Brexit

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

La scheda: Brexit

Brexit, altro schiaffo per May

Brexit, altro schiaffo per May

Corbyn attacca: 'governo non ha maggioranza, no deal vicino'

Brexit: governo sconfitto su sua mozione

Brexit: governo sconfitto su sua mozione

(ANSA) – LONDRA, 14 FEB – Nuovo schiaffo sulla Brexit per il governo May: la Camera dei Comuni ha infatti rigettato oggi con 258 voti contro 303 la mozione illustrata lunedì dalla premier Tory che chiedeva di ribadire il sostegno dell’aula al negoziato supplementare con l’Ue per ottenere rassicurazioni sul backstop. Ma al contempo non riproponeva apertamente l’opzione di riserva di un divorzio ‘no deal’. Un testo che ha scontentato i falchi [...]

Brexit, per superare l'impasse  Jeremy Corbyn va a Bruxelles

Brexit, per superare l'impasse Jeremy Corbyn va a Bruxelles

Roma, 14 feb. (askanews) - Jeremy Corbyn terrà la settimana prossima (giovedì) dei colloqui a Bruxelles con Michel Barnier, caponegoziatore dell'Ue, per tentare di superare l'impasse sulla Brexit e convincere Theresa May a firmare un'unione doganale permanente. Il leader laburista britannico vedrà inoltre il coordinatore del parlamento europeo sulla Brexit, il liberale Guy Verhofstadt, secondo quanto rivelano fonti Ue al Guardian. Il capo dell'opposizione [...]

Brexit: nuova sfida per premier May

Brexit: nuova sfida per premier May

(ANSA) – LONDRA, 14 FEB – Nuova giornata di dibattito sulla Brexit oggi ai Comuni, interlocutoria ma non priva di grattacapi per il governo di Theresa May. La premier Tory, che lunedì ha chiesto altre due settimane di tempo per provare a uscire dallo stallo con Bruxelles sulla richiesta di modifiche del contestato meccanismo del backstop sul confine irlandese, deve infatti affrontare nuovi emendamenti che mirano a legarle le mani. Le opposizioni (laburisti in [...]

Brexit: Gb insiste su uscita il 29/3

Brexit: Gb insiste su uscita il 29/3

(ANSA) – LONDRA, 14 FEB – Il governo di Theresa May resta impegnato per assicurare l’uscita della Gran Bretagna dall’Ue il 29 marzo, ma – pur senza escludere esplicitamente il no deal – si dichiara fiducioso su un accordo finale sulla Brexit con Bruxelles prima d’allora. Così i ministri Stephen Barclay e Andrea Leadsom, riaprendo oggi il dibattito a Westminster. Il via è stato preceduto dalla decisione dello speaker John Bercow di ammettere al [...]

Rebus Brexit, May chiede altri 15 giorni

Rebus Brexit, May chiede altri 15 giorni

Premier insiste su negoziato con Ue. Corbyn teme ricatto

Brexit: May, Labour approvi l'accordo

Brexit: May, Labour approvi l'accordo

(ANSA) – LONDRA, 13 FEB – L’obiettivo del governo britannico resta quello di una Brexit concordata con l’Ue, ma “per evitare” il rischio di un no deal, l’unica soluzione “è quella di dire sì a un deal”. Lo ha ribadito la premier Theresa May polemizzando con il leader dell’opposizione laburista, Jeremy Corbyn, nel tradizionale Question Time del mercoledì ai Comuni. May ha accusato Corbyn di “ambiguità” e di strumentalizzare il tema [...]

Brexit: negoziatore, o accordo o rinvio

Brexit: negoziatore, o accordo o rinvio

(ANSA) – LONDRA, 13 FEB – Riprendono fiato le congetture su un possibile rinvio della Brexit nel Regno Unito, sullo sfondo della sensazione d’impasse del negoziato con l’Ue sul backstop che la richiesta di due settimane in più avanzata ieri da Theresa May ai Comuni non ha fugato. A riproporre lo scenario è stato Olly Robbins, capo negoziatore tecnico di Downing Street, che – ‘intercettato’ da Itv – ha evocato la disponibilità di Bruxelles a [...]

Brexit, May chiede tempo al Parlamento per i negoziati

Brexit, May chiede tempo al Parlamento per i negoziati

Brexit: May chiede più tempo al Parlamento per i negoziati

Brexit: May chiede più tempo al Parlamento per i negoziati

Il primo ministro britannico, Theresa May, ha chiesto oggi alla Camera dei Comuni più tempo per arrivare ad un nuovo accordo con la Ue sulla Brexit, ma ha promesso che se l’intesa non sarà raggiunta entro il 26 febbraio, quel giorno il governo farà una dichiarazione ai parlamentari che verrà dibattuta il 27. I negoziati sono in una fase “cruciale”, ha aggiunto la premier, ribadendo che il suo governo non intende lasciare l’Unione senza un accordo. [...]

Brexit, May ai deputati: serve più tempo per accordo. Nervi saldi

Brexit, May ai deputati: serve più tempo per accordo. Nervi saldi

Londra, 12 feb. (askanews) - Parlando alla House of Commons, la premier britannica Theresa May ha detto di aver "bisogno di tempo" per modificare l'accordo con l'Unione europea per la Brexit e ha lanciato un appello ai deputati: "I negoziati sono in una fase cruciale e abbiamo tutti bisogno di controllare i nostri nervi per ottenere le modifiche che questa Camera richiede e realizzare la Brexit nella data prevista". "Dopo che ci siamo messi d'accordo con l'Ue su [...]

Brexit, May chiede tempo al Parlamento per i negoziati

Brexit, May chiede tempo al Parlamento per i negoziati

Corbyn all'attacco 'premier rinvia solo per poterci ricattare'

Borse Europa positive con Wall Street

Borse Europa positive con Wall Street

(ANSA) – MILANO, 12 FEB – L’apertura in crescita di Wall Street non ha dato scossoni ai listini europei, che già navigavano in terreno positivo. Solo Londra si è indebolita e adesso è sulla parità, pagando così le difficoltà della Brexit, mentre continuano in rialzo Parigi (+0,9%), Francoforte (+1%), Madrid (+0,8%) e Milano (+1,2%). Ai mercati giova l’accordo anti-shutdown negli Usa e la prospettiva di un incontro tra il presidente statunitense [...]

Allarme Brexit per l'economia Gb, Pil ai minimi dal 2012

Allarme Brexit per l'economia Gb, Pil ai minimi dal 2012

May tende mano a Corbyn per evitare no deal, ma pesano veti Tory

Brexit, Ue: 'Intesa non si tocca' L'economia inglese tira il freno

Brexit, Ue: 'Intesa non si tocca' L'economia inglese tira il freno

L’economia inglese tira il freno sotto il peso della Brexit: nel quarto trimestre la crescita si è fermata allo 0,2%, dopo il +0,6% dei tre mesi precedenti. Lo comunica l’ufficio statistico. Nel solo mese di dicembre, con l’elevata incertezza sull’eventualità di un mancato accordo con l’Ue che ha colpito gli investimenti, l’economia ha segnato un calo dello 0,4%. Nell’intero 2018 la crescita è stata dell’1,4% e la banca d’Inghilterra prevede [...]

Brexit, Barnier: buona idea Corbyn, aspettiamo qualcosa da Londra

Brexit, Barnier: buona idea Corbyn, aspettiamo qualcosa da Londra

Bruxelles, 11 feb. (askanews) - Il capo negoziatore Ue per la Brexit, Michel Barnier, ha dichiarato che la proposta del leader dell'opposizione britannica Jeremy Corbyn per rilanciare i negoziati sul divorzio del Regno Unito dall'Unione europea "è interessante", ma che servono - e a Bruxelles aspettano - nuove idee da Londra. "Qualcosa deve muoversi sul versante britannico", ha detto Barnier alla stampa dopo un incontro con il premier lussemburghese Xavier [...]

Brexit: May prende tempo, voto a fine mese

Brexit: May prende tempo, voto a fine mese

Accordo con l'Ue tutto da inventare. Labour e City non si fidano

Brexit: Barnier, non riapriremo accordo

Brexit: Barnier, non riapriremo accordo

(ANSA) – BRUXELLES, 11 FEB – La settimana scorsa è stato deciso di avviare “nuove discussioni per fare tutto il possibile per uscire dall’impasse” sulla Brexit alla Camera dei Comuni, “ma non riapriremo l’accordo” di divorzio, che contiene il backstop, il meccanismo di garanzia sulle frontiere in Irlanda. Così il capo negoziatore dell’Ue per la Brexit Michel Barnier, in una conferenza stampa col premier del Lussemburgo Xavier Bettel.

Brexit: May domani ai Comuni

Brexit: May domani ai Comuni

(ANSA) – LONDRA, 11 FEB – La premier britannica Theresa May aggiornerà domani la Camera dei Comuni sulla coda negoziale avviata con l’Ue riguardo a possibili rassicurazioni sul contestato meccanismo vincolante del backstop per il confine irlandese nell’ambito dell’accordo sulla Brexit. Lo ha reso noto un portavoce di Downing Street. Lo statement è anticipato di un giorno rispetto alla data inizialmente indicata, in modo da dare più tempo ai deputati [...]

Pil Gb +0,2% trimestre,-0,4%a dicembre

Pil Gb +0,2% trimestre,-0,4%a dicembre

(ANSA) – ROMA, 11 FEB – L’economia inglese tira il freno sotto il peso della Brexit: nel quarto trimestre la crescita si è fermata allo 0,2%, dopo il +0,6% dei tre mesi precedenti. Lo comunica l’ufficio statistico. Nel solo mese di dicembre, con l’elevata incertezza sull’eventualità di un mancato accordo con l’Ue che ha colpito gli investimenti, l’economia ha segnato un calo dello 0,4%. Nell’intero 2018 la crescita è stata dell’1,4% e la [...]

&id=HPN_Brexit_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}United{{}}Kingdom{{}}withdrawal{{}}from{{}}the{{}}European{{}}Union" alt="" style="display:none;"/> ?>