Berlusconismo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

La scheda: Berlusconismo

Voce principale: Silvio Berlusconi.
Berlusconismo è un neologismo della lingua italiana, che interviene solitamente nel linguaggio del giornalismo e della sociologia politica per indicare le linee guida e i valori che ispirano l'azione politica di Silvio Berlusconi, il suo modo di porsi nei confronti dell'opinione pubblica e le caratteristiche dei suoi successi politici.

Il renzismo, fase suprema del berlusconismo

I risultati delle elezioni europee del 2014 hanno assegnato – per la prima volta nella storia della democrazia occidentale – ad un partito post-comunista una percentuale superiore al 40%. Vari fattori hanno concorso ad un risultato così clamoroso, superiore alle aspettative dello stesso leader del Partito Democratico, nonché capo del governo, Renzi: il quale, nell'incertezza dei pronostici, aveva pensato bene di non far figurare sulla scheda il proprio nome [...]

Berlusconismo

“L'onorabilità della polizia di stato è stata irrimediabilmente vilipesa e solo un'operazione di verità sarà in grado di riscattare il danno patito. Alla stessa stregua i nostri colleghi ingiustamente condannati hanno patito un danno infinito.” Sono le parole di Gianni Tonelli, neo segretario del SAP, un sindacato della polizia. I colleghi cui fa riferimento sono Paolo Forlani, Luca Pollastri, Enzo Pontani e Monica Segatto, condannati dalla Cassazione per [...]

Ma il berlusconismo non finisce oggi...

Cala il sipario su Berlusconi ma non sul berlusconismo. La decadenza del Cavaliere Pregiudicato da senatore è il probabile inizio della fine della sua parabola politica durata vent'anni. A condannarlo, però, contrariamente a quanto tentano di accreditare il diretto interessato e i suoi fan, non è stato il Senato della Repubblica ma tre diversi tribunali. A metterlo fuori dalla vita politica non è l'astio degli avversari ma i reati, gravissimi, di cui si è [...]

BERLUSCONISMO

Il peggio del berlusconismo ormai non abita solo ad Arcore. Purtroppo, si è diffuso in numerosi “Palazzi” del vivere civile e democratico italiano, gravemente provato e umiliato. Un circuito perverso che si intreccia con l’antiberlusconismo, ossessivo e scomposto, degli oppositori.

Si sta per chiudere l’epoca del Berlusconismo. Le comiche del voto di fiducia.

Si sta per chiudere l’epoca  del Berlusconismo. Le comiche del voto di fiducia. Powered by Admin: EL CAPRO Abbiamo voluto dare questo titolo al Ns articolo al posto di: “Si è chiusa l’epoca del Berlusconismo”  perché con Berlusconi non esistono certezze assolute. Francamente mentre scriviamo queste note ci sembra che ci sia qualcosa sotto che ci sfugga. Qualcosa che non appare ma che esiste. Ci chiediamo sgomenti come possono essere accaduti nel volgere [...]

Si sta per chiudere l’epoca del Berlusconismo. Le comiche del voto di fiducia.

Si sta per chiudere l’epoca  del Berlusconismo. Le comiche del voto di fiducia. Powered by Amin - La pigna - 06-10-2013 Abbiamo voluto dare questo titolo al Ns articolo al posto di: “Si è chiusa l’epoca del Berlusconismo”  perché con Berlusconi non esistono certezze assolute. Francamente mentre scriviamo queste note ci sembra che ci sia qualcosa sotto che ci sfugga. Qualcosa che non appare ma che esiste. Ci chiediamo sgomenti come possono essere [...]

Pdl e dissoluzione nel tardo berlusconismo di Eugenio Orso

Essendo il nostro paese un grande sconfitto nella guerra neocapitalistica e territorio occupato dagli euroglobalisti, la politica italiana tende a frantumarsi e a ricomporsi in maniera diversa, per sostenere sempre e comunque esecutivi pilotati dall’occupatore (pur in circostanze d’instabilità come l’attuale) e senza avere una vera autonomia programmatica.Oggi tocca al pdl, stressato dalla vicenda personale di Berlusconi e “obbligato” finora a dare [...]

Il paradosso del berlusconismo nella giustizia italiana.

Il paradosso del berlusconismo nella giustizia italiana.

  Sono fermamente convinto che esista realmente un problema giustizia in Italia e che esso rappresenti una delle tare istituzionali che trascinano il Paese verso il basso. Ne abbiamo avuto prova lampante dalla sentenza del processo “Cucchi” dove abbiamo assistito ad una delle più grandi ingiustizie mai commesse in un tribunale, dove abbiamo potuto vedere il peggio che un rappresentante dello Stato possa produrre, dove abbiamo assistito allo Stato che assolve [...]

L'alibi: Berlusconismo & l'anti Berlusconismo

L'alibi: Berlusconismo & l'anti Berlusconismo

L'annoso problema della perenne ingovernabilità italiana checché ne dicano i soliti intellettuali antropologi  politologi analisti e pseudo giornalisti asserviti a quella o quell'altra fazione politica..è invero attribuibile solo in parte a quel conflitto e sterile contrapposizione tra centro destra e centrosinistra che da ...

L'alibi: Berlusconismo & l'anti Berlusconismo

L'alibi: Berlusconismo & l'anti Berlusconismo

L'annoso problema della perenne ingovernabilità italiana checché ne dicano i soliti intellettuali antropologi  politologi analisti e pseudo giornalisti asserviti a quella o quell'altra fazione politica..è invero attribuibile solo in parte a quel conflitto e sterile contrapposizione tra centro destra e centrosinistra che da ...

L'alibi: Berlusconismo & l'anti Berlusconismo

L'alibi: Berlusconismo & l'anti Berlusconismo

L'annoso problema della perenne ingovernabilità italiana checché ne dicano i soliti intellettuali antropologi  politologi analisti e pseudo giornalisti asserviti a quella o quell'altra fazione politica..è invero attribuibile solo in parte a quel conflitto e sterile contrapposizione tra centro destra e centrosinistra che da ...

Disintossicarsi dal berlusconismo più importante della condivisione

Stasera Romano Prodi potrebbe essere il nuovo presidente della Repubblica. Il centrosinistra da solo non ha i voti sufficienti (gliene mancano 8) per arrivare a quota 504, ma un aiutino potrebbe arrivare dal M5S. In fondo Prodi è comunque uno dei candidati della top ten grillina. Berlusconi fa rullare i tamburi di guerra: in caso consista questa chiamata alle armi rispetto a ciò che ha sempre fatto contro "i comunisti" (cioè tutti quelli che non la pensano come [...]

UNO SPETTRO SI AGGIRA PER L'EUROPA, SI CHIAMA BERLUSCONISMO

Il Presidente del Parlamento Europeo, Martin Schulz, ha messo in guardia gli italiani dal votare nuovamente per Silvio Berlusconi. L'ex premier ha ''gia' mandato una volta l'Italia in fondo al baratro con un'azione di governo irresponsabile'', e difendendo interessi personali, ha detto il politico tedesco intervistato dal tabloid Bild. Uno spettro si aggira per l’Europa, si chiama Berlusconismo. Tutti in Europa temono che Mr B. torni al potere. Ve ne prego, non [...]

Ancora sul Berlusconismo

Sembra incredibile ma quello strambo paese che si chiama Italia  continua a fingere di non capire e, dopo 19 anni di morte civile e morale, ancora non riesce a liberarsi del Grande Malato. Questo paese, che  molti si ostinano a considerare grande, si rifiuta di prendere  coscienza della enorme  tragedia che si chiama Berlusconi  il quale, nonostante il ridicolo di cui si è coperto davanti al mondo intero, è capace ancora di attirare un quinto [...]

L'anti-berlusconismo a chiacchiere non serve a niente e non intacca chi detiene la ricchezza nel nostro Paese.

L'anti-berlusconismo a chiacchiere non serve a niente e non intacca chi detiene la ricchezza nel nostro Paese.

Tutti sanno, tutti zitti: un'analisi sulle condizioni di vita in Italia Da qualche giorno sui giornali, nei tg, nei talk show televisivi, la domanda che tutti si stanno ponendo è: "Cosa succederà ora che riscende, per l'ennesima volta, in campo Berlusconi?", "Il Pd come si comporterà? Riuscirà a vincere ma soprattutto a governare il Paese?", "Quale sarà il ruolo di Mario Monti nel prossimo futuro?" e ancora "I mercati come si comporteranno ora, come [...]

Le stanze degli uomini. Attenzione a certi fenomeni “neo femministi” (?) cresciuti nel cuore del berlusconismo

Le stanze degli uomini. Attenzione a certi fenomeni “neo femministi” (?) cresciuti nel cuore del berlusconismo

Se che sia femmina non guasta ... certo non basta   Il recente scenario offerto dalla frenetica corsa di alcune donne verso le “Stanze degli uomini” - roccaforti d’insediamento del potere patriarcale maschile - suscita, per lo stile, i modi, la trivialità dei toni e l’idioma da caserma, un lieve Sconcerto.   Moralismo? No. Non ho mai pensato che essere “femministe” dovesse necessariamente coincidere con: licenza all’insulto, sadismo, sarcasmo, odio [...]

Secondo voi il cosidetto "Berlusconismo" è causa o prodotto di un impoverimento ...

Secondo voi il cosidetto "Berlusconismo" è causa o prodotto di un impoverimento generalizzato della cultura italiana? Perchè non penso che il successo di Berlusconi sia dovuto alle sue capacità,ma penso che sia il risultato di una involuzione di "ideali"della società italiana,di cui il Berluska è stato compartecipe ma non causa .In poche parole abbiamo il lider che ci meritiamo? "Il "Berlusconismo" in Italia è soprattutto causa di un fallimento della sinistra [...]

Rispondi

IL BERLUSCONISMO DOPO BERLUSCONI

IL BERLUSCONISMO DOPO BERLUSCONI

Era il 1994 quando tutto ebbe inizio. Silvio Berlusconi con un discorso a reti unificate scendeva in campo per attuare la sua “rivoluzione liberale”. Oggi, anno 2011, tiriamo le somme di quello che è stato molto di più di un semplice governo. E' stato un modo di pensare, di credere e di vivere la politica in una maniera completamente diversa rispetto al passato: è stato il berlusconismo. Personalmente però, non credo affatto che questo sia finito. Giorgio [...]

Fini : «Siamo alla fine del berlusconismo» Ironia sulla manovra: «Come monopoli»

IL LEADER DI FLI ALLA FESTA TRICOLORE DI MIRABELLO. Il presidente della Camera attacca la Lega: «Serve coesione, ma questo governo non l'ha rafforzata»

La prevalenza della cretina, Il berlusconismo rischia di diventare, con gli esempi femminili che propone ed impone, la più violenta giustificazione della misoginia.

La prevalenza della cretina, Il berlusconismo rischia di diventare, con gli esempi femminili che propone ed impone, la più violenta giustificazione della misoginia.

  Ma che razza di donna è la berlusconide rettiliana? Non parlo delle elettrici retequattrodipendenti, paurose dell’invasione dei comunisti e degli extracomunitari superdotati; delle nostalgiche ridotte ad accontentarsi di un duce nano imbroglione in fondotinta o delle comparse pensionate che si prestano alla celebrazione del culto del diosilvio di fronte ai tribunali per la modica cifra di un panino con il salame, non essendo più in età da bunga bunga.Parlo [...]

&id=HPN_Berlusconismo_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Berlusconismo" alt="" style="display:none;"/> ?>