Barriera corallina

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

Barriera corallina

La scheda: Barriera corallina

La barriera corallina è una formazione tipica dei mari e oceani tropicali, composta da formazioni rocciose sottomarine biogeniche costituite e accresciute dalla sedimentazione degli scheletri calcarei dei coralli, animali polipoidi facenti parte della classe antozoa, phylum Cnidaria. Questo tipo di ambiente è unico in quanto le barriere hanno creato delle isole e delle lagune in mari profondi, modificando sia il fondo sia le coste (ricoperte di sabbia finissima, frutto dell'erosione marina sui coralli e dell'azione di alcuni pesci che si cibano dei polipi). La barriera corallina fa parte di una piattaforma carbonatica, e generalmente ne costituisce la fascia marginale verso mare. Verso terra è spesso (ma non necessariamente) separata dalla costa da lagune poco profonde.



Tikehau, l'atollo dalle spiagge bianche e rosa tra Rangiroa e Tahiti

Tikehau, l'atollo dalle spiagge bianche e rosa tra Rangiroa e Tahiti

Le Tuamotu, di tutta la Polinesia Francese, sono tra le isole più spettacolari. Formano la più grande catena d'atolli nel mondo, occupando un'area dell'Oceano Pacifico pari all'Europa Occidentale. Ed è qui, che si trova Tikehau. È l'atollo più sperduto dell'arcipelago, ed è il più selvaggio e autentico. Qui l'unica protagonista è la natura, e l'esperienza che si può vivere ha dell'incredibile. Dista 30 chilometri da Rangiroa e 300 da Tahiti, [...]

Troppi turisti, chiude la baia da sogno di "The Beach"

Troppi turisti, chiude la baia da sogno di "The Beach"

Maya Bay (askanews) - Da paradiso incontaminato a meta alla moda invasa da orde di turisti. La baia thailandese da sogno resa famosa dal film con Leonardo Di Caprio del 2000 "The beach" chiude a tempo indeterminato per troppa fama. La massiccia e continua presenza di visitatori a Maya Bay (sull'isola di Koh Phi Phi Ley) aveva indotto le autorità a chiudere l'accesso in barca alla baia a giugno per 4 mesi di fila nel tentativo di rimediare alla sempre più [...]

LA SIMBIOSI NELLE BARRIERE CORALLINE

Devil's Pool: l'esperienza unica di tuffarsi da una cascata

Devil's Pool: l'esperienza unica di tuffarsi da una cascata

L’africa non è solo safari nella savana: per chi è in cerca di un’esperienza mozzafiato anche senza leoni e gazzelle, la meta ideale è Livingstone Island, in Zambia, dove ci si può tuffare nella stupenda devil’s pool, la piscina del diavolo. Dal 1992, la parte delle spettacolari altissime cascate victoria che ricade nel territorio dello stato dell’africa centro meridionale, è diventata area protetta e c’è un’unica agenzia autorizzata a [...]

Un museo sommerso alle Maldive per salvare la barriera corallina

Un museo sommerso alle Maldive per salvare la barriera corallina

Lo scopo dell’artista Jason deCaires Taylor è quello di salvare gli oceani. La sua opera e la sua vita sono dedicate interamente al mare. O meglio. Alla vita che c’è sotto il mare. La sua ultima installazione può essere ammirata nei fondali della Maldive. The Sculpture Coralarium è stata parzialmente calata nella laguna di corallo più grande dell’arcipelago maldiviano, al largo di Sirru Fen Fushi, nell'atollo di [...]

Le 6 barriere coralline più belle secondo il WWF

Le 6 barriere coralline più belle secondo il WWF

La barriera corallina del Belize non è più in pericolo

La barriera corallina del Belize non è più in pericolo

Dopo quasi dieci anni, la barriera corallina del Belize è stata dichiarata fuori pericolo. Il WWF ha comunicato la felice notizia a seguito della decisione presa dal Comitato del Patrimonio Mondiale Unesco. La barriera corallina del Belize, uno degli ecosistemi più ricchi di biodiversità al mondo, era stata minacciata dai test sismici per il petrolio circa un anno e mezzo fa. Questo ha fatto scattare negli abitanti del posto e di tutto il mondo la necessità [...]

La barriera corallina del Belize non è più fra i siti in pericolo

La barriera corallina del Belize non è più fra i siti in pericolo

Roma, 27 giu. (askanews) - La barriera corallina del Belize, la seconda più grande al mondo dopo quella australiana, non è più nella lista Unesco dei siti mondiali a rischio dove era rimasta per oltre un decennio, messa in pericolo dallo sfruttamento petrolifero del paese centro americano. Il parlamento del Belize ha approvato nel 2017 una legge che dichiara una moratoria sullo sfruttamento. La barriera e le mangrovie che proteggono la popolazione ittica sono [...]

BARRIERE CORALLINE

Cosa vedere in Nuova Zelanda. Una guida breve ed essenziale

Cosa vedere in Nuova Zelanda. Una guida breve ed essenziale

La Nuova Zelanda è entrata nell'immaginario collettivo nelle vesti di un posto ricco di meraviglie naturali. Probabilmente, il boom turistico che ha visto molti viaggiatori italiani recarsi sul territorio neozelandese è conseguente a vari lavori cinematografici che sono stati effettuati in Nuova Zelanda. D'altro canto, il Paese è rimasto sconosciuto all'Occidente per diverso tempo anche per la sua posizione geografica che la vede all'estremità delle mappe [...]

FOTO: Barriera corallina

Sono visibili le biocostruzioni coralline che costituiscono lo scheletro della barriera corallina, attorno alle quali si sviluppano abbondanti forme di vita

Sono visibili le biocostruzioni coralline che costituiscono lo scheletro della barriera corallina, attorno alle quali si sviluppano abbondanti forme di vita

La Grande Barriera Corallina Australiana vista dall'elicottero

La Grande Barriera Corallina Australiana vista dall'elicottero

Turismo, l'Egitto diversifica l'offerta e torna a crescere

Turismo, l'Egitto diversifica l'offerta e torna a crescere

Roma, (askanews) - Emad Abdalla, direttore dell'Ente del Turismo dell'Egitto in Italia, fa il punto negli studi di askanews sulla crescita dei flussi turistici da tutto il mondo ed in particolare dall'Italia. "Siamo in un momento di forte ripresa - spiega Abdalla -, nel 2017 abbiamo accolto a livello globale 8 milioni di turisti, mentre dall'Italia segnaliamo una crescita importante con un +94% sul 2016". Una fase di crescita che corrisponde anche ad un cambiamento [...]

Identificati i resti di Amelia Earhart, leggendaria aviatrice Usa

Identificati i resti di Amelia Earhart, leggendaria aviatrice Usa

New York (askanews) - I resti umani trovati nel 1940 sull'isola di Nikumaroro, nell'Oceano Pacifico, appartenevano, con molta probabilità, proprio ad Amelia Earhart, la leggendaria aviatrice statunitense, la prima donna a compiere la traversata dell'Oceano Atlantico, scomparsa nel 1937 mentre sorvolava il Pacifico, nel suo tentativo di compiere il giro del mondo. La notizia, diffusa l'8 marzo 2018, proprio nel giorno in cui si celebra la festa della donna, trova [...]

Nuova Caledonia, Ouvèa, Lifou e Marè

Nuova Caledonia, Ouvèa, Lifou e Marè

E' un arcipelago francese d’oltremare, con spiagge straordinarie protette da una barriera corallina lunga 1600 km.

Il Messico salva la sua preziosa barriera corallina

Il Messico salva la sua preziosa barriera corallina

Ecco un esempio lampante di come si può decidere di fare qualcosa per creare un futuro migliore, sia in mare che a riva.

STORIA DELLE MASCHERE DI CARNEVALE ITALIANE: CORALLINA

Per caratteristiche molto simile a Colombina, è in un certo senso una sua evoluzione. Anche Corallina è infatti una serva maliziosa ed adulatrice, dalla lingua sciolta, furba e complice della padrona. Corallina nacque a Parigi dal personaggio portato a teatro dall’attrice italiana Anna Veronese che, nel 1744, si esibì accanto a suo padre in una commedia intitolata “Il doppio matrimoni di Arlecchino“.

L'isola dei rifiuti, simbolo del degrado ambientale dei caraibi

L'isola dei rifiuti, simbolo del degrado ambientale dei caraibi

Roatan (askanews) - Un paradiso terrestre trasformato in inferno. Nel mar dei Caraibi che evoca immagini da sogno si trova l'isola dei rifiuti. In Honduras, al largo dell'isola di Roat n c'è un atollo che è diventato una discarica a cielo aperto, vero simbolo del degrado ambientale dei caraibi. Sacchetti e bottiglie di plastica, cartacce, rifiuti di ogni genere si accumulano da anni, nell'isola, circondata da barriera corallina, sulla costa ovest del paese che [...]

BARRIERA CORALLINA AUSTRALIANA

La Grande barriera corallina australiana sta morendo. Secondo gli scienziati, che hanno condotto mesi di studi, osservandola dall'alto e facendo ricerce subacquee, è "sbiancata" per il 35%, la situazione più grave mai registrata finora. Il professor Terry Hughes, direttore del Centro di eccellenza per gli studi sui coralli della James Cook University, ha spiegato che sono state monitorate 84 barriere(WEB)

Barriera corallina: una morte lenta ma inflessibile

Barriera corallina: una morte lenta ma inflessibile

Negli ultimi anni si sta assistendo a un graduale e costante sbiancamento dei coralli della Grande barriera corallina australiana. Lo scenario è preoccupante. Dopo il 2016, anche nel 2017 lo sbiancamento e la morte dei coralli della Grande barriera corallina situata nei pressi dell’Australia proseguono. Nel 2016 si è registrata la morte del 22% dei coralli, a fronte di uno sbiancamento di circa il 90%. Non si possono fare ancora previsioni per quest’anno, ma [...]

Solo suite sommerse con vista sulla barriera corallina

Solo suite sommerse con vista sulla barriera corallina

Le Tegnue, una barriera corallina splendida

Le Tegnue, una barriera corallina splendida

I turisti raggiungono Chioggia per le sue bellezze storiche ma anche naturalistiche come il parco delle Tegnue.

&id=HPN_Barriera+corallina_http{{{}}}cnt*virgilio*it{}owlViaggiBisogni#BarrieraCorallina" alt="" style="display:none;"/> ?>