Ayrton Senna da Silva

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

Ayrton Senna da Silva

La scheda: Ayrton Senna da Silva

Ayrton Senna da Silva (San Paolo, 21 marzo 1960 – Bologna, 1º maggio 1994) è stato un pilota automobilistico brasiliano, tre volte campione del mondo di Formula 1 nel 1988, 1990 e 1991.
Soprannominato Magic, è considerato da molti il più forte pilota di Formula 1 di tutti i tempi, coniugava la capacità di portare al limite la sua monoposto con una grande sensibilità nella messa a punto e nella scelta degli pneumatici. Morì in seguito ad un tragico incidente nel Gran Premio di San Marino del 1994, divenendo l'unico campione del mondo a morire durante lo svolgimento di una gara di Formula 1 (Jochen Rindt, che perse anch'egli la vita durante un weekend di gara, morì nelle prove del G.P. di Monza del 1970 diventando iridato post mortem).
Particolarmente veloce sul giro in qualifica, Senna ha detenuto il record assoluto di pole position dal 1989 al 2006, superato soltanto da Michael Schumacher e Lewis Hamilton, ed è il quinto pilota in classifica per numero di vittorie (41) dietro a Michael Schumacher (91), Lewis Hamilton (75), Sebastian Vettel (52) e Alain Prost (51).


Mio video su Ayrton - Foto e altro ...

Se volete rimanere aggiornati sui prossimi video potete iscrivervi al mio canale. Grazie !!! 

Ricordo di Ayrton Senna - 1 maggio 1994

Ricordo di Ayrton Senna - 1 maggio 1994

NON POTRO' MAI DIMENTICARE...AYRTON SARAI SEMPRE NEL MIO  

EVENTI: Ayrton Senna da Silva

Nel 1977 e nel 1978 vinse il Campionato Sudamericano di categoria e dal 1978 per quattro volte consecutive quello brasiliano.

Nel 1977 e nel 1978 vinse il Campionato Sudamericano di categoria e dal 1978 per quattro volte consecutive quello brasiliano.

Nel 1987, dopo il ritiro dalle corse della Renault, la Lotus trovò un accordo per la fornitura dei motori con la Honda.

Nel 1987, dopo il ritiro dalle corse della Renault, la Lotus trovò un accordo per la fornitura dei motori con la Honda.

Nel 1991 Senna divenne campione del mondo per la terza volta in carriera.

Nel 1991 Senna divenne campione del mondo per la terza volta in carriera.

Nel 1981 esordì in Formula Ford 1600, disputando il campionato britannico RAC e il Townsend-Thoresen: li vinse entrambi con 12 vittorie, 3 pole e 10 giri veloci su 19 gare.

Nel 1981 esordì in Formula Ford 1600, disputando il campionato britannico RAC e il Townsend-Thoresen: li vinse entrambi con 12 vittorie, 3 pole e 10 giri veloci su 19 gare.

Nel 1992 Senna e la McLaren non poterono nulla contro lo strapotere della Williams FW14B guidata da Nigel Mansell.

Nel 1992 Senna e la McLaren non poterono nulla contro lo strapotere della Williams FW14B guidata da Nigel Mansell.

Nel 1984 Ayrton Senna chiuse il Campionato al 9º posto, conquistando, oltre a quello di Montecarlo, piazzamenti sul podio in Gran Bretagna e Portogallo.

Nel 1984 Ayrton Senna chiuse il Campionato al 9º posto, conquistando, oltre a quello di Montecarlo, piazzamenti sul podio in Gran Bretagna e Portogallo.

Nel 1983 gareggiò nel Campionato Britannico F3 con una Ralt-Toyota del team West Surrey Racing e lo vinse con 12 vittorie, 15 pole e 13 giri veloci su 20 gare.

Nel 1983 gareggiò nel Campionato Britannico F3 con una Ralt-Toyota del team West Surrey Racing e lo vinse con 12 vittorie, 15 pole e 13 giri veloci su 20 gare.

Nel 1994 Senna lascia la McLaren per trasferirsi proprio alla Williams campione del mondo in carica.

Nel 1994 Senna lascia la McLaren per trasferirsi proprio alla Williams campione del mondo in carica.

Il 26 aprile 1997 fu eretto un monumento in memoria del pilota all'interno della curva del Tamburello (oggi trasformata in variante), pressappoco nel punto in cui Ayrton ebbe l'incidente mortale.

Il 26 aprile 1997 fu eretto un monumento in memoria del pilota all'interno della curva del Tamburello (oggi trasformata in variante), pressappoco nel punto in cui Ayrton ebbe l'incidente mortale.

Nel 1985 Senna passò alla Lotus, dove trovò come compagno di squadra il pilota Italiano Elio De Angelis.

Nel 1985 Senna passò alla Lotus, dove trovò come compagno di squadra il pilota Italiano Elio De Angelis.

Un angelo di nome Ayrton

Mi sembra incredibile ma sono già 25 anni che a Imola, durante il Gran Premio di San Marino, moriva Ayrton Senna. E' già capitato altre volte che gli abbia dedicato il post del primo maggio e vista la particolare ricorrenza non posso certo esimermi. Ho scelto una canzone del 1988, anno in cui Senna vinse il suo primo mondiale, degli Eurythmics dal titolo "Angel" e tratta dall'album "We too are one" uscito l'anno successivo. Buon ascolto e buona visione.Angel [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

FOTO: Ayrton Senna da Silva

Ayrton_Senna_da_Silva

Ayrton_Senna_da_Silva

Ayrton impegnato in Formula Ford nel 1981

Ayrton impegnato in Formula Ford nel 1981

Ayrton impegnato in Formula Ford nel 1981

Ayrton impegnato in Formula Ford nel 1981

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

AYRTON SENNA DA SILVA

Altri piloti Home Page São Paulo (Brasile) 21-3-1960 Deceduto il 1-5-1994 per le conseguenze di un incidente nel corso del Gp S.Marino DEBUTTO IN F.1 : Gp Brasile 1984 (Toleman-Hart TG184) ULTIMA GARA : Gp S.Marino 1994 (Williams-Renault FW16) 161 41 65 19 610 (+ 4 scartati) ANNO NR. DI GARA PUNTI POSIZ. GP DISP. 1984 19 13 9. 14 1985 12 38 4. 16 1986 12 55 4. 16 1987 12 57 3. 16 1988 12 90 [...]

Primo maggio un ricordo indelebile AYRTON SENNA (di Emily)

Primo maggio un ricordo indelebile AYRTON SENNA (di Emily)

(Ft del 1 maggio del 1994 - Ayrton Senna) Questo appuntamento non deve mancare, ogni anno...il ricordo di quel giorno maledetto...per lui qualcuno lassù aveva deciso che era giunto il momento di andare, era il 1 maggio 1994 e così Ayrton è partito per un lungo viaggio, dove? In un altra dimensione di luce, quella luce che è di tutti coloro che lasciano il corpo.  Lui era una grande anima, una grande persona in questa vita, ha dato dei chiari messaggi che lo [...]

Ayrton Senna

Ciao, sapete dirmi su quale circuito automobilistico avvenne l'incidente a Senna? "Ayrton Senna mori in seguito ad un incidente avvenuto nel circuito automobilistico di Imobla durante il Gran Premio di SanMarino nel 1994"

Rispondi

Massa a Monza ha rischiato l'incidente con Alonso alla prima curva: la Ferrari deve dirgli chiaramente che è un  numero 2

Massa a Monza ha rischiato l'incidente con Alonso alla prima curva: la Ferrari deve dirgli chiaramente che è un numero 2

Stefano Domenicali dirige la Gestione Sportiva Ferrari. A lui è demandata la responsabilità di far correre e vincere le Rosse. Domenicali è uno che è arrivato in vetta dopo una lunga gavetta ma è uomo molto intelligente e capace, uno di quelli che – come il Presidente della Ferrari, Luca di Montezemolo - credono  che solo il lavoro profondo, costante e intelligente possa dare risultati e vittorie. Per esempio, l'aver stimolato l'allenamento e la [...]

MONUMENTO A AYRTON SENNA A IMOLA

MONUMENTO A AYRTON SENNA A IMOLA

Ayrton Senna era nato a S.Paolo in Brasile il 21 Marzo 1960.   L’appuntamento col destino era fissato alla curva Tamburello dell’Autodromo di Imola il 1° Maggio 1994.   Il suo ricordo come pilota e uomo è ancora vivissimo tra il pubblico ed il monumento a lui dedicato è testimonianza di questo rimpianto.   La statua in bronzo – opera di Stefano Pierotti – ritrae Ayrton Senna rivolto verso la pista, in un raccoglimento pensoso che sembra quasi un monito

MONUMENTO A AYRTON SENNA A IMOLA

MONUMENTO A AYRTON SENNA A IMOLA

Ayrton Senna era nato a S.Paolo in Brasile il 21 Marzo 1960.   L’appuntamento col destino era fissato alla curva Tamburello dell’Autodromo di Imola il 1° Maggio 1994.   Il suo ricordo come pilota e uomo è ancora vivissimo tra il pubblico ed il monumento a lui dedicato è testimonianza di questo rimpianto.   La statua in bronzo – opera di Stefano Pierotti – ritrae Ayrton Senna rivolto verso la pista, in un raccoglimento pensoso che sembra quasi un monito

MONUMENTO A AYRTON SENNA A IMOLA

MONUMENTO A AYRTON SENNA A IMOLA

Ayrton Senna era nato a S.Paolo in Brasile il 21 Marzo 1960.   L’appuntamento col destino era fissato alla curva Tamburello dell’Autodromo di Imola il 1° Maggio 1994.   Il suo ricordo come pilota e uomo è ancora vivissimo tra il pubblico ed il monumento a lui dedicato è testimonianza di questo rimpianto.   La statua in bronzo – opera di Stefano Pierotti – ritrae Ayrton Senna rivolto verso la pista, in un raccoglimento pensoso che sembra quasi un monito

&id=HPN_Ayrton+Senna+da+Silva_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Ayrton{{}}Senna" alt="" style="display:none;"/> ?>