Bicicletta da passeggio

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

La scheda: Bicicletta da città

La bicicletta (spesso abbreviata in bici) è un veicolo azionato dalla forza muscolare degli arti inferiori . È costituito da un telaio cui sono vincolate due ruote allineate, dotato di un sistema meccanico per la trasmissione della potenza alla ruota motrice. Dal punto di vista tecnico e normativo, in Italia la bicicletta rientra nella più ampia categoria dei velocipedi.


Per i rider ipotesi stop cottimo, rimborsi per manutenzione bici

Per i rider ipotesi stop cottimo, rimborsi per manutenzione bici

Appuntamento al Cdm di giovedì per il decretone su reddito e quota 100, la conferma arriva da Salvini che rivendica di aver ottenuto i fondi per i disabili. Collegate al provvedimento anche le norme per regolare il lavoro dei rider. Divieto di pagamento a cottimo, massimo tre consegne l’ora, paga oraria minima, massimo 35 ore a settimana, un forfait come indennità di fine rapporto, rimborso spese per la manutenzione dei mezzi utilizzati – in genere bici o [...]

Rider,ipotesi stop cottimo,rimborsi bici

Rider,ipotesi stop cottimo,rimborsi bici

(ANSA) – ROMA, 13 GEN – Divieto di pagamento a cottimo, massimo tre consegne l’ora, paga oraria minima, massimo 35 ore a settimana, un forfait come indennità di fine rapporto, rimborso spese per la manutenzione dei mezzi utilizzati – in genere bici o scooter. Sono alcune delle ipotesi per disciplinare il lavoro dei rider contenute in un documento che il ministero del Lavoro ha inviato nelle scorse settimane alle parti, e che potrebbero essere incluse tra [...]

EVENTI: Bicicletta da città

Nel 1888 Dunlop montò su un triciclo il primo pneumatico a camera d'aria.

Nel 1888 Dunlop montò su un triciclo il primo pneumatico a camera d'aria.

Nel 1888 Dunlop montò su un triciclo il primo pneumatico a camera d'aria.

Nel 1888 Dunlop montò su un triciclo il primo pneumatico a camera d'aria.

Nel 1888 Dunlop montò su un triciclo il primo pneumatico a camera d'aria.

Nel 1888 Dunlop montò su un triciclo il primo pneumatico a camera d'aria.

Nel 1888 Dunlop montò su un triciclo il primo pneumatico a camera d'aria.

Nel 1888 Dunlop montò su un triciclo il primo pneumatico a camera d'aria.

Nel 1817, un quarto di secolo più tardi, Karl Drais inventò la sua Laufmachine (in tedesco, macchina da corsa) che fu chiamata dalla stampa "draisina".

Nel 1817, un quarto di secolo più tardi, Karl Drais inventò la sua Laufmachine (in tedesco, macchina da corsa) che fu chiamata dalla stampa "draisina".

Nel 1817, un quarto di secolo più tardi, Karl Drais inventò la sua Laufmachine (in tedesco, macchina da corsa) che fu chiamata dalla stampa "draisina".

Nel 1817, un quarto di secolo più tardi, Karl Drais inventò la sua Laufmachine (in tedesco, macchina da corsa) che fu chiamata dalla stampa "draisina".

Nel 1817, un quarto di secolo più tardi, Karl Drais inventò la sua Laufmachine (in tedesco, macchina da corsa) che fu chiamata dalla stampa "draisina".

Nel 1817, un quarto di secolo più tardi, Karl Drais inventò la sua Laufmachine (in tedesco, macchina da corsa) che fu chiamata dalla stampa "draisina".

Nel 1817, un quarto di secolo più tardi, Karl Drais inventò la sua Laufmachine (in tedesco, macchina da corsa) che fu chiamata dalla stampa "draisina".

Nel 1817, un quarto di secolo più tardi, Karl Drais inventò la sua Laufmachine (in tedesco, macchina da corsa) che fu chiamata dalla stampa "draisina".

Nel 2013 in Italia sono state vendute 51.

Nel 2013 Robin Zobel percorse 120 metri con una bicicletta alta ben 6,3 metri.

Nel 2013 in Italia sono state vendute 51.

Nel 2013 Robin Zobel percorse 120 metri con una bicicletta alta ben 6,3 metri.

Nel 2013 in Italia sono state vendute 51.

Nel 2013 Robin Zobel percorse 120 metri con una bicicletta alta ben 6,3 metri.

Nel 2013 in Italia sono state vendute 51.

Nel 2013 Robin Zobel percorse 120 metri con una bicicletta alta ben 6,3 metri.

Nel 2013 in Italia sono state vendute 51.

Nel 2013 Robin Zobel percorse 120 metri con una bicicletta alta ben 6,3 metri.

Nel 2013 in Italia sono state vendute 51.

Nel 2013 Robin Zobel percorse 120 metri con una bicicletta alta ben 6,3 metri.

Nel 2013 in Italia sono state vendute 51.

Nel 2013 Robin Zobel percorse 120 metri con una bicicletta alta ben 6,3 metri.

Nel 2013 in Italia sono state vendute 51.

Nel 2013 Robin Zobel percorse 120 metri con una bicicletta alta ben 6,3 metri.

Nel 1861 Ernest Michaux montò su una draisina i primi pedali fissandoli al perno della ruota anteriore.

Nel 1861 Ernest Michaux montò su una draisina i primi pedali fissandoli al perno della ruota anteriore.

Nel 1861 Ernest Michaux montò su una draisina i primi pedali fissandoli al perno della ruota anteriore.

Nel 1861 Ernest Michaux montò su una draisina i primi pedali fissandoli al perno della ruota anteriore.

Nel 1861 Ernest Michaux montò su una draisina i primi pedali fissandoli al perno della ruota anteriore.

Nel 1861 Ernest Michaux montò su una draisina i primi pedali fissandoli al perno della ruota anteriore.

Nel 1861 Ernest Michaux montò su una draisina i primi pedali fissandoli al perno della ruota anteriore.

Nel 1861 Ernest Michaux montò su una draisina i primi pedali fissandoli al perno della ruota anteriore.

Nel 1884 John Starley realizzò a Coventry la prima Safety Bicycle ("bicicletta di sicurezza") denominata "Rover" e destinata a ottenere un enorme successo commerciale: antesignana delle moderne bici, aveva ruote di dimensioni uguali e trasmissione a catena sulla ruota posteriore.

Nel 1884 John Starley realizzò a Coventry la prima Safety Bicycle ("bicicletta di sicurezza") denominata "Rover" e destinata a ottenere un enorme successo commerciale: antesignana delle moderne bici, aveva ruote di dimensioni uguali e trasmissione a catena sulla ruota posteriore.

Nel 1884 John Starley realizzò a Coventry la prima Safety Bicycle ("bicicletta di sicurezza") denominata "Rover" e destinata a ottenere un enorme successo commerciale: antesignana delle moderne bici, aveva ruote di dimensioni uguali e trasmissione a catena sulla ruota posteriore.

Nel 1884 John Starley realizzò a Coventry la prima Safety Bicycle ("bicicletta di sicurezza") denominata "Rover" e destinata a ottenere un enorme successo commerciale: antesignana delle moderne bici, aveva ruote di dimensioni uguali e trasmissione a catena sulla ruota posteriore.

Nel 1884 John Starley realizzò a Coventry la prima Safety Bicycle ("bicicletta di sicurezza") denominata "Rover" e destinata a ottenere un enorme successo commerciale: antesignana delle moderne bici, aveva ruote di dimensioni uguali e trasmissione a catena sulla ruota posteriore.

Nel 1884 John Starley realizzò a Coventry la prima Safety Bicycle ("bicicletta di sicurezza") denominata "Rover" e destinata a ottenere un enorme successo commerciale: antesignana delle moderne bici, aveva ruote di dimensioni uguali e trasmissione a catena sulla ruota posteriore.

Nel 1884 John Starley realizzò a Coventry la prima Safety Bicycle ("bicicletta di sicurezza") denominata "Rover" e destinata a ottenere un enorme successo commerciale: antesignana delle moderne bici, aveva ruote di dimensioni uguali e trasmissione a catena sulla ruota posteriore.

Nel 1884 John Starley realizzò a Coventry la prima Safety Bicycle ("bicicletta di sicurezza") denominata "Rover" e destinata a ottenere un enorme successo commerciale: antesignana delle moderne bici, aveva ruote di dimensioni uguali e trasmissione a catena sulla ruota posteriore.

Un bagno caldo meglio di una pedalata in bici per dimagrire? Ecco la verità

Un bagno caldo meglio di una pedalata in bici per dimagrire? Ecco la verità

Tutto è iniziato quando qualche giorno fa il sito della radio londinese Heart ha pubblicato un pezzo dal titolo piuttosto accattivante secondo cui un bagno caldo sarebbe meglio di una pedalata perché farebbe bruciare le stesse calorie. Se state già strappando l’abbonamento in palestra, sappiate che le cose non stanno propriamente così. 140 sarebbero le calorie bruciate comodamente sdraiati nella vasca da bagno in un’ora, a fronte di una mezz’ora di [...]

Un bagno caldo meglio di una pedalata in bici per dimagrire? Ecco la verità

Un bagno caldo meglio di una pedalata in bici per dimagrire? Ecco la verità

Tutto è iniziato quando qualche giorno fa il sito della radio londinese Heart ha pubblicato un pezzo dal titolo piuttosto accattivante secondo cui un bagno caldo sarebbe meglio di una pedalata perché farebbe bruciare le stesse calorie. Se state già strappando l’abbonamento in palestra, sappiate che le cose non stanno propriamente così. 140 sarebbero le calorie bruciate comodamente sdraiati nella vasca da bagno in un’ora, a fronte di una mezz’ora di [...]

Il 2019 è l'anno del turismo lento: ecco cos'è

Il 2019 è l'anno del turismo lento: ecco cos'è

Il 2019 in Italia sarà l’anno del turismo lento. Itinerari sostenibili per scoprire il Belpaese in modalità slow. A piedi, in bicicletta, a cavallo, con le ciaspole ai piedi se c’è la neve, a bordo di un treno che percorre tratti ferroviari recuperati: purché sia un tipo di turismo green, a contatto con la natura. Lo aveva annunciato l’ex ministro dei Beni culturali e turismo, Dario Franceschini dopo aver presentato l’Atlante digitale dei cammini, [...]

Il cane a spasso col padrone in bicicletta. Il video è da non credere

Il cane a spasso col padrone in bicicletta. Il video è da non credere

Questo cagnolone accompagna il proprietario a fare un giro in bicicletta…come passeggero! Si aggrappa alla vita del padrone e rimane perfettamente in equilibrio.

Slovenia, a Lubiana c'è un tour in bicicletta con i baffi

Slovenia, a Lubiana c'è un tour in bicicletta con i baffi

Lubiana, capitale della Slovenia, è una città straordinaria. Una città a misura d'uomo, da esplorare seguendo il ritmo d'un turismo lento. Ecco dunque che, un tour in bicicletta per le sue vie, è il modo giusto per viverla. Ma non un tour qualsiasi: un tour... coi baffi! Eletto dal magazine di easyJet, easyJet Traveller, "il miglior tour alternativo d'Europa su due ruote", il The Moustache Tour è condotto da tre simpaticissimi ragazzi baffuti. E ha un [...]

Lipari, la protesta per le bici vietate nel centro storico finisce su "Il Manifesto"

Lipari, la protesta per le bici vietate nel centro storico finisce su "Il Manifesto"

Questa storia nasce da una delle tante fesserie che si vedono per strada, che cresce fino a diventare uno degli atti più insospettabili e simbolici che si potessero immaginare su un’isola del Tirreno. Qualche tempo fa, a Lipari paese, una giovane donna fa cadere con il suo monopattino elettrico un anziano, che fortunatamente non si fa male ma comunque viene portato in ospedale. Lo scontro avviene nella vietta che porta dal centro, pedonalizzato dalle 11 alle 7 [...]

Da Mosca a Vladivostok in bici? Si può fare

Da Mosca a Vladivostok in bici? Si può fare

Ladri di biciclette

Ladri di biciclette

L'ex campione Gianluca Bortolami subisce nel suo negozio l'ottava rapina in 5 anni!

Lipari, nel centro storico bici e monopattini vietati. Le reazioni nel web. "Si facciano le piste ciclabili..."

Lipari, nel centro storico bici e monopattini vietati. Le reazioni nel web. "Si facciano le piste ciclabili..."

di Vittorio Spinella Finalmente domenica, do uno sguardo fuori, bene c’è il sole. Monto il seggiolino nella mia bici a pedalata assistita (omologata) e... Vivo al corso, non posso uscire con la bici perché un’ordinanza lo vieta. Non raccontatelo in giro altrimenti la gente pensa che siamo dei trogloditi e preferiamo avere 2 auto a famiglia e almeno uno scooter a testa. Bisognerebbe incentivare l’uso delle bici (non monopattino elettrico illegale) e [...]

Italiani sempre più a piedi e in bici

Italiani sempre più a piedi e in bici

(ANSA) – ROMA, 11 NOV – Gli italiani per muoversi riscoprono ‘i piedi’ e le bici. Vanno meno in auto e, anche se il parco macchine continua a crescere, spesso scelgono di fare i passeggeri più che gli autisti. E’ la ‘fotografia’ della mobilità nel 2017 scattata da Isfort nel 15/mo Rapporto realizzato con Asstra, Anav e Agens. La quota delle “quattro ruote” scende al 58,6% (65,3% nel 2016). Si tratta in ogni caso ancora di un dato [...]

Eicma 2018, Bosch lancia il primo sistema ABS per e-bike

Eicma 2018, Bosch lancia il primo sistema ABS per e-bike

Bosch realizza sistemi di assistenza smart, soluzioni di connettività e nuovi sistemi di propulsione per le moto del futuro. Tecnologie all’avanguardia e soluzioni innovative fanno parte del patrimonio di Bosch, ogni cosa rappresenta sempre un passo avanti verso la realizzazione di una mobilità quasi perfetta, senza incidenti, senza stress e a zero emissioni. In occasione di Eicma 2018 ha presentato una novità per il mondo delle [...]

Eicma 2018, il motore Polini per e-bike con un'autonomia di 420 km

Eicma 2018, il motore Polini per e-bike con un'autonomia di 420 km

In occasione del Salone del Ciclo e del Motociclo di Milano, Polini presenta il nuovo motore per le bici elettriche. Si tratta di una novità inedita progettata e sviluppata dai tecnici della Casa, che hanno scelto un design unico, per un motore più leggero e compatto rispetto a quelli presenti sul mercato oggi. Polini è riuscita ad alleggerirlo fino a soli 2850 grammi, corona esclusa, per una potenza di 250 watt e una coppia massima al pedale di 70 Nm. È [...]

Eicma, l'invasione di e-bike: i modelli che ci sono piaciuti di più

Numero di Brumotti: con la bici sopra la Incontrada distesa

Numero di Brumotti: con la bici sopra la Incontrada distesa

Milano (askanews) - Numero di Vittorio Brumotti all'Eicma di Milano. Con la sua bici il conduttore televisivo, già campione di bike trial, è saltato sopra a Vanessa Incontrada, distesa a terra, sul palco della Esposizione internazionale ciclo e motociclo senza nemmeno sfiorirla. La showgirl si è poi rialzata fra gli applausi.

Eicma 2018: ecco la E-bike da enduro firmata Ducati

Eicma 2018: ecco la E-bike da enduro firmata Ducati

Linus cade dalla bici e riporta alcune ferite in volto

Linus cade dalla bici e riporta alcune ferite in volto

Linus cade dalla bici e sui social Fiorello posta la foto del suo collega di Radio Deejay dopo l'impatto a terra. A causa di una radice di un albero, lo speaker che di "Deejay chiama Italia" è caduto a terra riportando alcune ferite: «Anche a Milano gli alberi hanno radici esposte... Ahia....». Così Fiorello su “Twitter”. Lo showman ha poi fatto una battuta con l'hashtag "Ad una certa età bisogna stare a casa" riferito proprio a Linus, da sempre [...]

Italia: è boom di biciclette, motocicli ed E-bike

Italia: è boom di biciclette, motocicli ed E-bike

L'Italia è al primo posto in Europa per la produzione di biciclette (2,3 milioni di unità) e motocicli (300 mila unità). Nel nostro Paese operano nel settore circa 5.000 punti vendita e, complessivamente, il commercio di bici, moto, ciclomotori, scooter, componenti e accessori, tenendo conto anche dell'indotto, dà lavoro a circa 60.000 persone. Sono questi i dati per il settore delle due ruote resi noti da Ancma, l'associazione dei produttori di cicli, moto [...]

Auto contro bici: chi vince?

Auto contro bici: chi vince?

Singolare sfida tra una Hyundai da rally e una mountain-bike

&id=HPN_Bicicletta+da+passeggio_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}City{{}}bicycle" alt="" style="display:none;"/> ?>