Blasfemia e sacrilegio

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

In questa categoria: August Strindberg

Johan August Strindberg (Stoccolma, 22 gennaio 1849 – Stoccolma, 14 maggio 1912) è stato un drammaturgo, scrittore e poeta svedese.
Per la vastità e la rilevanza della produzione (che ricopre p...

Asia Bibi

Asia Naurīn Bibi (più correttamente Aasiyah Naurīn Bibi, Ittanwali, 1971) è una contadina pakistana di fede cattolica condannata a morte in Pakistan nel 2010 da una corte del distretto pakistano d...

Blasfemo

La bestemmia è un'ingiuria o un epiteto offensivo riferito a una divinità e che appartiene alla sfera del turpiloquio.
Nell'uso comune il termine è usato come sinonimo di imprecazione e blasfemi...

Esecutori contro la Bestemmia

Nell'ordinamento giudiziario della repubblica di Venezia, quella degli Esecutori contro la Bestemmia (o Difensori in foro secolare delle leggi di Santa Chiesa e Correttori della negligenza delle medes...

Non è la D’Urso, Morgan bestemmia in diretta tv? Ecco il momento della presunta bestemmia legato ad uno sfogo sulle sue ex

Non è la D’Urso, Morgan bestemmia in diretta tv? Ecco il momento della presunta bestemmia legato ad uno sfogo sulle sue ex

Non è la D’Urso, Morgan bestemmia in diretta tv? Ecco il momento della presunta bestemmia legato ad uno sfogo sulle sue ex Morgan ha bestemmiato in diretta a Non è la D'Urso? Il giudice di The Voice Italy è stato messo davanti alle accuse delle sue ex compagne, Asia Argento e Jessica Mazzoli e durante uno sfogo si sarebbe lasciato andare ad una bestemmia. Ecco il momento Non è la D’Urso, Morgan bestemmia in diretta tv? L’ospite non ce la fa più [...]

Barbara Bouchet: risate con Zalone sul set. In tv oggi volgarità

Barbara Bouchet: risate con Zalone sul set. In tv oggi volgarità

Roma, 26 mar. (askanews) - "Non posso dire nulla", Checco Zalone mi ha imposto il "silenzio stampa" ha detto Barbara Bouchet ospite d'onore della XIV edizione del festival di corti Cortinametraggio, a proposito del nuovo film dell'attore sbanca botteghino con cui ha appena girato a Malindi e che per la prima volta lo vede anche regista. Il film uscirà a Natale e il titolo dovrebbe essere "Tolo Tolo". Ma l'attrice 75enne, sogno erotico di molti italiani per le [...]

Asia Bibi: altri 220 cristiani sotto accusa in Pakistan

Asia Bibi: altri 220 cristiani sotto accusa in Pakistan

Per reato di blasfemia. Vescovi, 'ora giudici hanno paura'

Avvocato Asia Bibi: ho paura ma fatto cosa giusta

Avvocato Asia Bibi: ho paura ma fatto cosa giusta

"Non ho rimorsi, ho fatto il mio dovere ma ora sono in pericolo"

Asia Bibi e' ancora in Pakistan

Asia Bibi e' ancora in Pakistan

Vive sotto la protezione del governo

Asia Bibi: fonti, è ancora in Pakistan

Asia Bibi: fonti, è ancora in Pakistan

(ANSA) – LAHORE, 9 FEB – Asia Bibi, la cristiana pakistana scagionata dopo 8 anni dall’accusa di blasfemia (per cui ha rischiato la pena di morte), è ancora in Pakistan, sostengono fonti della Chiesa locale. È sotto la protezione del governo e nessuno sa dove si trovi. Si attende che ci siano tutte le condizioni per consentirle l’uscita dal Paese in sicurezza, verosimilmente con destinazione il Canada. Fino a fine 2018, hanno riferito testimoni [...]

Asia Bibi: fonti, è ancora in Pakistan

Asia Bibi: fonti, è ancora in Pakistan

(ANSA) – LAHORE (PAKISTAN), 9 FEB – Asia Bibi, la cristiana pakistana che è stata scagionata dopo nove anni dall’accusa di blasfemia (per la quale ha rischiato la pena di morte), è ancora in Pakistan: è quanto sostengono fonti della Chiesa locale. È sotto la protezione del governo e nessuno sa esattamente il luogo dove si trova. Secondo quanto appreso nel corso di una missione in Pakistan di Aiuto alla Chiesa che Soffre, si attende che ci siano tutte [...]

Pakistan, se resta proteggiamo Asia Bibi

Pakistan, se resta proteggiamo Asia Bibi

(ANSA) – ISLAMABAD, 7 FEB – “Asia Bibi è ora libera cittadina e sarà lei a scegliere se vivere in Pakistan o se andare in un’altra parte del mondo” se qualcuno offrisse di aiutarla, ma se deciderà di restare, sarà protetta. Lo ha detto il ministro degli Esteri del Pakistan, Shah Mahmood Qureshi, che si trova in visita in Gran Bretagna, in un’intervista alla Bbc a proposito della donna cristiana condannata a morte per blasfemia e poi assolta [...]

Papa, odio in nome fede profanazione Dio

Papa, odio in nome fede profanazione Dio

(ANSA) – ABU DHABI, 4 FEB – “Non c’è alternativa: o costruiremo insieme l’avvenire o non ci sarà futuro. Le religioni, in particolare, non possono rinunciare al compito urgente di costruire ponti fra i popoli e le culture. È giunto il tempo in cui le religioni si spendano più attivamente, con coraggio e audacia, senza infingimenti, per aiutare la famiglia umana a maturare la capacità di riconciliazione, la visione di speranza e gli itinerari [...]

Asia Bibi, nuove proteste estremisti

Asia Bibi, nuove proteste estremisti

(ANSA) – ISLAMABAD, 30 GEN – Gli estremisti sunniti del Tehreek e Labbaik Pakistan (Tlp) hanno indetto per il prossimo fine settimana manifestazioni di protesta in tutto il Paese contro l’assoluzione di Asia Bibi. Mohammad Shafiq Amini, il leader del partito, ha fatto appello ai lavoratori del trasporto perché blocchino la circolazione e si uniscano alle proteste venerdì. Il giorno dell’assoluzione, il 31 ottobre, i sostenitori del partito hanno [...]

Asia Bibi puo' lasciare il Pakistan

Asia Bibi puo' lasciare il Pakistan

Assoluzione confermata. La Corte suprema respinge il ricorso

Pakistan, confermata l'assoluzione di Asia Bibi

Pakistan, confermata l'assoluzione di Asia Bibi

La Corte Suprema del Pakistan ha confermato l’assoluzione di Asia Bibi, la donna cristiana condannata a morte nel 2010 per blasfemia e rilasciata lo scorso ottobre. Ora la donna può lasciare il Paese dove era trattenuta, tra le minacce di morte degli islamisti, fino alla decisione dell’Alta Corte sul ricorso contro l’assoluzione. Secondo il giudice Asif Saeed Khosa, presidente dei tre membri della Corte chiamati a rivedere il caso, il firmatario del ricorso [...]

Confermata l'assoluzione per Asia Bibi

Confermata l'assoluzione per Asia Bibi

Confermata l'assoluzione per Asia Bibi

Confermata l'assoluzione per Asia Bibi

La Corte Suprema respinge richiesta su revisione sentenza

Pakistan, Asia Bibi è libera: no al ricorso contro l'assoluzione

Pakistan, Asia Bibi è libera: no al ricorso contro l'assoluzione

Roma, 29 gen. (askanews) - Asia Bibi è libera e può lasciare il Pakistan, dove vive sotto scorta a causa di possibili attacchi di frange estremiste del Paese. La Corte Suprema ha respinto il ricorso contro l'assoluzione della donna, che era stata accusata di blasfemia e condannata a morte per aver insultato un imam durante una discussione nell'Est del Paese, poi scarcerata dopo otto anni e assolta. Cade così anche l'ultimo ostacolo legale alla sua partenza [...]

Asia Bibi: Tajani, incubo finito

Asia Bibi: Tajani, incubo finito

(ANSA) – BRUXELLES, 29 GEN – “L’innocenza di Asia Bibi è confermata, l’incubo è finito! Dopo le ingiuste accuse e il carcere, per la sola ‘colpa’ di essere cristiana, ora ha il diritto di rifarsi una vita in sicurezza con la sua famiglia. Ringrazio tutti quelli che hanno contribuito a fare giustizia”. Così in un tweet il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani.

Asia Bibi: confermata assoluzione

Asia Bibi: confermata assoluzione

(ANSA) – ISLAMABAD, 29 GEN – La Corte Suprema del Pakistan ha confermato l’assoluzione di Asia Bibi, la donna cristiana condannata a morte nel 2010 per blasfemia e rilasciata lo scorso ottobre. Ora la donna può lasciare il Paese dove era trattenuta, tra le minacce di morte degli islamisti, fino alla decisione dell’Alta Corte sul ricorso contro l’assoluzione.

Asia Bibi: domani l'ultima udienza

Asia Bibi: domani l'ultima udienza

(ANSA) – ISLAMABAD, 28 GEN – L’avvocato di Asia Bibi, la donna cristiana condannata a morte per blasfemia nel 2010 e poi assolta lo scorso 31 ottobre, è arrivato in Pakistan dove domani è in programma l’udienza della Corte Suprema sulla petizione per la revisione dell’assoluzione. Saiful Malook aveva lasciato il Paese dopo le proteste degli islamisti radicali e del partito Tehreek e Labbaik Pakistan (Tlp) contro il rilascio di Asia Bibi. La donna e la [...]

Migranti, Andrea Camilleri: NON IN NOME MIO - Io mi rifiuto di essere complice di questa volgarità nazista...

Migranti, Andrea Camilleri: NON IN NOME MIO - Io mi rifiuto di essere complice di questa volgarità nazista...

    . . seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity  . . Migranti, Andrea Camilleri: NON IN NOME MIO - Io mi rifiuto di essere complice di questa volgarità nazista... "Ci tengo da cittadino italiano, a dire questa frase: Non in nome mio". Così lo scrittore Andrea Camilleri è intervenuto commentando lo sgombero avvenuto a Castelnuovo di Porto di una comunità di 540 migranti, definendolo "persecutorio, cioè a dire che stiamo entrando in un regime di [...]

Massimo D'Alema & Pd non hanno voluto Asia Bibi

Massimo D'Alema & Pd non hanno voluto Asia Bibi per paura di attentati ma, abbassare le brache di fronte alla Shariah non è un buon investimento, neanche per pervertiti atei come loro Altro Uccisa a sassate in piena conformità coranica 214 risposte520 Retweet421 Mi piace Risposta 214 Ritwitta 520 Mi piace 421 Messaggio Diretto kamaleo -SICILIA

&id=HPN_Blasfemia+e+sacrilegio_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Blasphemy" alt="" style="display:none;"/> ?>