CALO

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

La scheda: CALO

Mercato auto Europa stabile, calo Italia e Regno Unito

Mercato auto Europa stabile, calo Italia e Regno Unito

Pesano congiuntura,norme wltp e diesel. Fca -2,3% ma record Jeep

Apple ridurrà assunzioni per calo iPhone

Apple ridurrà assunzioni per calo iPhone

(ANSA) – ROMA, 17 GEN – A seguito della frenata nelle vendite di iPhone, Apple ridurrà le assunzioni in alcune sue divisioni. Lo scrive Bloomberg citando fonti a conoscenza dei fatti. L’amministratore delegato Tim Cook, si legge, ha comunicato la notizia ai dipendenti in un incontro svoltosi il 3 gennaio, cioè il giorno dopo la lettera agli investitori in cui il numero uno di Apple ha corretto al ribasso le stime sui ricavi per il quarto trimestre 2018, a [...]

Borse Europa apre in calo, Londra -0,5%

Borse Europa apre in calo, Londra -0,5%

(ANSA) – MILANO, 17 GEN – Apertura in calo per le principali Borse europee. Nei giorni del ‘caos’ Brexit, Londra ha avviato le contrattazioni in perdita dello 0,5% a 6860 punti. La Piazza peggiore è però Francoforte, in rosso dello 0,72% a quota 10.852, seguita da Milano, giù dello 0,62% a quota 19.357 punti. Sullo stesso ordine di grandezza le perdite di Parigi (0,58% a 4.782 punti).

Petrolio: in calo a 51,89 dollari

Petrolio: in calo a 51,89 dollari

(ANSA) – ROMA, 17 GEN – Il petrolio è in calo a 51,89 dollari per il barile Wti e a 60,92 dollari per il Brent.

Spread chiude in forte calo a 253

Spread chiude in forte calo a 253

(ANSA) – ROMA, 16 GEN – Lo spread tra Btp decennale e Bund chiude in netto calo a 253 punti base dai 267 di ieri. Il rendimento è al 2,75%.

Spread in forte calo in zona 250

Spread in forte calo in zona 250

(ANSA) – ROMA, 16 GEN – Lo spread tra Btp e Bund a dieci anni è in forte calo, a 253 punti base dai 267 della chiusura di ieri. Il rendimento è al 2,76%.

Petrolio: in calo a Ny a 51,59 dollari

Petrolio: in calo a Ny a 51,59 dollari

(ANSA) – NEW YORK, 16 GEN – Petrolio in calo a New York dove le quotazioni perdono l’1% a 51,59 dollari al barile.

Immatricolazioni auto: in Europa 2018 stabile, Fca in calo

Immatricolazioni auto: in Europa 2018 stabile, Fca in calo

Le immatricolazioni di auto nell’Europa dei 28 più Paesi Efta (Svizzera, Islanda e Norvegia) sono stabili nel 2018 rispetto all’anno precedente: 15.624.486, lo 0,04% in meno del 2017. L’anno si chiude però con un nuovo dato negativo: a dicembre sono state vendute 1.038.984 vetture, l’8,7% in meno dello stesso mese dell’anno precedente. I dati sono dell’Acea, l’associazione delle case automobilistiche europee. Il gruppo Fca ha immatricolato [...]

Spread Btp-Bund apre in calo a 262 punti

Spread Btp-Bund apre in calo a 262 punti

(ANSA) – ROMA, 16 GEN – Lo spread tra Btp e Nund tedesco a dieci anni apre in calo a 262,1 punti dai 267 della chiusura di ieri. Il rendimento è al 2,83%.

Comprare Azioni Facebook dopo il Crollo è un Affare?

Comprare Azioni Facebook dopo il Crollo è un Affare?

Il prezzo delle azioni di Facebook è sceso di oltre il 20% nel trading after-hours. Il CFO David Wehner ha affermato che "mettere la privacy al primo posto" probabilmente avrà "un impatto sulla crescita dei ricavi". Per la prima volta in 11 trimestri, Facebook ha mancato le aspettative di guadagno degli analisti. La crescita mensile degli utenti continua a rallentare. Instagram e WhatsApp sono ancora componenti solidi dell'azienda. Comprare Azioni [...]

Borsa:Europa gira in calo, Jpm delude

Borsa:Europa gira in calo, Jpm delude

(ANSA) – MILANO, 15 GEN – Le Borse in Europa azzerano i guadagni. E’ finito l’effetto traino dell’Asia che sul potenziale stimolo della Cina ha chiuso una seduta sui massimi. Londra resiste sulla parità (+0,04%), Parigi cede lo 0,01%, Francoforte lo 0,12%, Madrid lo 0,24%, Milano lo 0,5 per cento. Pesano i conti del quarto trimestre annunciati da Jp Morgan sotto le attese. In particolare i ricavi da trading sono stati pari a 1,86 miliardi di dollari [...]

Istat, permessi di costruire in calo

Istat, permessi di costruire in calo

(ANSA) – ROMA, 15 GEN – Il secondo trimestre del 2018 segna “una battuta di arresto” per i permessi per costruire rispetto ai segnali positivi del trimestre precedente, secondo l’Istat. I permessi di costruire relativi al comparto residenziale registrano una diminuzione congiunturale del 2% per il numero di abitazioni, al netto della stagionalità, e un lieve incremento per la superficie utile abitabile (+0,4%). Su base annua, invece, c’è una [...]

Oro: in lieve calo a 1.290 dollari

Oro: in lieve calo a 1.290 dollari

(ANSA) – ROMA, 15 GEN – Il prezzo dell’oro è in lieve calo a 1.290,56 dollari l’oncia. Il prezzo del metallo prezioso scende dello 0,09%.

Spread Btp Bund in calo a 259,9

Spread Btp Bund in calo a 259,9

(ANSA) – ROMA, 10 GEN – Apertura in lieve calo per lo spread fra Btp e Bund. Il differenziale segna 259,9 punti punti contro i 261 della chiusura di ieri. Il rendimento del titolo decennale italiano scende al 2,832.

Borsa Europa negativa, Londra -0,9%

Borsa Europa negativa, Londra -0,9%

(ANSA) – MILANO, 14 GEN – Mercati azionari del Vecchio continente tutti in ribasso: Londra ha ceduto lo 0,91% finale, Parigi lo 0,39% e Francoforte lo 0,29%.

Borsa Milano chiude in calo, -0,62%

Borsa Milano chiude in calo, -0,62%

(ANSA) – MILANO, 14 GEN – Seduta negativa per la Borsa di Milano: l’indice Ftse Mib ha chiuso in perdita dello 0,62% a 19.171 punti.

Borsa: Milano apre in calo -0,65%

Borsa: Milano apre in calo -0,65%

(ANSA) – MILANO, 14 GEN – Avvio di seduta negativo per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib segna un calo dello 0,65% a 19.163 punti.

Petrolio:prosegue calo a 50,8 dollari

Petrolio:prosegue calo a 50,8 dollari

(ANSA) – ROMA, 14 GEN – Prosegue il ribasso del prezzo del petrolio. Il Wti del Texas apre la settimana con un calo dell’1,45% a 50,81 dollari al barile, estendendo la discesa di venerdì mentre il Brent cede l’1,31% a 59,08 dollari. Gli investitori segnalano, fra le cause, alcune prese di profitto, il ribasso dei mercati azionari e i dati elevati sulla produzione dei shale degli Usa.

Gelo sull'industria italiana,  è allarme recessione nell'Ue

Gelo sull'industria italiana, è allarme recessione nell'Ue

E’ un’ondata di gelo quella che a fine 2018 ha travolto l’industria europea. Con un implacabile effetto domino, la produzione è andata a picco praticamente ovunque e nessuno dei big è stato risparmiato: Spagna, Francia, Gran Bretagna, fino ai maggiori produttori manifatturieri del vecchio continente, Germania e Italia. Il crollo è stato tanto pesante che proprio in Germania e in Italia inizia ad aleggiare sempre più minaccioso lo spettro di una nuova [...]

Petrolio: chiude in calo a Ny

Petrolio: chiude in calo a Ny

(ANSA) – NEW YORK, 11 GEN – Il petrolio chiude in calo a New York, dove le quotazioni dell’1,97% a 51,59 dollari al barile.

&id=HPN_CALO_http{{{}}}wordnet-rdf*princeton*edu{}wn31{}100352464-n" alt="" style="display:none;"/> ?>