Cafarnao

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

Cafarnao

La scheda: Cafarnao

Coordinate: 32°52′52″N 35°34′30″E / 32.881111°N 35.575°E32.881111, 35.575
Cafàrnao (in ebraico כפר נחום - Kefar Nahum che significa letteralmente: villaggio di Nahum) è un'antica città della Galilea, situata sulle rive nord-occidentali del lago di Tiberiade, in Israele. Secondo i Vangeli, Gesù vi abitò dopo aver lasciato Nazareth (Matteo 4,12-17): qui iniziò la sua predicazione e vi compì numerosi miracoli.


Cafarnao Capernaum (כְּפַר נַחוּם):
Sinagoga di Cafarnao
Civiltà: Asmonei, Civiltà romana
Utilizzo: Villaggio dei pescatori
Localizzazione:
Stato: Israele
Dimensioni:
Superficie: 1 728 m²
Scavi:
Data scoperta: 1838
Archeologo: Edward Robinson
Mappa di localizzazione:
Modifica dati su Wikidata · Manuale

IV Domenica del Tempo ordinario (C) Da Nazaret a Cafarnao

IV domenica del tempo ordinario Ger 1,4-5.17-19; Sal 71 (70); 1Cor 12,31-13,13; Lc 4,21-30 Da Nazaret a Cafarnao Il quarto capitolo del Vangelo di Luca è contraddistinto dalla presenza di due note contrastanti. La prima è la lunga «nota tenuta» costituita dal riferimento al settimo giorno. Di sabato Gesù entra nella sinagoga di Nazaret (Lc 4,16), insegna a Cafarnao (4,31), scaccia il demonio con la sola forza della parola (Lc 4,31), senza infrangere il [...]

riassunti recenti del volume 03

12.03.2016        197 Nel Tempio con Giuseppe d’Arimatea. L’ora dell’incenso.       Mentre stanno per entrare nel Tempio, Gesù domanda a Giovanni di Endor se vi è mai stato. Lui risponde di sì, quando nacque, perché era il primogenito da offrire al Signore, ma sua madre morì a causa della malattia che si era procurata andando troppo presto al Tempio.       In seguito vi andò di nuovo a dodici anni e ora si sente indegno di entrare nel [...]

SE UNO VUOL ESSERE IL PRIMO, SIA L�ULTIMO DI TUTTI E IL SERVO DI TUTTI

DOMENICA 20 SETTEMBRE 2015 Dal Vangelo secondo Marco 9,30-37 In quel tempo, Gesù e i suoi discepoli, attraversavano la Galilea, ma egli non voleva che alcuno lo sapesse. Istruiva infatti i suoi discepoli e diceva loro: «Il Figlio dell’uomo sta per esser consegnato nelle mani degli uomini e lo uccideranno; ma una volta ucciso, dopo tre giorni, risusciterà». Essi però non comprendevano queste parole e avevano timore di chiedergli spiegazioni. Giunsero intanto [...]

La casa di Pietro a Cafarnao.

La casa di Pietro a Cafarnao.

Era una piccola stanza, in cui Gesù ha condiviso molte notti con la famiglia di Pietro. A partire dagli anni 60, a motivo del culto che veniva praticato, è stata trasformata, intonacata e arricchita di affreschi e graffiti artigianali che riportavano invocazioni a Gesù e a Pietro. Si sono trovati anche resti di mosaici bizantini, sicuramente riportati in tempi successivi. La casa di Pietro fu poi allargata per ricevere le visite dei devoti e circondata da un [...]

Omelia a Cafarnao: "Credo in Gesù Cristo... nostro Signore" - "Seguimi"

Ci ho messo un po' di tempo a caricare questo video perché riascoltandolo ero perplesso su alcuni passaggi forse poco chiari. Ho chiesto a chi sa di teologia più di me per essere sicuro di non aver detto stupidaggini e pare che non ci siano problemi :-) Cerco di spiegarvi dov'è  l'inghippo e poi valutate voi ascoltando. Le idee chiave del testo sono molto articolate ma una di quelle portanti è che il nostro Dio, la Santa Trinità, proprio perché Amore e Dono [...]

XXI Domenica del Tempo Ordinario - Anno B

XXI Domenica del Tempo Ordinario - Anno B

Libro di Giosuè 24,1-2a.15-17.18b. Giosuè radunò tutte le tribù d'Israele in Sichem e convocò gli anziani d'Israele, i capi, i giudici e gli scribi del popolo, che si presentarono davanti a Dio. Giosuè disse a tutto il popolo: "Dice il Signore, Dio d'Israele: I vostri padri, come Terach padre di Abramo e padre di Nacor, abitarono dai tempi antichi oltre il fiume e servirono altri dei. Se vi dispiace di servire il Signore, scegliete oggi chi volete [...]

esegeti da quattro soldi, studiate.

Le vittime -le vere vittime- sono i pretini ambiziosi che si bevono tutte le stupidaggini che gli esegeti "à la page" scrivono. I pretini ambiziosi, però, fanno un ulteriore danno, che è ben più grave della loro stolta e superba ambizione: questi pretini ambiziosi dicono queste baggianate nelle prediche e "violentano" la fede dei semplici. Stimolati da uno dei Vangeli letti nelle sante Messe feriali dell’ultima settimana, possiamo osservare il segno della [...]

Vita di Gesù 14

Vita di Gesù 14

L'indemoniato epilettico   § 405. Scesi alle falde del monte, i quattro raggiunsero ben presto gli altri Apostoli rimasti alla pianura. Trovarono allora che i rima­sti, forse in numero di nove, erano circondati da molta gente e da Scribi, con i quali stavano discutendo. Visto Gesù, uno della folla gli si fa innanzi dicendo: Ti ho portato mio figlio, l'unico che io abbia, ch'è posseduto da uno spirito mali­gno muto; quando se ne impadronisce, lo dilania, ed [...]

Vita di Gesù 13

Vita di Gesù 13

LA GIORNATA DELLE PARABOLE La parabola § 360. Durante questo periodo dell'operosità in Galilea, probabil­mente nel giorno stesso che precedette la tempesta sedata (§ 346), avvenne l'ampio insegnamento in parabole, che si può praticamente designare come la giornata delle parabole. Certamente anche prima Gesù aveva impiegato taluni elementi pa­rabolici nei suoi discorsi (cfr. Marco, 2, 17.19.21.22; ecc.), compreso il Discorso della montagna (Matteo, 5, 13-16; [...]

Vita di Gesù 12

Vita di Gesù 12

Il centurione di Cafarnao e la vedova di Naim § 336. Tanto Luca quanto Matteo mettono dopo il Discorso della montagna l'episodio del centurione di Cafarnao: la circostanza cro­nologica sembra dunque assicurata, ed essa insieme con le diver­genze interne basta a distinguere questo episodio dall'altro dell'im­piegato regio (§ 298), sebbene in realtà i due episodi abbiano vari tratti somiglianti. Poco dopo il Discorso, Gesù rientrò a Cafarnao, dov'era di [...]

Vita di Gesù 11

Vita di Gesù 11

DALLA PRIMA PASQUA FINO ALLA SECONDA I mercanti del Tempio § 286. Dal battesimo di Gesù erano trascorsi pochi mesi: ormai era vicina la Pasqua del nuovo anno che, secondo le nostre prefe­renze giustificate a suo luogo (§ 176), era l'anno 28 dell'Era Volga­re. Per questa Pasqua Gesù aveva deciso di compiere il pellegrinag­gio (§ 74), perciò partì da Cafarnao alla volta di Gerusalemme. Giunto nella capitale e recatosi al Tempio, egli si trovò davanti alla [...]

Vita di Gesù 10

Vita di Gesù 10

La strage degli innocenti § 256. Intanto Erode aspettava il ritorno dei Magi. Ma, come i gior­ni passavano e nessuno compariva, dovette sospettare che il suo piano non era stato abbastanza astuto, e che invece di temere le beffe dei Gerosolimitani e di fare assegnamento sull'inconscia cooperazio­ne dei Magi, avrebbe fatto meglio a spedire con loro quattro dei suoi scherani che lo liberassero subito da ogni apprensione. Quando l'in­certezza divenne certezza, [...]

Vangelo secondo Giovanni

In principio era il Verbo, il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio. Egli era in principio presso Dio: tutto è stato fatto per mezzo di lui, e senza di lui niente è stato fatto di tutto ciò che esiste. In lui era la vita e la vita era la luce degli uomini; la luce splende nelle tenebre, ma le tenebre non l'hanno accolta. Venne un uomo mandato da Dio e il suo nome era Giovanni. Egli venne come testimone per rendere testimonianza alla luce, perché tutti [...]

VANGELO DI GIOVANNI PRIMA PARTE

Vangelo secondo Giovanni 1 1In principio era il Verbo, il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio. 2Egli era in principio presso Dio: 3tutto è stato fatto per mezzo di lui, e senza di lui niente è stato fatto di tutto ciò che esiste. 4In lui era la vita e la vita era la luce degli uomini; 5la luce splende nelle tenebre, ma le tenebre non l'hanno accolta. 6Venne un uomo mandato da Dio e il suo nome era Giovanni. 7Egli venne come testimone per rendere [...]

Parigi, incendio a Notre-Dame DA FRANCE 24

Grande incendio alla cattedrale Notre-Dame di Parigi.

INGRESSO TRIONFALE DI GESU' IN GERUSALEMME.

INGRESSO TRIONFALE DI GESU' IN GERUSALEMME.Marco 11:1 Quando furono giunti vicino a Gerusalemme, a Betfage e Betania, presso il monte degli Ulivi, Gesù mandò due dei suoi discepoli, 2 dicendo loro: «Andate nel villaggio che è di fronte a voi; appena entrati, troverete legato un puledro d'asino, sopra il quale non è montato ancora nessuno; scioglietelo e conducetelo qui da me. 3 Se qualcuno vi dice: "Perché fate questo?" rispondete: "Il Signore ne ha bisogno, [...]

Roma, La Scala Santa è tornata allo splendore delle origini

Roma, La Scala Santa è tornata allo splendore delle origini

Torna alla bellezza delle origini La Scala Santa, uno dei luoghi sacri più cari da sempre alla devozione cristiana. A Roma, a pochi metri dalla Basilica di San Giovanni, è possibile vederla per 60 giorni in tutto il suo splendore. Grazie ad un restauro avviato dalla scorsa estate e curato dai Musei Vaticani, i gradini della Scala Santa sono stati liberati da terra e incrostazioni. Sono ventotto e sono fatti di marmi orientali bianchi venati di grigio scavati [...]

FOTO: Cafarnao

James Tissot Guarigione dei lebbrosi a Cafarnao (Guérison des lépreux à Capernaum) Brooklyn Museum

James Tissot Guarigione dei lebbrosi a Cafarnao (Guérison des lépreux à Capernaum) Brooklyn Museum

Caso Emanuela Orlandi: Vaticano avvia un'indagine interna

Caso Emanuela Orlandi: Vaticano avvia un'indagine interna

Il Vaticano ha deciso di avviare un’indagine interna sul caso di Emanuela Orlandi. Lo ha reso noto l’avvocato della famiglia, Laura Sgrò. Secondo quanto dichiarato dal legale, la Segreteria di Stato ha «autorizzato l’apertura di indagini». Gli accertamenti, stando a quanto specificato dall’avvocato e riportato dall'”Ansa”, sarebbero legati alle verifiche su una tomba del cimitero teutonico. Laura Sgrò ha inoltre dichiarato: «Nei giorni scorsi il [...]

Papa e re Marocco, 'preservare citta' santa Gerusalemme'

Papa e re Marocco, 'preservare citta' santa Gerusalemme'

Papa e re Marocco, "preservare citta' santa Gerusalemme"

Papa e re Marocco, "preservare citta' santa Gerusalemme"

Appello, "carattere multi-religioso, accesso a credenti 3 fedi"

Patriarca di Antiochia a Verona per la famiglia tradizionale

Patriarca di Antiochia a Verona per la famiglia tradizionale

Verona, 30 mar. (askanews) - "Dio ci ha creati papà, mamma, figli e figlie, questa è la famiglia che noi conosciamo e ci è stata data da Dio, senza questa famiglia non possiamo dare un futuro ai nostri figli. La famiglia è minacciata dai media che dicono che la famiglia può essere composta da parente A e parente B, questo è il problema. Invece noi vogliamo una famiglia basata su papà e mamma, rispettando tutte le scelte delle altre persone, ma non [...]

Pedofilia: Papa rafforza norme contro abusi in Vaticano

Pedofilia: Papa rafforza norme contro abusi in Vaticano

Obbligo di denuncia, prescrizione a 20 anni, rimozione condannati

ROMA. LA SCALA SANTA DALL'11 APRILE SI SALE SULLE SCALE ORIGINALI

ROMA. LA SCALA SANTA DALL'11 APRILE SI SALE SULLE SCALE ORIGINALI

ROMA. LA SCALINATA DEL SANTUARIO DELLA SCALA SANTA PERCORRIBILE IN ORIGINALE di Antonio Rungi Il prossimo 11 aprile sarà il Cardinale Vicario di Roma, Angelo De Donatis, a riaprire ufficialmente con la prevista benedizione della scalinata del Santuario della Scala Santa in Roma. La scalinata sarà accessibile ai fedeli, come era originalmente, fino al 9 giugno, solennità della Pentecoste. In due mesi di accessibilità si prevedono migliaia di fedeli da tutto il [...]

Il genio di Piranesi torna a splendere sull'Aventino

Il genio di Piranesi torna a splendere sull'Aventino

Roma, 28 mar. (askanews) - Dopo tre anni di restauro, torna a splendere la Chiesa di Santa Maria in Aventino, all'interno del Sovrano Militare Ordine di Malta. Si tratta dell'unica opera architettonica realizzata dal Maestro veneziano, Giovanni Battista Piranesi, tra il 1764 e il 1766. Un capolavoro che oggi ritrova luminosità e vigore grazie ai lavori di recupero voluti dall'Ordine di Malta. La chiesa è una delle più antiche di Roma e presenta un ciclo [...]

Papa: favorire rinascita morale e spirituale di Roma

Papa: favorire rinascita morale e spirituale di Roma

Accolto da Raggi in Campidoglio."Splendore citta' non si degradi"

"Angeli e Demoni": il percorso tra le location

"Angeli e Demoni": il percorso tra le location

Un percorso alla scoperta delle location del film Angeli e Demoni, il film del 2009 con Tom Hanks, Ewan McGregor e Pierfrancesco Favino per rivivere le emozioni del best seller di Dan Brown. Ma anche per seguire il sentiero degli Illuminati, risolvendo gli enigmi nascosti tra le opere d'arte. Per visitare Roma in maniera diversa dal solito. Una panoramica della città unica e tutta incentrata sulla storia del Ciambellano, dello studioso americano e degli efferati [...]

Papa Francesco in Campidoglio: Roma resti maestra d'accoglienza

Papa Francesco in Campidoglio: Roma resti maestra d'accoglienza

Roma, 26 mar. (askanews) - Prima visita di Papa Francesco in Campidoglio accolto dalla sindaca di Roma Virginia Raggi, in tailleur scuro e fascia tricolore. E' la quarta volta che un Papa sale sul colle capitolino: prima di Francesco c'erano stati Paolo VI, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI. Raggi ha invitato Francesco quando è stata ricevuta in Vaticano nel luglio 2016 e il Pontefice ha risposto all'invito declinato, invece, con l'ex sindaco Ignazio Marino. Roma [...]

Roma, apertura straordinaria per San Giuseppe dei Falegnami

Roma, apertura straordinaria per San Giuseppe dei Falegnami

Il tetto della chiesa crollo' parzialmente il 30 agosto scorso

Xi Jinping a Roma il 21 marzo, vedrà Papa Francesco?

Xi Jinping a Roma il 21 marzo, vedrà Papa Francesco?

Pechino, 18 mar. (askanews) - Il presidente cinese Xi Jinping sarà in visita di Stato in Italia, Principato di Monaco e Francia dal 21 al 26 marzo. A Roma arriverà giovedì 21 marzo e al portavoce del ministero degli Esteri di Pechino, Geng Shuang, è stato chiesto se nel corso della sua visita incontrerà Papa Francesco: "Non sono stato informato. La parte cinese è sempre stata sincera nel migliorare le relazioni sino-vaticane e non si è mai risparmiata [...]

Gerusalemme distrutta; perché nel 607bc?

Gerusalemme distrutta; perché nel 607bc?

Ormai da quasi un secolo la cronologia storica degli eventi relativi al periodo Neo-Babilonese e alla distruzione di Gerusalemme e al suo tempio è stata definita su una base documentale che risulta apparentemente corretta o coerente con "quando dichiarano i reperti esaminati". In base all'esame oggettivo dei reperti finora accettati, tutto sembra suggerire che nel 18° anno del regno di Nabucodonosor II La città considerata "santa" dal popolo ebraico e il suo [...]

19/3 riapre San Giuseppe Falegnami

19/3 riapre San Giuseppe Falegnami

(ANSA) – ROMA, 16 MAR – Altra riapertura straordinaria per la chiesa di San Giuseppe dei Falegnami, dopo il crollo parziale del tetto avvenuto il 30 agosto del 2018. Martedì 19 sarà possibile nuovamente visitare e partecipare alla celebrazione nella chiesa ai piedi del Campidoglio, sopra al Carcere Mamertino dove fu imprigionato san Pietro. La riapertura coincide con la solennità di san Giuseppe, a cui il luogo di culto è dedicato: per l’occasione, [...]

Papa: 6/o anniversario pontificato,l'anno piu' difficile

Papa: 6/o anniversario pontificato,l'anno piu' difficile

Scandalo della pedofilia colpisce anche collaboratori Francesco

Coro musica cristiana 2018 – “Il Regno” La nuova Gerusalemme è già scesa

Coro musica cristiana 2018 – “Il Regno” La nuova Gerusalemme è già scesa

https://www.youtube.com/watch?v=r_38IUxqo4Q Coro musica cristiana 2018 – “Il Regno” La nuova Gerusalemme è già scesa Il Regno, la città dei santi, il Regno di Cristo. Nel Regno, le ricchezze e la gloria di Dio si manifestano. Il lampo viene da est e brilla fino a ovest. La vera luce è qui, la parola di Dio è apparsa nella carne. Il Salvatore è da tempo tornato, scendendo su una nuvola bianca. Oggi i santi sono stati rapiti dinanzi al trono per adorare [...]

Scoperto a Roma un labirinto di laghi sotterranei

Scoperto a Roma un labirinto di laghi sotterranei

Non arrivano solamente dall'estero, notizie di scoperte che hanno dell'incredibile: la nostra Italia è talmente ricca di storia che non è raro che gli studiosi riportino alla luce reperti e persino luoghi. Basti pensare a Roma: nel cuore del Celio, a pochi passi dal Colosseo e sotto le fondamenta del convento dei Padri Passionisti (che comprende anche la chiesa dei Santi Giovanni e Paolo), è stato rinvenuto un vero e proprio labirinto di laghi sotterranei. [...]

&id=HPN_Cafarnao_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Capernaum" alt="" style="display:none;"/> ?>