Borsa valori di Milano

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

Borsa Italiana

La scheda: Borsa Italiana

Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di borsa di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate ad aprile 2018, si attesta a 688,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.


Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di borsa di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate ad aprile 2018, si attesta a 688,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.

Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di borsa di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate ad aprile 2018, si attesta a 688,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.

Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di borsa di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate ad aprile 2018, si attesta a 688,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.

Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di borsa di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate ad aprile 2018, si attesta a 688,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.

Borsa: Europa chiude bene, Parigi +1,79%

Borsa: Europa chiude bene, Parigi +1,79%

(ANSA) – MILANO, 15 FEB – Chiusura in rialzo per le principali Borse europee. Parigi ha guadagnato l’1,79% a 5.153 punti e Francoforte l’1,89% a 11.299 punti, più cauta invece Londra (+0,55% a 7.236 punti).

Borsa:Milano chiude in rialzo (+1,9%)

Borsa:Milano chiude in rialzo (+1,9%)

(ANSA) – MILANO, 15 FEB – Chiusura in forte rialzo per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib ha guadagnato l’1,9% a 20.212 punti.

Borsa: Europa corre, Milano +2%

Borsa: Europa corre, Milano +2%

(ANSA) – MILANO, 15 FEB – Allungano il passo nel finale le principali borse europee, con Milano in testa (+2%), seguita a ruota da Parigi, Francoforte e Madrid, in rialzo tutte dell’1,9%. Cauta Londra (+0,7%), bene invece gli indici Usa (Dow Jones +1,28% e Nasdaq 0,,46%) dopo dati macroeconomici migliori delle stime, dall’indice manifatturiero di New York alla fiducia dei consumatori misurata dall’Università del Michigan. In calo lo spread tra Btp e [...]

Borsa: Europa accelera, Milano +1,7%

Borsa: Europa accelera, Milano +1,7%

(ANSA) – MILANO, 15 FEB – Allungano il passo le principali borse europee sulla scia dei listini Usa. La migliore è Francoforte (+1,83%), seguita da Milano, Parigi e Madrid, in rialzo tutte dell’+1,7%, più cauta invece Londra (+0,7%). Gli occhi sono puntati sulle discussioni in corso tra Usa e Cina sui dazi, dopo che la Casa Bianca ha sottolineato sia i “progressi fatti” sia il “molto lavoro da fare” dopo l’ultima due giorni di Pechino. Sugli [...]

Borsa:Milano +1,4%, bene Tim e Banco Bpm

Borsa:Milano +1,4%, bene Tim e Banco Bpm

(ANSA) – MILANO, 15 FEB – Piazza Affari si mantiene in rialzo (Ftse Mib +1,4%), ma ultima in Europa, in vista dell’avvio degli scambi Usa, con i futures positivi, mentre il differenziale tra Btp e Bund si assesta a quota 272 punti dopo un rialzo a 280. Corre Tim (+5,16%) per il rafforzamento annunciato dalla Cdp, che potrebbe portarsi al 10%. Segue a ruota Banco Bpm (+4,5%), congelata anche al rialzo e favorita dagli analisti di Bloomberg. Occhi pure su Bper [...]

Borsa: Milano avanza con banche

Borsa: Milano avanza con banche

(ANSA) – MILANO, 15 FEB – La Borsa di Milano avanza, in linea con gli altri listini del Vecchio Continente, spinta dalle banche. Prosegue la corsa Tim (+6%), dopo che Cassa Depositi e Prestiti ha deciso di rafforzare la sua quota. Prosegue in rosso il comparto dell’auto e dei componenti, dopo i dati sulle vendite di gennaio. Lo spread tra Btp e Bund si attesta a 275 punti base con il rendimento del decennale italiano al 2,85%. Tra le banche si mettono in [...]

Borsa: Milano piatta, vola Tim (+7%)

Borsa: Milano piatta, vola Tim (+7%)

(ANSA) – MILANO, 15 FEB – La Borsa di Milano gira in positivo con il Ftse Mib che guadagna lo 0,1% a 19.825 punti. A Piazza Affari vola Tim (+7%), dopo la decisione di Cassa Depositi e Prestiti di rafforzare la propria quota nel capitale della società. Andamento positivo anche per le banche. Stabile lo spread tra Btp e Bund a 270 punti base con il rendimento del decennale italiano al 2,8%. In rosso il settore dell’automobile e della componentistica con Fca [...]

Organizzazione: Borsa Italiana

Location: Greater London.

Location: Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord.

Industria: Attività finanziarie.

Borsa: Europa apre debole con calo auto

Borsa: Europa apre debole con calo auto

(ANSA) – MILANO, 15 FEB – Apertura debole per le Borse europee, in scia con il calo dei listini asiatici. I mercati risentono dei nuovi timori sui negoziati commerciali tra Usa e Cina e del calo delle vendite delle auto a gennaio, il cui comparto azionario cede l’1,1%. L’Euro è in calo sul dollaro a 1,1275 a Londra. Piatto l’indice d’area stoxx 600. Invariate Londra (-0,01%), Parigi (-0,02%) e Madrid (+0,01%) mentre è in rosso Francoforte (-0,4%).

Borsa: Milano apre in calo (-0,18%)

Borsa: Milano apre in calo (-0,18%)

(ANSA) – MILANO, 15 FEB – La Borsa di Milano apre in calo. Il primo indice Ftse Mib cede lo 0,18% a 19.799 punti.

FOTO: Borsa Italiana

Borsa_Italiana_SpA

Borsa_Italiana_SpA

Borsa_Italiana_S.p.A.

Borsa_Italiana_S.p.A.

Borsa_italiana

Borsa_italiana

Borsa_Italiana_s.p.a.

Borsa_Italiana_s.p.a.

Piazza_Affari

Piazza_Affari

Borsa_Italiana

Borsa_Italiana

L'ingresso di Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano dal 1932

L'ingresso di Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano dal 1932

Borsa: Asia chiude in calo

Borsa: Asia chiude in calo

(ANSA) – MILANO, 15 FEB – Le Borse asiatiche archiviano in calo l’ultima seduta della settimana. Sui mercati tornano i timori sui negoziati commerciali tra Usa e Cina nonostante l’apertura di Donald Trump che si è detto pronto a rinviare di due mesi l’introduzione dei dazi. I listini asiatici hanno risentito anche del dato negativo sulle vendite al dettaglio Usa, mai così basse in 10 anni. In forte calo Tokyo (-1,13%) con la divisa nipponica che [...]

Borsa: Milano in calo con finanziari

Borsa: Milano in calo con finanziari

(ANSA) – MILANO, 14 FEB – Piazza Affari archivia la seduta in calo (Ftse Mib -0,78% a 19.834 punti) con lo spread in rialzo a 270 punti e il rendimento del decennale italiano quasi al 2,8%. Male soprattutto i finanziari con Moody’s che ha abbassato per l’anno in corso le stime di crescita dell’Italia tra lo 0 e lo 0,5%. Così come per il resto dei listini continentali sotto vendita finiscono le banche con Banco Bpm che perde il 2,83%, Unicredit il 2,2%, [...]

Borsa: Europa chiude debole

Borsa: Europa chiude debole

(ANSA) – MILANO, 14 FEB – Le Borse europee chiudono deboli. Parigi cede lo 0,23% con il Cac 40 a 5.062,52 punti. Francoforte chiude con un -0,69% con il Dax a 11.089 punti. Piatta invece Londra a +0,08% con il Ftse 100 a 7.197 punti.

Borsa: Milano chiude a -0,78%

Borsa: Milano chiude a -0,78%

(ANSA) – MILANO, 14 FEB – Piazza Affari chiude in calo. Il Ftse Mib lascia sul terreno lo 0,78% a 19.834 punti.

Borsa:Europa in calo con Ny,Milano -0,5%

Borsa:Europa in calo con Ny,Milano -0,5%

(ANSA) – MILANO, 14 FEB – Girano in rosso le Piazze europee con Wall Street in flessione in scia al calo maggiore dal 2009 delle vendite al dettaglio negli Usa che a dicembre hanno registrato un -1,2%. A incidere anche i dati sui prezzi alla produzione sotto le attese e la crescita delle richieste dei sussidi di disoccupazione. Male soprattutto energia, immobiliare e finanziari. Londra cede lo 0,1%, Parigi un marginale -0,04%, Francoforte perde lo 0,63% con la [...]

Borsa: Milano apre in rialzo +0,4%

Borsa: Milano apre in rialzo +0,4%

(ANSA) – MILANO, 14 FEB – La Borsa di Milano apre la seduta in rialzo. Il Ftse Mib guadagna lo 0,43% a 20.076 punti.

Borsa: Asia incerta, sugli scudi Seul

Borsa: Asia incerta, sugli scudi Seul

(ANSA) – MILANO, 14 FEB – Seduta incerta e listini deboli in Asia dove Tokyo (-0,02%) e Shanghai (-0,05%) chiudono praticamente invariate. Hong Kong cede lo 0,3% mentre Seul fa un balzo sul finale dell’1,11%. I mercati, secondo gli analisti, stanno pesando da un lato i negoziati commerciali tra Usa e Cina e dall’altro metabolizzano i downgrade sugli utili lanciati dalle società”.

Borsa: Milano chiude in rialzo guida Ue

Borsa: Milano chiude in rialzo guida Ue

(ANSA) – MILANO, 13 FEB – La Borsa di Milano (+0,93%), migliore in Europa, chiude la seduta in rialzo. Tra gli investitori non desta preoccupazione il calo della produzione industriale dell’Eurozona, mentre si guarda con fiducia al dialogo tra Usa e Cina per trovare una soluzione ai dazi. Lo spread tra Btp e Bund chiude in calo a 266 punti con il rendimento del decennale italiano al 2,78%. A Piazza Affari seduta positiva per Fineco (+4,9%), Azimut e Banca [...]

Borsa: Milano chiude in rialzo (+0,93%)

Borsa: Milano chiude in rialzo (+0,93%)

(ANSA) – MILANO, 13 FEB – La Borsa di Milano chiude in rialzo. L’indice Ftse Mib avanza dello 0,93% a 19.989 punti.

Borsa: Europa resiste, Milano +0,6%

Borsa: Europa resiste, Milano +0,6%

(ANSA) – MILANO, 13 FEB – Resistono in rialzo le Borse europee, nonostante il calo della produzione industriale dell’Ue in dicembre. A parte Milano (+0,6%) gli indici si assestano sotto il mezzo punto percentuale, con Londra (+0,39%), Parigi (+0,25%) e Francoforte (+0,14%) positive a differenza di Madrid (-0,2%). Bene i futures Usa in attesa del deficit pubblico di dicembre, previsto in calo a 11 miliardi di dollari. Sprint di Osram (+8,75%) su ipotesi di un [...]

&id=HPN_Borsa+valori+di+Milano_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Borsa{{}}Italiana" alt="" style="display:none;"/> ?>