Braccio di Perseo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

La scheda: Braccio di Perseo

Il Braccio di Perseo è il braccio più grande conosciuto all'interno della Via Lattea.

LA NEBULOSA DEL GRANCHIO.

La storia della Nebulosa del Granchio inizia nel 1731, quando un medico inglese dilettante di astronomia la notò e la registrò nel suo atlante - Astronomia Britannica -. Fu riscoperta 27 anni dopo da Charles Messier mentre scandagliava il cielo alla ricerca di una cometa. Nel catalogo di nebulose compilato dall’astronomo francese, divenne il primo oggetto inscritto e da allora è noto come M1. La nebulosa si presenta come un tenue chiarore di forma ovale, a [...]

La Nebulosa del Granchio

La Nebulosa del Granchio     La Nebulosa del Granchio (M1, NGC 1952), o più correttamente Nebulosa Granchio, è il primo oggetto del catalogo di Charles Messier, scoperta nel 1731 da John Bevis. È un resto di supernova: una nebulosa di gas in espansione, espulsi dall'esplosione di una supernova avvenuta il 4 luglio 1054, che fu registrata dagli astronomi cinesi dell'epoca. La nebulosa è oggi larga più di sei anni luce, si sta espandendo alla velocità di 1000 [...]

Un piccolo testimone della formazione del sistema solare

Un piccolo testimone della formazione del sistema solare

Fonte: Le Scienze 30 gennaio 2019 Un piccolo testimone della formazione del sistema solareNella remota fascia di Kuiper, oltre i confini dell'orbita di Nettuno, è stato individuato per la prima volta un asteroide con un diametro di appena 1,3 chilometri. La presenza in quella regione del sistema solare di corpi celesti così piccoli, che risalgono alle prime fasi di formazione dei pianeti, era stata prevista 70 anni fa, ma finora la loro ricerca era andata a [...]

Incontro ravvicinato con un fossile del Sistema Solare

Incontro ravvicinato con un fossile del Sistema Solare

Incontro ravvicinato con un fossile del Sistema SolareLa sonda New Horizon e Ultima ThuleRedazione ANSA  17 maggio 201909:47FOTORappresentazione artistica dell'Ultima Thule (fonte: NASA) © ANSA/AnsaIncontro ravvicinato della sonda New Horizons dellaNasa con un fossile del Sistema Solare. Si trova nella fascia di Kuiper, ai confini del nostro sistema planetario, a circa 6,4 miliardi di chilometri dalla Terra, ed è rimasto incontaminato da almeno 4,5 miliardi di [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Altri sistemi solari

Furono scoperti misurando le variazioni nella velocità di pulsazione della pulsar, che possono essere interpretate come effetti gravitazionali di tre piccoli pianeti. Le prime impressioni sono state poi confermate ma, ovviamente, non ci sono immagini dirette, poiché ciò sopravanza di molto le capacità dei nostri telescopi migliori. Si ritiene che questi pianeti si siano formati in seguito alla supernova che ha prodotto la pulsar. Se così non fosse, infatti, [...]

Corpi minori del sistema solare

   Il titolo The Nine Planets è in un certo modo fuorviante. Oltre ai pianeti e ai loro satelliti, il sistema solare contiene un grande numero di oggetti più piccoli ma ugualmente interessanti.    Conosciamo centinaia di asteroidi e comete, e senza dubbio ce ne sono molti che ignoriamo. La maggior parte degli asteroidi orbita fra Marte e Giove. Alcuni (per esempio 2060 Chirone) sono più esterni. Ci sono anche alcuni asteroidi la cui orbita giunge più [...]

Osservare il sistema solare

   Per trovare i pianeti, avrete bisogno di sapere dove guardare. Fate riferimento a Sky & Telescope o ad una rivista simile per ottenere le posizioni aggiornate o utlizzate le carte celesti online di Mike Harvey. Anche un programma planetario (come lo Starry Night per Mac o lo SkyMap per PC) può essere utile, soprattutto per le lune.    Le tabelle seguenti sono ordinate per magnitudine visuale ("Vo"; i numeri più alti indicano le luminosità più basse); [...]

Visita rapida del Sistema Solare

-- una Visita Rapida del Sistema Solare    Se non avete tempo per sfogliare tutte le 60 pagine della visita completa, potete dare un'occhiata agli elementi più interessanti selezionando uno dei mondi qui sopra e seguendo poi i links Rapidi in fondo a ciascuna pagina. Se lo volete, potete sempre "scendere dal treno Rapido" e curiosare un po' intorno.    I dieci mondi scelti sono i miei personali favoriti (oltre alla Terra, naturalmente!), ma non hanno alcun [...]

Una Panoramica del Sistema Solare

Una Panoramica del Sistema Solare

   I pianeti del sistema solare esterno sono Giove, Saturno, Urano, Nettuno e Plutone:    Le orbite dei pianeti sono ellissi con il Sole in uno dei due fuochi, sebbene tutte, eccetto quelle di Mercurio e di Plutone, siano quasi circolari. Le orbite dei pianeti giacciono più o meno sullo stesso piano (chiamato eclittica e definito dal piano dell'orbita terrestre. L'eclittica è inclinata di soli 7 gradi rispetto al piano dell'equatore solare. L'orbita di [...]

Dati fisici del sistema solare

Legenda Note telnet

Dati del sistema solare

Nota: telnet Legenda Note estremamente grato

&id=HPN_Braccio+di+Perseo_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Braccio{{}}di{{}}Perseo" alt="" style="display:none;"/> ?>