Boemi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

La scheda: Boemi

I boemi sono gli abitanti della Boemia, la regione dell'odierna Repubblica ceca parte dell'antico Regno di Boemia. La parola deriva dal termine latino usato per indicare la tribù celtica che abitava in quella zona, i Boii, chiamati Boiahemum all'inizio del Medioevo. La parola "boemi" non veniva mai usata dalla popolazione locale, di ceppo slavo: in ceco, la regione veniva chiamata sin dal Medioevo ?echy (Boemia) o Království ?eské (Regno di Boemia) e i suoi abitanti, principalmente di lingua...

FRANZ KAFKA E L'ESOTERISMO CABALISTICO

FRANZ KAFKA E L'ESOTERISMO CABALISTICO

di Mike Plato Lo scrittore boemo Franz-Kafka completa i Diari nel 1923. Il carattere fortemente simbolico dell’opera kafkiana rende difficoltoso comprendere in pieno la dimensione religiosa che la percorre. L’errore più frequente tra gli interpreti consiste nell’inserire Kafka in una corrente di pensiero preconfezionata senza nessuna analisi specifica dell’opera, della vita e del contesto storico-culturale in cui egli si è mosso. Le tematiche di Kafka, il [...]

Teatro,Eugenio Barba in 'Gregorio Samsa'

Teatro,Eugenio Barba in 'Gregorio Samsa'

(ANSA) – TORINO, 14 GEN – Eugenio Barba, tra i registi di teatro contemporaneo viventi più importanti d’Europa a fianco di Peter Brook, ha firmato per e con il Tpe (Teatro Piemonte Europa) la sua prima regia esterna al suo famoso teatro, Odin Teatret di Holstebro, in Danimarca. Si tratta dello spettacolo ‘Una giornata qualunque del danzatore Gregorio Samsa’ con Lorenzo Gleijeses, straordinario attore di teatro sperimentale e di cinema (tra i tanti premi [...]

Maria Teresa Di Clemente-curriculum

Maria Teresa Di Clemente Attrice/coach/Autrice   UniversitàLa Sapienza–Roma                                                                    1979 laurea  Lettere mod. Con Lode a  Storia del Teatro e dello  Spett. borsa di studio biennale del Ministero degli Esteri–per lafrequenza della Scuola 1981-‘82 dikathakali - teatro classico del Kerala(India) stages internazionali(Recitazione, [...]

Esclusivo: parla il fratello di Maria Teresa

Esclusivo: parla il fratello di Maria Teresa

Il fratello della donna scomparsa a San Cataldo esclude categoricamente l'ipotesi di suicidio.

Il giallo di Maria Teresa

Il giallo di Maria Teresa

E' omicidio? Le indagini continuano...

KafkaRadicale

Carlo Romano Kafka radicale “Le catene dell’umanità sono carta da ufficio”. La frase è riferita da Gustav Janouch nelle controverse Conversazioni con Kafka (del 1952, ma sottoposte a successive revisioni. Guanda per l’ultima edizione italiana) e possiede indubbiamente una perfetta intonazione “kafkiana”. Il contesto colloquiale nel quale è inserita suggerisce tuttavia – laddove Kafka, sempre secondo Janouch,  confabula di rivoluzione evaporata -  [...]

Franz Kafka

La vera via passa su una corda che non è tesa in alto, ma rasoterra. Sembra fatta più per far inciampare che per essere percorsa. Franz Kafka da Lettera al padre Gli otto quaderni in ottavo

Burian il terribile

Burian il terribile

Immagini che giungono dalla lontana Siberia mostrano gli effetti del gelido vento.

Nella morsa di Burian

Nella morsa di Burian

E gli effetti dell'ondata di gelo artico si fanno sentire anche nel resto d'Italia.

E' arrivato Burian

E' arrivato Burian

Prime avvisaglie della tempesta siberiana che sta raggiungendo l'Italia

Ci siamo: arriva Burian

Ci siamo: arriva Burian

Dalla Russia arriva il gelo polare: temperature in picchiata, piogge e neve a bassa quota.

Aforisma di Franz Kafka

La giovinezza è felice perché ha la capacità di vedere la bellezza. Chiunque sia in grado di mantenere la capacità di vedere la bellezza non diventerà mai vecchio.(Franz Kafka 1883 – 1924)Scrittore boemo di lingua tedesca, nasce a Praga nel 1883. Figlio di un agiato commerciante ebreo, ebbe con il padre un tormentato rapporto, notevolmente documentato nella celebre e commovente "Lettera al padre" nella quale si configurano in modo netto le [...]

Paul Auster, Follie di Brooklyn

"- ...il bello di Kafka è che non lo perdi più. Quando ti sei tuffato nella sua opera non la dimentichi. ... Kafka non era solo un grande scrittore, era anche un uomo eccezionale. ...... Mai sentita la storia della bambola? ...... Tutti i pomeriggi Kafka va a fare una passeggiata nel parco. Generalmente lo accompagna Dora. Un giorno incontra una bambina in lacrime, che singhiozza da farsi scoppiare il petto. Kafka le chiede che cosa c'è che non va e la bambina [...]

Maria Teresa e Hiras

Maria Teresa e Hiras

Hiras non ama molto la televisione ma, quando ha qualche curiosità, va da sua nonna che lo informa!

Lettera a Milena..di Franz Kafka

          L'uomo torturato dai propri diavoli si vendica insensatamente contro il prossimo. - Franz Kafka       Descrizione La cronistoria di un amore impossibile nelle lettere di Kafka alla scrittrice boema Milena Jesenskà, traduttrice dei suoi primi racconti. una giovane donna generosa, spregiudicata, di grande intelligenza, che morirà in un lager tedesco nel 1944.   Lettere a Milena Autore: Franz Kafka Anno di prima pubblicazione: 1952   [...]

(da "Kafka e la bambola viaggiatrice" di Jordi Sierra i Fabra)

"Un anno prima della sua morte, Franz Kafka  visse un'esperienza insolita.  Passeggiando per il parco  Steglitz a Berlino incontrò una bambina,  Elsi, che piangeva sconsolata: aveva perduto la sua bambola preferita,  Brigida. Kafka si offrì di aiutarla a cercarla e le diede appuntamento per il giorno  seguente nello stesso posto. Incapace di trovare la bambola scrisse  una lettera - da parte della bambola - e la portò con se quando si rincontrarono. [...]

Ilaria Boemi, altri due arresti

Ilaria Boemi, altri due arresti

di Massimiliano Di Dio

Incontro in occasione di due pubblicazioni su Kafka

BIBLIOTECA ARIOSTEA FERRARA Sala Agnelli Giovedì 14 gennaio 2016, ore 17 In occasione della pubblicazione di una biografia di Kafka e di una Guida culturale di Praga ai tempi di Kafka Interventi (da Università di Ferrara) di: Piero STEFANI  e Paola ZANARDI  Introduce: Ada Patrizia FIORILLO Fare clic sul link della locandina KAFKA

San Giovanni Nepomuceno Neumann

San Giovanni Nepomuceno Neumann

  † Nome: San Giovanni Nepomuceno Neumann Titolo: Vescovo Ricorrenza: 05 gennaio Giovanni nacque in Boemia e frequentò le scuole a České Budějovice prima di entrare nel seminario della stessa città nel 1831. Due anni dopo si trasferì all'Università di Praga per studiare teologia. Voleva ricevere l'ordinazione presbiterale, ma il suo vescovo, nel 1835, decise che non ci sarebbero state altre ordinazioni, perché la Boemia aveva già un elevato numero di [...]

LA METAMORFOSI di Franz Kafka

LA METAMORFOSI di Franz Kafka

Voto da 1 a 5 ( 5 Ottimo ) Leggendo questo libro si capisce molto bene cosa si intende con il termine kafkiano !!!

&id=HPN_Boemi_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Bohemian{{}}people" alt="" style="display:none;"/> ?>