Bill Viola

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

La scheda: Bill Viola

Bill Viola (New York, 25 gennaio 1951) è un artista statunitense, fra i più apprezzati artisti nell'ambito della Videoarte.


Il corpo, la vita e il trascendente: Michelangelo e Bill Viola

Il corpo, la vita e il trascendente: Michelangelo e Bill Viola

Londra (askanews) - Il corpo di Tristano risale, attraverso l'acqua, fino a completare la propria ascensione al di là dello schermo. Si conclude così, in un ultimo slancio di pathos visivo, la mostra che la Royal Academy of Arts di Londra dedica a Bill Viola e Michelangelo, un percorso intrecciato intorno al ciclo della vita significativamente intitolato "Life Death Rebirth", vita, morte, rinascita. Per la prima volta il lavoro del videoartista americano, uno [...]

Bill Viola alla Cripta di San Sepolcro

Il silenzio della cripta di San Sepolcro, luogo in cui San Carlo trascorreva ore ed a volte notti vegliando sul simulacro della tomba di Cristo, diventa il luogo ideale per i video realizzati da Bill Viola.Nei lavori dell'artista la dualità 'incomunicabile' e inavvicinabile vita - morte entra in contatto, in un continuum che trasmette allo spettatore diverse emozioni dalla sofferenza, struggimento, incertezza, ritrosia, al raccoglimento e all'estasi della luce e [...]

EVENTI: Bill Viola

Nel 2000 inizia ad usare schermi al plasma e cristalli liquidi per le sue videoinstallazioni.

Nel 1975 espone per la prima volta le sue opere a due mostre internazionali: la biennale dei Giovani di Parigi e la biennale del Whitney Museum of Art.

Tra il 1973 e il 1974 partecipa ad una mostra collettiva realizzando dodici videotape, cinque installazioni sonore e dieci installazioni video.

Nel 2004 realizza un video "a quattro mani" per una nuova produzione di Peter Sellars dell'opera Tristano e Isotta, presentata in prima mondiale all'Opéra di Parigi nell'aprile del 2005.

Nel 1980 si reca in Giappone dove trascorre diciotto mesi per una borsa di studio di scambi culturali.

Nel 2003 il Paul Getty Museum di Los Angeles realizza una mostra personale, The Passions, una serie di lavori sulle emozioni umane, che ottiene critiche entusiastiche e una straordinaria affluenza di pubblico anche nelle successive tappe a Londra, Canberra e Madrid.

Nel 2002 completa il suo progetto più ambizioso, Going Forth By Day, un ciclo di video ad alta definizione commissionato dal Guggenheim di New York e Berlino.

Nel 1990, due eventi segnano la carriera d'artista di Bill Viola: la morte della madre nel mese di febbraio e la nascita del suo secondo figlio in quello di novembre.

Nel 1981 lavora per sei mesi nel centro ricerche della Sony, sperimentando le più avanzate tecnologie del tempo.

Nel 1997 gli viene dedicata la Withney Museum of American Art di New York.

Nel 2013, su invito di Marco Tonelli, Assessore alla cultura di Mantova, l'opera The Raft viene esposta a Palazzo Te in stretto dialogo con l'affresco di Giulio Romano della Sala dei Giganti.

Nel 1983 diviene professore in "Advanced Video" al California Institute of the Arts di Valencia.

Nel 2007 nella mostra Bill Viola: Las Horas Invisibles, che si tiene a Granada nel Muso de Bellas Artes, Palacio de Carlos V (Alhambra), per celebrare il restauro del Palacio stesso, sono esposte cinque installazioni.

Nel 1977, Bill Viola è invitato ad esporre le sue opere al La Troube University di Melbourne dalla direttrice artistica Kira Perov, che più tardi diventerà sua moglie.

Nel 1977, in Australia, incontra Kira Perov, nel 1979 cominciano a lavorare e viaggiare insieme.

Vita e morte, Bill Viola alla Cripta del Santo Sepolcro a Milano

Vita e morte, Bill Viola alla Cripta del Santo Sepolcro a Milano

Milano (askanews) - Uno dei luoghi più ricchi di storia e suggestivi di Milano, la Cripta del Santo Sepolcro, riaperta un anno e mezzo fa dopo 50 anni, incontra le opere di Bill Viola, tra i più importanti e riconosciuti esponenti dell'arte contemporanea in una mostra organizzata da MilanoCard promossa dalla Veneranda Biblioteca Ambrosiana con il patrocinio di Regione Lombardia e Comune di Milano come partner istituzionale. Edoardo Filippo Scarpellini è [...]

Performance arte Reverie per Bill Viola

Performance arte Reverie per Bill Viola

(ANSA) – FIRENZE, 17 LUG – Una performance in dedica a Bill Viola, le cui opere sono proposte a Palazzo Strozzi a Firenze. Protagonista la giovanissima artista contemporanea Reverie che giovedì 20 luglio, dalle 18.30 alle 21.30, sempre a Palazzo Strozzi, nell’ambito della mostra “Bill Viola. Rinascimento elettronico”, proporrà il suo “Rinascimento Ipersensibile. Dedica fluida all’opera di Bill Viola”. La performance, a cura di Valentina Guidi [...]

Bill Viola

          ...breve è la vita, e lunga è l'arte; a chi altamente oprar non è concesso fama tentino almen libere carte.  Ugo Foscolo        

Bill Viola

          ...breve è la vita, e lunga è l'arte; a chi altamente oprar non è concesso fama tentino almen libere carte.  Ugo Foscolo        

Diffrazioni, da Viola ad Abramovich

Diffrazioni, da Viola ad Abramovich

(ANSA) - FIRENZE, 15 NOV - Centotrenta opere di arte multimediale di 150 artisti, dai video di Bill Viola a quelli di Marina Abramovich, sono in mostra dal 21 al 27 novembre a Firenze, in vari luoghi della città, per la seconda edizione di "Diffrazioni. Firenze Multimedia Festival". La rassegna organizzata dal Conservatorio di musica Luigi Cherubini è un festival dedicato alle arti contemporanee tra musica e linguaggi nuovi. Il festival sarà inaugurato dal [...]

Mater, da Pinturicchio a Bill Viola

Mater, da Pinturicchio a Bill Viola

(ANSA) - ROMA, 22 FEB - Esplora l'aspetto sacrale e archetipico della maternità e il suo ruolo fondamentale nella cultura mediterranea attraverso una selezione di capolavori archeologici e artistici da Pinturicchio, Veronese, Moretto, fino a Giacometti, Pistoletto, Bill Viola la grande mostra allestita dall'8 marzo al 28 giugno nel Palazzo del Governatore di Parma. 'Mater. Percorsi simbolici sulla maternità' espone 170 opere da oltre 70 musei e collezioni [...]

Bill Viola e Pier Paolo Pasolini - poeti dello schermo -

Bill Viola e Pier Paolo Pasolini - poeti dello schermo -

The Greeting Di Bill Viola   Pier Paolo Pasolini interprete di tableau vivant ispirati dalle opere di Pontormo e di  Rosso Fiorentino nel film la “Ricotta”   A Palazzo Strozzi, nel contesto della mostra Pontormo e Rosso Fiorentino. Divergenti vie della “Maniera”, aperta fino al 20 luglio 2014, si può ammirare l’istallazione The Greeting, presentata per la prima volta dall’artista alla Biennale di Venezia del 1995, (poi, l’anno seguente, a Ferrara [...]

Firenze: Bill Viola

Firenze: Bill Viola

In esposizione l'opera Self Portrait, Submerged, 2013 di Bill Viola (New York, 1951) che l'artista americano donera' agli Amici degli Uffizi e che arricchira' le collezioni del museo fiorentino. Il video appartiene alla serie Water Portraits, un ulteriore momento della sua lunga esplorazione dell'elemento acqua che per Viola contraddistingue il cambiamento, il passaggio del tempo ed e' una metafora per la nascita e la rinascita. Su uno schermo al plasma verticale, [...]

Firenze: Bill Viola da Firenze a Torino

Firenze: Bill Viola da Firenze a Torino

The Encounter -L'incontro- è uno degli ultimi progetti dell'artista newyorkese Bill Viola, realizzato nel 2012, e appartenente alla serie Mirage, che lo stesso artista ha così definito: «esplorano i diversi strati di realtà e illusione nel mondo fisico così come le dimensioni ad esso interne ed esterne. L’attenzione è posta sulla posizione che gli esseri umani occupano nell’ordine naturale, sia sotto l’aspetto fisico che metafisico». La storia, in [...]

Firenze: Bill Viola

Firenze: Bill Viola

    Una virata al contemporaneo, non solo verso i suoi protagonisti, ma anche nelle modalità espositive. È di nuovo Bill Viola che incanterà, dopo Palazzo Te a Mantova dove aprirà con The Raft tra pochi giorni, Firenze e gli Uffizi, dove dal prossimo dicembre, in occasione dei vent'anni degli Amici del museo il grande artista donerà alla Galleria l'opera Self Portrait-Submerged, che anche in questo caso ha a che fare con l'elemento acqua, simbolo di [...]

Cosa vedere a Varese in ottobre: Villa Panza e la mostra Reflections di Bill Viola

Cosa vedere a Varese in ottobre: Villa Panza e la mostra Reflections di Bill Viola

Ultime due settimane di tempo per fare una gita autunnale in quel di Varese e contemporaneamente andare ad ammirare le opere di uno degli artisti visuali più in voga degli ultimi anni: fino al 28[...]

Se la Chiesa studia Marx e Bill Viola

Quindi il messaggio va fatto circolare nel mondo, ma conoscendo i rischi della sua semplificazione. Del resto, tutta la storia della cristianità è ritmata da questa preoccupazione: pensi al tentativo di Paolo di trascrivere il cristianesimo di matrice ebraica nel linguaggio greco. O alla cristologia di Calcedonia, quando si introducono termini come "natura, sostanza, persona", che non sono categorie bibliche di partenza». Le anticipazioni dell'ultimo libro del [...]

........e ri-Firenze: La Pietà da Palestrina e Bill Viola

Lunedì 19 aprile alle ore 21.00 nel salone del primo piano della Galleria dell’Accademia verrà presentato il restauro della  Pietà da Palestrina, gruppo marmoreo attribuito a Michelangelo ed esposto nella Tribuna del David.      Per questa occasione  la Galleria dell’Accademia di Firenze propone  alle ore 22.00 nella stessa Tribuna del  David  la proiezione del video Emergence (2002) di Bill Viola alla presenza dello stesso artista.     La serata [...]

Firenze: La Pietà da Palestrina di Michelangelo e Bill Viola

Lunedì 19 aprile alle ore 21.00 nel salone del primo piano della Galleria dell’Accademia verrà presentato il restauro della  Pietà da Palestrina, gruppo marmoreo attribuito a Michelangelo ed esposto nella Tribuna del David.      Per questa occasione  la Galleria dell’Accademia di Firenze propone  alle ore 22.00 nella stessa Tribuna del  David  la proiezione del video Emergence (2002) di Bill Viola alla presenza dello stesso artista.     La serata [...]

Làmmari (LU): Bill Viola

Maratona Viola Nel lungo week end del primo maggio -dalle 18 dell'1/5 alle 18 del 3/5 - SPAM! spazio per le arti performative contemporanee ospita la 'Maratona Viola', la prima rassegna monografica italiana dedicata alle opere video di Bill Viola in una proiezione non-stop di 48 ore.  L'iniziativa a cura di Alessandro Romanini, e' realizzata dall'Accademia di Belle Arti di Carrara in collaborazione con SPAM! e la Scuola di Nuove Tecnologie per l'Arte di Brera 2 di [...]

Bill Viola – Visioni interiori

Palazzo delle Esposizioni, 21 ottobre – 6 gennaio Bill Viola, considerato un pioniere nel campo della video arte, è internazionalmente riconosciuto come uno degli artisti leader del momento. Attraverso la sua opera ha gettato le basi per la concezione del video come una forma vitale di arte contemporanea, e in tal modo ha contribuito alla sua espansione e al suo sviluppo in termini di tecnologia, contenuti, e storia. Per oltre 35 anni le sue creazioni sono state [...]

Bill Viola, Quintetto

Bill Viola, Quintetto

"Formule di pathos" Viola-Van der Weyden: braccia incrociate sul petto, sguardo accigliato fuori dallo spazio dell'immagine.  

Bill Viola, Videoistallazione (Granada 2005)

Bill Viola, Videoistallazione (Granada 2005)

Bill Viola tira fuori da un sepolcro colmo d'acqua un Cristo/Marat come nella Deposizione di Caravaggio, di Rubens, di Bartolomeo Schedoni. Invertire la direzione del movimento per dire la stessa cosa? della stessa necessità di un nuovo umanesimo? o "semplice" postmodernismo?    

&id=HPN_Bill+Viola_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Bill{{}}Viola" alt="" style="display:none;"/> ?>