Aviatori italiani della prima guerra mondiale

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

In questa categoria: Gabriele Rapagnetta

Gabriele D'Annunzio, all'anagrafe Gabriele d'Annunzio (Pescara, 12 marzo 1863 – Gardone Riviera, 1º marzo 1938), è stato uno scrittore, poeta, drammaturgo, milita...

Alberto Briganti

Alberto Briganti (Umbertide, 22 dicembre 1896 – Roma, 2 luglio 1997) è stato un generale e aviatore italiano. Inizialmente membro della Regia Marina, volò come pi...

Alberto Felice Marenghi-Marenco

Alberto Felice Marenghi-Marenco (Tortona, 16 giugno 1873 – Torino, 4 marzo 1940) è stato un generale, aviatore e militare italiano, Inizialmente membro della Regio...

Alberto Masprone

Giuseppe Carlo Alberto Masprone (Poiano di Verona, 30 maggio 1884 – Milano, 13 febbraio 1964) è stato un discobolo, allenatore di calcio e calciatore italiano, di ...

Aldo Pellegrini

Aldo Pellegrini (Bologna, 28 agosto 1888 – Cartosio, 7 dicembre 1940) è stato un generale e aviatore italiano, veterano della grande guerra, dove fu decorato con d...

Sposi coreani in luna di miele nel segno di D'Annunzio“

Sposi coreani in luna di miele nel segno di D'Annunzio“

Sposi coreani in luna di miele nel segno di D'Annunzio „Innamorati dell'Abruzzo, i due giovani di Seoul hanno coronato il loro sogno d'amore trascorrendo il viaggio di nozze a Scanno, nella dimora segreta del Vate. Il matrimonio si è tenuto dopo 11 anni di fidanzamento“ IlPescara.it

deleted

deleted

Romain Rolland, 'Jean-Christophe'. Rolland e D'Annunzio

 Post 866Jean-ChristophePoco, stranamente, m’è avvenuto in questo diario di parlare di Romain Rolland, per il suo folle idealismo ottimistico uno dei miei prediletti Autori. Eppure, tra i moderni, a nessun altro credo di aver dedicato continuativamente più tempo che a lui, se si esclude   D’Annunzio, apparentemente così’ diverso:  Romain pacifista internazionalista –il che non gli impedisce di dire Charles Péguy, il neoconvertito fondamentalista [...]

Romain Rolland, 'Jean-Christophe'. Rolland e D'Annunzio

 Post 866Jean-ChristophePoco, stranamente, m’è avvenuto in questo diario di parlare di Romain Rolland, per il suo folle idealismo ottimistico uno dei miei prediletti Autori. Eppure, tra i moderni, a nessun altro credo di aver dedicato continuativamente più tempo che a lui, se si esclude   D’Annunzio, apparentemente così’ diverso:  Romain pacifista internazionalista –il che non gli impedisce di dire Charles Péguy, il neoconvertito fondamentalista [...]

Rtif de la Bretonne. Alphonse Rabbe. D'Annunzio e Padre Pio. Versi blasfemi

Post 865Grazie a Selvaggi lettori scopro, insieme ad altri refusi ( un divertente ‘pece della notte’ per pace della notte,  un meno divertente  ‘arcaizzanti’ per arcaicizzanti) due personaggi fuori dell’ordinario che a uno come me non sarebbero dovuti sfuggire: Rétif, o Restif, de la Bretonne, e Alphonse Rabbe, l’uno feticista del piede femminile (donde retifismo), l’altro, “bello come un Antinoo…alto atletico sbruffone esibizionista”, autore [...]

Montello - L'ultimo cielo di Baracca.

https://www.youtube.com/watch?v=7g8_0eUT9yE&t=2s “Struttura di conglomerati alluvionali risalenti al Cretaceo Superiore e al Miocene Superiore, tra i 60 e i 5 milioni di anni fa, dalla tipica colorazione rossa.” Un modo troppo freddo e generalizzato per definire quell'oasi di verde tranquillità, conosciuta col nome di Montello, che si eleva per circa 370 metri sulla pianura trevigiana subito a sud dell'alveo del Piave tra Montebelluna e Ponte della Priula. La [...]

Il Montello - L'ultimo cielo di Baracca

https://www.youtube.com/watch?v=7g8_0eUT9yE&t=2s “Struttura di conglomerati alluvionali risalenti al Cretaceo Superiore e al Miocene Superiore, tra i 60 e i 5 milioni di anni fa, dalla tipica colorazione rossa.” Un modo troppo freddo e generalizzato per definire quell'oasi di verde tranquillità, conosciuta col nome di Montello, che si eleva per circa 370 metri sulla pianura trevigiana subito a sud dell'alveo del Piave tra Montebelluna e Ponte della Priula. La [...]

Montello - l'ultimo cielo di Baracca

https://www.youtube.com/watch?v=7g8_0eUT9yE&t=2s “Struttura di conglomerati alluvionali risalenti al Cretaceo Superiore e al Miocene Superiore, tra i 60 e i 5 milioni di anni fa, dalla tipica colorazione rossa.” Un modo troppo freddo e generalizzato per definire quell'oasi di verde tranquillità, conosciuta col nome di Montello, che si eleva per circa 370 metri sulla pianura trevigiana subito a sud dell'alveo del Piave tra Montebelluna e Ponte della Priula. La [...]

Montello - l'ultimo cielo di Baracca

https://www.youtube.com/watch?v=7g8_0eUT9yE&t=2s “Struttura di conglomerati alluvionali risalenti al Cretaceo Superiore e al Miocene Superiore, tra i 60 e i 5 milioni di anni fa, dalla tipica colorazione rossa.” Un modo troppo freddo e generalizzato per definire quell'oasi di verde tranquillità, conosciuta col nome di Montello, che si eleva per circa 370 metri sulla pianura trevigiana subito a sud dell'alveo del Piave tra Montebelluna e Ponte della Priula. La [...]

Montello - L'ultimo cielo di Baracca

https://www.youtube.com/watch?v=7g8_0eUT9yE “Struttura di conglomerati alluvionali risalenti al Cretaceo Superiore e al Miocene Superiore, tra i 60 e i 5 milioni di anni fa, dalla tipica colorazione rossa.” Un modo troppo freddo e generalizzato per definire quell'oasi di verde tranquillità, conosciuta col nome di Montello, che si eleva per circa 370 metri sulla pianura trevigiana subito a sud dell'alveo del Piave tra Montebelluna e Ponte della Priula. La sua [...]

Montello - L'ultimo cielo di Baracca

https://www.youtube.com/watch?v=7g8_0eUT9yE “Struttura di conglomerati alluvionali risalenti al Cretaceo Superiore e al Miocene Superiore, tra i 60 e i 5 milioni di anni fa, dalla tipica colorazione rossa.” Un modo troppo freddo e generalizzato per definire quell'oasi di verde tranquillità, conosciuta col nome di Montello, che si eleva per circa 370 metri sulla pianura trevigiana subito a sud dell'alveo del Piave tra Montebelluna e Ponte della Priula. La sua [...]

Il Montello - L'ultimo cielo di Baracca.

https://www.youtube.com/watch?v=7g8_0eUT9yE “Struttura di conglomerati alluvionali risalenti al Cretaceo Superiore e al Miocene Superiore, tra i 60 e i 5 milioni di anni fa, dalla tipica colorazione rossa.” Un modo troppo freddo e generalizzato per definire quell'oasi di verde tranquillità, conosciuta col nome di Montello, che si eleva per circa 370 metri sulla pianura trevigiana subito a sud dell'alveo del Piave tra Montebelluna e Ponte della Priula. La sua [...]

deleted

deleted

Ridolfi, carte in tavola. Halcombe, il decollo non puo´ piu´ aspettare

http://www.comune.forli.fc.it/rassegna-stampa/consultazione/Datiweb/ArticoliPdf/191610.pdf In un articolo contenitore pubblicato sabato scorso, del quale vi diamo rilevanza, viene trattato sommariamente ma con aspetto abbastanza critico lo stato attuyale del Ridolfi. Viene criticata la modalita´ di come viene comunicato il tutto tramite un profilo Facebook, per giunta in inglese e senza l´emissione di comunicati stampa. Ma sopratutto vengono posti dubbi sulla [...]

Dubbi e fiducie sul nuovo Ridolfi

Dopo la consegna delle chiavi a Forlì sono iniziati i pressing per capire cosa ne sarà dell'aeroporto e quando aprirà. I sindacati chiedono molte cose che ancora hanno vista tra le quali il piano industriale per capire sia sarà il Ridolfi di domani in mano privata, ma sopratutto lo scoglio delle riassunzioni degli ex dipendenti SEAF e non. C'è chi è fiducioso come il sindaco Drei anche se incalzato dalle domande in consiglio comunale deve ammettere che un [...]

Disappunto a Forlì per l'intervento di Merola sull'aeroporto Ridolfi

Ancora una volta il capoluogo di Regione mostra ostilità nei confronti dell’aeroporto di Forlì. Nonostante la privatizzazione, a Bologna si continua a guardare con sfavore alla ripresa delle attività aeroportuali forlivesi. Lo spiega un’agenzia Dire che evidenzia le dichiarazioni del sindaco di Bologna Virginio Merola. Dice Merola: “Il futuro dell’aeroporto Marconi di Bologna parla di un’integrazione con Rimini, ma il passaggio decisivo e’ lo [...]

Ancora nel buio il futuro del Ridolfi

http://www.ilrestodelcarlino.it/forl%C3%AC/aeroporto-dopo-l-acquisto-stallo-1.101551 Al link quì soprariportato il Carlino di Forlì ieri ha pubblicato un articolo dove si ripercorre la situazione del Ridolfi a tre mesi dall'apertura delle buste. Testo non presente nella rassegna stampa giornaliera dell'APT Regionale. Si titola che è in stallo l'iter dove vede ancora in attesa di aggiudicazione la RTI di Robert Halcombe. Unico soggetto che ha presentato l'unica [...]

Preoccupazioni per i sindacati forlivesi sul Ridolfi

Compare su Corriere Romagna di oggi un aerticolo che riporta alla ribalta il fatto che il Ridolfi ancora non veda una gestione. ENAC infatti sembra a detta di Luigi Foschi della Uil che stia ancora vagliando quanto presentato dalla RTI Aviacom composta da Sovereign Group, SIEL e Lotras.Le voci ufficiose rioportate dal quotidfiano romagnolo parlano che l'ENAC avrebbe chiesto un integrazione e revisone del piano industriale giudicato carente. Non vi sarebbe nulla di [...]

Si spegne il sito del Ridolfi

Non c'è più il sito dell'aeroporto di Forlì che la SEAF ora fallita aveva di proprietà al dominio www.forliairport.com . In attesa che qualora Aviacom potrà prendersi in concessione il Ridolfi, un altro tassello dell'aeroporto forlivese scompare.

Lugo: scoperto il monumento a Baracca

Lugo: scoperto il monumento a Baracca

Riappare completamente restaurato uno dei più importanti simboli della città Ieri alle 12.45 - nello skyline della città - il monumento a Francesco Baracca è riapparso, completamente libero dalle impalcature. L’opera di Domenico Rambelli è stata completamente restaurata: ala, gradoni e struttura interna. All’evento erano presenti, oltre alla dottoressa Ada Foschini e all’architetto Giovanni Liverani, Il Sindaco Raffaele Cortesi e molti componenti della [...]

&id=HPN_Aviatori+italiani+della+prima+guerra+mondiale_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Italian{{}}World{{}}War{{}}I{{}}pilots" alt="" style="display:none;"/> ?>