Canti Gregoriani

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

Canto Gregoriano

La scheda: Canto Gregoriano

Categoria:Storia della musica Categoria:Musica per anno
Musica nel mondo antico · medievale · rinascimentale · barocca · classica · romantica · moderna · contemporanea
Musica nel mondo antico - ca. XXXV sec. a.C. - V sec. d.C. Musica preistorica - ante XXXV sec. a.C. Musica mesopotamica - ca. XXXIII-V sec. a.C. Musica egizia - ca. XXVII-XVI sec. a.C. Musica greca - ca. X sec. - 146 a.C.
Musica medievale - VI-XV sec. Canto gregoriano - VIII-XII sec. Scuola di Notre-Dame - 1150-1320 Ars antiqua - XI-XIV sec. Ars nova - 1310-1370
Musica rinascimentale - XV-XVI sec. Scuola franco fiamminga - 1420-1620 Scuola romana - XVI-XVII sec.
Musica barocca (ca. 1600-1760) Musica del Classicismo (ca. 1730-1820) Scuola organistica tedesca - XVII sec. Scuola organistica francese - XVII-XVIII sec. Scuola bolognese - 2ª metà del XVII sec. Scuola napoletana - XVIII sec. Musica rococò o galante - ca. 1720-1780 Prima scuola viennese - ca. 1749-1828 Scuola di Mannheim - 2ª metà del XVIII sec. Empfindsamer Stil - XVIII sec.
Musica romantica - ca. 1780-1910 Musica nazionalista - XIX-XX sec. Gruppo dei Cinque - 1856-1870 Musica tardoromantica - 2ª metà del secolo Postromanticismo - fine del secolo a inizio XX sec. Musica impressionista - ca. 1870-1925
Musica del XX secolo Musica moderna (ca. 1890-1975) Musica contemporanea (ca. dal 1975) Musica postromantica - 1ª metà del secolo Musica espressionista - ca. dagli anni '00 Seconda scuola viennese - 1903-1925 Musica futurista e rumorista - ca. dagli anni '10 Musica seriale - ca. dagli anni '20 Neue Sachlichkeit - ca. dagli anni '20 Musica microtonale - ca. dagli anni '20 Musica neoclassica - ca. 1923-1950 Musica concreta - ca. dagli anni '30 Musica elettronica ed elettroacustica - ca. dagli anni '40 Musica sperimentale - ca. dagli anni '50 Musica aleatoria - ca. dagli anni '50 Musica minimalista - ca. dagli anni '60 Drone music - ca. dagli anni '60 Musica postmoderna - ca. dagli anni '60 Musica d'ambiente - ca. dagli anni '70 Musica neoromantica - ca. dagli anni '70 Musica spettrale - ca. dagli anni '70 Musica totale - ca. dagli anni '80
Il canto gregoriano è un genere musicale vocale, monodico e liturgico.
Venne elaborato in Occidente a partire dall'VIII secolo dall'incontro del canto romano antico con il canto gallicano nel contesto della rinascita carolingia. È cantato ancora oggi, ma viene riconosciuto dalla Chiesa cattolica come "canto proprio della liturgia romana".


deleted

deleted

Dire Dio, tra Cocktail,Graffiti e Canto Gregoriano - sabato 5 ottobre ore 17.00: Piazza San Nicola

Dire Dio, tra Cocktail,Graffiti e Canto Gregoriano - sabato 5 ottobre ore 17.00: Piazza San Nicola

Incontro dei giovani della Vicaria di Adria-Ariano con Don Marco Pozza, sacerdote della Diocesi di Padova, cappellano del “Carcere Due Palazzi”.A seguire, alle ore 18.30: Cattedrale"E’ QUI LA FESTA?!": Celebrazione della S. Messa presieduta da don Marco, alla vigilia delle FesteQuinquennali della Madonna del Rosario.Infine, cena e serata, presso gli ambienti del Centro Giovanile San Pietro, in Via Pignara 25. 

EVENTI: Canto Gregoriano

Nel 1912, invece, un altro benedettino, Raphaël Andoyer avanzò l'ipotesi che quei codici testimoniassero il canto liturgico a Roma anteriore a Gregorio I, cioè quello non ancora elaborato da quel papa, e per questo motivo quella versione di canto liturgico venne chiamata canto romano antico, o semplicemente canto romano.

Nel 1912, invece, un altro benedettino, Raphaël Andoyer avanzò l'ipotesi che quei codici testimoniassero il canto liturgico a Roma anteriore a Gregorio I, cioè quello non ancora elaborato da quel papa, e per questo motivo quella versione di canto liturgico venne chiamata canto romano antico, o semplicemente canto romano.

Nel 1912, invece, un altro benedettino, Raphaël Andoyer avanzò l'ipotesi che quei codici testimoniassero il canto liturgico a Roma anteriore a Gregorio I, cioè quello non ancora elaborato da quel papa, e per questo motivo quella versione di canto liturgico venne chiamata canto romano antico, o semplicemente canto romano.

Nel 1912, invece, un altro benedettino, Raphaël Andoyer avanzò l'ipotesi che quei codici testimoniassero il canto liturgico a Roma anteriore a Gregorio I, cioè quello non ancora elaborato da quel papa, e per questo motivo quella versione di canto liturgico venne chiamata canto romano antico, o semplicemente canto romano.

Nel 1912, invece, un altro benedettino, Raphaël Andoyer avanzò l'ipotesi che quei codici testimoniassero il canto liturgico a Roma anteriore a Gregorio I, cioè quello non ancora elaborato da quel papa, e per questo motivo quella versione di canto liturgico venne chiamata canto romano antico, o semplicemente canto romano.

Nel 1975 fu fondata a Roma l'Associazione Internazionale Studi di Canto Gregoriano su iniziativa di Luigi Agustoni, con l'intento di proporre un testo critico del Graduale alla luce di uno studio approfondito dei più antichi testimoni della tradizione testuale: il tentativo estremo di coniugare rigore filologico (thesaurum gregorianum autenticum integre conservare) e nuovi intendimenti pratici (Rubricae autem ampliorem facultatem praebent hauriendi e Communibus noviter dispositis, ita ut necessitatibus quoque pastoralibus largius satisfiat): come risultato nel 1979 venne pubblicata l'edizione tipica del Graduale Triplex, rappresentazione musicale in notazione quadrata del Graduale Romanum con l'aggiunta della notazione sangallese e della notazione metense, alla luce dello studio condotto dai monaci di Solesmes sui codici di Laon, San Gallo, Einsiedeln e Bamberga.

Nel 1975 fu fondata a Roma l'Associazione Internazionale Studi di Canto Gregoriano su iniziativa di Luigi Agustoni, con l'intento di proporre un testo critico del Graduale alla luce di uno studio approfondito dei più antichi testimoni della tradizione testuale: il tentativo estremo di coniugare rigore filologico (thesaurum gregorianum autenticum integre conservare) e nuovi intendimenti pratici (Rubricae autem ampliorem facultatem praebent hauriendi e Communibus noviter dispositis, ita ut necessitatibus quoque pastoralibus largius satisfiat): come risultato nel 1979 venne pubblicata l'edizione tipica del Graduale Triplex, rappresentazione musicale in notazione quadrata del Graduale Romanum con l'aggiunta della notazione sangallese e della notazione metense, alla luce dello studio condotto dai monaci di Solesmes sui codici di Laon, San Gallo, Einsiedeln e Bamberga.

Nel 1975 fu fondata a Roma l'Associazione Internazionale Studi di Canto Gregoriano su iniziativa di Luigi Agustoni, con l'intento di proporre un testo critico del Graduale alla luce di uno studio approfondito dei più antichi testimoni della tradizione testuale: il tentativo estremo di coniugare rigore filologico (thesaurum gregorianum autenticum integre conservare) e nuovi intendimenti pratici (Rubricae autem ampliorem facultatem praebent hauriendi e Communibus noviter dispositis, ita ut necessitatibus quoque pastoralibus largius satisfiat): come risultato nel 1979 venne pubblicata l'edizione tipica del Graduale Triplex, rappresentazione musicale in notazione quadrata del Graduale Romanum con l'aggiunta della notazione sangallese e della notazione metense, alla luce dello studio condotto dai monaci di Solesmes sui codici di Laon, San Gallo, Einsiedeln e Bamberga.

Nel 1975 fu fondata a Roma l'Associazione Internazionale Studi di Canto Gregoriano su iniziativa di Luigi Agustoni, con l'intento di proporre un testo critico del Graduale alla luce di uno studio approfondito dei più antichi testimoni della tradizione testuale: il tentativo estremo di coniugare rigore filologico (thesaurum gregorianum autenticum integre conservare) e nuovi intendimenti pratici (Rubricae autem ampliorem facultatem praebent hauriendi e Communibus noviter dispositis, ita ut necessitatibus quoque pastoralibus largius satisfiat): come risultato nel 1979 venne pubblicata l'edizione tipica del Graduale Triplex, rappresentazione musicale in notazione quadrata del Graduale Romanum con l'aggiunta della notazione sangallese e della notazione metense, alla luce dello studio condotto dai monaci di Solesmes sui codici di Laon, San Gallo, Einsiedeln e Bamberga.

Nel 1975 fu fondata a Roma l'Associazione Internazionale Studi di Canto Gregoriano su iniziativa di Luigi Agustoni, con l'intento di proporre un testo critico del Graduale alla luce di uno studio approfondito dei più antichi testimoni della tradizione testuale: il tentativo estremo di coniugare rigore filologico (thesaurum gregorianum autenticum integre conservare) e nuovi intendimenti pratici (Rubricae autem ampliorem facultatem praebent hauriendi e Communibus noviter dispositis, ita ut necessitatibus quoque pastoralibus largius satisfiat): come risultato nel 1979 venne pubblicata l'edizione tipica del Graduale Triplex, rappresentazione musicale in notazione quadrata del Graduale Romanum con l'aggiunta della notazione sangallese e della notazione metense, alla luce dello studio condotto dai monaci di Solesmes sui codici di Laon, San Gallo, Einsiedeln e Bamberga.

Canto Gregoriano

Altro canto Gregoriano costituito sempre da una sola melodia: http://www.youtube.com/watch?v=sXAOXJO5dq8    http://www.youtube.com/watch?v=tc7tk6tV5-I

Canto Gregoriano

Ecco la monodia più celebre, la "scuola" più famosa: quella del canto Gregoriano, che ha le sue radici in papa Gregorio e sviluppo nei grandi maestri magister Perotinus e magister Leoninus della scuola di Notre-Dame. Vediamo nel video una particolare scrittura, detta neumatica, che introdurremo dopo il solito preludio in atto fin dai primi post: https://www.youtube.com/watch?v=mW9VaKdH3OY

.......e ancora Lucca: Il Canto Gregoriano

.......e ancora Lucca: Il Canto Gregoriano

“Il canto della fede”: questa importante tematica è al centro del prossimo incontro di “Lucca in Voce”,la manifestazione dedicata alla voce artistica giunta alla quarta edizione, sostenutadal Comune di Lucca, dalla Provincia di Lucca, dall’Istituto Musicale “Luigi Boccherini”, dall’Azienda Usl2 Lucca, dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, dall’Ordine dei medici, dall’Apt Lucca e da altri [...]

Il mondo della clausura monastica tra quotidianità e canto gregoriano

Il mondo della clausura monastica tra quotidianità e canto gregoriano

Ai membri di Sosteniamo Don Paolo Farinella, prete coraggioso Corrado Maria 15 febbraio alle ore 13.54 Rispondi Un video che mostra Il rito della preparazione delle ceneri nel mercoledì che introduce al tempo quaresimale. http://www.youtube.com/watch?v=7D33u5oy2PA GRAZIE

deleted

deleted

deleted

deleted

Vieste/ Giovedì 9 una messa solenne per celebrare don Antonio Spalatro. A seguire un seminario su tre santi del territorio.

Vieste/ Giovedì 9 una messa solenne per celebrare don Antonio Spalatro. A seguire un seminario su tre santi del territorio.

Vieste/ Giovedì 9 una messa solenne per celebrare don Antonio Spalatro. A seguire un seminario su tre santi del territorio. StampaEmail   Oggi è in programma una solenne concelebrazione nella Basilica Concattedrale di Vieste in ricordo di don Antonio Spalatro. La messa sarà presieduta da padre Marciano Morra, il quale terrà anche un seminario sulla vita di tre Santi a confronto: padre Pio da Pietrelcina, fra Daniele Natale e don Antonio Spalatro. Don [...]

Vieste/ Giovedì 9 una messa solenne per celebrare don Antonio Spalatro.

Vieste/ Giovedì 9 una messa solenne per celebrare don Antonio Spalatro.

Vieste/ Giovedì 9 una messa solenne per celebrare don Antonio Spalatro. A seguire un seminario su tre santi del territorio. Stampa Email Il prossimo 9 novembre è in programma una solenne concelebrazione nella Basilica Concattedrale di Vieste in ricordo di don Antonio Spalatro. La messa sarà presieduta da padre Marciano Morra, il quale terrà anche un seminario sulla vita di tre Santi a confronto: padre Pio da Pietrelcina, fra Daniele Natale e [...]

Vieste/ Giovedì 9 una messa solenne per celebrare don Antonio Spalatro. A seguire un seminario su tre santi del territorio.

Vieste/ Giovedì 9 una messa solenne per celebrare don Antonio Spalatro. A seguire un seminario su tre santi del territorio.

Vieste/ Giovedì 9 una messa solenne per celebrare don Antonio Spalatro. A seguire un seminario su tre santi del territorio. Stampa Email Il prossimo 9 novembre è in programma una solenne concelebrazione nella Basilica Concattedrale di Vieste in ricordo di don Antonio Spalatro. La messa sarà presieduta da padre Marciano Morra, il quale terrà anche un seminario sulla vita di tre Santi a confronto: padre Pio da Pietrelcina, fra Daniele Natale e [...]

Santa Silvia

  Santa Silvia Invia Nome: Santa Silvia Titolo: Madre di S. Gregorio Magno Ricorrenza: 03 novembre Nata a Roma intorno al 520 in una famiglia di modeste condizioni ma discendente forse dall'illustre gens Octavia, aveva due sorelle: Emiliana e Tarsilla, anch'esse sante. Nel 538 sposò il senatore Gordiano, che apparteneva alla gens Anicia, nobile famiglia romana alla quale sembra sia da ascrivere anche san Benedetto. La coppia andò ad abitare [...]

FORMAGGI, IL “LEGGENDARIO” GREGORIANO FA DA PADRONE AL MADE IN MALGA DI ASIAGO

FORMAGGI, IL “LEGGENDARIO” GREGORIANO FA DA PADRONE AL MADE IN MALGA DI ASIAGO

(Virtùquotidiane.it )ASIAGO – Diceva D’Annunzio: “Asiago, la più piccola ma la più luminosa cittadina italiana”. Un posto da favola, famosa per il suo formaggio Dop “Asiago”, immersa nei verdi pascoli dell’altopiano dei 7 comuni in provincia di Vicenza, in questi giorni ospita “Malga”, l’evento nazionale dei formaggi di montagna. Alla sesta edizione, Made in Malga trasforma Asiago nella capitale nazionale del formaggio d’alpeggio, 4 giorni [...]

FOTO: Canto Gregoriano

L'Introito Domine ne longe del codice Angelica.

L'Introito Domine ne longe del codice Angelica.

L'Introito Domine ne longe del codice Angelica.

L'Introito Domine ne longe del codice Angelica.

L'Introito Domine ne longe del codice Angelica.

L'Introito Domine ne longe del codice Angelica.

L'Introito Domine ne longe del codice Angelica.

L'Introito Domine ne longe del codice Angelica.

Messe Gregoriane: una al giorno, per 30 giorni in suffragio

Messe Gregoriane: una al giorno, per 30 giorni in suffragio

Percorsi di Fede HOMEPAGE   Le Messe Gregoriane ed altri problemi DOMANDE E RISPOSTE DAL MENSILE “LA VITA IN CRISTO E NELLA CHIESA" Ottobre 2006 Rubrica: La parola ai lettori pp. 6-7 Messe Gregoriane in Cathopedia Manuale delle Indulgenze Incontriamo spesso raffigurazioni iconografiche della cosiddetta Messa di San Gregorio: mentre il Padre celebra l’eucarestia per un defunto, l’anima di quest’ultimo viene accolta in Paradiso. Il breve articolo di Silvano [...]

Santa Silvia

Santa Silvia

† Invia Nome: Santa Silvia Titolo: Madre di S. Gregorio Magno Ricorrenza: 03 novembre Nata a Roma intorno al 520 in una famiglia di modeste condizioni ma discendente forse dall'illustre gens Octavia, aveva due sorelle: Emiliana e Tarsilla, anch'esse sante. Nel 538 sposò il senatore Gordiano, che apparteneva alla gens Anicia, nobile famiglia romana alla quale sembra sia da ascrivere anche san Benedetto. La coppia andò ad abitare nella villa degli Anici sul [...]

IX secolo, Papa Gregorio IV istituisce Halloween.

IX secolo, Papa Gregorio IV istituisce Halloween.

Correva l'Anno Domini 835 quando Papa Gregorio IV chiese all'imperatore Ludovico il Pio di ordinare per decreto la celebrazione, il primo novembre (sarà il 31 ottobre nel rito ambrosiano), in tutti gli Stati dell'Impero, della festività di Ognissanti che non aveva ancora una collocazione specifica e che era celebrata solo dalle chiese situate nella città di Roma ed in poche altre. E' la data che segna una immediata diffusione della festività in tutta Europa. In [...]

EROICO! Paltrinieri oro da padrone, Gregorio Magno nel Mito! Detti bronzo, Italia regina

EROICO! Paltrinieri oro da padrone, Gregorio Magno nel Mito! Detti bronzo, Italia regina

Gregorio Paltrinieri ce l’ha fatta, Gregorio Paltrinieri è finalmente grande, Gregorio Paltrinieri è campione olimpico dei 1500 stile libero. Dopo l’oro mondiale 2015 e quello europeo 2015, l’emiliano domina le trenta vasche di Rio fin dalla prima e vince in 14’34”57 (passaggi 3’50”70 ai 400, 7’44”97 agli 800). Sfiorato a lungo il record del mondo di Sun Yang, che resiste in 14’31”02 grazie a una chiusura da velocista. E’ [...]

Santa Silvia

Santa Silvia

    † Invia Nome: Santa Silvia Titolo: Madre di S. Gregorio Magno Ricorrenza: 03 novembre Nata a Roma intorno al 520 in una famiglia di modeste condizioni ma discendente forse dall'illustre gens Octavia, aveva due sorelle: Emiliana e Tarsilla, anch'esse sante. Nel 538 sposò il senatore Gordiano, che apparteneva alla gens Anicia, nobile famiglia romana alla quale sembra sia da ascrivere anche san Benedetto. La coppia andò ad abitare nella villa degli Anici [...]

Rassegna Corale in onore a San vitaliano

L’Associazione Culturale e Musicale “San Vitaliano”, in collaborazione con la Parrocchia Santa Maria Assunta della Cattedrale di Catanzaro e con l’Organizzazione Cori Calabria, con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Catanzaro, organizza la “I Rassegna Corale” in onore a San Vitaliano. L’evento corale si svolgerà mercoledì 15 luglio 2015, vigilia dei solenni festeggiamenti in onore del patrono della città capoluogo di regione, nella [...]

Proposta di riforma del calendario gregoriano

- Mamma, non li trovi anche tu insopportabili i mesi di 31 giorni? - Non ci avevo mai pensato … - Prendi gennaio, non ti pare duri un po’ troppo? - Oddio, ho diverse scadenze per fine mese, io ci avrei aggiunto anche un paio di giorni … - Ma che sei matta? Molto meglio febbraio. Fila via breve. Secondo me bisognerebbe       fare tutti i mesi come febbraio. E lasciare 31 giorni solo a dicembre, luglio e agosto.   Ora il ragazzo non ha tutti i [...]

calendario gregoriano e pilastri in cemento

lun.22.08.11 - leggo su "Focus D&R; n. 1; pag. 7". - nel 1582 il papa gregorio 12° introdusse il calendario gregoriano. Gli anni secolari non erano bisestili tranne quelli divisibili per 400. Quindi il 2000 è stato bisestile ed il 2100 non sarà bisestile. Il questo modo la differenza tra calendario solare e calendario terrestre è di soli 27" per anno. Cioè un giorno ogni 3200 anni. I calcoli sono ancora perfetti, pur essendo fatti con carta e penna e con le [...]

Rispondi

Santa Silvia

Santa Silvia

Santa Silvia Nome: Santa Silvia Titolo: Madre di S. Gregorio Magno Ricorrenza: 03 novembre Nata a Roma intorno al 520 in una famiglia di modeste condizioni ma discendente forse dall'illustre gens Octavia, aveva due sorelle: Emiliana e Tarsilla, anch'esse sante. Nel 538 sposò il senatore Gordiano, che apparteneva alla gens Anicia, nobile famiglia romana alla quale sembra sia da ascrivere anche san Benedetto. La coppia andò ad abitare nella villa degli Anici sul [...]

BUON ANNO A TUTTI - Te Deum di Papa Francesco

Auguriamo a tutti un Felice Anno Nuovo, che sia ricco di pace, serenità e prosperità. E' bello concludere l'anno 2013 con le parole pronunciate da Papa Francesco in occasione della celebrazione dei Primi Vespri della Solennità di Maria SS. Madre di Dio e del Te Deum di ringraziamento.

GREGORIAN

GREGORIAN

   CASTELVERDENella chiesa di S. Archelaouna mostra di oggetti d'artelegati alla parrocchiale DIGITALE FOTO PER VEDERLE INGRANDITE                

Dire Dio, tra Cocktail,Graffiti e Canto Gregoriano - sabato 5 ottobre ore 17.00: Piazza San Nicola

Dire Dio, tra Cocktail,Graffiti e Canto Gregoriano - sabato 5 ottobre ore 17.00: Piazza San Nicola

Incontro dei giovani della Vicaria di Adria-Ariano con Don Marco Pozza, sacerdote della Diocesi di Padova, cappellano del “Carcere Due Palazzi”.A seguire, alle ore 18.30: Cattedrale"E’ QUI LA FESTA?!": Celebrazione della S. Messa presieduta da don Marco, alla vigilia delle FesteQuinquennali della Madonna del Rosario.Infine, cena e serata, presso gli ambienti del Centro Giovanile San Pietro, in Via Pignara 25. 

Ultimo concerto per la decima edizione del festival Vespri d'organo

Mercoledì 28 agoato, chiesa di Cristo Re, musica organistica spagnola con Icnacio Ribas Talens  PESARO - Cala il sipario sulla decima edizione del Festival Organistico Internazionale dei Vespri d'organo a Cristo Re. Mercoledì 28 agosto, la Chiesa di Cristo Re, ospiterà l'ultimo concerto della fortunata rassegna che sarà dedicato totalmente alla musica organistica spagnola. Si tratta di una novità assoluta per il Festival che ospiterà l'organista titolare [...]

&id=HPN_Canti+Gregoriani_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Canti{{}}Gregoriani" alt="" style="display:none;"/> ?>