Benazir Bhutto

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

Benazir Bhutto

La scheda: Benazir Bhutto

Benazir Bhutto (بينظیر بھٹو, Karachi, 21 giugno 1953 – Rawalpindi, 27 dicembre 2007) è stata una politica pakistana.
Ha ricoperto per due volte la carica di Primo ministro: dal 1988 al 1990 e dal 1993 al 1996.



Benazir Bhutto:
Primo ministro del Pakistan:
Durata mandato: 2 dicembre 1988 – 6 agosto 1990
Predecessore: Muhammad Khan Junejo
Successore: Ghulam Mustafa Jatoi
Durata mandato: 19 ottobre 1993 – 5 novembre 1996
Predecessore: Moeenuddin Ahmad Qureshi
Successore: Malik Khalid Meraj
Capo dell'opposizione:
Durata mandato: 5 novembre 1996 – 12 ottobre 1999
Predecessore: Nawaz Sharif
Successore: Fazal-ur-Rehman
Durata mandato: 6 novembre 1990 – 18 aprile 1993
Predecessore: Khan Abdul Wali Khan
Successore: Nawaz Sharif
Presidente del Partito Popolare Pakistano:
Durata mandato: 12 novembre 1982 – 27 dicembre 2007
Predecessore: Nusrat Bhutto
Successore: Asif Ali Zardari
Dati generali:
Partito politico: Partito Popolare Pakistano

cmbb

  Le accuse alla CIA per l'assassinio di Benazir Bhutto   Il 3 gennaio Hilal War, presidente del partito separatista PPP del Kashmir, ha accusato la CIA di avere assassinato Benazir Bhutto. (Bhutto’s assassination handiwork of American agencies: PPP ...) Hilal War ha detto che il presidente del Pakistan Pervez Musharraf è anche in una situazione precaria. "La recente uccisione della Bhutto è una parte del piano della CIA attuato attraverso i suoi agenti sul [...]

Chi è colpevole della morte di Benazir Bhutto?

Chi è colpevole della morte di Benazir Bhutto?

Da Ansa.it: Mondo Percorso:ANSA.it > Mondo > News Pakistan: morte Benazir Bhutto, disposto l'arresto di MusharrafTribunale antiterrorismo emette un mandato nei confronti dell'ex presidente pachistano12 febbraio, 17:35 salta direttamente al contenuto dell'articolo salta al contenuto correlato Guarda le foto 1 di 2Pakistan: morte Benazir Bhutto, disposto l'arresto di Musharraf ISLAMABAD - Uno speciale tribunale antiterrorismo ha emesso oggi a Rawalpindi un mandato di [...]

EVENTI: Benazir Bhutto

Il 21 giugno 2008 le è stato intitolato l'Aeroporto Internazionale Benazir Bhutto a Islamabad.

Il 26 aprile 2013 una corte pakistana ha posto Musharraf agli arresti domiciliari in relazione alla morte di Benazir Bhutto.

OMICIDIO BHUTTO, MANDATO D'ARRESTO PER MUSHARRAF

OMICIDIO BHUTTO, MANDATO D'ARRESTO PER MUSHARRAF

ISLAMABAD - Uno speciale tribunale antiterrorismo ha emesso oggi a Rawalpindi un mandato di arresto nei confronti dell'ex presidente pachistano, generale Pervez Musharraf, nell'ambito delle indagini sull'assassinio dell'ex premier Benazir Bhutto. Lo riferisce GEO Tv. Quattro giorni fa i magistrati avevano confermato che in questa vicenda effettivamente l'ex capo dello Stato, che vive all'estero, era indagato, cogliendo fra l'altro di sorpresa il governo del [...]

“Fatima Bhutto, il coraggio della parola”  by aleXsandro Palombo

“Fatima Bhutto, il coraggio della parola” by aleXsandro Palombo

Fatima Bhutto illustrata e intervistata da aleXsandro Palombo, l’incontro esclusivo con l’erede della dinastia Bhutto su Humor Chic il Daily Society Portrait. Sono milioni le donne che ancora oggi in molti paesi del mondo non hanno voce nè diritti, umiliate e seviziate e in alcuni casi condannate a morte mediante lapidazione da tribunali islamici come accade In Pakistan dove la condizione femminile è un vero e proprio stato di calamità nazionale. Ci sono [...]

Benazir Bhutto vive ancora in Pakistan

Benazir Bhutto vive ancora in Pakistan

Asif Ali Zardari, questo nome non è altisonante come quello di Benazir Bhutto ma è diventato da poche ore il presidente del Pakistan. Dopo l'assassinio di Benazir Bhutto sarà dunque il vedovo a guidare la speranza del popolo pakistano alla normalità democratica persa durante i sette anni del presidente Musharaff. Asif Ali Zardari è dunque il nuovo leader del Pakistan. Il neo presidente di questo paese di 165 milioni di abitanti sarà il comandante in capo [...]

DA LEGGERE. RICONCILIAZIONE. L'ISLAM, LA DEMOCRAZIA, OCCIDENTE DI BENAZIR BHUTTO

DA LEGGERE. RICONCILIAZIONE. L'ISLAM, LA DEMOCRAZIA, OCCIDENTE DI BENAZIR BHUTTO

? di Cristina Leone Scrivere un libro e consegnarlo alla stampa cinque giorni prima di essere assassinata è di per sè  come avere addosso la sensazione del futuro, degli eventi. Benazir Bhutto, leader dell'opposizione democratica pakistana con  "Riconciliazione. L' Islam, la democrazia, Occidente"(ed. Bompiani €20,00), ha consegnato alla storia la voglia di una attività di governo del Pakistan,quasi  in un testamento romanzesco per intuire la difficile [...]

Musharraf sconfitto: «Non mi dimetto»

Musharraf sconfitto: «Non mi dimetto»

Vincono gli eredi della Bhutto e il partito di Sharif: se ottengono i 2/3 dei seggi chiederanno l'impeachment  ISLAMABAD - Il Pakistan ha bocciato Pervez Musharraf. Nelle elezioni politiche, la Lega musulmana pakistana-Q del presidente ha perso, battuta dall'opposizione guidata dagli eredi della Bhutto e dall'ex primo ministro Nawaz Sharif.. Lo ha riconosciuto sulla base dei risultati parziali del voto lo stesso partito di Musharraf lanciando un nuovo appello alla [...]

Pakistan: dopo Benazir Bhutto...

Pakistan: dopo Benazir Bhutto...

L’omicidio di Benazir Bhutto, in Pakistan, ha avuto diversi effetti collaterali. Il primo, è l’ulteriore indebolimento, sia agli occhi della popolazione che della comunità internazionale, del regime del presidente Musharraf. L’opinione pubblica, e il partito della Bhutto, hanno gettato immediatamente la responsabilità dell’attentato sul presidente, sul governo e, soprattutto, sull’Inter-Service Intelligence. Benazir Bhutto, politico inetto e corrotto, [...]

Benazir Bhutto: la fine di un sogno

Benazir Bhutto: la fine di un sogno

Quella che doveva essere, nelle intenzioni di americani ed inglesi, una staffetta indolore per il ricambio ai vertici del Pakistan si è trasformata in un tragico pretesto di morte che ha condannato all’instabilità l’intera regione. L’ex premier Benazir Bhutto (nella foto) è stata uccisa il 27 dicembre, in un attentato suicida durante un comizio elettorale a Rawalpindi e con lei sono state spazzati via mesi di progetti, trattative e accordi voluti da [...]

Benazir Bhutto, una donna coraggiosa...

Benazir Bhutto, una donna coraggiosa...

Noi non possiamo fare nulla per le cose che accadono nel nostro mondo così crudele e ingiusto....Ma la speranza è l'ultima a morire e io confido molto nella speranza per un mondo migliore e giusto... Benazir Bhutto, 54 anni, era la figlia primogenita del deposto primo ministro Zulfikar Ali Bhutto e di Begum Nusrat Bhutto (di origini curdo-iraniane). Il nonno paterno fu Sir Shah Nawaz Bhutto, un Sindhi e figura chiave del movimento indipendentista pakistano. Ha [...]

Benazir Bhutto assassinata da Al Qaeda, si dice...

Benazir Bhutto assassinata da Al Qaeda, si dice...

Le elezioni politiche si svolgeranno in Pakistan come previsto l'8 gennaio, secondo quanto dichiarato dal presidente pakistano Pervez Musharraf che, commentando l'attentato nel quale è rimasta vittima la leader dell'opposizione (l'unica), denuncia la responsabilità del fatto ad Al Qaeda. Appare strano che, con una e-mail recapitata il 26 ottobre scorso al suo amico Mark Siegel e consegnata alla CNN, Benazir Bhutto attribuì la responsabilita' di una sua eventuale [...]

Benazir Bhutto

Benazir Bhutto

E ieri, dopo tanto tempo si è sentito parlare di Eroi, quelli veri, quelli con la prima vocale maiuscola. Martiri ed Eroi, gente seria, nulla a che vedere con tronfi politicizzanti senza papalina che fanno della passione giovanile, un costoso hobby a scapito dello stivale. Siamo in un altro paese che però ai nostri occhi pare davvero un altro mondo. Poche miglia di distanza che sembrano anni luce. Dove un portatore di democrazia è il nemico numero uno. Da quelle [...]

Tributo a Benazir Bhutto

Tributo a Benazir Bhutto

In questo blog non si parla normalmente di politica. Ma ieri è stata uccisa una grande donna, che avrebbe potuto salvare un Paese (il Pakistan) dalla dittatura, e avrebbe potuto togliere del terreno importante al terrorismo islamico. Per questo motivo è stata uccisa. Benazir, la prima donna alla guida di un Paese musulmano nell'era moderna Icona anti-islamista e filo-Usa, 2 volte primo ministro e 2 volte costretta a dimettersi accusata di corruzione Benazir [...]

Benazir Bhutto

Benazir Bhutto

Benazir Bhutto (Karachi, 21 giugno 1953 - Rawalpindi, 27 dicembre 2007)

Uccisa Benazir Bhutto, Pakistan nel caos

Uccisa Benazir Bhutto, Pakistan nel caos

Uccisa Benazir Bhutto, Pakistan nel caos, era per questo motivo che mi ero collegata al sito delle notizie, poi l'occhio mi è caduto sui titoli di fianco a quello principale.....e mi chiedo...ma non era Natale l'altro ieri????????????????? Strage degli innocenti, tre bambini uccisi a Natale Retata contro i pedofili: 12mila indagati Germania e Locride al setaccio: quattro arresti E' caccia al boss latitante Giovanni Strangio I ministri degli Interni e dei Laender [...]

Benazir Bhutto, scompare con lei la democrazia donna nell'Islam

Benazir Bhutto, scompare con lei la democrazia donna nell'Islam

Pakistan, è morta Benazir Bhutto L'attacco rivendicato da Al Qaeda Assassinata Benazir Bhutto La rivendicazione di al Qaida Nell'attentato altri 35 morti La leader dell'opposizione pakistana Benazir Bhutto è morta in ospedale per le ferite riportate in un attentato durante un comizio a Rawalpindi. Un uomo ha prima sparato colpi di pistola e poi si è fatto esplodere. Nell'attentato, rivendicato da al Qaida, sarebbero morte almeno altre 35 persone. L'ex premier [...]

BENAZIR BHUTTO

BENAZIR BHUTTO

Vengo a sapere adesso che Benazir Bhutto è stata assassinata in un attacco suicida...non ho parole per esprimere l'orrore per questo fatto...Ancora una pacifista, una democratica, una donna che ha sempre lottato per la legalità, per la giustizia, per i diritti umani, per spezzare il servilismo che lega il Pakistan ai paesi più ricchi, sacrifica la sua vita per il suo popolo... Un'altra croce sulla lunga strada per la pace...Hasta siempre. Carlo.

La morte di Benazir Bhutto

La morte di Benazir Bhutto

Era tornata promettendo «democrazia» e impegno verso i poveri, cioè del 73 per cento dei 160 milioni di pachistani che vive con meno di due dollari al giorno. Sono parole che leggo sul servizio on line della Stampa, su Benazir Bhutto uccisa oggi da un attentato. Fu la prima donna capo di governo in un Paese musulmano, dice un sottotitolo nella biografia della signora Bhutto, che era nata nel 1953. Nei nostri piccoli angoli di mondo, lontanissimi dal suo Paese, [...]

Chi ha assassinato Benazir Bhutto ? vi presento l'assassino !

Chi ha assassinato Benazir Bhutto ? vi presento l'assassino !

Benazir Bhutto era nata a Karachi il 21 giugno 1953. Figlia del deposto primo ministro pakistano, Zulfikar Ali Bhutto, fatto giustiziare dal generale Muhammad Zia-ul-Haq nel 1979. A 35 anni e' stata la piu' giovane e la prima donna a diventare capo di governo in un Paese musulmano nell'era moderna con l'impegno di battersi per promuovere i diritti civili. Primo ministro pakistano dal 1988 al 1990 e dal 1993 al 1996, per due volte è stata costretta a dimettersi [...]

Per la Bhutto

Per la Bhutto

Ancora scontri a Karachi, questa volta scatenati dai sostentori di Benazir Bhutto, dopo la strage di giovedì scorso in cui sono morte 139 persone. L'ex primo ministro ha detto di aver consegnato al presidente Pervez Musharraf i nomi di tre persone sospettate del massacro

&id=HPN_Benazir+Bhutto_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Benazir{{}}Bhutto" alt="" style="display:none;"/> ?>