Blocco orientale

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Engagement
In rilievo

Engagement

La scheda: Blocco orientale

Durante la Guerra fredda, il termine blocco sovietico, o orientale, era usato per riferirsi all'Unione Sovietica e ai suoi alleati dell'Europa centrale e dell'Europa orientale (Bulgaria, Cecoslovacchia, Germania Est, Ungheria, Polonia, Romania e, fino agli anni sessanta, l'Albania), contrapposto politicamente al blocco occidentale. Il termine "blocco orientale" è anche usato come sinonimo di Patto di Varsavia (un'alleanza militare guidata dall'Unione Sovietica), o di Comecon (un'organizzazione ...

Domenica nera dei social, 3 ore blocco

Domenica nera dei social, 3 ore blocco

Stop Fb, WhatsApp e Instagram. Scuse ufficiali dall'azienda

Al Bano all'ambasciatore dell'Ucraina: «Sono un uomo di pace»

Al Bano all'ambasciatore dell'Ucraina: «Sono un uomo di pace»

«Sono un uomo di pace. Ho seminato pace e raccolgo pace». È quanto ha dichiarato Al Bano, dopo aver incontrato, oggi l’ambasciatore dell’Ucraina. Pace fatta, dunque, tra il noto cantautore italiano e Kiev che lo aveva inserito nella ‘lista nerà dei potenziali nemici del Paese. Poche parole da parte di Al Bano sul meeting “romano”. «È stato un incontro interessante con l’ambasciatore - ha detto - Ci siamo trovati d’accordo su molti punti. [...]

Presidente di Cuba riceve principe Carlo

Presidente di Cuba riceve principe Carlo

(ANSA) – L’AVANA, 26 MAR – Il presidente cubano Miguel Díaz-Canel ha ricevuto lunedì sera il principe erede al trono del Regno Unito Carlo e sua moglie Camilla, duchessa di Cornovaglia, impegnati in una storica visita della famiglia reale britannica sull’isola. Il presidente cubano e il principe Carlo hanno tenuto un colloquio ufficiale al Palazzo della Rivoluzione a L’Avana. L’incontro è stato descritto dall’organo di stampa ufficiale del [...]

Al Bano chiede i danni all'Ucraina

Al Bano chiede i danni all'Ucraina

Al Bano non ci sta. Dopo essere stato inserito nella lista nera degli individui considerati minaccia alla sicurezza nazionale, il cantante, con il suo avvocato Cristiano Magaletti, passa all’azione e minaccia di ricorrere alla Corte Europea dei diritti dell’uomo. Invita anche il ministro degli Esteri a intervenire per vie diplomatiche per ottenere l’immediata cancellazione dalla black list. Al Bano intende poi chiedere un risarcimento danni all’Ucraina, da [...]

Al Bano chiede danni all'Ucraina

Al Bano chiede danni all'Ucraina

(ANSA) – ROMA, 18 MAR – Al Bano non ci sta. Dopo essere stato inserito nella lista nera degli individui considerati minaccia alla sicurezza nazionale, il cantante, con il suo avvocato Cristiano Magaletti, passa all’azione e minaccia di ricorrere alla Corte Europea dei diritti dell’uomo. Invita anche il ministro degli Esteri a intervenire per vie diplomatiche per ottenere l’immediata cancellazione dalla black list. Al Bano intende poi chiedere un [...]

Al Bano chiede danni all'Ucraina

Al Bano chiede danni all'Ucraina

(ANSA) – ROMA, 18 MAR – Al Bano non ci sta. Dopo essere stato inserito nella lista nera degli individui considerati minaccia alla sicurezza nazionale, il cantante, con il suo avvocato Cristiano Magaletti, passa all’azione e minaccia di ricorrere alla Corte Europea dei diritti dell’uomo. Invita anche il ministro degli Esteri a intervenire per vie diplomatiche per ottenere l’immediata cancellazione dalla black list. Al Bano intende poi chiedere un [...]

Toto Cutugno "non gradito" in Ucraina. Lui sbotta: «Sono incazzato e adesso temo qualche pazzo»

Toto Cutugno "non gradito" in Ucraina. Lui sbotta: «Sono incazzato e adesso temo qualche pazzo»

«Questa notizia mi ha fatto molto incazzare. Sono proprio furioso. Cosa vuol dire questa storia? Io sono un apolitico, mi piace solo fare musica. Non ho nulla a che fare con le vicende politiche né della Russia né dell'Ucraina. Ma come si permettono di dire che io ho fatto dichiarazioni sulla Crimea? Io vado in questi Paesi da mezzo secolo, perché amano le mie canzoni. E basta». Toto Cutugno è un fiume in piena nel commentare con l'Adnkronos la notizia delle [...]

Toto Cutugno "non gradito" in Ucraina. Lui sbotta: «Sono incazzato e adesso temo qualche pazzo»

Toto Cutugno "non gradito" in Ucraina. Lui sbotta: «Sono incazzato e adesso temo qualche pazzo»

«Questa notizia mi ha fatto molto incazzare. Sono proprio furioso. Cosa vuol dire questa storia? Io sono un apolitico, mi piace solo fare musica. Non ho nulla a che fare con le vicende politiche né della Russia né dell'Ucraina. Ma come si permettono di dire che io ho fatto dichiarazioni sulla Crimea? Io vado in questi Paesi da mezzo secolo, perché amano le mie canzoni. E basta». Toto Cutugno è un fiume in piena nel commentare con l'Adnkronos la notizia delle [...]

Messaggio di casella postale piena. Mail bloccata Si può ripristinare servizio o il blocco è definitivo?

Mail bloccata per casella piena

Rispondi

Usa-Cuba: Washington riduce durata visto

Usa-Cuba: Washington riduce durata visto

Passa da 5 anni a 3 mesi,. Stati Uniti, 'condizioni di reciprocita''

Cutugno su Ucraina, io sono apolitico

Cutugno su Ucraina, io sono apolitico

(ANSA) – ROMA, 15 MAR “Sono molto sorpreso e dispiaciuto per questa notizia. Un gruppo di deputati ucraini vorrebbero impedirmi di cantare in un Paese che amo e che ama la mia musica? E’assurdo”: lo dice all’ANSA Toto Cutugno, commentando la richiesta di un gruppo di parlamentare di impedire il suo accesso nel Paese in cui dovrebbe tenere un concerto, come già fatto più volte, il prossimo 23 marzo, a Kiev. “Sono un apolitico, chiaro? Ho cantato in [...]

Toto Cutugno nella lista nera dell'Ucraina

Toto Cutugno nella lista nera dell'Ucraina

Dopo Albano, è toccato a Toto Cutugno finire al bando, almeno in Ucraina. Non è un periodo fortunato per i cantanti di casa nostra, visti da Kiev come autentiche minacce per la sicurezza nazionale. Tutto vero: alcuni deputati ucraini hanno chiesto al capo dei servizi di sicurezza di vietare a Toto Cutugno di mettere piede nel loro Paese a causa delle presunte posizioni politiche dell’artista, considerato un sostenitore della Russia di Putin. Lo stesso motivo [...]

Al Bano in lista nera in Ucraina: "Mi aspetto delle scuse"

Al Bano in lista nera in Ucraina: "Mi aspetto delle scuse"

Dopo la notizia di essere stato inserito fra le persone che minacciano la sicurezza nazionale in Ucraina, Al Bano ha così commentato, secondo quanto riporta Tgcom24: “Io mi considero un uomo di pace, non vedo perché mi debbano far passare per terrorista. Mi aspetto delle scuse“. La decisione da parte del ministero della Cultura ucraino è avvenuta in seguito ad alcune dichiarazioni filorusse di Al Bano, che avrebbe detto di riconoscere in Putin un buon [...]

"Minaccia alla sicurezza", Al Bano sulla lista nera dall'Ucraina

"Minaccia alla sicurezza", Al Bano sulla lista nera dall'Ucraina

Mosca, 11 mar. (askanews) - Il nuovo pericolo per Kiev si chiama Al Bano. Il ministero della Cultura dell'Ucraina ha aggiunto il suo nome all'elenco delle persone che rappresentano una minaccia per la sicurezza nazionale ucraina. Ed è probabilmente la sua "vicinanza" a Mosca a non piacere all'ex paese sovietico. Va ricordato che nel 2017 il Leone di Cellino San Marco era volato a Budapest per esibirsi in un concerto molto speciale, alla presenza di diversi capi [...]

Al Bano nella lista nera dell'Ucraina, Romina su Instagram dice addio al suo cane

Al Bano nella lista nera dell'Ucraina, Romina su Instagram dice addio al suo cane

Al Bano finisce nella lista nera della Ucraina come "minaccia alla sicurezza nazionale", mentre Romina Power dà notizia su Instagram della morte del cagnolino Jazz. Un momento non proprio brillante per l'ex coppia. Ma procediamo con ordine. Secondo quanto riportato dall'Ansa, il ministero della Cultura ucraino ha inserito Al Bano nella black list degli individui considerati una minaccia alla sicurezza nazionale. Nella lista sono presenti 147 persone, tra cui il [...]

Al Bano Carrisi nella lista nera dell'Ucraina: è una «minaccia alla sicurezza nazionale»

Al Bano Carrisi nella lista nera dell'Ucraina: è una «minaccia alla sicurezza nazionale»

Al Bano Carrisi una minaccia per la sicrezza nazionale in Ucraina. Il ministero della Cultura ucraino ha inserito il cantante Albano Carrisi (Al Bano) nella lista degli individui che considera una minaccia alla sicurezza nazionale. La lista nera è compilata e aggiornata dal ministero della Cultura in base alle richieste del Consiglio di Sicurezza e Difesa nazionale dell' Ucraina, dei servizi di sicurezza ucraini e del Consiglio della Tv e Radio nazionali. Nella [...]

Al Bano Carrisi nella lista nera dell'Ucraina: è una «minaccia alla sicurezza nazionale»

Al Bano Carrisi nella lista nera dell'Ucraina: è una «minaccia alla sicurezza nazionale»

Al Bano Carrisi una minaccia per la sicurezza nazionale in Ucraina. Il ministero della Cultura ucraino ha inserito il cantante Albano Carrisi (Al Bano) nella lista degli individui che considera una minaccia alla sicurezza nazionale. La lista nera è compilata e aggiornata dal ministero della Cultura in base alle richieste del Consiglio di Sicurezza e Difesa nazionale dell' Ucraina, dei servizi di sicurezza ucraini e del Consiglio della Tv e Radio nazionali. Nella [...]

Ucraina mette Al Bano nella black list

Ucraina mette Al Bano nella black list

(ANSA) – MOSCA, 11 MAR – Il ministero della Cultura ucraino ha inserito anche il cantante Albano Carrisi (Al Bano) nella lista degli individui che considera una minaccia alla sicurezza nazionale. La lista nera è compilata e aggiornata dal ministero della Cultura in base alle richieste del Consiglio di Sicurezza e Difesa nazionale dell’Ucraina, dei servizi di sicurezza ucraini e del Consiglio della Tv e Radio nazionali. Nella black list ci sono ora 147 [...]

Venezuela: Trump rafforzerà embargo Cuba

Venezuela: Trump rafforzerà embargo Cuba

(ANSA) – WASHINGTON, 4 MAR – L’amministrazione Trump si sta preparando a fa entrare in vigore una sezione della legge Helms-Burton del 1996, quella sull’embargo a Cuba, per consentire azioni legali contro compagnie straniere che commerciano con Cuba o usano beni confiscati dal governo cubano dopo la rivoluzione del 1959. Lo riferiscono media Usa. La misura sarebbe una rappresaglia per il sostegno cubano al presidente venezuelano Nicolas Maduro, che gli Usa [...]

Venezuela:Cuba, Usa pensano a intervento

Venezuela:Cuba, Usa pensano a intervento

(ANSA) – L’AVANA, 3 MAR – Il presidente cubano Miguel Díaz-Canel ha ribadito che a suo avviso gli Stati Uniti stanno continuando ad individuare uno stratagemma per giustificare una aggressione in Venezuela. Attraverso il suo account Twitter il capo dello Stato cubano ha invitato la comunità internazionale a denunciare il tentativo di colpo di Stato che gli Usa tramano nei confronti del Paese sudamericano. E’ la seconda volta nel giro di una settimana [...]

&id=HPN_Blocco+orientale_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Eastern{{}}Bloc" alt="" style="display:none;"/> ?>