Artisti legati a Padova

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Shakira
In rilievo

Shakira

In questa categoria: Donatello

Donatello, vero nome Donato di Niccolò di Betto Bardi (Firenze, 1386 – Firenze, ...

Giotto di Bondone

Giotto di Bondone, forse diminutivo di Ambrogio, Ambrogiotto o Angiolo, conosciuto ...

Mantegna

«Scolpì in pittura»
Andrea Mantegna (Isola Mantegna, 1431 – Mantova, 13 set...

Andrea di Pietro dalla Gondola

Andrea Palladio, pseudonimo di Andrea di Pietro della Gondola (Padova, 30 novembre ...

Dio invia l'arcangelo Gabriele

Il Dio invia l'arcangelo Gabriele è un affresco con un inserto a tempera su tavola...

Kenny Random

Kenny Random, pseudonimo di Andrea Coppo (Padova, 1971), è un artista e writer ita...

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Maurizio Cattelan. Be Right Back

Arriva nelle Sale Italiane Martedì 30 e Mercoledì 31 Maggio per La Grande Arte al Cinema il docufilm Maurizio Cattelan. Be Right Back (Usa 2016, 90'. Nella Foto): regia di Maura Axelrod.«Uno degli artisti viventi più affermati, discussi e provocatori al mondo, un genio del nostro tempo che ha rivoluzionato l'arte contemporanea. In un panorama artistico controverso e sfuggente, l'artista ha fondato la sua carriera su opere ludiche e sovversive, che invitano alla [...]

deleted

deleted

PER TUTTO L’ORO DEL MONDO. UN NUOVO CASO PER L’ALLIGATORE di MASSIMO CARLOTTO

PER TUTTO L’ORO DEL MONDO. UN NUOVO CASO PER L’ALLIGATORE di MASSIMO CARLOTTO

Un locale notturno caratterizzato dalla voce roca di una cantante Jazz e una misteriosa rapina avvenuta oltre due anni prima costituiscono la base di partenza di questo nuovo romanzo di Massimo Carlotto. Marco, infatti, se da un lato è affascinato da Cora e dalla sua vita, dall’altro è deciso a far luce su quelli che furono gli avvenimenti nella villetta della famiglia Oddo. La banda che vi aveva fatto irruzione non si era limitata a rubare il bottino che gli [...]

LA SEDIA della FELICITA' di Carlo Mazzacurati

LA SEDIA della FELICITA' di Carlo Mazzacurati

La sedia della felicità   L’aspetto più emozionante e più bello della La sedia della felicità  di Carlo Mazzacurati, l’ultimo film di questo originale regista che ci ha lasciato solo tre mesi fa, e che ci ha sempre raccontato e descritto piccole e grandi storie, con i suoi personaggi di provincia colme d’ironia e malinconia, è la felicità, la speranza, la gioia di vivere che  conducono la storia di questo bellissimo film. Film che commuove, che [...]

IL “CASO” MAZZACURATI E ALCUNI SCOMODI INTERROGATIVI SUL GIORNALISMO

IL “CASO” MAZZACURATI E ALCUNI SCOMODI INTERROGATIVI SUL GIORNALISMO

 C'è una cosa su cui rimugino dal giorno della morte di Carlo Mazzacurati, persona che apprezzavo molto e con cui condividevo molti amici anche se lo conoscevo (purtroppo) solo superficialmente (en passant: una volta l'ho convinto a firmare un appello al maschile contro la violenza sulle donne, e l'ho trovato gentile e disponibilissimo). È una cosa che riguarda il mio lavoro, il giornalismo, su cui il regista ci ha lasciato un film bellissimo e sottovalutato, [...]

Per Carlo Mazzacurati, ruzante del nostro tempo da Articolo21

Per Carlo Mazzacurati, ruzante del nostro tempo da Articolo21

di Angelo Pizzuto ’Capricorno ‘contro’ (parafrasando il titolo di un film di Ozpetek), per questo gennaio intirizzito e  in rinnovata crescita di disagio sociale, che nel volgere di pochi giorni trascina via maestri come Foà ed Abbado, attrici  care e dimenticate quali Lorella De Luca; ed ora, ad appena  57 anni, un uomo massiccio e gentile, un gigante buono, laconico, ‘leggero’ di vita come Carlo Mazzacurati, regista, sceneggiatore ed attore (solo [...]

Addio a Carlo Mazzacurati da moveplayer

Addio a Carlo Mazzacurati da moveplayer

notizia a cura di Fabio Fuscoscritta il 22 gennaio 2014L'autore di 'Vesna va veloce' e 'La lingua del Santo' si è spento in un ospedale nei pressi di Padova. Aveva 57 anni ed era malato da tempo. Ci lascia Carlo Mazzacurati, autore di pellicole come Il Toro - che fu premiato a Venezia - ma anche sceneggiatore, e occasionalmente anche attore, con piccoli ruoli in pellicole di colleghi come Nanni Moretti.  Nato a Padova nel 1956, il regista si laureò al DAMS [...]

Addio Mazzacurati, poeta solitario del Nord Est da Ansa

Addio Mazzacurati, poeta solitario del Nord Est da Ansa

Aveva vinto il Leone d'argento a Venezia nel 1994 con Il Toro23 gennaio, 09:56 E' morto il regista e sceneggiatore Carlo Mazzacurati. Era nato il 2 marzo del 1956 e aveva vinto il Leone d'argento a Venezia nel 1994 con Il Toro. Malato da tempo era ricoverato in ospedale a Monselice, in provincia di Padova. Tra i suoi film più importanti La giusta distanza (2007) La passione (2010). Mazzacurati ha recitato anche in piccoli ruoli nei film di Nanni Moretti [...]

Maurizio Cattelan per MSGM, la felpa in limited edition

Maurizio Cattelan per MSGM, la felpa in limited edition

L’artista italiano Maurizio Cattelan presta la sua arte provocatoria per le nuove felpe in edizione limitata di MSGM, in vendita solo online. Un perfetto connubio tra moda e arte quello di[...]

La giusta distanza di Mazzacurati

La provincia di Rovigo ha qualcosa di magico, e il cinema tutto questo lo sa. Immersa in uno scenario incontaminato contornato e glorificato dal verde che si getta, affondandovi, nelle acque di mare e di fiume, in una sorta di limbo sospeso.  Qui nasce la nostra escursione cinematografica odierna, tra Po, Adriatico e lande nebbiose. La giusta distanza è opera di Carlo Mazzacurati, anno domini 2007. La scelta di un'attrice come Valentina Lodovini appare [...]

L.O.V.E. (The Middle Finger)  -Maurizio Cattelan-

L.O.V.E. (The Middle Finger) -Maurizio Cattelan-

Maurizio Cattelan, uno degli artisti italiani più controversi, una delle sue opere più famose è senza dubbio ‘L.O.V.E.’, ma è conosciuta con un nome decisamente più evocativo della sua vera forma: ‘Il dito medio’. Come al solito, Cattelan mescola ciò che è sacro per l’arte classica con il profano: prende il pregiato marmo di Carrara, quello utilizzato da Michelangelo per intenderci per fare i suoi capolavori e lo trasforma in un dito medio alzato, [...]

Patrizia Gioia, Giobbe e la mano di Cattelan

Patrizia Gioia, Giobbe e la mano di Cattelan

“ Egli segnò la mano di ogni uomo, affinchè tutti gli uomini possano conoscere la Sua opera” (Giobbe 37,7) “Ecco perché è sterile e mortificante il gesto della mano che Cattelan ha immortalato, perché non ha pietas, perché non illumina la gratitudine umana all’opera divina, inseparabili. Ma sarà solo in questa rinnovata alleanza che potremo risorgere, qui e ora. di Patrizia Gioia Questa mattina sul Corriere, Isabella Bossi Fedrigotti, rispondendo ad [...]

Mario Domina, Se fossi Cattelan

Mario Domina, Se fossi Cattelan

se fossi Cattelan Di md Dante Alighieri faceva squadrare “amendue le fiche” dal ladro pistoiese e “bestia” Vanni Fucci, nientemeno che in cospetto della divinità (Inferno, XXV 1-3). Svariati secoli dopo, Giorgio Gaber della divinità avrebbe voluto assumere addirittura il punto di vista, al fine di fustigare politicanti di destra, di sinistra e di centro. Oggi – segno dei tempi – c’è il dito di Maurizio Cattelan, quel dito medio che in realtà è il [...]

La Croce di Giotto

La Croce di Ognissanti di Giotto restaurata 14/10/2010 E' stata presentata questa mattina, dopo un restauro durato quasi dieci anni, la grande Croce di Giotto della chiesa di Ognissanti di Firenze, uno dei massimi capolavori del maestro, eseguito, con la collaborazione costante della bottega, tra il 1310 e il 1315. Il restauro ha riguardato il consolidamento del supporto ligneo e il recupero, grazie alla pulitura, della cromia della superficie pittorica, alterata [...]

MAZZACURATI: CI VUOLE PIÙ “PASSIONE”

MAZZACURATI: CI VUOLE PIÙ “PASSIONE”

Visto “La passione” di Carlo Mazzacurati: si ride, attori molto bravi (strepitosi Battiston e Guzzanti), ma il film non lascia dentro molto. Io lo apprezzo da sempre (degli ultimi soprattutto “La giusta distanza”) ma in questo caso sembra girare a vuoto. Come tutti noi, d’altro canto. Silvio Orlando è il tipico intellettuale di sinistra, che non riesce ad abbrutirsi, ma neppure a svettare, temporeggia e confida che qualcosa capiti a risolvergli i [...]

&id=HPN_Artisti+legati+a+Padova_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Artisti{{}}legati{{}}a{{}}Padova" alt="" style="display:none;"/> ?>