nel corso della seconda guerra mondiale, si trattava del FlaK 30 2 cm, che può essere definito indifferentemente una mitragliatrice di grosso calibro o un cannone di piccolo calibro, con una cadenza di tiro elevata per un pezzo di quel calibro (280 colpi/minuto).

Nel 1935 entrò in servizio una mitragliera che doveva essere il pezzo antiaerei più diffuso in Germania nel corso della seconda guerra mondiale, si trattava del FlaK 30 2 cm, che può essere definito indifferentemente una mitragliatrice di grosso calibro o un cannone di piccolo calibro, con una cadenza di tiro elevata per un pezzo di quel calibro (280 colpi/minuto).

Nel 2002 il trattato di limitazione degli ABM, firmato a Mosca nel 1972, è stato abbandonato dagli Stati Uniti.

Nel 2002 il trattato di limitazione degli ABM, firmato a Mosca nel 1972, è stato abbandonato dagli Stati Uniti.

Nel 2002 il trattato di limitazione degli ABM, firmato a Mosca nel 1972, è stato abbandonato dagli Stati Uniti.

Nel 2002 il trattato di limitazione degli ABM, firmato a Mosca nel 1972, è stato abbandonato dagli Stati Uniti.

Nel 2002 il trattato di limitazione degli ABM, firmato a Mosca nel 1972, è stato abbandonato dagli Stati Uniti.

Nel 2002 il trattato di limitazione degli ABM, firmato a Mosca nel 1972, è stato abbandonato dagli Stati Uniti.

Nel 2002 il trattato di limitazione degli ABM, firmato a Mosca nel 1972, è stato abbandonato dagli Stati Uniti.

Nel 2002 il trattato di limitazione degli ABM, firmato a Mosca nel 1972, è stato abbandonato dagli Stati Uniti.

Nel 2002 il trattato di limitazione degli ABM, firmato a Mosca nel 1972, è stato abbandonato dagli Stati Uniti.

Nel 2002 il trattato di limitazione degli ABM, firmato a Mosca nel 1972, è stato abbandonato dagli Stati Uniti.

Nel 2002 il trattato di limitazione degli ABM, firmato a Mosca nel 1972, è stato abbandonato dagli Stati Uniti.

Dal 1940 in poi i maggiori costruttori di questi cannoni furono la Gran Bretagna (Gun AA MK I) e gli Stati Uniti (Gun M1 40 mm).

Dal 1940 in poi i maggiori costruttori di questi cannoni furono la Gran Bretagna (Gun AA MK I) e gli Stati Uniti (Gun M1 40 mm).

Dal 1940 in poi i maggiori costruttori di questi cannoni furono la Gran Bretagna (Gun AA MK I) e gli Stati Uniti (Gun M1 40 mm).

Dal 1940 in poi i maggiori costruttori di questi cannoni furono la Gran Bretagna (Gun AA MK I) e gli Stati Uniti (Gun M1 40 mm).

Dal 1940 in poi i maggiori costruttori di questi cannoni furono la Gran Bretagna (Gun AA MK I) e gli Stati Uniti (Gun M1 40 mm).

Dal 1940 in poi i maggiori costruttori di questi cannoni furono la Gran Bretagna (Gun AA MK I) e gli Stati Uniti (Gun M1 40 mm).

Dal 1940 in poi i maggiori costruttori di questi cannoni furono la Gran Bretagna (Gun AA MK I) e gli Stati Uniti (Gun M1 40 mm).

Dal 1940 in poi i maggiori costruttori di questi cannoni furono la Gran Bretagna (Gun AA MK I) e gli Stati Uniti (Gun M1 40 mm).

Dal 1940 in poi i maggiori costruttori di questi cannoni furono la Gran Bretagna (Gun AA MK I) e gli Stati Uniti (Gun M1 40 mm).

Dal 1940 in poi i maggiori costruttori di questi cannoni furono la Gran Bretagna (Gun AA MK I) e gli Stati Uniti (Gun M1 40 mm).

Dal 1940 in poi i maggiori costruttori di questi cannoni furono la Gran Bretagna (Gun AA MK I) e gli Stati Uniti (Gun M1 40 mm).

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

L’Artiglieria Contraerea Repubblicana (Ar

L’Artiglieria Contraerea Repubblicana (Ar.Co) L’aereonautica repubblicana comprese anche, come abbiamo detto, reparti contraerei che difesero validamente le nostre città dagli attacchi feroci degli anglo-americani.  L’8 settembre il Maggiore Alfonso Amerio, che comandava la Batteria “Monte” a La Spezia non si sciolse e rimase al suo posto con i suoi uomini. E già il 9 settembre costituì un 1° Gruppo Ar.Co. “Amerio” che rapidamente si arricchì di [...]

Coppia di ballerini da strapazzo

Coppia di ballerini da strapazzo

Ho sempre detto che la piaga dell'assenteismo negli ospedali va assolutamente debellata. Perché non è possibile che uno psicologo e una cardiologa, anziché lavorare, si esibiscano in un balletto orrendo nelle sale del nosocomio. Licenziateli!!!

La dentista e il cane

La dentista e il cane

No, non vi preoccupate! Non è una donna lasciva, è solo una dentista che sta visitando il cane. Quanto mai le donne sono state lascive? Lo sanno anche i cani che le donne sono delle santerelline senza macchia e senza peccato. Mentre voi uomini siete tutti dei malpensanti e meritate di fare la fine di Dracula: con un palo di frassino al cuore. 

Professor Malvino: Tanto le donne sono cretine

Professor Malvino: Tanto le donne sono cretine

Prima di leggere questo post del professor Malvino ignoravo che esistesse un sito del genere; visto che ormai l'ho scoperto, però, non posso esimermi dal proporvene qualche edificante passaggio. Questa è roba da uomini veri, mica da checche e paraculi in stile banda musicale "Questi strani esseri che si chiamano donne, mi rendo conto che non possiamo farne a meno, devono essere ammaestrate come se fossero dei cuccioli di cane. Quando presi Bubi 3 anni fa non [...]

Un canotto di bacioni alla Gruber

Un canotto di bacioni alla Gruber

Volevo mandare tanti saluti alla signorina Dietlinde Gruber. Data la sua ultima smania editoriale contro la politica "testosteronica" di Salvini e company, sarà senza dubbio contenta del trionfo della Lega in Umbria contro un avversario, il Partito Democratico, letteralmente asfaltato dagli elettori. Un canotto di bacioni per te, Dietlinde

In realtà, non sono del tutto sicura di cosa sia un poeta

In realtà, non sono del tutto sicura di cosa sia un poeta

    In realtà, non sono del tutto sicura di cosa sia un poeta, cosa significhi ESSERE un poeta." Non so se è una professione o un ugello estivo . So solo che ogni poeta canta la propria voce e quando la sua voce unica risuona con noi poveri mortali, è un segno che il poeta ha raggiunto l'universale. Vai a vedere il poeta è una specie di filosofo . Se ama la conoscenza, non solo ama la stessa musa ma fa appello al sentimentale. Ma non parlo di giochi emotivi [...]

Serena Grandi denuncia: «Molestata da un prete, da piccola costringeva me e una mia amichetta a baciarci»

Serena Grandi denuncia: «Molestata da un prete, da piccola costringeva me e una mia amichetta a baciarci»

Serena Grandi denuncia di essere stata vittima di molestie da parte di un prete. Ospite di Mattino 5, l'attrice ricorda un episodio della sua infanzia che l'ha segnata per sempre: «L'età era circa di 7 o 8 anni, noi stavamo facendo catechismo, c’era questa preparazione. Eravamo io e questa amichetta e il prete insisteva sempre ad andare in Parrocchia anche al di fuori dal catechismo, ci prendeva dalla testa e ci costringeva a baciarci, ci prendeva per mano, ci [...]

FOTO: Arma contraerea

Un cannone Breda 37/54 per la difesa antiaerea su una nave della Regia Marina durante la seconda guerra mondiale

Un cannone Breda 37/54 per la difesa antiaerea su una nave della Regia Marina durante la seconda guerra mondiale

Un cannone Breda 37/54 per la difesa antiaerea su una nave della Regia Marina durante la seconda guerra mondiale

Un cannone Breda 37/54 per la difesa antiaerea su una nave della Regia Marina durante la seconda guerra mondiale

Un cannone Breda 37/54 per la difesa antiaerea su una nave della Regia Marina durante la seconda guerra mondiale

Un cannone Breda 37/54 per la difesa antiaerea su una nave della Regia Marina durante la seconda guerra mondiale

Un cannone Breda 37/54 per la difesa antiaerea su una nave della Regia Marina durante la seconda guerra mondiale

Un cannone Breda 37/54 per la difesa antiaerea su una nave della Regia Marina durante la seconda guerra mondiale

Un cannone Breda 37/54 per la difesa antiaerea su una nave della Regia Marina durante la seconda guerra mondiale

Un cannone Breda 37/54 per la difesa antiaerea su una nave della Regia Marina durante la seconda guerra mondiale

Un cannone Breda 37/54 per la difesa antiaerea su una nave della Regia Marina durante la seconda guerra mondiale

Un cannone Breda 37/54 per la difesa antiaerea su una nave della Regia Marina durante la seconda guerra mondiale

Un cannone Breda 37/54 per la difesa antiaerea su una nave della Regia Marina durante la seconda guerra mondiale

Un cannone Breda 37/54 per la difesa antiaerea su una nave della Regia Marina durante la seconda guerra mondiale

Il campanile di Oroset I  (episodio 6°)

Il campanile di Oroset I (episodio 6°)

Felice Tolfo   seguito:  Un regalo piovutomi dal cielo…!! Un regalo piovutomi dal cielo…!! Beh che dire……? C’è questa bella realtà che ti sta concretamente portando tra le mie braccia! E allora…?? Ecco che effettivamente potresti essere la persona giusta per me…??...??...?? Lo sento dal tamburellare del mio cuore dentro il petto che mi posso fidare di te…!!>  

Bacheca FCA

Alcuni colleghi e amici mi hanno chiesto cosa ne penso della fusione tra FCA e Peugeot, premetto che al 30 dicembre la mia carriera a Mirafiori finisce con due anni e due mesi di anticipo. Son salito sul treno che la FCA metteva a disposizione per andarsene, e non mi sembrava il caso di tergiversare su questa cosa, avendo i requisiti per farlo.Passiamo però alla domanda, le fusioni non sempre sono un male, ma a volte fanno danni e non di poco conto.Che FCA sia in [...]

Cinema e Stili di Vita. Il Convegno su Diari di Cineclub di Novembre

 Esce Oggi il fascicolo di Novembre 2019 dei Diari di Cineclub (N°. 77 - Anno VII – pagg. 76). Pubblica a pag. 36 un sunto della intervista a Unica Radio da parte di Simonetta Dellomonaco. A pag. 63 viene presentato il libro “Dai Caraibi al Salento” di Tommaso Manfredi. Poi, a pag. 62, c'è un articolo, dedicato dal sottoscritto al Convegno «Cinema e Stili di Vita», tenutosi al Circolo Barion di Bari nei giorni scorsi. Con Antonella Daloiso, giornalista e [...]

Il campanile di Oroset I  (episodio 6°)

Il campanile di Oroset I (episodio 6°)

Felice Tolfo   seguito:  Un regalo piovutomi dal cielo…!! Un regalo piovutomi dal cielo…!!   Beh che dire……? C’è questa bella realtà che ti sta concretamente portando tra le mie braccia! E allora…?? Ecco che effettivamente potresti essere la persona giusta per me…??...??...??   Lo sento dal tamburellare del mio cuore dentro il petto che mi posso fidare di te…!!>    

Marco Carta assolto per il furto di magliette alla Rinascente. E piange al telefono con l'avvocato

Marco Carta assolto per il furto di magliette alla Rinascente. E piange al telefono con l'avvocato

Marco Carta assolto per il furto alla Rinascente di Milano. Il cantante Marco Carta è stato assolto dal giudice di Milano per il furto di sei magliette del valore di 1.200 euro lo scorso 31 maggio alla Rinascente di Milano. Nel processo abbreviato, a porte chiuse, stamattina il pm Nicola Rossato aveva chiesto la condanna a 8 mesi e 400 euro di multa. Il cantante, appresa telefonicamente la notizia dell'assoluzione dal suo avvocato, è scoppiato a piangere [...]

Quiz venerdì 01 Nov

Quiz venerdì 01 Nov

Venerdì 01- alle 22.00 Giochi a quizElaborazuine classifica a cura di viola 21982C l a s s i f i c a  Iceandcoca     38Francon2019  27Humax5         23Larry              19TSO_34          19Mia40            18Darrione        16Florence          8Solosemivuoi  5Lina_dg          4Cri.bk             2Sogno669      1Coccole disp. 1

Streghe

Posso chiamarmi StregaSono una di quelle donne che hanno il fuoco nell’anima, sono una di quelle donne che hanno la vista e l’udito di un gatto, sono una di quelle donne che parlano con gli alberi ,le formiche, i gatti...sono una di quelle donne che hanno il cervello di Ipazia, di Artemisia, di Madame Curie.E sono bella! Ho la bellezza della luce, ho la bellezza dell’armonia, ho la bellezza del mare in tempesta, ho la bellezza di una tigre, ho la [...]

Pantalone normale, o pantalone strappato? Politica di oggi o politica di domani?

Scrivere, senza ricorrere a quello che i media, strombazzano giorno e notte, cioè, detto all'acqua e sapone dal blog, politici che si offendono, evitando chissà come, di sputarsi in faccia, per poi abbracciarsi come amanti, quindi, andiamo al sodo, il calcio, ne parlano tutti, meno il corriere dei piccoli, perché letto da giovanissimi, ma fin troppo in gamba, non cadranno mai, in situazioni che topolino criticherebbe, poi, rimane la cronaca nera, ma il blog non [...]

La stronzata femminista di Lilli Gruber

La stronzata femminista di Lilli Gruber

Infatti, finché il testosterone maschile comandava in esclusiva abbiamo costruito imperi, fondato città, esplorato continenti, conquistato lo spazio, scritto capolavori letterati ed artistici, inventato le macchine, innalzato chiese. Nel momento in cui ci è toccato spartire il potere col progesterone abbiamo la musicademmerda, la tv spazzatura, i bombardamenti gender, le mignotte in erba, le streghe di Bibbiano e le labbra siliconate.  

Il campanile di Oroset I  (episodio 5°)

Il campanile di Oroset I (episodio 5°)

Felice Tolfo   seguito:  Una volta dentro casa, dopo un attimo di smarrimento per un’imbarazzante senso di solitudine,  Alex vide materializzarsi al suo cospetto una donna ***bellissima*** Dolcemente alta, con i capelli castano chiari leggermente ondulati. Il profilo del naso dritto e poco sporgente e gli occhi verde chiaro. Portava un tailleur pantalone stile classico di colore rosa, camicia casual bianca e scarpe rosso cardinale (come la cintura) di [...]

Il campanile di Oroset I  (episodio 4°)

Il campanile di Oroset I (episodio 4°)

Felice Tolfo   seguito:    Alex cercò di approfittare di quella felice e inaspettata opportunità per svincolarsi da quel contesto che altro non poteva essere se non un fastidioso impiccio. E c...

I cinque inganni della vecchia energia, Kryon

I cinque inganni della vecchia energia, Kryon canalizzato da Lee Carroll  Salt Lake City, Utah - Canalizzazione dal vivo Questa canalizzazione è stata rivista da Lee e Kryon per chiarirne la comprensione a chi la legge. Spesso ciò che avviene dal vivo ha in sé un’energia comunicativa che la trascrizione non è in grado di rendere. Per chi conosce l'inglese qui il messaggio di Kryon in originale.  Salve, miei cari, Io sono Kryon del Servizio Magnetico. [...]

FATALITÀ O MALASANITÀ

FATALITÀ O MALASANITÀ

Ieri sera, mentre risalivo la Pignasecca per andare a prendere la Cumana e rientrare  a casa dopo un'intensa giornata trascorsa in un'aula di formazione professionale, man mano che mi avvicinavo all'ingresso dell'ospedale Pellegrini, ribattezzato dai napoletani vecchio Pellegrini per distinguerlo dal nuovo Pellegrini alla Doganella, la strada diveniva sempre più impraticabile, ostruita da una marea di gente accalcata davanti all'ingresso del [...]

FATALITÀ O MALASANITÀ

FATALITÀ O MALASANITÀ

Ieri sera, mentre risalivo la Pignasecca per andare alla Cumana e rientrare  a casa dopo un’intensa giornata trascorsa in un’aula di formazione professionale, man mano che mi avvicinavo all’ospedale Pellegrini, ribattezzato dai napoletani vecchio Pellegrini per distinguerlo dal nuovo Pellegrini alla Doganella, la strada diveniva sempre più impraticabile, ostruita da una marea di gente accalcata davanti all’ingresso del nosocomio. Essendo la [...]

&id=HPN_Artiglieria+contraerea_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Anti-aircraft{{}}warfare" alt="" style="display:none;"/> ?>