Boris Nemcov

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

Boris Nemcov

La scheda: Boris Nemcov

Boris Efimovi? Nemcov (in russo: ?????? ????????? ????????, traslitterazione anglosassone Boris Yefimovich Nemtsov, So?i, 9 ottobre 1959 – Mosca, 27 febbraio 2015) è stato un politico russo.
È stato vicepremier del governo di Boris El'cin e cofondatore del partito Unione delle Forze di Destra (Sojuz Pravych Sil), che raggruppava alcune organizzazioni e movimenti politici indipendenti di area liberale. Era un oppositore di Vladimir Putin.



Boris Nemcov:
Vicepremier del Governo della Federazione Russa:
Durata mandato: 17 marzo 1997 – 28 agosto 1998
Presidente: Boris El'cin
Predecessore: Vladimir Potanin
Successore: Jurij Masljukov

11mila a Mosca in memoria di Nemtsov

11mila a Mosca in memoria di Nemtsov

(ANSA) – MOSCA, 24 FEB – Sono circa 10.800 le persone che hanno partecipato a Mosca al corteo in memoria dell’oppositore Boris Nemtsov, ucciso quattro anni fa su un ponte a pochi passi dal Cremlino. Lo sostiene l’ong ‘Contatore bianco’, che ha l’obiettivo di riferire numeri realistici sulle persone che prendono parte alle manifestazioni in Russia. Secondo la polizia invece avrebbero sfilato per le vie del centro di Mosca 6.000 persone. I manifestanti [...]

Corteo a Mosca in ricordo di Nemtsov

Corteo a Mosca in ricordo di Nemtsov

(ANSA) – ROMA, 24 FEB – Migliaia di persone stanno sfilando per le vie del centro di Mosca per ricordare Boris Nemtsov, l’oppositore russo ucciso alla fine di febbraio di quattro anni fa su un ponte a pochi passi dal Cremlino. Il corteo è partito da Strastnoy Boulevard, dietro Piazza Pushkin. I manifestanti sventolano il tricolore russo e le bandiere dei principali partiti d’opposizione. “Gli eroi non muoiono” e “Russia senza Putin” sono gli [...]

EVENTI: Boris Nemcov

Il 31 luglio 2010 Nemcov viene arrestato dalla polizia durante una manifestazione non autorizzata dedicata all'articolo 31 della Costituzione russa, che garantisce il diritto alle manifestazioni pacifiche.

Tra il 2000 e il 2003 Nemcov si trova in una situazione politica difficile: si oppone fortemente alla politica del presidente Vladimir Putin, giudicandola una regressione della democrazia e delle libertà civili in Russia, ma, nel contempo, è costretto a collaborare con il copresidente di Sojuz Pravych Sil, Anatolij ?ubajs, favorevole a una linea più conciliatoria nei confronti del Cremlino.

Nel 1989 Nemcov riesce a prendere parte alle elezioni del Congresso dei Deputati del Popolo Sovietico.

Nel 2002 prende parte alle negoziazioni con i sequestratori durante la Crisi del teatro Dubrovka.

Nel 1991, durante il tentato colpo di stato da parte di alcuni membri del governo conservatori, Nemcov si dichiara fermo sostenitore del presidente e gli rimane a fianco durante tutta la durata degli scontri.

Il 25 novembre 2007 Nemcov viene arrestato dalla polizia durante una protesta non autorizzata contro il presidente Putin, secondo le dichiarazioni dello stesso alla stampa, e viene liberato il giorno stesso.

Nel 1986, in seguito al disastro di ?ernobyl, Nemcov organizza un movimento di protesta nella città di Gor'kij, per impedire la costruzione di una nuova centrale elettronucleare nella regione.

Dal 1976 al 1981 studia fisica all'università statale di Gor'kij e nel 1985 ottiene un dottorato in fisica e matematica, sostenendo la tesi all'età di 25 anni.

Russia: 3 fermi a corteo per Nemtsov

Russia: 3 fermi a corteo per Nemtsov

(ANSA) – MOSCA, 25 FEB – Almeno tre persone sono state fermate dalla polizia a Mosca durante il corteo in memoria dell’oppositore Boris Nemtsov, ucciso tre anni fa a due passi dal Cremlino: lo riporta l’ong Ovd-info. Sono circa 7.600 le persone che hanno sfilato per il centro di Mosca, sfidando il termometro che indica 15 gradi sotto lo zero. Lo riferisce l’ong “Contatore bianco”, specializzata nelle stime dei partecipanti alle manifestazioni [...]

In migliaia a Mosca a corteo per Nemtsov

In migliaia a Mosca a corteo per Nemtsov

(ANSA) – MOSCA, 25 FEB – Migliaia di persone si sono radunate nel centro di Mosca, in Strastnoj Boulevard, per un corteo in memoria di Boris Nemtsov, l’oppositore ucciso tre anni fa, nel febbraio 2015, a due passi dal Cremlino. Tante le bandiere russe e molto forte la presenza delle forze di opposizione. “Russia senza Putin” lo slogan più urlato dai manifestanti.

Russia, omicidio Nemtsov: pene sino a 20 anni per i 5 colpevoli

Russia, omicidio Nemtsov: pene sino a 20 anni per i 5 colpevoli

Mosca (askanews) - Pene fino a venti anni di carcere per gli autori materiali dell'omicidio di Boris Nemtsov. Il verdetto si basa su quanto deciso dalla giuria di Mosca che ha trovato tutti gli imputati colpevoli, senza clemenza. Leader dell'opposizione a Putin, Nemtsov è stato ucciso nel centro di Mosca, la notte del 28 febbraio 2015, sul ponte a ridosso del Cremlino, in un omicidio che ancora oggi resta pieno di misteri, a partire dal mandante che non è stato [...]

Nemtsov: 20 anni al suo assassino

Nemtsov: 20 anni al suo assassino

(ANSA) – MOSCA, 13 LUG – E’ stato condannato a 20 anni di reclusione Zaur Dadayev, presunto assassino dell’oppositore russo Boris Nemtsov. La pubblica accusa ieri aveva chiesto il carcere a vita. Gli altri quattro imputati sono stati condannati a pene dagli 11 ai 19 anni. Il 29 giugno la giuria popolare aveva giudicato colpevoli e non meritevoli di sconti di pena i cinque alla sbarra, tutti di etnia cecena. Nemtsov fu ucciso la notte del 27 febbraio di due [...]

Nemtsov: pm chiede ergastolo per killer

Nemtsov: pm chiede ergastolo per killer

(ANSA) – MOSCA, 12 LUG – La pubblica accusa ha chiesto il carcere a vita per Zaur Dadayev, presunto assassino dell’oppositore russo Boris Nemtsov: freddato a colpi di pistola alla fine di febbraio 2015 mentre attraversava un ponte a due passi dal Cremlino. La pm Maria Semenenko ha chiesto inoltre al tribunale militare di Mosca, dove si svolge il processo, di revocare a Dadayev il grado di tenente della polizia cecena. Per gli altri quattro imputati, la [...]

Russia ricorda Nemtsov, grande marcia

Russia ricorda Nemtsov, grande marcia

(ANSA) - MOSCA, 27 FEB - L'opposizione russa oggi ricorda la morte del co-leader del partito Parnas Boris Nemtsov ucciso esattamente un anno fa sul ponte Bolshoi Moskvoretsky, nei pressi del Cremlino. Alla marcia autorizzata dalle autorità - che si dispiegherà dallo Strastnoi Bulvar al Prospekt Akademika Sakharova, un itinerario 'storico' per le opposizioni - sono attese fino a 50mila persone. Altri eventi si terranno nella capitale della regione Nizhniy [...]

Russia: svelati segreti 'armata Kadyrov'

Russia: svelati segreti 'armata Kadyrov'

(ANSA) - MOSCA, 22 FEB - Il leader ceceno Ramzan Kadyrov potrebbe contare su 'un'armata' di 30mila uomini a lui fedeli e perfettamente integrati in una struttura parallela alle forze di sicurezza regolari della repubblica cecena. Lo dice l'attivista amico di Boris Nemtsov - l'oppositore ucciso a Mosca lo scorso febbraio - Ilya Yashin, che domani presenterà un dossier sulla Cecenia a Mosca. La rivista moscovita 'New Times' ha anticipato parte del rapporto dove [...]

Russia: incriminazioni delitto Nemtsov

Russia: incriminazioni delitto Nemtsov

(ANSA) - MOSCA, 29 DIC - Si chiude una parte dell'indagine sull'omicidio di Boris Nemtsov, il leader d'opposizione ucciso nel febbraio del 2014 a Mosca. "Gli inquirenti - ha detto il portavoce del pool investigativo Vladimir Markin - intendono incriminare formalmente gli indagati Zaur Dadayev, Anzor, Shadid Gubashev, Temirlan Eskerkhanov e Khamzat Bakhayev". Il ruolo di Ruslan Mukhudinov, sospettato mandante dell'omicidio, verrà analizzato a parte. Entro gennaio [...]

FOTO: Boris Nemcov

Fiori lasciati sul luogo dell'omicidio di Nemcov.

Fiori lasciati sul luogo dell'omicidio di Nemcov.

A Mosca primo film su Boris Nemtsov

A Mosca primo film su Boris Nemtsov

(ANSA) - MOSCA, 4 DIC - Sarà presentato a Mosca il primo documentario sull'ex vicepremier Boris Nemtsov, ucciso il 27/2 a pochi passi dal Cremlino. Nell'ambito del festival Artdocfest, dal 15 al 25/12 tra la capitale e San Pietroburgo, sarà proiettato 'Il mio amico, Boris Nemtsov', diretto da Zosya Rodkevich che ha documentato parte della sua vita da attivista. Rappresentanti del governo "hanno cercato di convincerci che ci saremmo pentiti di mostrare il film", [...]

Nemtsov, la figlia crea una fondazione

Nemtsov, la figlia crea una fondazione

(ANSA) - MOSCA, 15 GIU - Zhanna Nemtsova, figlia maggiore dell'oppositore russo Boris Nemtsov, ha annunciato di voler creare una fondazione in onore del padre assassinato a febbraio a pochi passi dal Cremlino. Lo riporta l'agenzia Interfax. "La fondazione - ha detto Zhanna Nemtsova dalla Polonia - sosterrà progetti concreti per fare della Russia un Paese civile e prospero".

Nemtsov:figlia via da Mosca dopo minacce

Nemtsov:figlia via da Mosca dopo minacce

(ANSA) - MOSCA, 9 GIU - Zhanna Nemtsova, la figlia maggiore dell'oppositore russo Boris Nemtsov - ucciso a febbraio a pochi passi dal Cremlino -, ha lasciato la Russia dopo aver ricevuto minacce anonime. Lo ha detto la stessa giovane alla tv Rbk, per la quale lavorava come giornalista, senza precisare se tornerà o meno in patria. Al Times, Zhanna ha rivelato uno dei messaggi minatori: "Se vuole vivere normalmente non entri in politica. Suo padre ha fatto parecchio [...]

Nemtsov: media, altro ceceno sospettato

Nemtsov: media, altro ceceno sospettato

(ANSA) - MOSCA, 22 MAG - C'e' un nuovo sospetto nell'omicidio dell'oppositore russo Boris Nemtsov, freddato a fine febbraio a poca distanza dal Cremlino: si tratta di un altro cittadino ceceno, Ruslan Mukhadinov, che avrebbe promesso 25 milioni di rubli (450 mila euro) come ricompensa per il delitto e avrebbe messo a disposizione la pistola e l'auto usata la sera del delitto. Lo riferisce il quotidiano Kommersant, citando fonti dell'indagine. Finora gli [...]

Rapporto Nemtsov,morti 220 soldati russi

Rapporto Nemtsov,morti 220 soldati russi

(ANSA) - MOSCA, 12 MAG - Almeno 220 soldati russi sono morti nel Donbass combattendo dalla parte dei ribelli: 150 lo scorso agosto e 70 a gennaio-febbraio a Debaltseve. Lo si evince da un'anticipazione sul rapporto "Putin. Guerra" a cui - secondo esponenti dell'opposizione - stava lavorando Boris Nemtsov prima di essere ucciso. La guerra nel Donbass è costata a Mosca 53 mld di rubli in 10 mesi, circa 1 mld di dollari, fa sapere l'ex vice presidente della banca [...]

Nemtsov: Kadyrov, pronto a testimoniare

Nemtsov: Kadyrov, pronto a testimoniare

(ANSA) - MOSCA, 30 APR - Il leader ceceno Ramzan Kadyrov si è detto pronto a testimoniare nell'inchiesta per l'uccisione dell'oppositore Boris Nemtsov, a fine febbraio sul ponte antistante il Cremlino. "Sono pronto a testimoniare, ne sarò felice. Non ho problemi, specialmente se lo hanno chiesto i figli di Nemtsov", ha detto. Finora nell'inchiesta sono stati arrestati cinque ceceni, di cui Zaur Dadaiev, ex vice comandante del battaglione di polizia ceceno Sever, [...]

Nemtsov,a Mosca 'minuto di non silenzio'

Nemtsov,a Mosca 'minuto di non silenzio'

(ANSA) - MOSCA, 7 APR - Centinaia di persone hanno voluto ricordare oggi a 40 giorni dall'uccisione Boris Nemtsov, l'ex vicepremier diventato una dei leader dell'opposizione anti Putin. Il minuto di silenzio e' stato trasformato in un ''minuto di non silenzio'', come simbolo del fatto che non si può tacere dopo questo delitto. Molti hanno deposto fiori sul ponte davanti al Cremlino, dove è avvenuto l'omicidio, mentre alcuni automobilisti si sono fermati o hanno [...]

Nemtsov: nuovo attacco a memoriale

Nemtsov: nuovo attacco a memoriale

(ANSA) - MOSCA, 28 MAR - Nuovo attacco vandalico contro l'improvvisato memoriale a Boris Nemtsov sul ponte Bolshoi Moskvoretski, di fronte al Cremlino, dove l'oppositore e' stato ucciso un mese fa. A pochi giorni da un raid simile da parte di un gruppo anti-Maidan, un commando di circa dieci uomini ha portato via fiori, foto e candele gettandoli in sacchi dell'immondizia. La polizia non è intervenuta. Già stamane i sostenitori di Nemtsov hanno però portato di [...]

Assange,Nemtsov ucciso da servizi ceceni

Assange,Nemtsov ucciso da servizi ceceni

(ANSA) - BUENOS AIRES, 23 - Boris Nemtsov è stato ucciso dai servizi segreti ceceni, per dimostrare ai colleghi dell'Fsb russo che "non controllano Mosca e che loro possono uccidere qualcuno alle porte del Cremlino": questa la tesi di Julian Assange, il fondatore di Wikileaks, esposta in una lunga intervista pubblicata oggi dal quotidiano argentino Pagina 12.

Nemtsov: Putin,indagini su strada giusta

Nemtsov: Putin,indagini su strada giusta

(ANSA) - MOSCA, 19 MAR - Le indagini sull'omicidio di Boris Nemtsov sono "sulla strada giusta". Lo ha detto il leader del Cremlino Vladimir Putin dopo aver incontrato i rappresentanti dell'Unione degli industriali e degli imprenditori. L'agenzia Rosbalt, citando una fonte investigativa, ritiene che agli esecutori dell'assassinio dell'oppositore siano stati versati circa 85.000 dollari. Il principale sospettato,il ceceno Zaur Dadayev, avrebbe detto di aver ucciso [...]

&id=HPN_Boris+Nemcov_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Boris{{}}Nemtsov" alt="" style="display:none;"/> ?>