Boeing

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

Boeing 777

La scheda: Boeing 777

i dati sono tratti da www.boeing.com
Il Boeing 777 è un aereo di linea wide-body a lungo raggio prodotto dall'industria statunitense Boeing a partire dalla metà degli anni novanta. Dotato di due motori a turboventola, è il più grande bimotore del mondo e viene spesso citato come "triplo sette" (in inglese, triple seven). L'aereo ha oltre 300 posti e la sua autonomia varia a seconda delle versioni e degli allestimenti da 9 695 a 17 370 chilometri (da 5 235 a 9 380 miglia nautiche).
I suoi elementi caratteristici sono le grosse gondole sotto le ali (che nella versione -300ER ospitano i General Electric GE90-115B, i turbofan più voluminosi e potenti mai costruiti), le sei ruote su ciascuno dei due carrelli principali e l'ampia fusoliera a sezione circolare. Il 777 è stato il primo aereo di linea costruito dalla Boeing con controlli fly-by-wire (cioè mediati da computer e servocontrolli elettronici), ed è stato anche il primo aereo commerciale progettato completamente al computer, tramite un software CAD chiamato CATIA.
Il 777 è prodotto in diverse versioni con lunghezze e autonomie variabili. Il 777-200LR, dimostratosi capace di compiere mezzo giro del mondo senza scalo, detiene il record per l'aereo di linea con l'autonomia più lunga e quello per la maggiore distanza coperta da un aereo commerciale con un solo rifornimento.
Nel 2011, a poco più di 18 anni dall'inizio della costruzione del primo esemplare, la Boeing ha messo in cantiere il millesimo esemplare del bimotore intercontinentale 777. Per raggiungere questo traguardo i modelli 767 e 747 (il popolare Jumbo) avevano impiegato rispettivamente 31 e 25 anni.



Boeing 777:
Un Boeing 777-200ER di Alitalia.
Descrizione:
Tipo: aereo di linea
Equipaggio: 2 piloti + 6 assistenti di volo
Progettista: Boeing
Costruttore: Boeing
Data primo volo: 12 giugno 1994
Anni di produzione: 1993-presente
Data entrata in servizio: 7 giugno 1995
Data ritiro dal servizio: in servizio
Utilizzatore principale: Emirates
Altri utilizzatori: United Airlines Air Canada Air France Singapore Airlines Alitalia Cathay Pacific Malaysia Airlines British Airways Etihad Airways Swiss International Air Lines
Esemplari: 1340[1]
Costo unitario: 777-200ER US$ 261,5 milioni 777-200LR US$ 296,0 milioni 777-200F US$ 300,5 milioni 777-300ER US$ 320,2 milioni[2] 777-8X US$ 349,8 milioni 777-9X US$ 377,2 milioni[3]
Dimensioni e pesi:
Lunghezza: 63,7 m (209 ft 1 in)
Apertura alare: 60,9 m (199 ft 11 in)
Diametro fusoliera: 6,19 m (20 ft 4 in)
Freccia alare: 31,6°
Altezza: 18,5 m (60 ft 9 in)
Superficie alare: 427,8 m²
Peso max al decollo: 297 550 kg
Passeggeri: 301 nella configurazione tipica a 3 classi, 400 nella configurazione tipica a 2 classi, 440 nella configurazione tipica a 1 classe
Capacità: 151 m³ (5 330 cu ft)
Capacità combustibile: 171 170 l (45 220 U.S. gal)
Propulsione:
Motore: due turboventole Pratt & Whitney PW4090, due General Electric GE90-94B, oppure due Rolls-Royce Trent 895
Spinta: 2× 400 kN (90 000 lbf), 2× 415 kN (93 400 lbf), 2× 416 kN (93 700 lbf)
Prestazioni:
Velocità di crociera: Mach 0,84 a 10 700 m (35 000 ft)
Autonomia: 14,305 km (7 725 NM)
Quota di servizio: 10 700 m (35 000 ft)
Tangenza: 13 100 m (43 100 ft)[4]
Record e primati:
Un 777-200LR alimentato da 2 propulsori General Electric GE90 detiene il record di distanza per aerei di linea con 21 602 km (11 664 NM), stabilito il 10 novembre 2005.[5]
Note: dati riferiti alla versione -200ER (salvo indicazione contraria), immagine progetto riferita alla versione -300ER
i dati sono tratti da www.boeing.com[6]
voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Boeing, dalla tragedia al disastro commerciale

Boeing, dalla tragedia al disastro commerciale

 Boeing, dalla tragedia al disastro commerciale Una foto del modello che si è schiantato il 10 marzo (Ap) La tragedia del volo Ethiopian Airlines, costato la vita a 157 persone il 10 marzo, si sta trasformando in un disastro commerciale per il colosso statunitense Boeing. Un numero sempre più vasto di autorità di sicurezza nazionali (e aziende private) sta decidendo di lasciare a terra il Boeing 737-8 Max, il modello che si è schiantato [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Sulla persistenza del mumbo- jumbo

Jean Montalbano sulla persistenza del mumbo-jumbo Spesso, è stato notato, usiamo il termine “guru” solo perché “ciarlatano” è troppo lungo. Non sappiamo se la signora Ciampi abbia risistemato le stanze del Quirinale seguendo le regole feng-shui, al numero 10 di Downing Street pare lo si sia fatto. Che una coppia di avvocati laburisti al vertice del potere britannico ricorra a questa ed altre documentate scappatoie per arginare il proprio disorientamento, [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

FOTO: Boeing 777

Un Boeing 777-200LR della Air India in uscita dallo stabilimento Boeing di Everett, Washington.

Un Boeing 777-200LR della Air India in uscita dallo stabilimento Boeing di Everett, Washington.

La linea di montaggio della Boeing a Everett.

La linea di montaggio della Boeing a Everett.

Un 777 in volo con la livrea tipica dei prototipi Boeing fino agli anni novanta.

Un 777 in volo con la livrea tipica dei prototipi Boeing fino agli anni novanta.

Vista frontale di un motore GE90 con un ingegnere Boeing per apprezzare le dimensioni. Questo motore è abbastanza potente da essere potenzialmente in grado di tenere in volo un Boeing 747 da solo.[45]

Vista frontale di un motore GE90 con un ingegnere Boeing per apprezzare le dimensioni. Questo motore è abbastanza potente da essere potenzialmente in grado di tenere in volo un Boeing 747 da solo.[45]

Vista ravvicinata dei motori, degli ipersostentatori e del carrello di un 777-200ER dell'American Airlines. Notare in particolare le sei ruote di ognuna delle due gambe del carrello principale.

Vista ravvicinata dei motori, degli ipersostentatori e del carrello di un 777-200ER dell'American Airlines. Notare in particolare le sei ruote di ognuna delle due gambe del carrello principale.

Il glass cockpit di un 777-200ER.

Il glass cockpit di un 777-200ER.

Una suite di prima classe su un 777-200LR della Emirates.

Una suite di prima classe su un 777-200LR della Emirates.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Boeing++_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Boeing{{}}777" alt="" style="display:none;"/> ?>