Austrian Nazis

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

In questa categoria: Adolf Hitler

Adolf Hitler (Braunau am Inn, 20 aprile 1889 – B...

Otto Skorzeny

Otto Skorzeny (Vienna, 12 giugno 1908 – Madrid, ...

Herbert von Karajan

Heribert Ritter "Herbert" von Karajan (?h??b??t ?k...

Konrad Lorenz

Konrad Zacharias Lorenz (Vienna, 7 novembre 1903 â...

Kurt Waldheim

Kurt Josef Waldheim (Sankt Andrä-Wördern, 21 dic...

Heinrich Harrer

Heinrich Harrer (Hüttenberg, 6 luglio 1912 – Fr...

LE OCHETTE DI KONRAD LORENZ

Il classico esperimento di K. Lorenz dimostrò che la reazione di *imitazione* della madre negli anatroccoli selvatici implumi può essere manipolate sperimentalmente e subire l'impressione di un qualche oggetto sostitutivo. Quando egli si accoccolava e si sostituiva alla madre degli anatroccoli, gli uccelli seguivano qua e là lui, e solo lui, con la stessa devozione che altrimenti avrebbero mostrato per la loro madre. Lorenz impressionò nello stesso modo delle [...]

Dopo la disfatta di Hitler, un giovane JFK lo vedeva come una Leggenda

Le passioni giovanili a volte possono rivelarsi delle armi a doppio taglio, soprattutto quando tali passioni, non mediate dal cervello, invece di fare del bene al cuore si rivelano abbagli mortali.Se poi questi abbagli, ripescati da vecchi diari, vengono resi pubblici, si rischiano delle grandi brutte figure, anche se si è personaggi pubblici ormai scomparsi da anni come JFK Kennedy.La leggenda di figure mitiche come il presidente ucciso a Dallas 53 anni fa si [...]

La personalità secondo l'etologo Konrad Lorenz

La personalità ha inizio appunto dove ,di due singoli esseri ,ognuno abbia un ruolo nel mondo dell'altro, ruolo che non può venire senz'altro assunto da nessun altro compagno di specie. In altre parole, la personalità comincia dove nasce per la prima volta l'amicizia personale. -  

La notizia più importante della settimana, quella che avrebbe fatto tanto piacere ad Adolf Hitler, e che è COMPLETAMENTE taciuta da tutti i media europei, ma che dico europei… mondiali, arriva dalle fredde terre del nord.

La notizia più importante della settimana, quella che avrebbe fatto tanto piacere ad Adolf Hitler, e che è COMPLETAMENTE taciuta da tutti i media europei, ma che dico europei… mondiali, arriva dalle fredde terre del nord.

C’è del marcio di Danimarca, pardon, in Norvegia.Pubblicato il

Konrad Lorenz

Konrad Lorenz

"Dovere dell'eugenetica, dovere dell'igiene razziale dev'essere quello di occuparsi con sollecitudine di un'eliminazione di esseri umani moralmente inferiori più severa di quella che è praticata oggi. Noi dovremmo letteralmente sostituire tutti i fattori che determinano la selezione in una vita naturale e libera. Nei tempi preistorici dell'umanità la selezione delle qualità della resistenza, dell'eroismo, dell'utilità sociale fu praticata esclusivamente da [...]

Francisco Franco diede la lista degli ebrei spagnoli a Hitler

Francisco Franco diede la lista degli ebrei spagnoli a Hitler

Francisco FrancoLa lista aveva tutto. I nomi. I cognomi. I legami parentali. Gli indirizzi. Le abitudini. In tutto seimila persone. Finite dritte nella macchina delle persecuzioni naziste. La loro colpa? Essere di religione ebraica. E pensare che Golda Meir, la celeberrima premier israeliana, aveva pure ringraziato loro, gli spagnoli...

Su Pio XII...

Gentile padre Sale S.I., leggo sempre con tanto interesse e tanta attenzione i suoi articoli su "La civiltà cattolica", in special modo quelli riguardanti l'operato di Pio XII durante la II guerra mondiale e il problema degli Ebrei. Certamente Pio XII qualcosa avrà fatto per gli Ebrei, però dobbiamo sostenere una tesi che a tanti non piacerà perché non è "polytical correct"! Lei stesso da storico gesuita non potrebbe permettersi di esporla perché [...]

Gilles Deleuze e l'immagine politica (Silvano Cacciari)

Gilles Deleuze e l'immagine politica (Silvano Cacciari)

Gilles Deleuze e l'immagine politica (Silvano Cacciari) "Quando la filosofia dipinge il suo grigiore nel grigiore una manifestazione della vita finisce il suo corso. E si tratta di una manifestazione che non si può ringiovanire ma solo conoscere" Jean Luc Godard, Allemagne Neuf Zero, 1991 Punto uno. A ciascuno la sua magia nera Punto due. Lo choc comunitaristico dell'immagine Punto tre. Le società di controllo Punto quattro. Immagine movimento e immagine tempo [...]

PAPA: DIFENDERE MATRIMONIO E VITA COME FECERO MARTIRI HITLER

PAPA: DIFENDERE MATRIMONIO E VITA COME FECERO MARTIRI HITLER

(AGI) - Castelgandolfo -Papa: modelli alternativi di coppia indeboliscono societa'; Chiesa non rifiuta ricerca ma chiede non si capesti vita. Richiami etici che, nel discorso di Benedetto XVI al nuovo ambasciatore tedesco in Vaticano, scaturiscono dall'esempio "luminoso" dei "diversi sacerdoti martiri del tempo del regime nazista" che saranno beatificati prossimamente. Joseph Ratzinger ha anche voluto ringraziare oggi pubblicamente il governo della cancelliera [...]

Studio shock su Hitler: aveva origini ebraiche e la prova è nel suo Dna

Uno studio genetico condotto sui parenti del Führer dimostra in modo scientifico che il dittatore non era affatto ariano. Ben 39 discendenti del fondatore del Reich sono stati sottoposti a esami

Studio shock su Hitler: aveva origini ebraiche e la prova è nel suo Dna

Studio shock su Hitler: aveva origini ebraiche e la prova è nel suo Dna

Uno studio genetico condotto sui parenti del Führer dimostra in modo scientifico che il dittatore non era affatto ariano. Ben 39 discendenti del fondatore del Reich sono stati sottoposti a esami Ebreo e pure nordafricano. Algerino, magrebino, come uno dei tanti poveracci che oggi la povertà spinge verso l’Europa. Popoli «inferiori» che non devono contaminare la purezza della «superiore razza ariana». Se qualcuno avesse voluto immaginare un «contrappasso» [...]

chi era Hitler ?

chi era Hitler ?

Ma davvero pensiamo di conoscere chi fosse Hitler ? Perché La Ligure e l'Apuano, siccome sarà uno dei 'motivi' dominanti il secondo libro della trilogia degli immortali, Iperborea, se ne stanno interessando da tempo. Documentarsi e valutare le risultanze sul nazismo, non è cosa da poco, perché ci imbattiamo spesso nella 'parodia'. Essa è un pò come la parola "assolutamente", nel senso che utilizzata da sola, può avere valenza affermativa o negativa. così [...]

Spagna, Franco consegnò ad Hitler una lista con 6000 nominativi di ebrei

Spagna, Franco consegnò ad Hitler una lista con 6000 nominativi di ebrei

Una lista con 6000 nominativi di ebrei residenti in Spagna e informazioni dettagliate su di loro sarebbe il macabro regalo che il dittatore spagnolo Francisco Franco avrebbe fatto ad Hitler nel 1941. Secondo El Pais una circolare fu inviata dal regime franchista a tutte le autorita' provinciali, per chiedere informazioni sugli ''israeliti'' residenti in Spagna. Si dovevano specificare convinzioni politiche,stile di vita e ''grado pericolosita'''. Il risultto del [...]

ANCHE HITLER ERA PSICOTICO

ANCHE HITLER ERA PSICOTICO

  Anche lui aveva una marea di consensi, anche lui aveva una regista che confezionava film propagandistici senza provare un briciolo di vergogna per quello che faceva, turlupinava la gente, ma cavolo, erano gli anni 30, l’analfabetismo imperava… Non devo più leggere i quotidiani, mi sto incavolando, diciamo che non riesco a tenermi distante dall’informazione cartacea, quella televisiva … ho proprio spento. Dal Corriere della sera di oggi apprendo che nel [...]

10 GIUGNO 1940

Settanta anni fa, alle 18 circa, il Duce lasciò il suo studio a Palazzo Venezia e si affaccio alla fatidica terrazza per annunciare l’entrata in guerra dell’Italia al fianco dei “camerati” tedeschi; un piccolo inciso: l’urgenza della dichiarazione di guerra derivava dalla paura del Duce che la guerra finisse dopo poco e quindi non gli sarebbe rimasto niente da spartire con Hitler: ma come aveva visto bene!!! L’annuncio venne fatto alla solita folla [...]

Frattini e i nuovi Hitler

Frattini e i nuovi Hitler

"Può capitare" l'avvento di un nuovo Fuhrer, lo dice il ministro Le foto "private" di Frattini Lo scorso 10 giugno è stato il 70esimo anniversario dell'entrata dell'Italia nella seconda guerra mondiale, a fianco dell'alleato tedesco. Ci pensa Franco Frattini a surriscaldare gli animi dichiarando, a Porta a Porta, che l'avvento di un nuovo Hitler, in grado di sconvolgere gli equilibri internazionali e di provocare una nuova catastrofe mondiale, "può capitare". Il [...]

ii guerra mondiale:stalin salvo'la vita due volte ad hitler

Nelle fasi finali della II Guerra Mondiale Josip Stalin blocco' due tentativi di eliminare Adolf Hiter per il timore che un suo successore avrebbe fatto una pace separata solo con 'Gran Bretagna e Stati Uniti'. L'esercito sovietico aveva messo a punto due piani per distruggere il bunker di Hitler nel 1943 e nel 1944, ha riferito il generale Anatoly Kulikov (ministro dell'Interno di Boris Eltsin dal 1995 al 1998) . - Fonte:AGI - [...]

"HITLER INCORAGGIO' I CONFLITTI INTERNI...."

La Notte dei lunghi coltelli (Nacht der langen Messer) ebbe luogo tra il 29 ed il 30 giugno del 1934; si trattò di una vera e propria "epurazione"dei vertici delle (SA) e degli oppositori di Hitler.   Questa la storia, o meglio, queste le cause di quel tragico fatto:   L'epurazione fu il risultato di una battaglia politica tra i capi nazisti subordinati a Hitler: da una parte Joseph Goebbels, Hermann Göring, Heinrich Himmler ed Reinhard Heydrich, dall'altra [...]

DEI, DIAVOLI, CHIESE E SETTE

DEI, DIAVOLI, CHIESE E SETTE

Aspetti antropologici del fenomeno Abduction di Corrado Malanga                   Molti ufologi hanno messo in relazione la presenza di forze aliene sul nostro pianeta con l’antica mitologia terrestre che vedeva, al posto di tali entità a carattere tecnologico, angeli caduti dal cielo o mitici Dei, salvatori dell’umanità e rivelatori delle arti del vivere. È evidente, altresì, che i prerequisiti che possediamo oggi, nel leggere e interpretare un [...]

La guerra alle Valli

La guerra alle Valli

Il cippo commemorativoPassando per la strada che porta a Ponte di Ripa, si può notare un cippo commemorativo eretto da poco vicino all'incrocio con la strada Valli: si tratta di un riconoscimento dedicato ai caduti della seconda guerra mondiale nella battaglia di sfondamento della linea Hitler in cui si scontrarono soldati canadesi contro soldati tedeschi in fase di arretramento. Si riporta l'art. del sindaco:Aquino – Valli: al suono della cornamusa la [...]

&id=HPN_Austrian+Nazis_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Austrian{{}}Nazis" alt="" style="display:none;"/> ?>