Brigata paracadutisti Folgore

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

Divisione meccanizzata

La scheda: Divisione meccanizzata "Folgore"

Brigata meccanizzata "Gorizia"
Brigata meccanizzata "Trieste"
Brigata corazzata "Vittorio Veneto"
Supporti tattici
La Divisione meccanizzata "Folgore" è stata una Grande Unità dell'Esercito italiano e costituì nel secondo dopo guerra, per un quarantennio, una delle colonne delle unità operative del 5º Corpo d'Armata, la più sostanziosa delle strutture poste a difesa della frontiera nord orientale dell'Alleanza Atlantica. Il Comando della "Folgore" era dislocato a Treviso a "Villa Margherita".


deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

L’AERONAUTICA REPUBLICANA

L’AERONAUTICA REPUBLICANA Indice L’aeronautica repubblicana La caccia Gli aerosiluranti  I Gruppi aerotrasporti La 1^ Squadriglia da bombardamento “Ettore Muti” Il reparto alianti L’artiglieria contraerea repubblicana (Ar.Co.) I paracadutisti del Reggimento “Folgore” L’aereonautica repubblicana L’armistizio dell’8 settembre non riuscì a portare gli aerei, così come aveva fatto con le navi, in mano al nemico. Vi si opposero molti aviatori che [...]

I paracadutisti del reggimento FOLGORE

I paracadutisti del reggimento FOLGORE Si è già parlato del XII Battaglione della Div. NEMBO (notizie dettagliate si possono trovare sul sito www.nembo.info/ )del Maggiore Mario Rizzatti , che, trovandosi in Sardegna l’8 settembre, non accettò la resa e continuò a combattere a fianco dell’alleato germanico, unendosi alla 90^ Div. Germanica che si trasferiva in Corsica per, poi, rientrare in continente. E dell’altro, il III del 185° Rgt,  che, al comando [...]

L’INCUBO DEI BOMBARDAMENTI AEREI

L’INCUBO DEI BOMBARDAMENTI AEREI

                                                                                                    L’INCUBO DEI BOMBARDAMENTI AEREI   Uno degli aspetti più rilevanti della guerra combattuta in Garfagnana nel periodo che va dal settembre 1944 all’aprile 1945 fu quello degli attacchi aerei inglesi e americani che, pressoché quotidianamente  bombardarono e [...]

FOTO: Divisione meccanizzata "Folgore"

Divisione_meccanizzata_

Divisione_meccanizzata_"Folgore"

Il generale Aldo Magri primo comandante della ricostituita brigata paracadutisti

Il generale Aldo Magri primo comandante della ricostituita brigata paracadutisti

Villa Margherita a Treviso, sede del comando della Divisione meccanizzata

Villa Margherita a Treviso, sede del comando della Divisione meccanizzata "Folgore"

L’INCUBO DEI BOMBARDAMENTI AEREI

L’INCUBO DEI BOMBARDAMENTI AEREI

                                                                                                    L’INCUBO DEI BOMBARDAMENTI AEREI   Uno degli aspetti più rilevanti della guerra combattuta in Garfagnana nel periodo che va dal settembre 1944 all’aprile 1945 fu quello degli attacchi aerei inglesi e americani che, pressoché quotidianamente  bombardarono e [...]

LA BELLA ETA' - 100 ANNI DI ANMIG A MASSA

La storia della Sezione ANMIG di Massa in un libro"La bella età. 100 anni fra Mutilati ed Invalidi di Guerra.La Sezione di Massa" A proposito di ricorrenze, nel 2017 è anche il centenario della nascita dell'Associazione Nazionale Mutiliati ed Invalidi di Guerra - ANMIG Al di là della strumentalizzazione che se ne è fatta, in particolare durante la presidenza di Carlo Del Croix che ha segnato l'avvicinamento e poi la plasmazione totale col regime, a livello [...]

Circolo

Circolo

Premio Letterario “Emilio Agostini” 2009 I Giorni del Gigante Stelio Montomoli Edizioni Polistampa, 2008   Il romanzo della prima battaglia di liberazione italiana (Piombino, 10 settembre 1943): Piombino 1943. In luglio cade il governo Mussolini, l'8 settembre il nuovo governo italiano proclama l'armistizio con l'esercito angloamericano che dalla Sicilia risale l'Italia e, di fatto, cessa l'alleanza con la Germania. Si apre una situazione di caos in cui [...]

Post di Giuseppe Alessandri

Tra il febbraio e il marzo 1944 i tedeschi, infuriando la battaglia di Montecassino dopo lo sbarco alleato di Anzio e in previsione del loro prossimo insediamento lungo la Linea Gotica, scelgono il territorio di Civitella Val di Chiana per installare due grossi depositi di materiale bellico – l'uno di munizioni, l'altro di carburanti – nelle località di Finestre Aguzze e Fogliarina. A breve distanza, nei boschi di Cornia, hanno trovato rifugio diversi militari [...]

Anche Ferrara al Festival del Nuovo Rinascimento di Lucca. Con il futurista ferrarese Roby Guerra

Anche Ferrara al Festival del Nuovo Rinascimento di Lucca. Con il futurista ferrarese Roby Guerra

Domenica 14 maggio videoperformance di Roby Guerra, futurista ferrarese, a Lucca, nell'ambito del secondo Festival del Nuovo Rinascimento a cura di Davide Foschi e il Centro Leonardo da Vinci di Milano, in sinergia ufficiale con Comune e Provincia di Lucca e Regione Toscana.  Festival inaugurato in questi giorni e fino al 19 maggio prossimo. Nello specifico Guerra presenta proietta il suo video "Il piccolo principe alieno" dedicato all'artista ferrarese e ai suoi [...]

UN OLOCAUSTO A TINTE ALTERNE

Una memoria appannata del fascismo, scetticismo verso la democrazia come forma politica adeguata al presente. Se si passa invece alla Shoah, le informazioni sono pi precise, meno evanescenti.  il quadro che esce da una ricerca condotta da Ipsos Public Affairs su 750 giovani tra i 16 e i 45 anni. Il report, dal titolo Lattualit della memoria, ha avuto limpulso dalla Associazione Nazionale ex Deportati nei Campi Nazisti e ha avuto due momenti: 600 [...]

castelli

castelli

  Per lo studio, la catalogazione e la salvaguardia di materiale storico-militare   l l lll j   Nei primi giorni dell'agosto 1944 Firenze insorge contro le truppe tedesche che si ritirano sotto l'incalzante avanzata alleata. Durante i combattimenti, i partigiani ingaggiano battaglia con alcuni reparti di paracadutisti germanici. Proprio a questi episodi Massimo Castelli e il Gruppo "Reenactors Italia 1943-45" dedicano la loro ultima performance.     Si [...]

Da Bersagliere ad ardito. Lommi

Da Bersagliere ad ardito. Lommi

La storia è racconto attraverso i libri I testi che accompagnano la presentazione sono in genere quelli diffusi dall'editore, dalla libreria o da critici che vengono indicati 41 DA BERSAGLIERE AD ARDITO Nascita, vita e vicende del XXIII reparto d'assalto   Ludovico Lommi edizioni Itinera Progetti Bassano del Grappa   Dalla prefazione di Paolo Volpato Nell’iconografia della prima guerra mondiale, la figura dell’ardito, il soldato impiegato nei reparti [...]

La Folgore nella battaglia di El Alamein - Migliavacca

La Folgore nella battaglia di El Alamein - Migliavacca

La storia è racconto attraverso i libri   Il primo testo che accompagna la presentazione è in genere quello diffuso dall'editore, dalla libreria o da critici che vengono indicati. Se non diversamente indicati sono del sito. 63   La Folgore nella battaglia di El Alamein ... Da quanto precede emerge che la carta vincente degli uomini Folgore fu, essenzialmente la duttilità nel comportamento tattico, ossia la capacità di variare il modo di combattere [...]

A Signa è sempre il 25 aprile!

A Signa è sempre il 25 aprile!

Signa: l'Amministrazione sbaglia e depone la corona d'alloro sotto la lapide commemorativa del 25 aprile anziché del 4 novembre. L'effetto della legge 5 marzo 1977 n. 54, può portare anche a questo, a sminuire i valori dell'Unità Nazionale fino a confondere le lapidi commemorative del 25 aprile con quella del 4 novembre. E' accaduto a Signa oggi 8 novembre in piazza della Repubblica dove, a distanza di una ventina di metri, si trovano le targhe commemorative del [...]

&id=HPN_Brigata+paracadutisti++Folgore+_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Folgore{{}}Parachute{{}}Brigade" alt="" style="display:none;"/> ?>