Boeing

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Boeing . Cerca invece Boeing 707.

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

Boeing 707

La scheda: Boeing 707

Dati tratti da "Boeing 707 - Technische Daten" in www.flugzeuginfo.net, salvo dove diversamente indicato.
Il Boeing 707 è un aereo di linea di media grandezza, a fusoliera stretta, dedicato alle rotte a lungo raggio, con quattro motori turbofan sviluppato costruito dalla statunitense Boeing Commercial Airplanes dal 1958 al 1979. Il suo nome viene comunemente pronunciato come "seven oh seven". Le varie versioni del velivolo possiedono una capacità che varia da 140 a 219 passeggeri e una autonomia da 4.630 km a 10.650 km.
Sebbene non sia stato il primo jet commerciale a entrare in servizio (il primo fu il de Havilland DH.106 Comet), fu il primo aereo di linea jet di successo e molti lo considerano come il modello che trainò l'aviazione commerciale nell'era del jet. Il 707 è caratterizzato da un ala bassa a freccia con motori esterni. Grazie ad esso Boeing si attestò come uno dei più grandi produttori di aerei passeggeri e fu il primo della serie di aerei di linea a denominazione "7x7". In seguito i modelli 720, 727, 737 e 757 condivisero alcuni elementi del design della fusoliera del 707.
Il 707 è stato sviluppato a partire dal Boeing 367-80, un prototipo di jet che aveva volato per la prima volta nel 1954. Una fusoliera di sezione più ampia e altre modifiche hanno portato alla produzione iniziale del 707-120, alimentati da motori turbogetto Pratt & Whitney JT3C, che ha effettuato il primo volo il 20 dicembre 1957. La Pan American World Airways ha iniziato il regolare servizio con il 707 il 26 ottobre 1958. I modelli derivati successivi hanno incluso il 707-138 dedicato al lungo raggio e dalle dimensioni accorciate e il 707-320 allungato, entrambi i quali sono entrati in servizio nel 1959. La variante più piccola, Boeing 720, destinato al corto raggio è stata introdotta nel 1960. Il 707-420, una versione allungata del 707, con motori turboventole Rolls-Royce Conway ha fatto il suo debutto nel 1960, mentre la motorizzazione con Pratt & Whitney JT3D è stata introdotta sui modelli 707-120B, 707-320B, rispettivamente nel 1961 e nel 1962.
Il 707 è stato utilizzato sui voli nazionali, transcontinentali e transatlantici, oltre come aereo da trasporto e per applicazioni militari. Un modello convertibile passeggeri-cargo, il 707-320C, è entrato in servizio nel 1963 e aerei 707 passeggeri sono stati modificati per configurazioni adatte al trasporto merci. Dalla sua cellula sono stati derivati molti aerei militari, come l'aerocisterna KC-135 Stratotanker o gli AWACS E-3 Sentry e IAI Phalcon. La Boeing ha prodotto e consegnato 1.011 aerei 707, tra cui la serie più piccola 720, sono stati prodotti anche oltre 800 versioni militari. A luglio 2013 rimanevano in servizio commerciale 10 Boeing 707.



Boeing 707-320C:
Un 707 nel 1964 all'aeroporto di Londra-Heathrow
Descrizione:
Tipo: Aereo di linea/Trasporto
Equipaggio: 3
Costruttore: Boeing
Data primo volo: 15 luglio 1954
Anni di produzione: 1958-1979
Data entrata in servizio: ottobre 1958 (con Pan Am)
Utilizzatore principale: Trans World Airlines
Altri utilizzatori: Continental Airlines Pan Am BOAC
Esemplari: 1 010[1]
Altre varianti: Boeing C-137 Stratoliner
Dimensioni e pesi:
Lunghezza: 46,61 m (152 ft 9 in)
Apertura alare: 43,40 m (142 ft 4 in)
Altezza: 12,85 m (42 ft 2 in)
Superficie alare: 283,00 m² (3 046 ft²)
Peso a vuoto: 67 495 kg (148 800 lb)
Peso max al decollo: 151 381 kg (333 600 lb)
Passeggeri: fino a 189
Propulsione:
Motore: 4 turbofan Pratt & Whitney JT3D-7
Spinta: 18 000 lbf (80,07 kN)
Prestazioni:
Velocità max: 1 009 km/h (627 mph, 545 kt)
Autonomia: 9 260 km (5 754 mi, 5 000 nm)
Tangenza: 12 800 m (42 000 ft)
Note: I dati indicati sono relativi alla versione 707-320B
Dati tratti da "Boeing 707 - Technische Daten" in www.flugzeuginfo.net[2], salvo dove diversamente indicato.
voci di aerei civili presenti su Wikipedia

25_03_19 BOEING 95 PT1PT2PT3PT4 PILOTI E QUELLO CHE SERVE

Boeing, dalla tragedia al disastro commerciale

Boeing, dalla tragedia al disastro commerciale

 Boeing, dalla tragedia al disastro commerciale Una foto del modello che si è schiantato il 10 marzo (Ap) La tragedia del volo Ethiopian Airlines, costato la vita a 157 persone il 10 marzo, si sta trasformando in un disastro commerciale per il colosso statunitense Boeing. Un numero sempre più vasto di autorità di sicurezza nazionali (e aziende private) sta decidendo di lasciare a terra il Boeing 737-8 Max, il modello che si è schiantato [...]

14_03_19 BOEING IN SALA DI RIANIMAZIONE

Incidente Boeing 737 Max 8, rischi anche in Italia: le compagnie che lo usano

Incidente Boeing 737 Max 8, rischi anche in Italia: le compagnie che lo usano

Addis Abeba. Capitale dell’Etiopia che a molti rievoca fatti storici. Nella fattispecie, la battaglia che ha portato alla nascita dell’Impero fascista. Ma da lunedì, per noi italiani, revocherà anche altro. Come ormai saprete, lunedì mattina un Boeing 737 Max 8 della Ethiopian Airlines, diretto a Nairobi con 157 persone a bordo, si è schiantato sei minuti dopo il decollo da Addis Abeba. Le 157 persone a bordo sono tutte morte, tra loro anche 8 italiani. [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

28_09_19 BOEING SET _ G _ E _F_ LA PERFEZIONE AL 99_9999 %

18_09_18 BOEING LA PERFEZIONE AL 99%

FOTO: Boeing 707

Cockpit del Boeing 707-123 B (1959).

Cockpit del Boeing 707-123 B (1959).

Un 707 della RAAF all'Air Tattoo del 2006

Un 707 della RAAF all'Air Tattoo del 2006

E3 sentry - radar volante ottenuto a partire dalla cellula del Boeing 707.

E3 sentry - radar volante ottenuto a partire dalla cellula del Boeing 707.

Il 707 rinominato VC-137 impiegato come Air Force One

Il 707 rinominato VC-137 impiegato come Air Force One

Il Boeing 707 di proprietà di John Travolta, ancora con la livrea Qantas.

Il Boeing 707 di proprietà di John Travolta, ancora con la livrea Qantas.

Sulla persistenza del mumbo- jumbo

Jean Montalbano sulla persistenza del mumbo-jumbo Spesso, è stato notato, usiamo il termine “guru” solo perché “ciarlatano” è troppo lungo. Non sappiamo se la signora Ciampi abbia risistemato le stanze del Quirinale seguendo le regole feng-shui, al numero 10 di Downing Street pare lo si sia fatto. Che una coppia di avvocati laburisti al vertice del potere britannico ricorra a questa ed altre documentate scappatoie per arginare il proprio disorientamento, [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Boeing+707_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Boeing{{}}707" alt="" style="display:none;"/> ?>